Autore Topic: Scelta rosmetro  (Letto 813 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline LensedStar

  • Newbie
  • *
  • Post: 45
  • Karma: 0
Scelta rosmetro
« il: Lun 27 Set, 17:57 2021 »

Ciao a tutti, ragazzi  ho un dubbio ,dovendo acquistare un rosmetro per la lunghezza d’onda degli 11 metri cosa mi consigliereste,un modello ad aghi incrociati o il classico rosmetro ?Le diciture AvG e PeP che leggo sui rosmetri cosa sarebbero ?
Grazie e 73 51 a tutti

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3500
  • Karma: 321
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #1 il: Lun 27 Set, 18:12 2021 »
ciao La potenza AVG è la potenza espressa in Watt di uscita a RF per le portanti in AM, FM, CW e modi digitali.
Quando si tratta di leggere la potenza con sistema impulsivo come la modulazione in banda laterale unica alias USB ed LSB allora la potenza letta in AVG è una lettura approssimativa ed essa non rispecchia la potenza di punta reale che di norma è maggiore.
Per poterla misurare efficacemente ci vuole uno strumento che misuri la potenza a Rf inp.e.p picco picco (dall'inglese peak to peak).
Gli stumenti che vendono in commercio compresi i Daiwa sono dei pannicelli caldi e non sono in grado di fare misure precise ci vogliono i gli strumenti vettoriali che cosatano come un hf portatile quindi morale della favola acquistane uno che magari legge il P.E.P ma questo ha necessità di alimentazione esterna 12 vdc. ma nonostante ciò la misura sarà sempre imprecisa non aspettarti precisione.
La cosa non vale sul rosmetro qello per fortuna in linea di massima un buon strumento non mentirà ed è quello che in generale giova di più insieme alla lettura della potenza AVG che è già sufficiente.
Se devi acquistare uno strumento segli un modello conosciuto e di marca, lascia perdere le cineserie risparmierai ma la lettura sarà di certo imprecisa.

Buona scelta
   
73 de IW9BID

Offline Il Viaggiatore

  • Full Member
  • ***
  • Post: 190
  • Karma: 1
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #2 il: Lun 27 Set, 18:27 2021 »
Ciao a tutti.

Citazione
ho un dubbio ,dovendo acquistare un rosmetro per la lunghezza d’onda degli 11 metri cosa mi consigliereste,un modello ad aghi incrociati o il classico rosmetro
Sicuramente è sempre meglio avere un rosmetro/wattmetro con due aghi che siano questi incrociati oppure ognuno con la sua scala separata e questo perché sennò bisogna ogni volta commutare in un modo o nell’altro per la lettura, meglio dunque che la visualizzazione sia simultanea. Ad esempio gli ormai vecchiotti Diamond seria SX, o leggi i ROS o leggi la potenza, io ne ho avuti un paio che ho usato per anni ma proprio per questo motivo li ho venduti, precisi fin che vuoi ma fanno una sola cosa alla volta.

Il consiglio che ti do è di lasciar perdere i rosmetri specifici per la 27, sono spesso imprecisi ma soprattutto, escludendo quelli super economici, tanto vale prendere uno che copra tutta la HF e anche la V/UHF così ti sarà utile anche in futuro. Il mercato offre di tutto e basta che fai una ricerca in base a quanto vuoi spendere.

Offline IK3OCA

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 563
  • Karma: 40
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #3 il: Lun 27 Set, 19:32 2021 »
Salve, in parziale controtentenza, tanto per discutere, io sceglierei un rosmetro che legga anche solo la potenza media, non necessita quella di picco che è utile per emissioni in SSB per leggere la potenza totale emessa, ma per la misura del ROS ciò che conta è l'entità della potenza riflessa, che ha proporzionalmente lo stesso rapporto sia su quella di picco che su quella media.
Beninteso la lettura della potenza di picco non fa affatto male, anzi è ottima, ma non necessaria per l'uso di rosmetro.

Per intenderci la potenza di picco è quella che normalmente si sviluppa nelle emissioni SSB, in cui la potenza emessa segue istante per istante quella della voce, tant'è che stando zitti... potenza non ne esce, e ciò a differenza delle emissioni in FM dove la potenza che esce è sempre quella massima, o prossima ad essa in AM anche se non si modula.
Quindi nelle emissioni SSB la potenza massima ha valori molto più alti, istante per istante, di quella erogata in FM o AM, anche se mediamente la potenza emessa resta uguale a quella in FM o AM.

Ma per conoscere il ROS la via più comoda è emettere in FM o AM, cioè con potenza continua, avendo la comodità di una lettura continua del ROS.

Riguardo alla lettura se ad aghi incrociati che no, io ho sempre scelto quella ad aghi singoli e con due strumenti separati o uno singolo commutabile, sempre per comodità di lettura.
Per uso CB vanno bene tutti, tenendo conto che certi necessitano di una regolazione in base alla potenza, io preferisco quelli più semplici.

E' invece importante decidere se si vuole un rosmetro a linee, tipico per CB, o che dia una lettura su tutta la gamma delle HF e V-UHF in previsione di futuri ampliamenti della stazione.

Riguardo alla precisione della lettura, salvo che si intenda compiere calcoli di efficienza del sistema radiante, ha poca importanza nell'uso di rosmetro, dato che è sufficiente quella fornita dai rosmetri anche economici, perchè ciò che conta è la regolazione per il minimo ROS.

73 Rosario


Offline LensedStar

  • Newbie
  • *
  • Post: 45
  • Karma: 0
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #4 il: Lun 27 Set, 20:26 2021 »
Grazie delle risposte, come sempre esaustive!La mia scelta cadrebbe su un rosmetro ad aghi incrociati cosi avrei lettura diretta sia della potenza emessa in antenna PEP/AVG in banda laterale,delROS,che quella riflessa.Ultima domanda: cosa ne pensate dei rosmetri digitali?
Corregetemi se ho capito male!    73 51 a tutti

 

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3500
  • Karma: 321
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #5 il: Lun 27 Set, 22:30 2021 »
Grazie delle risposte, come sempre esaustive!La mia scelta cadrebbe su un rosmetro ad aghi incrociati cosi avrei lettura diretta sia della potenza emessa in antenna PEP/AVG in banda laterale,delROS,che quella riflessa.Ultima domanda: cosa ne pensate dei rosmetri digitali?
Corregetemi se ho capito male!    73 51 a tutti

Certo che ai compreso bene, quello digitale è un vezzo non significa che è più preciso di quello analogico soltanto che ai una lettura su un monitorino lcd monocromatico come dire spendi di più perchè è con lettura digitale.
Quelli digitali seri iniziano a costare mediamente dai €=400 a salire ma ovviamente sono di classe più elevata e sono dei watmetri vettoriali che offrono molte più  informazioni utili a chi è navigato e lo sceglie non a caso.
Saluti per tutti.
73 de IW9BID

Offline Il Viaggiatore

  • Full Member
  • ***
  • Post: 190
  • Karma: 1
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #6 il: Lun 27 Set, 22:53 2021 »
Per essere belli lo sono e fanno un figurone e hanno pure un sacco di funzionalità aggiuntive ma considerando il prezzo ne vale la pena! Io direi proprio di no, è più che altro un vezzo, però ci si può accontentare di un rosmetro tradizionale ma con display lcd tipo il nissei DG503. https://amzn.to/3GWqJGz

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3500
  • Karma: 321
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #7 il: Lun 27 Set, 23:13 2021 »
Ciao Viaggiatore,  certamente a un cb oppure ad  un operatore appassionato come vogliamo definirno non saprebbe cosa farsene di un gingillo sopra esposto e magari visto da quel punto di vista sarebbe un vezzo.
Chi lo sà usare sà di certo cosa compra e che prestazioni ottiene, come ad esempio un analizzatore di spettro con tracking generator a cosa giova a un nofita?  A nulla ma nelle mani giuste è uno strumento formidabile anche per giocarci e che gioco.
Ogni cosa va vista nel giusto ambito,  poi con I propi denari ognuno ci compra ciò che vuole.
Buoni acquisti per tutti.
73 de IW9BID

Offline Il Viaggiatore

  • Full Member
  • ***
  • Post: 190
  • Karma: 1
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #8 il: Mar 28 Set, 09:45 2021 »
Bisogna poi dire che non è necessario avere un rosmetro tipo Rolex :) in fin dei conti anche il più economico fa le sue misure e anche se non fosse proprio preciso ha poca importanza quindi anche uno strumento da circa 25 30 euro https://amzn.to/3FonoQ4 come quello della foto farà il suo dovere anche se investire per il futuro risulta sempre essere un futuro risparmio.

Offline LensedStar

  • Newbie
  • *
  • Post: 45
  • Karma: 0
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #9 il: Mar 28 Set, 10:06 2021 »
Buondì ragazzi,dalle mie parti dicono:”come spendi così mangi”!Personalmente sono del parere di fare una sola volta la spesa ma ben fatta,alla fine della fiera dopo ti ritrovi a spendere due volte se non tre,sempre non sperperando …dopo ognuno è libero del propio portafoglio! çç16

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3500
  • Karma: 321
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #10 il: Mar 28 Set, 14:19 2021 »
Ciao Lensedstar, Con questo https://amzn.to/3sfQC01 sei in sella anche per futuri ampliamenti, e se te lo vendi ci perderai poco dato che è ricercato rispetto a quelli economici tipici per CB.
Poi come sempre ognuno fà le propie scelte con i denari suoi.

Saluti per tutti


73 de IW9BID

Offline IK3OCA

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 563
  • Karma: 40
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #11 il: Mar 28 Set, 15:17 2021 »
Salve, io faccio più affidamento al rosmetro del mio ricetrasmettitore che ad uno esterno, perchè ritengo che la misura sia più precisa proprio immediatamente all'uscita dello stadio trasmettitore.
In caso di un apparato senza rosmetro interno, da prove fatte consiglierei di tenere corte le connessioni fra il trasmettitore e il rosmetro.

73 Rosario





Offline LensedStar

  • Newbie
  • *
  • Post: 45
  • Karma: 0
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #12 il: Mar 28 Set, 22:04 2021 »
Grazie per le risposte ragazzi,il Daiwa CN 901 HP costa quanto un SS6900🧐🙄 https://amzn.to/3Fe8D2i sarà sicuramente un rosmetro affidabile,con pochissimo margine di errore nelle varie misurazioni ,però mi chiedo 2kw ma chi li usa ?? Un cb omologato non credo arrivi a 2kw !! Avevo visto il DX -CN 600 che ne pensi IW9BID?  73 a tutti  çç16

Offline Il Viaggiatore

  • Full Member
  • ***
  • Post: 190
  • Karma: 1
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #13 il: Mar 28 Set, 22:22 2021 »
Tralasciando i modelli portatili o piccolini tipo l’ RX-20 o i Zetagi e simili difficilmente troverai un rosmetro di marca nuovo a meno di 100 euro.

Tuttavia trovi il Nissei RS-102 https://amzn.to/328NXug a circa 85 euro, copre l’HF e anche la VHF.

Offline IU8QGL

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1548
  • Karma: 86
  • Sesso: Maschio
  • E tu un povero asino con 100 profili falsi :-)
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #14 il: Mar 28 Set, 22:35 2021 »
Bisogna poi dire che non è necessario avere un rosmetro tipo Rolex :) in fin dei conti anche il più economico fa le sue misure e anche se non fosse proprio preciso ha poca importanza quindi anche uno strumento da circa 25 30 euro come quello della foto farà il suo dovere anche se investire per il futuro risulta sempre essere un futuro risparmio.

È identico a quello che possiedo io solo che il mio è marchiato diversamente. Fa il suo sporco lavoro decorosamente e costa poco. La domanda che faccio a LansedStar è la seguente: ma tu cerchi un rosmetro solo per la 27 oppure anche per le HF? Perchè se devi usarlo solo sulla CB prendi questo consigliatoti da il viaggiatore, se invece stai valutando pure le HF, risparmia i soldi e compra direttamente un buon accordatore d'antenna che accorda e ti indica pure ROS e watt.

Offline LensedStar

  • Newbie
  • *
  • Post: 45
  • Karma: 0
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #15 il: Mar 28 Set, 23:10 2021 »
per ora  valuto un rosmetro per la 27,la tentazione di preparami per sostenere l esame per la patente mi frulla da tempo,infatti acquistai il libro del Grande I4NE per cercare di colmare le mie tante lacune in materia ….. https://amzn.to/3J3vMHi

Offline IU8QGL

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1548
  • Karma: 86
  • Sesso: Maschio
  • E tu un povero asino con 100 profili falsi :-)
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #16 il: Mer 29 Set, 06:20 2021 »
Se ti interessa solo la 27, il piccolo rosmetro indicato va bene. Se sei intenzionato a prendere la patente informati perchè le domande, almeno all'Ispettorato della mia zona, si possono presentare entro il 30 settembre. Poi se parla il prossimo anno.

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3500
  • Karma: 321
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #17 il: Mer 29 Set, 06:50 2021 »
Grazie per le risposte ragazzi,il Daiwa CN 901 HP costa quanto un SS6900🧐🙄 https://amzn.to/3Fe8D2i sarà sicuramente un rosmetro affidabile,con pochissimo margine di errore nelle varie misurazioni ,però mi chiedo 2kw ma chi li usa ?? Un cb omologato non credo arrivi a 2kw !! Avevo visto il DX -CN 600 che ne pensi IW9BID?  73 a tutti  çç16

Ciao, questo modello è spudoratamente cinese costa in un noto negozio €=92 + sped. Arriva a 3kw.
Il daiwa cn901 arriva a 2kw fs. e sta sui €=145 le scale sono 20/200/2000 ne esiste uno simile da 3kw.
Nota a terno; gli strumenti a scala incrociata si possono usare anche al contrario solo come watmetro ma credo che tu non nè sei al corrente è le scale di portata aumentano fino a 6.
Insomma uno strumento decente che ti dura una vita costa al contrario di uno economico ed impreciso che utilizzerai solo in 27 poichè è fatto ed ottimizzato  solo per funzionare su quella frequenza.
SuI forum si leggono I pareri personali più disparati, ma la verità che se compri bene ti troverai sempre avanti, se acquisti credendo di risparmiare dopo ti accorgerai dell'errore ma a quel punto non potrai più tornare indietro.
A titolo per Io ancora conservo e uso strumenti compratI nel 1980, è sono formidabili nonostante il tempo, allora come oggi costavano e non era diverso anche se ai giorni d'oggi uso I vettoriali come il microham e fx775 di progetto italiano disegnato da un ns. collega che conosco è stimo.
Se ritieni di restare il 27 con 45/65 euro te la cavi ma ti gioverebbe solo in quella frequenza, se pensi di andare oltre pensaci prima poichè dopo dovrai spendere, poichè il ns hobby è costoso al di là di quello che si sente dire tuttavia anche gli altri passatempi non sono così a buon mercato anzi forse è ancora peggio.
Ma alla fine della fiera sarai sempre tu a scegliere e non gli altri compreso mè.

Saluti per tutti.     
73 de IW9BID

Offline LensedStar

  • Newbie
  • *
  • Post: 45
  • Karma: 0
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #18 il: Mer 29 Set, 20:50 2021 »
Grazie per gli ottimi consigli,a presto  çç16 sperando di poter inviare quanto prima una foto della mia piccola stazione  :)

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 953
  • Karma: 40
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #19 il: Gio 30 Set, 07:39 2021 »
Se serve solo occasionalmente per tarare una antenna, secondo me il più economico va benissimo. Io ho lo ZG 102 https://amzn.to/3FeFxjg da 35 anni e fa egregiamente il suo mestiere fino anche ai 2m.

Francamente non so se vale la pena spendere di più per un rosmetro, considerando che a molto meno di un rosmetro di lusso si trova un NanoVNA. Certo, nessuno dei suddetti ZG102 e NanoVNA https://amzn.to/3pbnepL misura la potenza, solo il ROS, ma se è soltanto per la CB (capisco così visto che LensedStar parla di 11m), la misura di potenza lascia il tempo che trova: quella è dichiarata sull'apparato (omologato) e quella è!
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3500
  • Karma: 321
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #20 il: Gio 30 Set, 07:56 2021 »
Se serve solo occasionalmente per tarare una antenna, secondo me il più economico va benissimo. Io ho lo ZG 102 https://amzn.to/3FeFxjg da 35 anni e fa egregiamente il suo mestiere fino anche ai 2m.

Francamente non so se vale la pena spendere di più per un rosmetro, considerando che a molto meno di un rosmetro di lusso si trova un NanoVNA. Certo, nessuno dei suddetti ZG102 e NanoVNA https://amzn.to/3pbnepL misura la potenza, solo il ROS, ma se è soltanto per la CB (capisco così visto che LensedStar parla di 11m), la misura di potenza lascia il tempo che trova: quella è dichiarata sull'apparato (omologato) e quella è!

Ciao, tmmird, mi prendo la libertà di suggerirti (se ne hai il tempo e la voglia) di leggere i mauali d'uso di questi stumenti da vettoriali e scoprirai che non si limitano al solo ROS AWG e PEP.
Per quanto concerne il NanoVna questo va visto come un suo simile analizzatore d'antenna e che ha poco a che spartire con uno strumento classico poichè quest'ultimo lo tieni sempre collegato tra rtx ed antenna dove esprime le sue potenzialità, l'altro giova per la messa a punto iniziale ed è in grado di fare cose più complesse se usato correttamente rispetto ad un watmetro/rosmentro tradizionale.

Saluti per tutti.
73 de IW9BID

Offline maurer

  • Newbie
  • *
  • Post: 32
  • Karma: 0
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #21 il: Gio 30 Set, 13:43 2021 »
Come sempre dipende dallo scopo e dalle aspettative.
Se lo scopo è verificare il ROS di una stazioncina CB un rosmetro economico è sufficiente.
Aghi incrociati si , aghi incrociati no, dipende dai gusti.
Ma con 20/30 euro ti sei tolto il fastidio.
Quello che conta è il rosmetro. Il wattmetro lascia il tempo che trova.
Le prove SEMPRE in AM o FM, mi raccomando. Sembra una banalità ma non si sa mai.
E poi leggi il manualetto in dotazione, oppure:
https://it.wikipedia.org/wiki/Rosmetro#:~:text=Il%20rosmetro%20o%20riflettometro%20%C3%A8,solitamente%20un'antenna%20radio).

Offline IU8QGL

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1548
  • Karma: 86
  • Sesso: Maschio
  • E tu un povero asino con 100 profili falsi :-)
Re:Scelta rosmetro
« Risposta #22 il: Ven 01 Ott, 11:59 2021 »
Sulla CB, mi ripeterò, va benissimo pure il rosmetro economico o se non lo si vuole comprare, dotarsi almeno di un apparato che indichi il valore delle stazionarie. Per tutto il resto, accordatore e amen.

 

free countersfree countersfree counters