Autore Topic: SWR bridge?  (Letto 192 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 589
  • Karma: 13
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
SWR bridge?
« il: Mer 30 Dic, 10:55 2020 »

https://rover.ebay.com/rover/0/0/0?mpre=https%3A%2F%2Fwww.ebay.com%2Fulk%2Fitm%2F274577723568

Di che si tratta secondo voi? È un Rosmetro?  Mai sentito il termine SWR bridge.... çç17
IW5CWC - Icom ID-51

Offline nuvivar

  • Newbie
  • *
  • Post: 21
  • Karma: 0
Re:SWR bridge?
« Risposta #1 il: Mer 30 Dic, 12:06 2020 »
 Scusa la pigrizia, qui.   https://it.m.wikipedia.org/wiki/Rosmetro. Trovi tutte le risposte.

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2276
  • Karma: 94
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:SWR bridge?
« Risposta #2 il: Mer 30 Dic, 15:30 2020 »
https://rover.ebay.com/rover/0/0/0?mpre=https%3A%2F%2Fwww.ebay.com%2Fulk%2Fitm%2F274577723568

Di che si tratta secondo voi? È un Rosmetro?  Mai sentito il termine SWR bridge.... çç17

Cia, perdonami ma è una domanda da principiante, non restarci male!
Il termine SWR BRIDGE è giusto, ma anche ponte riflettometrico e ancora rosmetro, swr-meter  ecc.  e come ti è già stato indicato sul link puoi approfondire.
Una buona ripassata ai testi per telecomunicazioni è fortemente consigliato.
Auguri di buon anno nuovo.
73 de IW9BID

Offline IU2IDU

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 725
  • Karma: 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • IU2IDU Official Page
Re:SWR bridge?
« Risposta #3 il: Mer 30 Dic, 21:20 2020 »
Di che si tratta secondo voi? È un Rosmetro?  Mai sentito il termine SWR bridge.... çç17

SWR BRIDGE è la dicitura inglese, ma possiamo chiamarlo PONTE RIFLETTOMETRICO.

Non si tratta di un comune rosmetro, ma di un apparecchio con oscillatore a frequenza variabile accoppiato al circuito da esaminare tramite la bobina dello stesso oscillatore. Quando la frequenza di oscillazione corrisponde a quella di risonanza del circuito LC che si sta testando si verifica una variazione di assorbimento nel circuito del triodo oscillatore.
Questa variazione (in inglese DIP) viene pertanto evidenziata dallo strumento che per questo era conosciuto anche come GRID DIP METER perché inizialmente veniva realizzato con le valvole (GRID = GRIGLIA). Nei primi prototipi si usava un condensatore variabile ed era necessario sostituire le bobine in relazione alla gamma da analizzare, inoltre necessitavano di alimentatori ad alta tensione piuttosto impegnativi.
Questi strumenti servono anche per analizzare l'efficienza dei filtri passabanda o passabasso, non solo la risonanza delle antenne....ed hanno diversi campi di applicazione. I radioamatori si limitano ad utilizzarlo in ambito RF, ma i tecnici possono sfruttarlo ad esempio nella ricerca dei guasti sulle vecchie linee telefoniche (calibrandoli diversamente) ed in generale le condizioni di lavoro delle linee misurando il coefficiente di riflessione. Non erano precisi perché in prossimità della frequenza di risonanza del circuito LC si verificavano effetti collaterali che rendevano difficoltosa la lettura, ma successivamente hanno migliorato la loro funzionalità analizzando la variazione di impedenza ed evolvendoli ad altri accessori di uso comune oggi (rosmetro ed analizzatore di antenna).
Il PONTE RIFLETTOMETRICO è composto da quattro resistenze: due nello strumento, una da 75 ohm e l'ultima è data dalla reattanza del componente da testare. Quando l'impedenza del dispositivo in prova si avvicina ai 75 ohm il livello del segnale cala avvicinandosi allo zero.

[url]https://www.youtube.com/watch?v=V5lV0lLsm1g/[url]
In questo video viene misurato un carico da 50 ohm (come le nostre linee di trasmissione) con un SWR BRIDGE da 75 ohm.



Ecco un PONTE RIFLETTOMETRICO finito....nell'inserzione che hai indicato viene venduto il circuito per autocostruire il resto dello strumento e mancano le connessioni (che scegli per la tua realizzazione).





Nella prima immagine vedi lo schema elettrico del rosmetro, nella seconda il ponte riflettometrico.

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
UNITA' COTA 686-SM - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline Mcpork

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
  • Karma: 1
Re:SWR bridge?
« Risposta #4 il: Mer 30 Dic, 21:30 2020 »
Internet è pieno zeppo di descrizioni calzanti ed istruttive, quindi senza perdere tempo: https://www.aripordenone.it/progetto-ponte-rf/


Questo è l'articolo più semplice e meglio descrittivo che ho trovato. Meglio dei soliti copia incolla che lasciano il tempo che trovano e generano solo confusione.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 589
  • Karma: 13
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:SWR bridge?
« Risposta #5 il: Mer 30 Dic, 23:50 2020 »
Grazie, giuro che non ne avevo mai sentito parlare. Anche una veloce ricerca con swr bridge non aveva dato grossi risultati, non sapevo che si chiamasse in italiano ponte riflettometrico né tantomeno grid dip. Si impara sempre qualcosa, anche dal  mercato delle cineserie  ;D
IW5CWC - Icom ID-51

Offline IU2IDU

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 725
  • Karma: 71
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • IU2IDU Official Page
Re:SWR bridge?
« Risposta #6 il: Gio 31 Dic, 00:04 2020 »
Grazie, giuro che non ne avevo mai sentito parlare. Anche una veloce ricerca con swr bridge non aveva dato grossi risultati, non sapevo che si chiamasse in italiano ponte riflettometrico né tantomeno grid dip. Si impara sempre qualcosa, anche dal  mercato delle cineserie  ;D

Sono argomenti interessanti che andrebbero approfonditi per le molteplici applicazioni (non solo radioamatoriali) ed in rete si trova parecchio materiale.

https://books.google.it/books?id=RMpZF7cyYUYC&pg=PA296&lpg=PA296&dq=ponte+riflettometrico&source=bl&ots=07srOyapO5&sig=ACfU3U3IeaonHCGvAspskUxF48m0-U3Bhw&hl=it&sa=X&ved=2ahUKEwjxmvWy7_btAhVF3KQKHeH5Dik4HhDoATAAegQIARAC#v=onepage&q=ponte%20riflettometrico&f=false (PAGINA 296)

http://web.tiscali.it/mediaservicemobile/tecnico/accordo.htm

https://docplayer.it/64856155-Coupler-ponte-rifletto-metrico-costruzione-ed-utilizzo-con-as-tg-l-obbiettivo-finale-dell-articolo-e-conoscerne-i-limiti-ed-eventuali.html

https://www.aripordenone.it/progetto-ponte-rf/

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
UNITA' COTA 686-SM - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline IK3OCA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 280
  • Karma: 43
Re:SWR bridge?
« Risposta #7 il: Gio 31 Dic, 00:33 2020 »
Salve Tmmlrd, ciao a tutti! La misura di un'impedenza, o lo scostamento di un'impedenza rispetto ad un valore desiderato, si può effettuare mediante il sistema a ponte di Wheatstone che conviene imparare, perchè è molto pratico, preciso e usato spessissimo.

http://www.giurob.it/ponte_wheatstone.htm

Il ponte è formato da due rami formati da due resistenze ciascuno (vedi lo schema) alimentati in tensione che danno risultato zero tensione se i rami sono uguali, se no si misura lo scostamento.

Se in uno dei rami al posto di una resistenza si mette un'antenna si misura lo scostamento rispetto al ramo di valore voluto, solitamente 50 ohm, e conseguentemente si arriva a misurare l'impedenza dell'antenna e il rapporto (SWR) fra l'impedenza dell'antenna e quella desiderata.

Dovendo misurare un'antenna il ponte va alimentato a radiofrequenza, proveniente dal trasmettitore o da un oscillatore apposito, come ha giustamente spiegato IU2IDU.

73 Rosario

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 589
  • Karma: 13
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:SWR bridge?
« Risposta #8 il: Gio 31 Dic, 13:20 2020 »
Salve Tmmlrd, ciao a tutti! La misura di un'impedenza, o lo scostamento di un'impedenza rispetto ad un valore desiderato, si può effettuare mediante il sistema a ponte di Wheatstone che conviene imparare, perchè è molto pratico, preciso e usato spessissimo.

http://www.giurob.it/ponte_wheatstone.htm

Il ponte è formato da due rami formati da due resistenze ciascuno (vedi lo schema) alimentati in tensione che danno risultato zero tensione se i rami sono uguali, se no si misura lo scostamento.

Se in uno dei rami al posto di una resistenza si mette un'antenna si misura lo scostamento rispetto al ramo di valore voluto, solitamente 50 ohm, e conseguentemente si arriva a misurare l'impedenza dell'antenna e il rapporto (SWR) fra l'impedenza dell'antenna e quella desiderata.

Dovendo misurare un'antenna il ponte va alimentato a radiofrequenza, proveniente dal trasmettitore o da un oscillatore apposito, come ha giustamente spiegato IU2IDU.

73 Rosario

Sì il ponte di wheatstone lo ricordo dall'uni, il ponte riflettometrico se capisco ne è di fatto la versione in AC.
IW5CWC - Icom ID-51

 

free countersfree countersfree counters