Autore Topic: Aiutino per accordo end fed  (Letto 812 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Aiutino per accordo end fed
« il: Dom 30 Mag, 16:16 2021 »

Dopo svariate prove ho deciso di chiedere aiuto a qualcuno più esperto (o più teorico) di me, io ho smanettato un po' con varie capacità qua e là ma non sono riuscito.

Dunque: ho costruito il tuner per la end fed per i 40 m secondo quanto allegato (copia e incolla dal manuale del prodotto commerciale MEF-1, ho autocostruito seguendo esattamente schema e valori). Il risultato che ottengo misurato col NanoVNA è nella figura pure allegata.

Come vedete esiste una buca dove l'antenna risuona con bassissimo ROS, ma questa si trova ad un frequenza di poco inferiore ai 7 MHz, mentre nella banda non riesco a scendere sotto 1:2. Agendo sul trimmer capacitivo la buca si sposta a destra e a sinistra in frequenza come ci si aspetta, a metà corsa arriva alla max frequenza che vedete (sempre troppo bassa) e per tutti gli altri valori si sposta ancora più in basso. Penso sia indice che il trimmer funziona e centra il valore ottimale, ma c'è qualche altro valore da modificare o componente da aggiungere. Ho fatto qualche prova diminuendo di una il numero delle spire ad un lato e all'altro del trasformatore, ma anche in questo caso non ho notato alcuna differenza.
Con accordatore esterno invece nessun problema, il ROS si abbassa a piacere su buona parte della banda.
Qualcuno sa dirmi in base alla lettura che ho come potrei modificare il circuito (che è già di per se un piccolo tuner) per avere la banda di risonanza esattamente dove serve?
Mi piacerebbe poter usare l'antenna senza accordatore, sarebbe pratico visto che è destinata ad uso QRP portatile.
Grazie a chi mi saprà aiutare (o mi aiuterà a pensare quello che ancora non mi è venuto in mente di provare).

P.S. Della stessa serie di end fed ho costruito sempre secondo le istruzioni della MEF-1 la versione per i 20 m (ovviamente con filo più corto) e funziona a meraviglia senza bisogno di alcun accordatore esterno, praticissima! Si può disquisire quanto si vuole se occorra il contrappeso o meno, se nel mio caso faccia da contrappeso il coassiale (qualche metro di RG58) o altro, ma fatto sta che con le due antenne ho concluso la maggio parte dei miei QSO in QRP fino a questo momento, sempre senza contrappeso (solo che nei 40 m come detto sopra mi tocca accordare).

IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #1 il: Dom 30 Mag, 16:19 2021 »
Dopo svariate prove ho deciso di chiedere aiuto a qualcuno più esperto (o più teorico) di me, io ho smanettato un po' con varie capacità qua e là ma non sono riuscito.

Dunque: ho costruito il tuner per la end fed per i 40 m secondo quanto allegato (copia e incolla dal manuale del prodotto commerciale MEF-1, ho autocostruito seguendo esattamente schema e valori). Il risultato che ottengo misurato col NanoVNA è nella figura pure allegata.

Come vedete esiste una buca dove l'antenna risuona con bassissimo ROS, ma questa si trova ad un frequenza di poco inferiore ai 7 MHz, mentre nella banda non riesco a scendere sotto 1:1.7, che non è da buttare ma non il massimo per il QRP. Agendo sul trimmer capacitivo la buca si sposta a destra e a sinistra in frequenza come ci si aspetta, a metà corsa arriva alla max frequenza che vedete (sempre troppo bassa) e per tutti gli altri valori si sposta ancora più in basso. Penso sia indice che il trimmer funziona e centra il valore ottimale, ma c'è qualche altro valore da modificare o componente da aggiungere. Ho fatto qualche prova diminuendo di una il numero delle spire ad un lato e all'altro del trasformatore, ma anche in questo caso non ho notato alcuna differenza.
Con accordatore esterno invece nessun problema, il ROS si abbassa a piacere su buona parte della banda.
Qualcuno sa dirmi in base alla lettura che ho come potrei modificare il circuito (che è già di per se un piccolo tuner) per avere la banda di risonanza esattamente dove serve?
Mi piacerebbe poter usare l'antenna senza accordatore, sarebbe pratico visto che è destinata ad uso QRP portatile.
Grazie a chi mi saprà aiutare (o mi aiuterà a pensare quello che ancora non mi è venuto in mente di provare).

P.S. Della stessa serie di end fed ho costruito sempre secondo le istruzioni della MEF-1 la versione per i 20 m (ovviamente con filo più corto) e funziona a meraviglia senza bisogno di alcun accordatore esterno, praticissima! Si può disquisire quanto si vuole se occorra il contrappeso o meno, se nel mio caso faccia da contrappeso il coassiale (qualche metro di RG58) o altro, ma fatto sta che con le due antenne ho concluso la maggio parte dei miei QSO in QRP fino a questo momento, sempre senza contrappeso (solo che nei 40 m come detto sopra mi tocca accordare).
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #2 il: Lun 31 Mag, 07:25 2021 »
Dati I limiti del tuo sistema di sintonizzazione e senza discutere su un sistema che non mi piace il tuo problema si risolve accorciando sperimentalmente il filo poichè dalle tue misure risulta lungo, prova e riuscirai a portarlo in Riga.
Sul contrappeso avrei tanto da dire ma sono certo che a tè non interessa.
Tu ai un contrappeso senza rendertene conto ed è la calza esterna del cavo coassiale, non ai grossi problemi di rf perchè vai in qrp e và bene così ed ecco perchè concludi felicemente I tuoi collegamenti senza contrappeso non si potrebbe ma tanto la rf in un modo ho nel altro se la inventa l'immagine.
Fai quella prova e risolverai.

Buon lavoro.
73 de IW9BID

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #3 il: Lun 31 Mag, 08:19 2021 »
Sul contrappeso avrei tanto da dire ma sono certo che a tè non interessa.
Tu ai un contrappeso senza rendertene conto ed è la calza esterna del cavo coassiale, non ai grossi problemi di rf perchè vai in qrp e và bene così ed ecco perchè concludi felicemente I tuoi collegamenti senza contrappeso non si potrebbe ma tanto la rf in un modo ho nel altro se la inventa l'immagine.
Buon lavoro.

È sicuramente come dici tu sul contrappeso. La radiofrequenza è dotata di vita propria una volta uscita dal TX: fa quello che la natura gli dice di fare in ogni caso  ;D mi sono permesso di scrivere di lasciar perdere le discussioni sul contrappeso perché mi sembra che qui da qualunque argomento si parta si finisce a parlare di contrappesi, mentre il mio problema è diverso. Lo dico perché ho provato con e senza contrappesi vari e il ROS non cambiava di niente, quindi deve esserci qualche altra cosa.

La lunghezza del filo radiante l'avevo determinata la prima volta che ho fatto quell'antenna, minimizzando il ROS, che sotto a 2:0 nella parte alta della banda 40m non scendeva. Pero è vero che da allora ho fatto decine di prove e modifiche, conviene rifare la verifica della lunghezza in modo più sistematico, ci riprovo di sicuro. In effetti spiegherebbe quello che osservo... Grazie.
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 568
  • Karma: 19
  • Sesso: Maschio
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #4 il: Lun 31 Mag, 09:37 2021 »
Scusami una domanda, prima dell'accordatore, hai utilizzato un Un-un? Te lo dico, perché da troppe parti ho letto di Un-un 6:1, 9:1, mentre la end-fed ha un'impedenza altissima, ed ha bisogno di un Un-un 64:1 o giù di lì. Se così fosse, vorrebbe solo dire che il tuo accordatore non riesce a portare i 50 Ohm fino ai probabili 3200 Ohm dell'antenna.
In una "canna da pesca" è possibile sostituire l'Un-un 4:1 con un accordatore, possibilmente da palo, mentre in una end-fed la vedrei dura...

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #5 il: Lun 31 Mag, 10:50 2021 »
Ciao tmmlrd, se poi mi dici il tuo nome io lo preferirei.
Ritornando al discorso iniziale (metto da parte le polemiche mie e personali e certamente non scritte per offendere nessuno) in questo momento tu ti ritrovi con una antenna End-Fed la vogliamo chiamare alimentata di punta ho se preferisci chiamiamola pure con il suo vero nome ovvero ZEPPELIN si perchè si chiama cosi e risale al 1905 e se ti sei informato richiede come contrappeso almeno 0,05% della sua totale lunghezza ovvero un pezzetto di filo (contappeso utile e necessario in mancanza di questo come nel tuo caso sopperirà la calza esterna del cavo coax).
Il tuo autotrasformatore purtroppo è poco efficace e come ti ha già detto il buon Charles l'impedenza è molto elevata e ci vorerebe ben altro per accordarla dignitosamente, tra l'altro propio per la sua natura ha una banda passante come una lama di coltello cosa che tu stai già notando sul tuo VNA.
Quindi rimetti assieme il tutto e comincia ad accorciare magari da 10 cm. alla volta il filo e segui l'andamento del ros vedrai che man mano che accorci (ti ticordo che avevi un dip in basso) il tuo dip si fà per dire salita fino a portarlo nella porzione di gammna a te interessato.
Ps; se vuoi fare le cose per bene costruisci un CL bobina fatta in casa con la presa sulla spira interessata condensatore variabile in aria da almeno 350 pF.  che troverai facilmente e a quel punto non avrai tanti limiti infatti questa end-fed la userai anche in 20 metri sui 15 / 10 e anche negli 80 mt logicamente spostando di volta il volta la presa sulla bobina presa che una volta stabilita la posizione potrai commutare con un commutatore mentre il variabile lo sposterai di volta in volta magari potrai mettere delle tacchette se l'antenna è in in posizione stabile viceversa se la porti a spasso dovrai ritarare volta per volta ma questo non è un problema.
Ma ricordati se usi questa lunghezza in 80 metri passerai ad 1/4 d'onda e l'impedenza sarà bassissima e quì la cosa si complica magari ne parliamo dopo.
Buon lavoro e tienici informati.
Salutissimi.
73 de IW9BID

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #6 il: Lun 31 Mag, 11:44 2021 »
Ecco un esempio di circuito che ti permette di accordare queste antenne filari.

Bobina da 70 mH ca. 40 spire filo da 1mm. spaziato 1,5 mm su un supporto da 80 mm.  la posizione della spira và cercata di volta in volta con un coccodrillo e poi se necessario si può saldare ad un commutaore.
Variabile in aria da 350 pF (spaziaura tra lamenna e lamella da almeno 0.5 mm per il qrp) ma anche un 500 pF và più che bene.
In mancanza si possono usare capacità fisse aggiuntive ma devono essere di qualità eccellente e non giocattolini da 500 volt poichè per le End-Fed che lavorano in tensione si bucano facilmente anche con 5 watt.
Ti consiglio L-C (il CL è una variante validissima ma la capacità deve essere più alta come anche la tensione di lavoro)
Ps; quel trasformatore è veramente ANTIPATICO e poco efficiente, poi faì tu le dritte le ai ricevute.

Buon lavoro.

73 de IW9BID

Offline IK3OCA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 362
  • Karma: 34
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #7 il: Lun 31 Mag, 12:41 2021 »
Salve, fai una presa intermedia nel secondario a 1/4 delle spire lato antenna, fai un ponticello fra il lato antenna e la presa intermedia e sappi dire come va.

73 Rosario

Offline IK3OCA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 362
  • Karma: 34
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #8 il: Lun 31 Mag, 23:15 2021 »
Aggiungo che puoi anche provare ad omettere il ponticello e collegare l'antenna alla presa intermedia; inoltre puoi provare a disinserire uno dei due condensatori lato antenna.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #9 il: Mar 01 Giu, 21:15 2021 »
Tante idee, grazie così mi piace. Una alla volta le proverò tutte.
Nessun un-un, ho pensato che il trasformatore del circuitino di accordo che ho allegato facesse proprio quel gioco, no?
L'accordatore è un CLC autocostuito, non posso confrontarlo con un accordatore migliore perché possiedo solo quello, ma mi pare che il suo gioco lo faccia...
Vi terrò informati.

P.S. lo stesso accordatore che me la accorda sui 40 m la accorda anche sugli 80 m.
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #10 il: Mer 02 Giu, 07:46 2021 »
Tante idee, grazie così mi piace. Una alla volta le proverò tutte.
Nessun un-un, ho pensato che il trasformatore del circuitino di accordo che ho allegato facesse proprio quel gioco, no?
L'accordatore è un CLC autocostuito, non posso confrontarlo con un accordatore migliore perché possiedo solo quello, ma mi pare che il suo gioco lo faccia...
Vi terrò informati.

P.S. lo stesso accordatore che me la accorda sui 40 m la accorda anche sugli 80 m.

Ciao, in sintesi ai un ulteriore C-L-C quello con tre manopole due per i variabili e uno per il commutatore per la bobina centrale,  bene credo che potrebbe funzionare se ha il giusto range e manovrato con perizia.
Peccato che i CLC nascondono un male poco conosciuto che si chiama falsi accordi che a quanto pare pochi ne parlano e nussuno vuole dirlo in particolare i  negozianti e le case costruttrici che ci inondano di questi dispositivi.
Infatti già da tempo remoto per porre un freno a questo problema del CLC le due  capacità venivano  collegate nello stesso asse e si muovevano insieme ma invertiti  di 180° in parole povere se da una parte la C aumenta dall'altra la C diminuiva  ecco perchè ho scritto che è necessario manovrare il CLC tradizionale economico e bugiardo in modo certosino.
Ora lo sai quindi occhio ai falsi accordi devi manovrare I due condensatori esattamente all'opposto posizione simili per capirci anche se ti fanno vedere un ros buono sono come I miraggi nel deserto.
Buone cose.
73 de IW9BID

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 568
  • Karma: 19
  • Sesso: Maschio
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #11 il: Mer 02 Giu, 12:58 2021 »
Beh, a qualcuno, i falsi accordi non lo fregano... Fa parte del funzionamento, ci sono più punti della scala in cui l'accordatore accorda, alla fine cambia poco o niente. Come l'accordatore da palo per certe antenne. Costa come una nave da guerra, l'un-un fa lo stesso lavoro, con la perdita di 0,47 dB al costo di un toroide, non stiamo a drammatizzare la già durissima vita del Radioamatore...  çç32

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #12 il: Mer 02 Giu, 15:08 2021 »
Faccio una sintesi ancora più sintesi  ;D
1) senza CLC col solo circuitino che ho mostrato nel primo post alla base del filo end fed ottengo il risultato mostrato i.e. ROS tra 1.7 e 2.0 nella banda dei 40m, buca del ROS a frequenza leggermente più bassa
2) col CLC accordo ottimo (a mente non ricordo il numero ma di sicuro sotto 1.5 su tutta la banda) sia sui 40 m che sugli 80m
Direte: che problema c'è? Nessuno ai fini pratici, solo che vorrei  capire come fare a meno dell'accordatore CLC, così  come riesco a farne a meno con il circuitino fratello di questo che ho realizzato per i 20 m. Sia per imparare qualcosa, sia per non dovermi portare in giro nel bosco anche l'accordatore (che poi quando piove si bagna perché non entra nello stesso sacchetto di nylon della radio come da allegato, ecc...)  :D
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 568
  • Karma: 19
  • Sesso: Maschio
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #13 il: Gio 03 Giu, 08:52 2021 »
La soluzione? Un-un 64:1.

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #14 il: Ven 04 Giu, 06:35 2021 »
Tmmlrd,  adesso devi passare ai fatti con le dritte ricevute non aspettarti un suggerimento miracoloso che senza muovere un dito ti risolve tutto.
Esegui le prove pratiche sul campo magari comincia da dove ti pare vedi e leggi i risultati ed accantona quello che non ti soddisfa e un riscontro al tuo problema arriverà, dopo se ti farà piacere ci informi sul risultato.
73 de IW9BID

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #15 il: Ven 04 Giu, 07:09 2021 »
Tmmlrd,  adesso devi passare ai fatti con le dritte ricevute non aspettarti un suggerimento miracoloso che senza muovere un dito ti risolve tutto.
Esegui le prove pratiche sul campo magari comincia da dove ti pare vedi e leggi i risultati ed accantona quello che non ti soddisfa e un riscontro al tuo problema arriverà, dopo se ti farà piacere ci informi sul risultato.

Certamente! Anzi, i suggerimenti avuti sono parecchi per cui sicuramente tra quelli o in una combinazione di quelli ci sarà sicuramente una buona soluzione.
Se ancora non ho riportato è che il tempo è sempre maledettamente tiranno, ce n'è sempre troppo poco da.dedicare ai nostri hobby. Oltretutto tutto il tempo che si passa a sperimentare è sottratto ai QSO e a me piacciono anche quelli... ma di sicuro ci lavorerò e vi farò sapere.

P.S. il mio nome è Leonardo, niente da nascondere ovviamente  Adesso lo sapete. Mi pareva anche di averlo nel profilo o nella firma... controllerò anche questo.
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #16 il: Ven 04 Giu, 10:08 2021 »
Ciao Leonardo, preferisco chiamarti per nome, il mio è Alfio.
Sono d'accordo con te il tempo è sempre poco, ma considera che quando armeggi metaforicamente con il saldatore indirettamente è quasi come fare un qso ci si arricchisce di esperienze pratiche anche in caso di insuccesso ancora meglio così la prossima volta non si commetterà più quello sbaglio.
Quindi dacci sotto, annota ciò che non và, che difficoltà incontri in modo da risolvere brillantemente questa faccenda infondo i watt sono pochi ed è meglio affidarli ad un sistema efficiente in modo che tu ne possa trarre la massiama soddisfazione.

Saluti per tutti.
73 de IW9BID

Offline IK3OCA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 362
  • Karma: 34
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #17 il: Sab 05 Giu, 22:52 2021 »
Salve Tmmlrd, ciao a tutti! Tmmlrd il tuo circuito CLC è un accordatore d'antenna che seve ad utilizzare un'antenna in varie frequenze. Se vuoi farne a meno devi munirti di un'antenna "risonante", cioè che presenti un'impedenza non reattiva di 50 ohm in relazione alla frequenza che intendi usare e alla sua dislocazione.

Oppure, come indica qualche sapiente che non giustifica quello che dice, puoi adottare un trasformatore - balun 64 o altro a 1 così il tuo QRP diventa QRPPPPPPPPPPPPPPP.

 ;D  73 Rosario


Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 568
  • Karma: 19
  • Sesso: Maschio
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #18 il: Lun 07 Giu, 10:58 2021 »
Nomen omen. IW2EN, il quale da anni vende una end-fed, di cui mi pregio di essere uno dei possessori, e tale antenna end-fed possiede all'interno della centralina con cui è fornita una bobina toroidale, un-un, 64:1.
Siccome nomen omen, ripeto a vantaggio di chi non ha capito, che una end-fed è un normale dipolo mezz'onda alimentato ad un estremo.
Se si almenta un dipolo 1/2 Lambda ad un estremo, come nel caso delle famosa Ring-O CB, l'impedenza al morsetto è alta, molto alta. Un un-un 64:1 cerca di riportarla vicino ai 50 Ohm, e ci riesce abbastanza, come sa chiunque abbia una end-fed di IW2EN, o anche autocostruita.
Io non devo dimostrare nulla, ma mi piace dire ai quattro venti che 3.200 : 64 è uguale a 50...

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #19 il: Lun 07 Giu, 11:17 2021 »
Non mi piacciono le polemiche. Anche perché credo che la verità si imponga da sola senza bisogno di troppi sostenitori... facciamo cosi: appena ho fatto le prove suggerite e (sperabilmente) risolto il problema vi dirò quale sarà stata la soluzione vincente  ;) se poi il "problema" persisterà descriverò comunque le prove fatte affinché qualcun altro non butti eventualmente via il suo tempo a fare le stesse prove.
Però dovete darmi qualche settimana di tempo perché adesso sto lavorando ad un altro progetto: mi serve una antenna per trasmettere da una casa che ha un terrazzo piccolo, ma abbastanza aperto e scoperto, per cui non posso stendere fili lunghi, devo andare in verticale. La Rybakov è quasi pronta all'uopo e dalle prove fatte col NanoVNA pare funzionare benino (quella vuole l'accordatore obbligatorio, ovviamente).
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #20 il: Lun 07 Giu, 12:19 2021 »
Ciao leonardo, le polemiche non piacciono neppure al sottoscritto, purtroppo si insiste sempre su cose purtroppo paragonabili ai pannicelli caldi, magari chi lo afferma non ne è a conoscenza oppure non desidera approfondire la materia per noia o per mancanza di tempo poichè se si vuole basta cercare le info tecniche giuste che sono disponibili in rete.
In ogni caso un trasformatore un-un su una monobanda se adeguatamente accordato e messo a punto è in grado di funzionare con delle lacune non indifferenti di cui alcune di esse sono; il rapporto di trasformazione non sempre preciso, le inevitabili perdite per induzione e la poca propensione a lavorare con potenze importanti tipo il legal power italiano già solo questo relega tale sistema al solo QRP ma si sà chi si accontenta gode questo recita il proverbio.
Ma l'efficienza non potrà eguagliare mai un semplice circuito composto da una bobina ed una capacità che possono essere fatte in casa se si anno le competenze e non è affatto vero che costano un occhio della testa certo si può anche esagerare ma questo non significa che sia necessario l'importante è raggiungere la meta.
Il ns. hobby richiede ed impone il massimo sfruttamento della potenza disponibile del ns. dispositivo se non ci affidiamo a sistemi efficienti si resta al palo e questo è un dato di fatto e del resto sono cose che devono sperimentare i novice nei primi anni di attività dopo di chè finiranno questi oggetti in un cassetto perchè verranno di certo sostituiti da cose migliori in caso contario non si crescerà radiantisticamente parlando.

Saluti per Tutti.
73 de IW9BID

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #21 il: Gio 10 Giu, 21:50 2021 »
Salve, fai una presa intermedia nel secondario a 1/4 delle spire lato antenna, fai un ponticello fra il lato antenna e la presa intermedia e sappi dire come va.

73 Rosario

Intendi dire 3 spire invece di 4 su B1?
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #22 il: Ven 11 Giu, 12:22 2021 »
Leonardo, metti a frutto ciò che hai studiato,  ricordati le letture che ai visto sullo strumento (prendiamole per attendibili).
Qualè il significato di quei numeri e di quella curva?  Anche se in apparenza sono valori muti questi ti parlano, e quindi. .....................
Per esempio se testi una antenna più lunga che succede quando esegui la misura con il tuo VNA ovvero dove trovi la risonanza certamente più in basso e allora che significa questo?
Ricordati che stai utilizzando una antenna alimentata di punta quindi una antenna risonante anche se la sua impedenza è altissima ma questo lo ai sistemato con l'autotrasformatore un-un  e quindi cosa fai agisci sul trasformatore variando il valore di trasformazione oppure sulla lunghezza?
73 de IW9BID

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #23 il: Ven 11 Giu, 13:17 2021 »
D'accordo agire sulla lunghezza, mi pare sensato.
Siccome ho un un-un identico che avevo fatto per prove volevo prepararmi a fare tutte e due le prove quando sarò sul campo: quella della lunghezza (che va fatta per ultima visto che è potenzialmente distruttiva per il filo  ;D) e quella del numero di spire da fare per prima con l'un-un di prova...
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #24 il: Ven 11 Giu, 17:34 2021 »
D'accordo agire sulla lunghezza, mi pare sensato.
Siccome ho un un-un identico che avevo fatto per prove volevo prepararmi a fare tutte e due le prove quando sarò sul campo: quella della lunghezza (che va fatta per ultima visto che è potenzialmente distruttiva per il filo  ;D) e quella del numero di spire da fare per prima con l'un-un di prova...


Chi ti ha detto che l'accorciamento del filo è distruttivo?
Se si tratta di metri sono d'accordo con te.... ma.
Carissimo per queste lunghezze modeste si ripiega il filo su se stesso e quindi non c'è distruzione se và male si torna indietro.
Capitolo trasformatore; non desidero andare contro il mio caro amico non me lo sogno nemmeno ma ritengo che se tocchi il rapporto di trasformazione ti perdi poichè modifichi appunto il valore di trasformazione che guarda caso sotto la frequenza di tuo interesse funziona, ed allora?
Ps; avrai già compreso spero, tuttavia nessuno ti vieta di provare a fare la modifica sul trasformatore e come detto le prove si fanno sul campo ma devi anche ragionarci sopra in modo che comprendi assimili e vai avanti così si cresce in questo hobby.
Dai tienici informati sui risultati.
73 de IW9BID

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #25 il: Ven 11 Giu, 19:05 2021 »
La prova del filo pensavo di farla tagliando una decina di cm alla volta, ho sempre fatto così. Per distruttiva intendevo che se non va bene e magari addirittura peggiora mi tocca ricomprare un filo lungo.  ;D
Dici che posso arrotolare il filo? Ma devo sbucciarlo per collegarlo elettricamente più corto oppure no (il mio filo non è un  cavetto nudo, ma ha su il rivestimento isolante, è un volgare filo elettrico da 0.75 mm mi pare...)? Mi verrebbe da dire che quello che conta sia la lunghezza effettiva del rame e non tanto se sia arrotolato o steso... dove sbaglio?
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #26 il: Ven 11 Giu, 20:28 2021 »
Il terminale del filo del'antenna ripiegalo come nelle foto  quato più stretto possibile.
Spero  che la foto possa bastare.
73 de IW9BID

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #27 il: Ven 11 Giu, 20:31 2021 »
 Ecco il significato pratico di ripiegare su se stesso, non sbucciare, no spellare e neppure avvolge arrotolare.
73 de IW9BID

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #28 il: Ven 11 Giu, 23:36 2021 »
Grazie ci proverò e vediamo cosa succede. La tua spiegazione dell'antenna risonante troppo lunga comunque mi convince. A occhio e croce intorno 7 MHz ogni 10 cm fanno 0.1/20*7=35kHz. Può essere?
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #29 il: Sab 12 Giu, 06:27 2021 »
Grazie ci proverò e vediamo cosa succede. La tua spiegazione dell'antenna risonante troppo lunga comunque mi convince. A occhio e croce intorno 7 MHz ogni 10 cm fanno 0.1/20*7=35kHz. Può essere?


Il tuo analizzatore indica questo, non ti resta che provare.
73 de IW9BID

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 568
  • Karma: 19
  • Sesso: Maschio
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #30 il: Sab 12 Giu, 09:08 2021 »
La end-fed, a differenza della Rybakv, o "canna da pesca", è un'antenna assolutamente risonante. La Rybakov, che non è risonante, potrebbe risentire psitivamente di una modifica dell'un-un. La end-fed va tarata come qualunque antenna risonante, facendola più lunga e accorciando via via.
La Rybak0v non ha senso accorciarla (o allungarla), tanto sempre non-risonante è.

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #31 il: Dom 13 Giu, 16:22 2021 »
Ecco qua: prove fatte e risultato raggiunto!  çç16 çç25

Adesso ho SWR<1.5 su tutta la banda dei 40 m (<1.2 a centro banda) senza bisogno di accordatore.

Avevate ragione (e non che lo dubitassi, tornava anche a me per quanto ero convinto di aver già fatto questa verifica, ma evidentemente no..). Un pezzo alla volta ho tolto a occhio e croce un paio di metri di filo, non ho verificato, ma appena posso misura la lunghezza totale effettiva adesso, per vedere se e quanto si discosta da quella che il costruttore raccomandava.

In ogni caso adesso va sia secondo il NanoVNA, sia secondo i rapporti ricevuti (collegati in SSB Roma, Lecce e la Serbia; certo non si possono definire DX ma per me già un bel divertimento).

P.S: Ieri invece ho raggiunto il mio record personale in CW in 20 m, con l'altra end fed: 2700 km! (Russia)
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #32 il: Dom 13 Giu, 17:46 2021 »
Bene, la prossima volta niente panico basta ragionare sulle letture dello strumento e mettere insieme i dati ragionando sul tipo di antenna utilizzata  in modo da effettuare gli aggiustaggi necessari compatibili con il tipo di antenna.
Spero che questa piccola esperienza possa esserti stata di aiuto.
La prossima se ti và e quella di gettare in discarica il trasformatore e sostituirlo con un C-L,  non è un vezzo ma una realtà che tanti negano, la sostituzione ti farà guadagnare molto in efficienza visto che vai in qrp la cosa è sentita.
Ma non è finita in più riceverai un bonus  ovvero un solo filo una sola antenna per tutte le gamme si ai letto bene, ma questa è un altra storia per adesso goditi il risultato ottenuto.

Saluti.
73 de IW9BID

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #33 il: Dom 13 Giu, 20:11 2021 »
La prossima se ti và e quella di gettare in discarica il trasformatore e sostituirlo con un C-L,  non è un vezzo ma una realtà che tanti negano, la sostituzione ti farà guadagnare molto in efficienza visto che vai in qrp la cosa è sentita.
Ma non è finita in più riceverai un bonus  ovvero un solo filo una sola antenna per tutte le gamme si ai letto bene, ma questa è un altra storia per adesso goditi il risultato ottenuto.

Questa che dici tu è una random wire, quello che sto provando a fare con la canna da pesca...  ::) o sbaglio? Se capisco ci vuole l'UN-UN molti:1 (per non fare torto a nessuno  ;D) perché l'impedenza del filo non risonante è alta, no? Oppure intendi solo un adattatore con con C ed L? Perché una bella capacita variabile (a parte i varicon del CLC cinese) ce l'avrei anche, anzi due...
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #34 il: Lun 14 Giu, 06:37 2021 »
Non confonderti le idee con tutti questi fili.
La random wire è un filo che non risuona sulle gamme amatoriali, una end fed di norma è una antenna risonante a 1/2 Onda sulla frequenza più bassa volendo tramite un circuito CL la si fà lavorare in armonica su molte gamme è in alcune anche come random wire.
La canna da pesca è una random wire ma è elettricamente  corta e pertanto la sua massima prestazione si  aggira sui 20 metri. Il Capitolo alimentazione lo conosci già così come quello dei radiali.
Data l'impedenza elevata dei due sistemi un CL è l'ideale poichè è un trasformatore variabile che lo adatti ento il suo range dove vuoi, presenta una resa elevata funziona da filtro passabanda per certi aspettI fà da preselettore di gamma  che aiuta molto I ricevitori modesti,.
Il modesto un-un è un trasformatore a rf con rapporto fisso dalle perdite elevate quando lavora con rapporti di trasformazione ache di poco discostanti.
Nel tuo caso specifico dato che operi in qrp una capacità variabile la trovi a poco prezzo è la bobina la costruisci da tè.
Ps; non mi esprimo sul tuo tuner CLC volutamente.

Saluti

Saluti.
73 de IW9BID

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 653
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #35 il: Lun 14 Giu, 08:28 2021 »
Intendi una cosa tipo una di queste allegate? O una combinazione ancora diversa?

Già capito che la end fed è lambda/2 risonante, la random è un filo di lunghezza opportuna per NON risuonare e la canna da pesca non può essere più lunga di 10 m. Sicuramente posso fare un filo random da una ventina di m almeno, questo sarebbe ancora gestibile tra gli alberi. Oppure attaccare uno spezzone di filo rimuovibile all'attuale end fed per trovare la prima lunghezza non risonante superiore e usarlo con l'adattatore CL, senza portarmi in giro decine e decine di m di fili diversi. Anche ora il filo per la end fed da 20 m (banda 7 MHz) è lo stesso di 10 m (banda 14 MHz) con un pezzo in più attaccato con un piccolo capocorda. Ho fatto una cosa modulare. Lancio il primo filo sull'albero e poi facilmente cambio la lunghezza a seconda della banda che voglio usare. Basta spostare di conseguenza il seggiolino da picnic con l'FT818 nel sottobosco a seconda di quanto è lunga l'antenna al momento  ;D
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 568
  • Karma: 19
  • Sesso: Maschio
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #36 il: Lun 14 Giu, 09:41 2021 »
Chi l'ha detto che una canna da pesca non può essere pù lunga di 10 metri? Il prete? O il farmacista?
L'antenna "canna da pesca" o Rybakov, si basa sul fatto che un'antenna non-risonante, più lunga di 1/4 Lambda di una determinata frequenza abbia un'impedenza un po' più alta dei solti 50 Ohm. Non deve essere 1/2 Lambda, altrimenti l'impedenza diventa troppo alta (+ o - 3200 Ohm).
Per la canna si assume quindi un valore medio di circa 200 Ohm, che, diviso per 4, da (circa) 50 Ohm. Quindi ci vuole un Un-un 1:4. E funziona benissimo.
La sua lunghezza dipende da che bande vuoi lavorare. Se la fai di 7 - 8 metri, lavori bene i 20 metri, ma poi ti fermi, perché il quarto d'onda, in 40 metri, è circa 10 metri, quindi l'antenna di 7 - 8 metri è corta, e non avrà certo 200 Ohm, ma ne avrà magari 25 o giù di lì. Quindi in 40, in 60 e ancor più in 80 metri l'un-un sarà del tutto inutile. Inoltre la resistenza d'irradiazione, con così pochi metri di antenna, renderà l'antenna superinefficiente, su quelle bande. Eventualmente, la canna dovrà avere molto di più di 10 metri di lunghezza. In stazione un accordatore accorderà l'antenna a lama di coltello. Ricordo che l'antenna di 12 metri finirà però per risuonare ad onda intera sui 12 metri, ma tornerà a lavorare bene sui 10 metri. Io ho a lungo studiato la Rybakov, ed ho potuto leggere castronerie su castronerie. Tre sono i presupposti per una buona Rybakov: una buona lunghezza, almeno se si vuole lavorare un po' anche sui 40 e sugli 80 metri; un trasformatore un-un 4:1, fatto come ti pare; un buon piano di terra. Se hai questi tre elementi vai fuori bene, se non celi hai, farai parte di quella schiera di OM che maledicono la Rybakov, quando invece funziona bene.
Se vuoi, al posto dell'un-un ci puoi mettere un accordatore da palo, ma sono costi da abbaiare alla luna, e complicazioni a non finire. Non me ne voglia IW9BID, ma non cambia una cippa, e l'un-un costa come una pizza al sabato. Io me lo sono autocostruito e non ho speso più di 25 Euro, compresa la scatola, il bocchettone, e i collegamenti a terra. Inoltre, se non hai un'ottimo piano di terra, puoi avere anche tre accordatori da palo, che non arrivi da nessuna parte...

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline IK3OCA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 362
  • Karma: 34
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #37 il: Lun 14 Giu, 11:48 2021 »
Salve, per la corretta informazione per i lettori in questo forum, mi spiace dover precisare che l'affermazione per cui per "end fed" antenna si intenda esclusivamente un'antenna a mezz'onda o suoi multipli è ERRONEA: per "end fed" si deve intendere solo un'antenna alimentata ad un'estremità, risonante o non risonante e di qualsiasi lunghezza come, per esempio, certe antenne long wire.
Se, poi, un'antenna end fed è a mezz'onda lo si deve specificare, come correttamente avviene nella letteratura inglese mediante l'acronimo EFHW (= End Fed Half Wave).

Per esempio:

https://www.electronics-notes.com/articles/antennas-propagation/end-fed-wire-antenna/end-fed-long-wire-antenna-basics.php

73 Rosario

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 568
  • Karma: 19
  • Sesso: Maschio
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #38 il: Lun 14 Giu, 16:04 2021 »
E' tecnicamente giusto, il nome corretto sarebbe: "End fed dipole". Meglio scrivere "fed" che "feed", "to feed - fed - fed" è verbo Inglese irregolare.

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2457
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Aiutino per accordo end fed
« Risposta #39 il: Lun 14 Giu, 19:46 2021 »
Leonardo guardando lo schemino che tu ai postato quello giusto per il tuo filo  è quello di fig. 2 puoi anche leggere Hi Z.
Quello di fig. 1 è per antenne a bassa impedenza, aggiungo Low Z  quindi occhio.
Quello che io ti ho proposto  il C-L  di cui C inteso come un condensatore in serie tra tx è antenna è L inserito tra antenna è massa chiamiamola così, quindi il tuo filo di antenna risulta elettricamente a massa ma non per la RF.
La cosa è utilissima per evitare le cariche elettrostatiche che possono danneggiare il front-end del ricevitore per non parlare delle scosse  elettriche che ti possono far drizzare I capelli e credimi non è piacevole. 

Aggiungo che per come stai operando è preferibile usare antenne EFHW perchè sono derivate dalle famose antenne Zeppelin che offrono un buon guadagno,  queste rIchiedono un riporto di immagine dello 0,05% come dire in 40 metri un pezzo di filo da 4 metri come riporto và già bene me se fosse  un poco più lungo non succede propio nulla anzi.
Ecco perchè tu in apparenza non ai notato differenze inserendo un riporto oppure nò.
Tanto è la calza esterna del tuo cavo coassiale a fungere di contrappeso ma tu non te ne accorgi perchè operi in qrp e pertanto le immancabili correnti di modo comune non le noti ma ci sono ed è inevitabile per female dovresti utilizzare un rf-choke tra il tuo un-un e il cavo coassiale se usi un filo di riporto di immagine,  come seconda opzione inserisci il blocco a rf a qualche metro di cavo coax dalla radio.
Spero che ai seguito il discorso.
Ancora una raccomandazione,  visto che adesso la tua antenna attuale funziona  se ti viene lo schiribizzolo di fare questa la fai nuova come dire cavallo vincente non si cambia fino a che non nè ai uno migliore.
Saluti per tutti.

Ti invio lo schemino volante.
73 de IW9BID

 

free countersfree countersfree counters