Autore Topic: Ma 13.8V sono veramente 13.8V?  (Letto 1031 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 918
  • Karma: 17
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« il: Dom 13 Dic, 10:42 2020 »

A parte la battuta nel titolo del thread, la mia domanda è se quando si dice 13.8V non si intenda genericamente una tensione di 12V. Il mio FT-818 (ancora nelle mani di Babbo Natale...) chiede infatti tale tensione per fornire la piena potenza in uscita. Con una tensione inferiore (ad es. i 9.6V del pacco batteria) la potenza è ridotta. In generale le radio chiedono una tensione di 13.8V, ma che io sappia la tensione tipica ad es. della batteria dell'auto (o di 8 batterie AA o di 10 batterie NiMH...) è di 12v e non di 13.8V. Da dove viene la strana richiesta di 13.8V?

Inoltre possiedo un piccolo alimentatore lineare degli anni 90 targato 13.8V, l'ho aperto e dentro c'è un bel 7812 che di volt ne fornisce 12 e non 13.8. Oltretutto regolatori a 13.8V non esistono proprio (a meno di usare uno regolabile opportunamente settato).

Dove sta l'inghippo?

Supponendo di avere un alimentatore variabile (o di volerne costruire uno fisso, ma custom) voi lo impostereste a 13.8V reali oppure a 12V per le vostre radio?

P.S il mio alimentatore da presunti 13.8V (ma in realtà 12V) dichiara anche di fornire 2A di corrente, quando il 7812 ne garantisce 1.5... e addirittura nel testo del datasheet si legge "se opportunamente collegato ad un dissipatore fornisce corrente anche oltre 1A" (traduzione libera mia...) che non è proprio la stessa cosa di 1.5A che sta invece nellè prime righe del datasheet
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 684
  • Karma: 24
  • Sesso: Maschio
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #1 il: Dom 13 Dic, 11:16 2020 »
E' banale. La batteria dell'automobile ha una tensione di 12,6 V a vuoto. Quando entra in funzione l'alternatore della macchina (motore in moto), la tensione sale a 13,8 V. Pertanto questo significa che una radio per automobile deve lavorare a tale tensione.

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3392
  • Karma: 107
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #2 il: Dom 13 Dic, 12:41 2020 »
E' banale. La batteria dell'automobile ha una tensione di 12,6 V a vuoto. Quando entra in funzione l'alternatore della macchina (motore in moto), la tensione sale a 13,8 V. Pertanto questo significa che una radio per automobile deve lavorare a tale tensione.

Charles

Concordo al 100% e aggiungo che tutti I miei alimentatori sono regolati a 13.8 volt per alimentare tutti gli rtx e sono del tipo lineare niente porcherie switching producono troppo ripple e disturbi in banda HF anche i migliori.
Ps; con un 7812 non ci alimenti neppure un CB.
È un miracolo se tiri fuori 12vdc e un amper se và bene e scalda come un forno.
Gli unici switching che utilizzo sono per tensioni e correnti elevate buoni solo per gli amply ldmos che sono bramosi di corrente.
Poi come al solito ognuo a casa sua decide e fà quello che gli pare.
Saluti lineari .
73 de IW9BID

Offline Tyristor

  • Newbie
  • *
  • Post: 24
  • Karma: 2
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #3 il: Dom 13 Dic, 17:57 2020 »
La tensione ideale per l'817 / 818 risulta circa 10V sono stati fatti prove e misure per arrivare a questo valore.
Su internet si trovano le tabelle consumo/potenza , il rendimento migliore si ottiene con 9.5/10v.

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3392
  • Karma: 107
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #4 il: Dom 13 Dic, 19:41 2020 »
La tensione ideale per l'817 / 818 risulta circa 10V sono stati fatti prove e misure per arrivare a questo valore.
Su internet si trovano le tabelle consumo/potenza , il rendimento migliore si ottiene con 9.5/10v.

Questo discorso è valido solo per questa categoria di rtx nati per il QRP ad uso portatile ottimizzati per la propia batteria un pò come I portatilini mono e bibanda, chi si sogna di alimentarli a 13,8 senza un riduttore di tensione?

Il discorso dei 13,8 riguarda solo le solamente la categoria dei veicolari veri  ed anche quelli da base che rIchiedono questa tensione dI lavoro specificati anche nei manuali che ne accompagnano il dispositivo.
Saluti.

73 de IW9BID

Offline Tyristor

  • Newbie
  • *
  • Post: 24
  • Karma: 2
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #5 il: Dom 13 Dic, 21:02 2020 »
Qualsiasi apparato ha una tensione si massima efficienza.
Questo vale per 817 come 991. Non è detto che 13.8v sia la migliore per efficienza. Bisogna provare, trovare il miglior compromesso tra assorbimento e potenza emessa. Certo che se si è spasmodicamente dediti al watt in più tutti questi argomenti decadono miseramente.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 918
  • Karma: 17
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #6 il: Dom 13 Dic, 22:56 2020 »
Che componenti mi consigliate di scegliere se volessi  costruire un alimentatore per l'818? Dovrebbero bastare un trasformatore, 4 diodi, un condensatore e un regolatore, ma quali? Tanti anni fa avevo fatto un alimentatore del genere ma era per poche  centinaia di mA (caricabatterie per stilo NiCd) ora non saprei come selezionare i componenti per 3A o giù di li.
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818

Offline GianlucaB

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 654
  • Karma: 30
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #7 il: Dom 13 Dic, 23:08 2020 »
Il più semplice é il lm317, con un bel po di mosfet per andare su di corrente.
In rete trovi molti schemi oramai collaudati.

Offline Tyristor

  • Newbie
  • *
  • Post: 24
  • Karma: 2

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 918
  • Karma: 17
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #9 il: Lun 14 Dic, 11:40 2020 »
Vedo che si trova molto sul FT-817 che è più datato e quindi molto più provato del recente FT-818. Le differenze tra i due sono poche, ma tra queste proprio il finale (FT-818 arriva a 6W, FT-817 solo a 5W) per cui mi aspetto che proprio il consumo e l'efficienza siano diversi...

In ogni caso ho una domanda che forse si applica a tutti e due: ma il fatto che con la batteria interna la potenza massima sia limitata a 2.5 W (sicuro per FT-818, penso anche per FT-817) è solo per una scelta di far durare di più la batteria, o è proprio che con 9.6V più di 2.5 W la radio non da. Io avevo pensato la seconda... ma se c'è anche chi alimenta con 10V anche da alimentatore esterno dove l'efficienza di solito è meno importante vuol dire che la differenza no la fa tanto il valore della tensione ma il fatto di aver collegato un alimentatore esterno o meno.

In altre parole: alimentando esternamente a 9.6V si fanno comunque max 2.5W oppure si arriva alla piena potenza di 5W oppure 6W?

P.S. Urge costruirsi un power meter... per QRP non dovrebbe essere difficile con una batteria di resistenze, un diodo e una capacità... un po' come il principio dell'alimentatore ma senza nemmeno il trasformatore. Oltretutto con una capacità molto più bassa visto che la frequenza sono MHz e non 50 Hertz... ::) dico giusto?
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818

Offline Tyristor

  • Newbie
  • *
  • Post: 24
  • Karma: 2
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #10 il: Lun 14 Dic, 12:44 2020 »
Ti stai complicando inutilmente la vita. Per Power meter intendi un amperometro? O un wattmetro ed ( io intendo un wattmetro rf).  Le differenze tra 817 e 818 sono minime e dovute alla non più possibile reperibilità di alcuni componenti tra cui i finali.
Il watt in più è stato pianificato per dare un contentino, perché i nuovi MOSFET lo consentivano e perché il pacco batterie era leggermente più performante. Non ti serve nulla.con il 818 ,se non un volgare alimentatore 12V 3/4A . Comunque su internet troverai molti spunti e tante caxxate inutili. Tutto quello che serve lo ha già la radio. Incluso il swr Meter e il Power meter. Ha pure il voltmetro.

Offline LOZIOPINO

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 71
  • Karma: 7
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #11 il: Lun 14 Dic, 12:51 2020 »
QUI:
https://www.aripadova.it/autocostruzione/37-apparati-rx-tx/280-ft817nd-power.html
Trovi tutto quello che ti serve.

E QUI:
At voltage greater than 9.6V the extra voltage difference is just being dissipated inside the radio as extra heat. We do not need that so it is IDEAL to use a RC car battery that is a 9.6V nicad/nimh or even a 11.1V lipo battery.

dtxc1866

12V SLA users can also benefit by using a voltage reducer to drop the 12v down to 10.4 volts.

Il riassunto
No MORE Power
Too much power, little intelligence.

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 684
  • Karma: 24
  • Sesso: Maschio
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #12 il: Lun 14 Dic, 15:35 2020 »
Quando si opta per la scelta del QRP (cosa che a me non piace, ma è questione mia), uscire con 7 Watt o con 4,8 non conta assolutamente una cippa.
Infatti, moltissimi issimi issimi che hanno l'817 per le baite montane, a casa lo usano con un lineare. Io ho optato per un Alinco DX7, che ha due uscite: 10 (che sono 7) Watt e 100 (che vanno da 60 a 90 in uscita). Quando è alimentato a batteria si autolimita a 10 Watt.

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline Tyristor

  • Newbie
  • *
  • Post: 24
  • Karma: 2
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #13 il: Lun 14 Dic, 16:08 2020 »
DX77 forse... O DX70.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 918
  • Karma: 17
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #14 il: Lun 14 Dic, 16:27 2020 »
Ti stai complicando inutilmente la vita. Per Power meter intendi un amperometro? O un wattmetro ed ( io intendo un wattmetro rf).  Le differenze tra 817 e 818 sono minime e dovute alla non più possibile reperibilità di alcuni componenti tra cui i finali.
Il watt in più è stato pianificato per dare un contentino, perché i nuovi MOSFET lo consentivano e perché il pacco batterie era leggermente più performante. Non ti serve nulla.con il 818 ,se non un volgare alimentatore 12V 3/4A . Comunque su internet troverai molti spunti e tante caxxate inutili. Tutto quello che serve lo ha già la radio. Incluso il swr Meter e il Power meter. Ha pure il voltmetro.

Ho scritto power meter intendendo un wattmetro RF. So bene che tra 5 e 6 watt non cambia niente ai fini pratici, mi domandavo solo come si faccia a superare la limitazione automatica che c'è per cui con alimentazione a batteria la potenza massima si limita a 2.5W. Basta attaccare un alimentatore con qualsiasi tensione maggiore o uguale a 9.6V all'apposita presa, oppure si deve fornire tramite la stessa presa una tensione di 13.8V (o comunque superiore a 9.6V).

In altre parole: è solo il fatto di non avere un'alimentazione esterna che fa scattare la limitazione a 2.5W oppure è il fatto che la tensione sia di soli 9.6V (interna o esterna che sia)?
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818

Offline Tyristor

  • Newbie
  • *
  • Post: 24
  • Karma: 2
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #15 il: Lun 14 Dic, 16:38 2020 »
2.5W bastano e avanzano. Non porti il problema.

Offline GianlucaB

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 654
  • Karma: 30
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #16 il: Lun 14 Dic, 19:02 2020 »
Ti stai complicando inutilmente la vita. Per Power meter intendi un amperometro? O un wattmetro ed ( io intendo un wattmetro rf).  Le differenze tra 817 e 818 sono minime e dovute alla non più possibile reperibilità di alcuni componenti tra cui i finali.
Il watt in più è stato pianificato per dare un contentino, perché i nuovi MOSFET lo consentivano e perché il pacco batterie era leggermente più performante. Non ti serve nulla.con il 818 ,se non un volgare alimentatore 12V 3/4A . Comunque su internet troverai molti spunti e tante caxxate inutili. Tutto quello che serve lo ha già la radio. Incluso il swr Meter e il Power meter. Ha pure il voltmetro.

Ho scritto power meter intendendo un wattmetro RF. So bene che tra 5 e 6 watt non cambia niente ai fini pratici, mi domandavo solo come si faccia a superare la limitazione automatica che c'è per cui con alimentazione a batteria la potenza massima si limita a 2.5W. Basta attaccare un alimentatore con qualsiasi tensione maggiore o uguale a 9.6V all'apposita presa, oppure si deve fornire tramite la stessa presa una tensione di 13.8V (o comunque superiore a 9.6V).

In altre parole: è solo il fatto di non avere un'alimentazione esterna che fa scattare la limitazione a 2.5W oppure è il fatto che la tensione sia di soli 9.6V (interna o esterna che sia)?

Credo sia voluto.
Il connettore per le batteria dovrebbe avere 5 pin, sono 2 negativi, 2 positivi e un quinto pin chiamato appunto bat che probabilmente è quello che avverte l'apparato di essere alimentato a batterie, e quindi limita la potenza.

Offline Tyristor

  • Newbie
  • *
  • Post: 24
  • Karma: 2
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #17 il: Lun 14 Dic, 19:09 2020 »
No. Non serve a quello.

Offline GianlucaB

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 654
  • Karma: 30
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #18 il: Lun 14 Dic, 19:16 2020 »
Nel ft 857 il 5° pin sul connettore di alimentazione ad esempio serve proprio a ridurre la potenza di emissione, qualora l'apparato venga alimentato da una batteria esterna.


Offline LOZIOPINO

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 71
  • Karma: 7
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #19 il: Lun 14 Dic, 21:40 2020 »
Non mi risulta nessuna riduzione di potenza sul 857 , solo l'897 ha questa funzione che si attiva usando le batterie interne.
Il filo verde sul connettore del 817/818 serve ad identificare il portapile ed inibire la ricarica.
Infatti alcuni lo tagliano ed inseriscono stilo ricaricabili.
Ma leggere i manuali e gli schemi, vi costa tanto?

No MORE Power
Too much power, little intelligence.

Offline GianlucaB

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 654
  • Karma: 30
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #20 il: Lun 14 Dic, 22:22 2020 »
È proprio perché ho letto il manuale del ft 857 che ho scoperto della riduzione di potenza.

Pag.30 del manuale.

https://ibb.co/MBT4Xzd

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 918
  • Karma: 17
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Ma 13.8V sono veramente 13.8V?
« Risposta #21 il: Lun 14 Dic, 22:25 2020 »
Non mi risulta nessuna riduzione di potenza sul 857 , solo l'897 ha questa funzione che si attiva usando le batterie interne.
Il filo verde sul connettore del 817/818 serve ad identificare il portapile ed inibire la ricarica.
Infatti alcuni lo tagliano ed inseriscono stilo ricaricabili.
Ma leggere i manuali e gli schemi, vi costa tanto?

Hai lo schema del 818? Io non l'ho trovato, non si trova nemmeno il manuale di servizio, almeno io non l'ho trovato in rete... grato a chi ce l'ha e lo vorrà condividere. E sul manuale d'uso c'è solo scritto che con la batteria la potenza è ridotta a 2.5W. Niente altro.
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818

 

free countersfree countersfree counters