Autore Topic: SSTV dalla ISS  (Letto 2979 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 953
  • Karma: 40
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
SSTV dalla ISS
« il: Lun 06 Nov, 21:46 2017 »

Mi è venuta voglia di provare a ricevere qualche immagine SSTV dalla ISS. I bollettini ARISS dicono che durante gli school contact il trasmettitore è sempre acceso...
Qualcuno di voi ci è riuscito?
Ma come è fatto il segnale modulato che trasporta le immagini? Non è una modulazione in banda audio udibile come una specie di "cinguettio"? Pensavo fosse così, ma in questo caso si sovrapporrebbe al segnale audio vero e proprio dell'astronauta che sta parlando in quel momento, visto che la frequenza pare essere la stessa 145.800 Mhz... mi sfugge ancora qualcosa...
Grato a chi mi saprà fare qualche spiegazione in più.

P.S. Qui c'è la registrazione audio di un segnale SSTV e si ascolta eccome! https://en.wikipedia.org/wiki/Slow-scan_television non penso proprio sia possibile trasmettere un segnale del genere insieme alla voce sulla stessa frequenza...
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818

Offline Dalton

  • Full Member
  • ***
  • Post: 246
  • Karma: 3
Re:SSTV dalla ISS
« Risposta #1 il: Mar 07 Nov, 10:00 2017 »
Citazione
Mi è venuta voglia di provare a ricevere qualche immagine SSTV dalla ISS. I bollettini ARISS dicono che durante gli school contact il trasmettitore è sempre acceso...
Ciao. Il trasmettitore sarà anche sempre acceso ma perennemente in stand by :) In realtà le trasmissioni in SSTV avvengono molto saltuariamente e in occasione di qualche evento o ricorrenza.

Citazione
Qualcuno di voi ci è riuscito?
E facilissimo e ti allego anche una foto ricevuta non molto tempo fa.

Citazione
Ma come è fatto il segnale modulato che trasporta le immagini? Non è una modulazione in banda audio udibile come una specie di "cinguettio"?
Ti allego anche un file audio così non ti sbagli.

Citazione
Pensavo fosse così, ma in questo caso si sovrapporrebbe al segnale audio vero e proprio dell'astronauta che sta parlando in quel momento, visto che la frequenza pare essere la stessa 145.800 Mhz... mi sfugge ancora qualcosa...
Assolutamente no, la SSTV è una modalità digitale come tutte le altre: RTTY, PSK31, Packet ecc.. e non una specie di sottoportante.

Se vuoi provare a ricevere i segnali in SSTV (non la ISS) basta che vai in HF specie a 14.230 che è in assoluto la frequenza più utilizzata.


Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 953
  • Karma: 40
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:SSTV dalla ISS
« Risposta #2 il: Mar 07 Nov, 14:29 2017 »
Ecco, ho continuato a studiare il problema e ho capito che quella che fanno in parallelo agli school contact non è in realtà SSTV ma HamTV. Tecnicamente devo ancora capire la differenza, ma di fatto la frequenza usata è un'altra come si capisce da qui: "The transmitter is installed in the Columbus module and can transmit DVB-S signals on 2369 MHz, 2395 MHz, 2422 MHz or 2437 MHz at either 1.3 Msps or 2.3 Msps with 10 watts of RF output."
(https://amsat-uk.org/satellites/hamtv-on-the-iss/).
Probabilmente sono in funzione tutti e due i sistemi, questa HamTV durante gli school contact e la SSTV a 145.800 MHz in caso di eventi occasionali.

P.S. Ho solo VHF/UHF, niente 14 MHz per me, mi dispiace  ;D
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818

Offline Dalton

  • Full Member
  • ***
  • Post: 246
  • Karma: 3
Re:SSTV dalla ISS
« Risposta #3 il: Mar 07 Nov, 15:43 2017 »
Quella che loro chiamano HAM TV noi la chiamiamo più comunemente ATV (Amateur Television).

Per ricevere ti basta un normale decoder TVSAT analogico o anche digitale e un LNB modificato. Per trasmettere invece trovi molti progetti o anche tx già pronti essenzialmente per la banda amatoriale dei 23 cm (1200 Mhz) anche se potenzialmente si possono usare le altre bande.

Esistono anche diversi ripetitori ATV sparsi per l’Italia solitamente funzionanti sulla banda amatoriale dei 10 ghz sia analogici e negli ultimi anni anche digitali. Purtroppo servono antenne direttive e parabola meglio se il tutto controllato da rotore, c’è quindi la necessità di avere spazio e mezzi a disposizione. http://www.aribra.it/atv



Offline GRANDEW

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 380
  • Karma: 16
Re:SSTV dalla ISS
« Risposta #4 il: Mer 08 Nov, 12:14 2017 »
73 a tutti.

Anche se la ISS trasmette raramente in SSTV, il segnale è generalmente molto forte a differenza di qualche anno fa che con una collineare arrivava a fatica, segno che hanno migliorato il loro sistema di antenne ed è sempre una bella soddisfazione ricevere le immagini trasmesse dallo spazio.

Tmmlrd, io ti consiglio di usare il software RX-SSTV che scarichi gratuitamente dal sito dell’autore http://users.belgacom.net/hamradio/rxsstv.htm E’ stato creato apposta per ricevere la ISS e posso confermare che funziona alla grande, in pratica fa tutto lui, start, stop, centratura e salvataggio immagini, davvero insostituibile e utilissimo anche per la ricezione della SSTV in genere.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 953
  • Karma: 40
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:SSTV dalla ISS
« Risposta #5 il: Gio 09 Nov, 08:35 2017 »
73 a tutti.

Anche se la ISS trasmette raramente in SSTV, il segnale è generalmente molto forte a differenza di qualche anno fa che con una collineare arrivava a fatica, segno che hanno migliorato il loro sistema di antenne ed è sempre una bella soddisfazione ricevere le immagini trasmesse dallo spazio.

Tmmlrd, io ti consiglio di usare il software RX-SSTV che scarichi gratuitamente dal sito dell’autore http://users.belgacom.net/hamradio/rxsstv.htm E’ stato creato apposta per ricevere la ISS e posso confermare che funziona alla grande, in pratica fa tutto lui, start, stop, centratura e salvataggio immagini, davvero insostituibile e utilissimo anche per la ricezione della SSTV in genere.

Infatti è proprio a partire da quel software che mi è venuta voglia di approfondire l'argomento. Siccome collegavo le trasmissioni agli School Contacts (cosa che non è vera, quella è ATV, come poi ho scoperto e scritto qui sopra) pensavo che in questi mesi che Paolo Nespoli è così attivo con le scuole, anche di sabato mattina, avrei avuto qualche buona occasione di provare a ricevere la SSTV, invece si deve aspettare un evento specifico che preveda trasmissioni SSTV... cercherò di informarmi quando
è previsto, in caso conviene postare qui se qualcuno è a conoscenza di eventi del genere (ho visto che ce n'è stato uno mesi fa).

Per quanto riguarda il RX-SSTV invece basta collegare l'uscita audio delle cuffie della radio (io ho un portatile bibanda con antenna Yagi autocostruita) con l'ingresso microfonico del PC? Purtroppo io ho un PC fisso a casa (il portatile è dell'azienda, non ho i privilegi per installare niente e il RX-SSTV portable non l'ho trovato...) e per orientare l'antenna dovrei stare sul terrazzo... ho qualche problema logistico da risolvere... (ad es. portando il PC desktop sul terrazzo!)

Tuttavia ho visto che ci sono anche delle app per Smartphone (Android) per la SSTV, una addirittura non richiede nemmeno il collegamento via cavo tra radio e cellulare, basta avvicinare il cellulare alla radio e col microfono capta direttamente il segnale dall'uscita della radio (!). Qualcuno le ha provate?
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818

Offline GRANDEW

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 380
  • Karma: 16
Re:SSTV dalla ISS
« Risposta #6 il: Gio 09 Nov, 10:21 2017 »
Citazione
è previsto, in caso conviene postare qui se qualcuno è a conoscenza di eventi del genere (ho visto che ce n'è stato uno mesi fa).
Cerca nei siti con le news sulla ISS tipo questo http://www.ariss.org/news.html In tutti i casi bisogna informarsi preventivamente, magari iscriviti a una mail list.

Citazione
con l'ingresso microfonico del PC?
Devi usare la line-in, se usi l’ingresso microfonico ti servirà una resistenza per attenuare il segnale o al limite dovresti provare a regolare il volume e gli ingressi al minimo altrimenti rischi di sporcare il segnare e ricevere così delle pessime immagini.

Citazione
Tuttavia ho visto che ci sono anche delle app per Smartphone (Android) per la SSTV
Se mi ricordo, le APP per ricevere la SSTV sono solo a pagamento quindi non mi sogno proprio di spendere dei soldi per fare una cosa che faccio mille volte meglio con il computer, comunque se hai una direttiva autocostruita basta che la tieni in mano così puoi stare vicino al PC fisso, per tutto il resto se hai problemi logistici è un vero peccato.

Io ne ho provate alcune per la RTTY e devo dire che anche solo avvicinando il mic dello smartphone all’altoparlante della radio decodificano molto bene.

 

free countersfree countersfree counters