Autore Topic: Icom IC-756 Pro  (Letto 148 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline piero.a

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
  • Karma: 0
Icom IC-756 Pro
« il: Gio 13 Gen, 21:43 2022 »

Salve a tutti,

vorrei un consiglio sull'eventuale acquisto di un RTX HF come da titolo. Avrei la possibilità di acquistarne uno usato apparentemente tenuto discretamente ad un prezzo di circa 700 euro.

Siccome ho letto pareri molto discordanti circa le versioni PRO PRO II e PRO III vorrei conoscere le vostre opinioni a riguardo. Ho rinunciato al 756 (non PRO) principalmente per via del noto problema al display

Premetto che per le mie tasche già una cifra del genere è al limite...

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2971
  • Karma: 101
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Icom IC-756 Pro
« Risposta #1 il: Ven 14 Gen, 07:03 2022 »
Ciao, delle tre versioni solo il pro III è l'evoluzione, il ricevitore non è male è l'apparato nel contesto era di buon livello poichè oggi è largamente surclassato e non più annoverabile tra i migliori.
Ti dico la mia perchè anni fà ne ho visto delle belle.
Il dsp del ricevitore è di vecchia generazione ed il qrm in ricezione è fastidioso.
Non ha molte armi il ricevitore per difendersi se la frequenza è molto intasata da utenti.
Riscalda molto anche in sola rx in estate è un problema.
Alc molto aggressivo l'apparato in tx non esprime la sua potenzialità solo picchi in pep e scarsa potenza in awg.
In fm e cw da la potenza di targa ma si surriscalda.
Non fare mai contest perchè si surriscalda da matti,  se lo apri scopri perchè, in pratica I progettisti icom hanno fatto passare I flat cable di fronte al flusso d'aria delle due ventole impedendo di fatto il corretto raffreddamento, la modifica è complessa.
Alimentazione display sottodimensionata,  si brucia facilmente il regolatore, il display non è più disponibile da anni occhio se resta al buio lo puoi buttare.
Il reed relè di comando PA esterno si danneggia con correnti sopra I 200 ma. E non restiste come dichiara icom a 1 A.
Ps; secondo mè è da evitare, con 600 euro ne aggiungi 150 e ti porti a casa un modello di 4/5 anni fà ancora in garanzia residua magari, lascia perdere I vecchi dinosauri come mè, ci guadagnerai tanto.
Inoltre oggi con la scusa del cash back con 1180 euro compri apparati stupendi con 5 anni di garanzia è lascia ai detentori del vecchiume quella robaccia buona solo per lo scaffale espositivo.   

Capisco che il cuore e la ragione sono due cose diverse ma pensaci con molta attenzione e lucidità.
Poi come sempre I denari sono tuoi e ci fai ciò che ti pare è piace la mia è solo una opinione personalissima.

Buona scelta.
 
73 de IW9BID

Offline piero.a

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
  • Karma: 0
Re:Icom IC-756 Pro
« Risposta #2 il: Ven 14 Gen, 13:58 2022 »
Ti ringrazio tantissimo per i tuoi consigli e le informazioni che mi hai dato.
Vorrei solo chiederti se sei sicuro che tutti i difetti che mi hai elencato se li sia tirati dietro anche il PRO (il primo con il display a colo tanto per capirci).
I problemi dei flat, display, DSP etc etc mi sembrava fossero stati risolti anche nel primo PRO, e che tutto ciò che hai elencato facesse parte del 756 NON PRO.
Puoi darmi conferma?
In altro forum IN3VVK diceva:

La differenza che il 756PRO III si danneggia molto facilmente mentre il 756 Pro I no, te lo dico da prove concrete, il 756Pro III è delicatissimo per le scariche elettrostatiche e radiofrequenza es. se hai un'altra radio vicina, mentre il PRO I mai bruciato.

Io li ho tutti e due e uso 2 x 756PRO come SO2R in contest, usati molti 756 PRO III anni fa con un team contest e molti sono andati da Tosi per ripararli dai guasti sopra descritti.

In stazione uso il 756 Pro III esclusivamente da solo e rigorosamente staccando tutto per prossimità di temporali.

Poi il 756 Pro III è migliore per il discorso digitale PSK dove selezionando USB-D stacca il micro mentre il Pro I no ma tutto sommato la differenza a mio parere è proprio poca.

Ciao 73 Paolo IN3VVK

Grazie ancora

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2971
  • Karma: 101
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Icom IC-756 Pro
« Risposta #3 il: Ven 14 Gen, 18:16 2022 »
Ciao, per esperienza personale sia sul Pro II che sul Pro III.
Sarò anche stato sfortunato?
Ps; nonostante i suoi acciacchi i problemi di memoria e di firmware era più performante il vecchio IC-751A.
E' possibile tutto ed il contrario di tutto, rimane il fatto che su altre radio non ho più avuto esperienze simili e non ti dico che cosa mi è successo su tanto osannato IC-706MK II oppure sul tanto blasonato IC-7700, ma per favore anche il 7300 che uso come muletto perchè è solo degno di questo dove o fatto modifiche a josa per renderlo credibile.
Ha certo neanche yaesu ne esce con le ossa rotte e solo da pochi anni a questa parte pare aver messo la testa apposto poichè sta sfidando apertamente il leader di mercato che presto almeno da quello che ha dichiarato Icom-Usa pian pinano ne uscirà fuori dal mercato OM.
Comunque come ti ho scritto deciderai tu poichè i soldini sono tuoi e ci fai ciò che vuoi senza dare retta a nessuno e ri-aggiungo la mia è una opinione personale, sta solo a te discernere tra le sciocchezze e le favole sempre secon mè credo di essermi spiegato bene.

Un cordiale saluto e ribadisco Auguri per la scelta che farai qualunque essa sia. 

Alfio
73 de IW9BID

Offline piero.a

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
  • Karma: 0
Re:Icom IC-756 Pro
« Risposta #4 il: Mar 18 Gen, 14:15 2022 »
Proprio nessuno ha oppure ha avuto il PRO I ??

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2971
  • Karma: 101
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Icom IC-756 Pro
« Risposta #5 il: Mar 18 Gen, 17:49 2022 »
Proprio nessuno ha oppure ha avuto il PRO I ??

Questo Pro I non lo avuto e non so dirti un gran che.
In ogni caso stiamo parlando di una radio di oltre 25 anni fà.
Non desidero demolirtela ma io ci penserei bene poichè non è più al'avanguardia e i ricambi non ci sono più da un pezzo, insomma era l'evoluzione del 751A un bel arnese roba da museo e le l'evoluzioni del genitore oggi  non nè sono di meno.
Poi come dico sempre al cuor non si comanda ed ognuno di noi con il propio denaro ci fà quello che vuole e gli piace senza dare retta a nessuno, questa è la mia opinione dato che tu ai chiesto come và ti ho detto la mia.
Magari chissà da queste parti trovi qualcuno che ti dirà che è superiore a tutte quelle radio nuove una cosa possibile sai non è difficile perchè dietro l'anonimato c'è di tutto.

Saluti e felice scelta.
Alfio
73 de IW9BID

Offline piero.a

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
  • Karma: 0
Re:Icom IC-756 Pro
« Risposta #6 il: Mar 18 Gen, 22:59 2022 »
Hai certamente ragioneria Alfio, credo totalmente a ciò che mi dici, ma come dicevo per me questa è una cifra già molto alta, non posso proprio spendere di più. L'alternativa sarebbe acquistare qualcosa di ancora più datato e forse alla fine sarà proprio così... Se fosse stato quindici anni fa' il lavoro andava più che bene e non avrei avuto problemi a spendere per uno sfizio ma oggi purtroppo le cose per noi sono diverse


Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2971
  • Karma: 101
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Icom IC-756 Pro
« Risposta #7 il: Mer 19 Gen, 06:38 2022 »
Salve Paolo, comprendo ed accetto ciò che scrivi certamente al giorno d'oggi è necessario  fare I conti per bene e questo non è facile per nessuno.
Ovviamente non mi permetterei mai di farti i conti in tasca, ma poichè tu hai indicato un prezzo ben preciso mi sono permesso di esprimere un mio personale pensiero per metterti in guardia su certi apparati ormai vintage per non dire da rottamare.
Ritornando sulla cifra da te indicata troverai apparati più moderni ad esempio la Yaesu ft-991 senza la A, io ne avevo uno ed ero stracontento purtroppo una fulminazione diretta lo ha distrutto, con la stessa cifra girano anche gli Icom IC-7300 e questo è solo un esempio di transceiver usati ma ancora recent con 5/6 anni di vita sulle spalle.
Mi ripeto è un personalissimo pensiero, sarai tu a decidere cosa fare oppure non fare.
Ricordati che quella roba vecchia anche se in apparenza funzionante è sempre piena di difetti con il rischio che qualche componente ceda da un momento all'altro di cui molti ricambi non esistono più rispetto a cose usate più recenti ancora sulla cresta del'onda e chiaramente allo stesso prezzo.

Saluti cordiali.
Alfio
73 de IW9BID

 

free countersfree countersfree counters