Autore Topic: pmr 433 senza patente radio amatore  (Letto 215 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline fede

  • Full Member
  • ***
  • Post: 154
  • Karma: 2
pmr 433 senza patente radio amatore
« il: Sab 06 Nov, 00:27 2021 »

Buonasera a tutti , mi chiamo Federico e mi sono appena iscritto al forum.
Volevo  qualche informazione in merito agli apparati pmr che si possono utilizzare in Italia nella piena legalità.
premessa, leggendo nei vari forum su internet qualcuno ha scritto che da qualche anno in Italia non c'e piu l'obbligo di omologazione agli apparati pmr e lpd,
ma per essere utilizzati legalmente in Italia  devono avere due elementi fondamentali :
1) la ricevente non deve avere un antenna rimuovibile (non mi è chiaro se solo per i riceventi LPD oppure anche per il PMR)
2) la frequenza del pmr  non deve  superare la potenza di 500mw e per gli lpd  non oltre 10mw.
Se fosse cosi,  le ricetrasmittente Baofeng bf-88e https://amzn.to/3etroTN (non 888s)  e la Retevis RT24 https://amzn.to/3sDVrR4 che hanno l'antenna fissa e non superano tale potenza, si possono utilizzare in Italia  senza patentino di radio amatore?
Seconda domanda, si può detenere in casa o in macchina ricetrasmittenti tipo Baofeng UV R5 che sono a doppia banda e hanno una potenza dichiarata di 5w senza il patentino di radio amatore, naturalmente senza utilizzarli magari con la batteria e antenna staccata ?
ve lo chiedo per che ho intenzione di acquistare un Baofeng UV R5 e utilizzarla all'estero e riportarla al mio rientro in Italia a casa.
ringrazio anticipatamente a  tutti voi.   

Offline SimplexFM

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 370
  • Karma: 11
Re:pmr 433 senza patente radio amatore
« Risposta #1 il: Sab 06 Nov, 00:48 2021 »
Ciao Fede.

Citazione
leggendo nei vari forum su internet qualcuno ha scritto che da qualche anno in Italia non c'e piu l'obbligo di omologazione agli apparati pmr e lpd,
Sono le solite informazioni strampalate che si leggono in giro, ovvio che devono essere omologate altrimenti qualsiasi ricetrasmittente portatile uhf sarebbe di libero uso.

Quello che cambia è che non serve più fare la dichiarazione di inizio attività e pagare i 12 euro annui, per il resto ovviamente non cambia nulla. E' stato liberalizzato l'uso non le radio.

Citazione
per essere utilizzati legalmente in Italia  devono avere due elementi fondamentali :
1) la ricevente non deve avere un antenna rimuovibile (non mi è chiaro se solo per i riceventi LPD oppure anche per il PMR)
2) la frequenza del pmr  non deve  superare la potenza di 500mw e per gli lpd  non oltre 10mw.
Assolutamente no, devono avere tutta una serie di specifiche e parametri puramente tecnici che non sono solo antenna, il mezzo watt e i canali fissi. In pratica un pmr è certificato, o lo è o non lo è.

Citazione
(non mi è chiaro se solo per i riceventi LPD oppure anche per il PMR)
Non esistono ricevitori solo per le frequenze LPD o PMR.

Citazione
Se fosse cosi,  le ricetrasmittente Baofeng bf-88e https://amzn.to/3etroTN (non 888s) e la Retevis RT24 https://amzn.to/3sDVrR4 che hanno l'antenna fissa e non superano tale potenza, si possono utilizzare in Italia  senza patentino di radio amatore?
Questi due modelli sono appunto dei PMR446 quindi non ci sono problemi. In giro però ce ne sono anche di per così dire taroccati venduti modificati.

Citazione
la seconda domanda è la seguente, a casa o in macchina si può detenere ricetrasmittenti tipo Baofeng UV R5 che sono a doppia banda e hanno una potenza dichiarata di 5w senza il patentino di radio amatore, naturalmente senza utilizzarli magari con la batteria e antenna staccata ?
Anche la sola detenzione non è consentita, se invece è veramente non funzionante chiaramente si. Se invece nascondi la batteria o l’antenna dipende se quello che controlla riesci a farlo fesso oppure no. ^-^

All’estero però non è che le cose cambiano, le regolo ci sono anche li e a volte pure più severe.

Offline Nettuno

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
  • Karma: 0
Re:pmr 433 senza patente radio amatore
« Risposta #2 il: Sab 06 Nov, 03:39 2021 »
Come PMR 446 ti consiglio Retevis 617 https://amzn.to/3EB3n7M sono una bomba! In linea ottica ho fatto 9km con ricezione perfetta!

Per i Baofeng occorre Patente Radioamatori.

Offline Unicums

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 946
  • Karma: 10
  • Sesso: Maschio
Re:pmr 433 senza patente radio amatore
« Risposta #3 il: Sab 06 Nov, 07:37 2021 »
I baofeng bf88e puoi comprarli tranquillamente. Funzionano e sono omologati.
Il baofeng uv5r te lo sconsiglio vivamente, soprattutto se devi portarlo in giro e fuori dall'Italia.

Cordialità.

Offline fede

  • Full Member
  • ***
  • Post: 154
  • Karma: 2
Re:pmr 433 senza patente radio amatore
« Risposta #4 il: Sab 06 Nov, 17:40 2021 »
Ringrazio a tutti per le risposte, consigli e suggerimenti.

Offline fede

  • Full Member
  • ***
  • Post: 154
  • Karma: 2
Re:pmr 433 senza patente radio amatore
« Risposta #5 il: Sab 06 Nov, 17:48 2021 »
I baofeng bf88e puoi comprarli tranquillamente. Funzionano e sono omologati.
Il baofeng uv5r te lo sconsiglio vivamente, soprattutto se devi portarlo in giro e fuori dall'Italia.

Cordialità.

Ti ingrazio per il consiglio,

Offline fede

  • Full Member
  • ***
  • Post: 154
  • Karma: 2
Re:pmr 433 senza patente radio amatore
« Risposta #6 il: Sab 06 Nov, 17:49 2021 »
Come PMR 446 ti consiglio Retevis 617, sono una bomba! In linea ottica ho fatto 9km con ricezione perfetta!

Per i Baofeng occorre Patente Radioamatori.

Ti ingrazio per il consiglio... esiste un modello simile con display ?
naturalmente che sia legale per l'utilizzo senza patente.

Offline fede

  • Full Member
  • ***
  • Post: 154
  • Karma: 2
Re:pmr 433 senza patente radio amatore
« Risposta #7 il: Sab 06 Nov, 17:50 2021 »
Ciao Fede.

Citazione
leggendo nei vari forum su internet qualcuno ha scritto che da qualche anno in Italia non c'e piu l'obbligo di omologazione agli apparati pmr e lpd,
Sono le solite informazioni strampalate che si leggono in giro, ovvio che devono essere omologate altrimenti qualsiasi ricetrasmittente portatile uhf sarebbe di libero uso.

Quello che cambia è che non serve più fare la dichiarazione di inizio attività e pagare i 12 euro annui, per il resto ovviamente non cambia nulla. E' stato liberalizzato l'uso non le radio.

Citazione
per essere utilizzati legalmente in Italia  devono avere due elementi fondamentali :
1) la ricevente non deve avere un antenna rimuovibile (non mi è chiaro se solo per i riceventi LPD oppure anche per il PMR)
2) la frequenza del pmr  non deve  superare la potenza di 500mw e per gli lpd  non oltre 10mw.
Assolutamente no, devono avere tutta una serie di specifiche e parametri puramente tecnici che non sono solo antenna, il mezzo watt e i canali fissi. In pratica un pmr è certificato, o lo è o non lo è.

Citazione
(non mi è chiaro se solo per i riceventi LPD oppure anche per il PMR)
Non esistono ricevitori solo per le frequenze LPD o PMR.

Citazione
Se fosse cosi,  le ricetrasmittente Baofeng bf-88e https://amzn.to/3etroTN (non 888s) e la Retevis RT24 https://amzn.to/3sDVrR4 che hanno l'antenna fissa e non superano tale potenza, si possono utilizzare in Italia  senza patentino di radio amatore?
Questi due modelli sono appunto dei PMR446 quindi non ci sono problemi. In giro però ce ne sono anche di per così dire taroccati venduti modificati.

Citazione
la seconda domanda è la seguente, a casa o in macchina si può detenere ricetrasmittenti tipo Baofeng UV R5 che sono a doppia banda e hanno una potenza dichiarata di 5w senza il patentino di radio amatore, naturalmente senza utilizzarli magari con la batteria e antenna staccata ?
Anche la sola detenzione non è consentita, se invece è veramente non funzionante chiaramente si. Se invece nascondi la batteria o l’antenna dipende se quello che controlla riesci a farlo fesso oppure no. ^-^

All’estero però non è che le cose cambiano, le regolo ci sono anche li e a volte pure più severe.

ti ringrazio per la risposta utile e dettagliata.

Offline Nettuno

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
  • Karma: 0

 

free countersfree countersfree counters