Autore Topic: midland CT990  (Letto 352 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IL Pedro

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
  • Karma: -1
midland CT990
« il: Lun 30 Nov, 18:28 2020 »

Buona sera a tutti,qualcuno mi saprebbe indicare come fare l espansione delle frequenze in una midland CT990? Il programma per la CT 890 va bene per programmare anche la 990?
Ringrazio chi potrà e anche chi non potra darmi una mano grazie ancora

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1332
  • Karma: 87
  • Sesso: Maschio
Re:midland CT990
« Risposta #1 il: Lun 30 Nov, 18:32 2020 »
Domanda del rompiballe di turno: a cosa le serve espandere una radio su frequenze dove non può andare? ....
73 de IW3HQD

Offline IL Pedro

  • Newbie
  • *
  • Post: 12
  • Karma: -1
Re:midland CT990
« Risposta #2 il: Lun 30 Nov, 22:30 2020 »
Domanda piu che giusta,i quanto faccio parte di un ente di soccorso e le frequenze che usiamo in vhf sono fuori banda su quest apparato ho difficolta ad inserirle

Offline nuvistor

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 55
  • Karma: 1
Re:midland CT990
« Risposta #3 il: Lun 30 Nov, 23:18 2020 »
Gli enti forniscono gli apparati idonei agli aventi diritto. Il resto sono cazzate.

Offline Saveriouno

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 365
  • Karma: 2
Re:midland CT990
« Risposta #4 il: Lun 30 Nov, 23:43 2020 »
Il Midland CT990 è ad uso esclusivo per le bande amatoriali e per questo motivo non funziona oltre se non dopo previa modifica, non può essere usato in nessun'altra frequenza, per le altre bande bisogna usare apparati specificatamente a norma, nautici in banda nautica, civili in banda civile, aeronautici in banda aeronautica ecc. Ad esempio, periodicamente succede che sedi della protezione civile vengono denunciate e gli apparati non omologati sequestrati, quasi sempre sono Baofeng ingenuamente comprati per il costo esiguo senza cognizione di causa.

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1332
  • Karma: 87
  • Sesso: Maschio
Re:midland CT990
« Risposta #5 il: Mar 01 Dic, 09:37 2020 »
Domanda piu che giusta,i quanto faccio parte di un ente di soccorso e le frequenze che usiamo in vhf sono fuori banda su quest apparato ho difficolta ad inserirle
Quindi lei di fatto usa un apparato che detiene ILLEGALMENTE per trasmettere su frequenze che, se memorizzate su quell'apparato, sono considerate ILLEGALI?
73 de IW3HQD

Offline LOZIOPINO

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 71
  • Karma: 7
Re:midland CT990
« Risposta #6 il: Mar 01 Dic, 09:48 2020 »
Siamo alle solite, enti di: assistenza, beneficenza, soccorso ai muli.. e chi più ne ha, più ne metta...
Le radio vengono fornite dalle associazioni, dove solitamente (in quelle serie) c'è un responsabile TLC che sa cosa si può e non si può .
Poi il marasma, i rambo di turno, quelli che pensano di salvare il mondo dall'estinzione di massa (ormai vicina).
Coraggio, l'ennesimo asteroide è passato e non è successo niente, in questa carambola spaziale purtroppo il genere umano sembra essere l'elemento immune.
Quell'apparato NON SI PUO' detenere, se non in possesso dei requisiti. STOP FINE BASTA.
E se il personaggio in questione è il volontario della Salviamo il salvabile, non cambia.
E poi fate come cavolo volete, anzi usatelo, chissà che che prima o poi qualcuno venga beccato e paghi per tutta l'associazione.

No MORE Power
Too much power, little intelligence.

Online IU2IDU

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 775
  • Karma: 74
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • IU2IDU Official Page
Re:midland CT990
« Risposta #7 il: Mar 01 Dic, 23:55 2020 »
C’è poco da aggiungere a quanto già detto dagli altri utenti....

Io non ho la patente per l’automobile, ma alla domenica mi servirebbe guidare per portare gli scout in gita! Esiste una macchina senza targa così che possa andare in autostrada senza che la pattuglia possa risalire a me?

Più o meno questo è il tono di certe domande....tra l’altro mai una volta che qualcuno faccia il nome dell’associazione alla quale sostiene di appartenere.

Aggiungo anche che la Sezione ARI BRESCIA ha formato una squadra di radioamatori patentati che per spirito di collaborazione sociale si offre di fare gratuitamente assistenza radio per il comune o durante gli eventi pubblici. Hanno apparati regolari ed operano sulle frequenze radioamatoriali concordate indossando una pettorina gialla con la scritta SERVIZIO RADIO. Tutto nero su bianco e nel totale rispetto delle normative...per non parlare di tutti i veri radioamatori che si prodigano in Protezione Civile o altre associazioni.

PATENTE = NOMINATIVO = AUTORIZZAZIONE GENERALE = RADIO

Forse non tutti sanno che esiste una fetta di frequenze poco sotto i 40 metri che viene utilizzata da alcuni radioamatori per le comunicazioni nazionali ufficiali tra prefetture durante le calamità, ma non è una cosa campata in aria.....trovate traccia di questa attività anche nel piano di ripartizione delle frequenze. Si tratta però di comunicazioni autorizzate da parte di stazioni radioamatoriali regolarmente inserite nel contesto delle prefetture italiane in momenti ufficialmente concordati e con il presidio delle autorità.



Come potete vedere nel piano di ripartizione delle frequenze tra 6765 e 7000 troviamo la voce SERVIZI DI EMERGENZA. Questi sono approcci seri.........da prendere come esempio. Una volta al mese si trovano sulla frequenza stabilita ed un coordinatore chiama in rapida sequenza tutte le stazioni della lista ufficiale, si passano un veloce rapporto e poi a turno tutti chiamano tutti nello stesso ordine. Alla fine viene redatto un verbale che attesta la piena efficienza della rete di comunicazione. Tutto questo dura circa 10 minuti...senza tanti fronzoli o “settetre”.

Durante il primo lockdown ho partecipato in qualità di SWL registrando su un file audio l’intera operazione, poi l’ho inviato alla stazione mantovana (IK2QEB) che lo ha inoltrato alla prefettura. È stato incredibile ascoltare tutti quei nominativi che si scambiavano il rapporto di segnale apparentemente fuori banda....anche se mi avevano spiegato la natura ufficiale e regolare di questa attività.

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
UNITA' COTA 686-SM - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline Saveriouno

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 365
  • Karma: 2
Re:midland CT990
« Risposta #8 il: Mer 02 Dic, 09:27 2020 »
Purtroppo si tende sempre a ignorare ciò che regola l'utilizzo dello spettro radio, quello che conta invece sembra essere solo il prezzo della radio, se costa poco si può usare se invece costa molto allora forse è vietata, questa è la logica di base di chi non vuole capire o fa finta di non capire.

Io all'epoca quando comprai il mio primo CB mi preoccupavo di mettermi in regola, oggi invece tale preoccupazione è inesistente, si paga si compra si usa e fine della storia.

 

free countersfree countersfree counters