Autore Topic: Baofeng UV-5R  (Letto 989 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline kurush

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
  • Karma: 1
Baofeng UV-5R
« il: Mer 21 Ott, 16:52 2020 »

Buon pomeriggio a tutti ho comprato una radiotrasmittente( si dice così) su amazon Baofeng UV-5R ma non ci capisco na mazza credevo fosse molto più semplice da usare potete aiutarmi a cominciare dalla lettera A alla Z in modo che non ho buttato via gli euro che ho speso grazie buon prosieguo a tutti. spero anche di non avere sbagliato posto dove ho scritto.

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1331
  • Karma: 87
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #1 il: Mer 21 Ott, 16:53 2020 »
Baofeng continua a mietere vittime innocenti.
Se lei non è radioamatore con patente e AG, semplicemente quella radio NON PUO' usarla.
73 de IW3HQD

Offline kurush

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
  • Karma: 1
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #2 il: Mer 21 Ott, 17:00 2020 »
grazie di aver risposto anche se non è quello che volevo sentire , non posso usarla,è illegale, perchè le fanno vendere. grazie ancora della delucidazione

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1331
  • Karma: 87
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #3 il: Mer 21 Ott, 17:04 2020 »
grazie di aver risposto anche se non è quello che volevo sentire , non posso usarla,è illegale, perchè le fanno vendere. grazie ancora della delucidazione
Purtroppo un qualsiasi altro paese civile e degno di avere una vera associazione radioamatori avrebbe intentato una class action per pubblicità ingannevole.
Tutti i baofeng vengono volutamente propagandati per generici "walkie-talkie"... "ideali per la caccia e il tempo libero".... "con 18 watt effettivi" e altre baggianate simili. Sono invece in tutto e per tutto apparati radioamatoriali con frequenza a sintonia continua, il cui possesso e utilizzo in Italia è disciplinato da apposite normative.
Non so quale sia stato lo scopo che l'ha portata ad acquistare questa "radio", ma se è per attività outdoor le consiglio di ripiegare nei più semplici (e legali) apparati PMR di cui potrà trovare ampia dissertazione ovunque.
73 de IW3HQD

Offline kurush

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
  • Karma: 1
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #4 il: Mer 21 Ott, 17:08 2020 »
Forse sbagliato forum ....comunque fatto viaggio di alcuni giorni con un amico camionista ascoltavo le loro cavolate su cb (si dice così) del tir e mi so divertito ad ascoltarli sono anche molto utili ad aiutarsi tra di loro con notizie e altre comunicazioni. Avevo fatto il pensiero di cominciare dal poco per poi crescere nel mio piccolo creandomi una base a casa ma se devo gettare soldi superiori a quello che ho speso per la baofeng e poi non capirci niente preferisco fermarmi qui ,non so se mi sono spiegato. grazie comunque

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1331
  • Karma: 87
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #5 il: Mer 21 Ott, 17:10 2020 »
Il CB è cosa ben diversa, funziona su tutt'altre frequenze (27 Mhz) e i suoi apparati sono completamente canalizzati. Da luglio non serve nemmeno più versare la tassa annuale. Non si scoraggi. Se vuole iniziare con la CB (ottimo esordio) si documenti anche su questo forum nella sezione apposita!
73 de IW3HQD

Offline Trasponder

  • Full Member
  • ***
  • Post: 214
  • Karma: 3
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #6 il: Mer 21 Ott, 20:29 2020 »
Citazione
non posso usarla,è illegale, perchè le fanno vendere
Ciao. Semplicemente la vendita è libera ma l’uso no proprio come le automobili a cui serve la patente per poterle guidare.

Citazione
....comunque fatto viaggio di alcuni giorni con un amico camionista ascoltavo le loro cavolate su cb
Quello sul camion è un CB e appunto è di libero uso e fai anche molta più strada di un portatile VHF come il Baofeng che è tutt’altra tipologia di radio soppratutto perché funziona su frequenze completamente diverse dai CB, i CB sono canalizzati a 27 mhz mentre il Baofeng funziona su l’intera banda VHF UHF dove ci sono i servizi radio privati, civili ecc ed ecco perché non è di libero uso anche se non solo per questo motivo.

Citazione
Avevo fatto il pensiero di cominciare dal poco per poi crescere nel mio piccolo creandomi una base a casa
E’ la cosa migliore che puoi fare. Da sempre la CB rappresenta l’ingresso nel mondo della radio e potrai divertirti molto anche se va detto che rispetto al passato c’è rimasta poca gente però puoi sempre trovare qualcuno e non solo i camionisti ma anche molte altre persone pure dall’estero nei periodi di propagazione radio trovandosi la banda CB in onde corte, ovviamente se installerai l’indispensabile antenna da base sul tetto.

Citazione
ma se devo gettare soldi superiori a quello che ho speso per la baofeng e poi non capirci niente
Infatti per il Baofeng sono soldi buttati ma non perché non la sai usare ma perché non la puoi proprio usare ..vuoi forse parlare con le ambulanze o con la polizia? C:-) ;D

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 527
  • Karma: 17
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #7 il: Gio 22 Ott, 11:17 2020 »
Citazione
Forse sbagliato forum ....

Lei non ha sbagliato nessun Forum, tutte le informazioni che le sono state date sono corrette. Sono errate le informazioni che lei ha o avrà letto su pubblicità ingannevoli.
Il Baofeng UV-5R è un entry-level per radioamatori patentati e dotati di licenza a trasmettere e sigla Ministeriale. Io posso trasmettere dichiarando la sigla IU4FMS, mia personale. Già il fatto che ci voglia una laurea breve per utilizzare tali radio le fa capire che non sono fatte per un pubblico incolto ed inedotto, ma per chi è in grado di programmarle, usarle ed essere in regola.
Altra cosa sono i CB ed i PMR, di libera vendita e libero uso, dei quali si serviva il camionista da lei citato. Se vuole info sulla cosiddetta "banda CB" (banda intesa come banda di frequenza, non i Bassotti!...), un sacco di gente su questo ed altri Forum le potrà dare tutte le notizie che vuole, e potrà utilizzare le eventuali radio di cui nel frattempo si sarà dotato in piena soddisfazione e legalità. Saluti cordiali,

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline IV3FNK

  • Full Member
  • ***
  • Post: 184
  • Karma: 11
  • responsabile TLC SOGIT
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #8 il: Gio 22 Ott, 13:58 2020 »
Citazione
Forse sbagliato forum ....

 Già il fatto che ci voglia una laurea breve per utilizzare tali radio le fa capire che non sono fatte per un pubblico incolto ed inedotto, ma per chi è in grado di programmarle, usarle ed essere in regola.

Charles
parlare di laura breve mi pare eccessivo
non voglio essere polemico ma permettimi di dissentire....sicuramente quando ho fatto gli esami io ci voleva molto impegno per superarli visto che non erano a quiz ma a risposta aperta con tanto di problemino di elettronica da risolvere.
gli esami erano 3
1 di teoria e 2 di pratica in cw..ricezione e trasmissione (il cw era facoltativo in quanto,una volta,esistevano 2 classi con relative limitazione)
adesso vedo che chiunque abbia un  minimo di voglia di studiare possa farcela ma purtroppo, dopo un po, si vede chi ha coseguito la patente per passione o solo per passatempo.

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 527
  • Karma: 17
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #9 il: Gio 22 Ott, 16:24 2020 »
Eh no, a me, per dar l'esame, mi ci è voluta l'insegnante di sostegno...
Era un modo di dire!! Se un apparecchio viene creato per essere destinato ad un pubblico "insipiente", è facilissimo da usare. Se è "specisalistico", vorrà dire che è fatto per "specialisti"!...

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1331
  • Karma: 87
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #10 il: Gio 22 Ott, 17:27 2020 »
Credo che OGNI apparato radioamatoriale richieda quella minima dose di conoscenza che vada al di là del "plug and play" cui chiunque oggi è abituato.
Leggiamo il post di esordio del nostro amico:
Citazione
Buon pomeriggio a tutti ho comprato una radiotrasmittente( si dice così) su amazon Baofeng UV-5R ma non ci capisco na mazza credevo fosse molto più semplice da usare potete aiutarmi a cominciare dalla lettera A alla Z in modo che non ho buttato via gli euro che ho speso grazie buon prosieguo a tutti. spero anche di non avere sbagliato posto dove ho scritto.
Ho volutamente evidenziato tre passaggi che fanno capire come questo utente sia assolutamente a digiuno di ogni rudimento radiantistico, se non un
Citazione
viaggio di alcuni giorni con un amico camionista ascoltavo le loro cavolate su cb (si dice così) del tir e mi so divertito ad ascoltarli
.
Al nostro viene il legittimo uzzolo di usare una radio, ma non si pone nemmeno il problema di dire: quale radio? Come la maggior parte dei moderni utenti che approcciano alla radio per la prima volta, cosa fa? Va su Google, digita "radiotrasmittente" e naturalmente la prima cosa che compare è quella sifilide strisciante a nome Baofeng. Un clic e l'ordine è fatto! Pochi giorni e si trova per le mani una "cosa" della quale non sa nemmeno come si accende, figuriamoci come si usa. E corre ai ripari venendo sui forum del settore a chiedere un improbabile aiuto.
Come vedete, "l'è tutto sbagliato! Gli è tutto da rifare!"
Ma io non me la prendo con il nostro amico (né con i molti come lui). Me la prendo con la forma mentis che ha portato l'homo sapiens a smettere di chiedersi il perché delle cose.
Ora, come vedete, il nostro si è dato alla macchia, di sicuro alla ricerca di un forum dove gli dicano che ha fatto l'acquisto più bello del mondo, e dove gli spieghino come andare a scassare i cabasisi su ponti, viadotti e tangenziali.
73 de IW3HQD

Offline IV3FNK

  • Full Member
  • ***
  • Post: 184
  • Karma: 11
  • responsabile TLC SOGIT
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #11 il: Gio 22 Ott, 19:12 2020 »
Credo che OGNI apparato radioamatoriale richieda quella minima dose di conoscenza che vada al di là del "plug and play" cui chiunque oggi è abituato.
Leggiamo il post di esordio del nostro amico:
Citazione
Buon pomeriggio a tutti ho comprato una radiotrasmittente( si dice così) su amazon Baofeng UV-5R ma non ci capisco na mazza credevo fosse molto più semplice da usare potete aiutarmi a cominciare dalla lettera A alla Z in modo che non ho buttato via gli euro che ho speso grazie buon prosieguo a tutti. spero anche di non avere sbagliato posto dove ho scritto.
Ho volutamente evidenziato tre passaggi che fanno capire come questo utente sia assolutamente a digiuno di ogni rudimento radiantistico, se non un
Citazione
viaggio di alcuni giorni con un amico camionista ascoltavo le loro cavolate su cb (si dice così) del tir e mi so divertito ad ascoltarli
.
Al nostro viene il legittimo uzzolo di usare una radio, ma non si pone nemmeno il problema di dire: quale radio? Come la maggior parte dei moderni utenti che approcciano alla radio per la prima volta, cosa fa? Va su Google, digita "radiotrasmittente" e naturalmente la prima cosa che compare è quella sifilide strisciante a nome Baofeng. Un clic e l'ordine è fatto! Pochi giorni e si trova per le mani una "cosa" della quale non sa nemmeno come si accende, figuriamoci come si usa. E corre ai ripari venendo sui forum del settore a chiedere un improbabile aiuto.
Come vedete, "l'è tutto sbagliato! Gli è tutto da rifare!"
Ma io non me la prendo con il nostro amico (né con i molti come lui). Me la prendo con la forma mentis che ha portato l'homo sapiens a smettere di chiedersi il perché delle cose.
Ora, come vedete, il nostro si è dato alla macchia, di sicuro alla ricerca di un forum dove gli dicano che ha fatto l'acquisto più bello del mondo, e dove gli spieghino come andare a scassare i cabasisi su ponti, viadotti e tangenziali.

come non posso essere d'accordo con te?
purtroppo ( o per fortuna?) ho una certa età e ripiango i tempi dei mie 18 anni che per usare il cb bisognava essere maggiorenni e per avere la concessione bisognava non solo aspettare ameno un anno,ma ricordo pure la trafile presso il casellario giudiziaro per ottenere il necessario certificato penale senza il quale non si poteva avere stà agoniata concessione per essere in regola.
per non parlare poi dei radioamatori....all'epoca visti come degli alieni che riuscivano a superare gli esami....
siamo passati da un'estremo all'altro ma,secondo me,alla fine si stava meglio quando si stava peggio.

Offline Dantes

  • Full Member
  • ***
  • Post: 161
  • Karma: 0
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #12 il: Gio 22 Ott, 19:59 2020 »
Citazione
Al nostro viene il legittimo uzzolo di usare una radio, ma non si pone nemmeno il problema di dire: quale radio?
Già, quale radio! magari informarsi prima di comprare sarebbe una buona idea per evitare di comprare cose inutili o che addirittura non sono legali da usare ma ormai tutti hanno la convulsione da metti nel carrello e via, poi se costa pure poco figuriamoci, per i Baofeng poi passa solo l'idea che siccome costano poco o nulla allora tutti li possono usare, ripeto, informarsi prima di comprare le cose che non si conoscono è quantomeno indispensabile, negli store ci sono pure i jammer per disturbare le frequenze, le pistole elettriche e quant'altro ma questo non significa che si possano usare come se fosse uno smartphone.

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 527
  • Karma: 17
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #13 il: Gio 22 Ott, 20:16 2020 »
I Baofeng non sono "una sifilide strisciante"! Sono un successo commerciale al di là del bene e del male!
Sono il più grande successo commerciale cinese, in un settore che, oltretutto, non è "computer", non è "cellulare", non è "tablet", ma è tecnologia di livello medio basso, apparecchi che sono più figli degli anni '90, che del XXI secolo. Ci sono "mostri sacri", sussiegosi e tronfi, che hanno dovuto chiudere i loro negozi (non faccio nomi ma chiunque capisce) che, mentre il popolo cinese, grazie ai Baofeng, ci si comprava le case e ci faceva studiare i figli, qua doveva percorrere il sentiero ignominioso del fallimento economico! Quindi rispetto! Sarebbe come se una Piaggio cinese mettesse in crisi il mercato delle BMW, vendendo a 50 Euro uno scooter performante!...  çç51
Per chi, come me, viene dal mondo economico, qualunque sia il suo settore, e sa che sudate bisogna fare per portare a casa un centesimo da una vendita, il Baofeng è il sacro Graal della radio!

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

SWL-181-TO

  • Visitatore
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #14 il: Gio 22 Ott, 20:42 2020 »
Premessa: A Shenzhen sono quasi di casa. Purtroppo dietro questi cessi commerciali c'è sfruttamento e inesistente rispetto delle norme. Conosco bene (sul serio, non per sentito dire) la tecnologia che risiede dietro i Baofeng. Hanno semplicemente usato le application note di chip piuttosto comuni.  Tutto rigorosamente in economia. Alimentatori/caricabatteria ridotti all'osso e circuiteria ... Idem. Ma indubbiamente è un ottimo cesso/suc-cesso commerciale.

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1331
  • Karma: 87
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #15 il: Ven 23 Ott, 08:34 2020 »
@Charles
Lei è libero di avere le sue idee come io sono libero di avere le mie.
Il popolo cinese e la sua economia avanzano solo perché il metodo da "polli in batteria" li fa lavorare 20 ore al giorno in cambio di una scodella di riso e sfrutta una manodopera sommersa che qui in Italia sarebbe semplicemente illegale.
Il fatto che Baofeng immetta sul mercato prodotti a basso costo non è un problema che mi riguarda poiché uno è libero di spendere i suoi soldi come crede. Mi riguarda invece dal momento che la sua diffusione sul mercato è avvenuta in frode alla legge, con campagne pubblicitarie false e strumentali che hanno travestito il lupo da agnello. E quello che succede su questo "forum" ne è la riprova: basta contare i topic aperti e subito abbandonati dai vari neofiti che acquistano queste porcherie spacciate per walkie-talkie o PMR o radiogiocattoli quando invece sono tutt'altro. E di sicuro, non il Santo Graal della radio.....
73 de IW3HQD

SWL-181-TO

  • Visitatore
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #16 il: Ven 23 Ott, 08:53 2020 »
Aggiungo che l'agghiacciante pochezza di gioire per aziende Italiane che chiudono, falliscono.  Con tutte le conseguenze del caso, è veramente un colpo molto basso. Se qualcuno si è arricchito, buon per lui, io penso a chi ci ha rimesso il lavoro.
Vi assicuro che in Cina, per loro cultura, il benessere della collettività viene prima di tutto. Infatti loro crescono, noi no. Loro conquistano mercato, noi no, la loro dittatura li salva, la nostra democrazia ci uccide, legalmente.

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 527
  • Karma: 17
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #17 il: Ven 23 Ott, 09:33 2020 »
Infatti, io amo i Baofeng come cult-object, così, uno è libero di amare o di odiare qualunque cosa, senza far danni al prossimo. Il Baofeng è il simbolo di come il mercato capitalistico, male interpretato da governanti stupidi, possa arricchire o uccidere in poco tempo.
Le campagne  pubblicitarie ingannevoli e bugiarde sono un problema della nostra società, non di quella cinese. I Giapponesi hanno sempre sostenuto that business is a war, e i cinesi sono d'accordo. Per conquistare i mercati ci vuole qualcosa che funzioni, anche se comsì comsà, e costi una cotenna: e gli altri a rodersi e chiudere.
Certi esercizi che hanno chiuso, ovviamente, mi procurano dispiacere per i lavoratori, ed anche per gli imprenditori che hanno perso molto, ma c'è da dire che una classe di OM Italiani tonti come piti ha lasciatoche tali imprenditori pensassero solo ad ingozzarsi ed arricchirsi, dando sì dei buoni prodotti e dei buoni servizi, ma cari come il Chinino di Stato!!... E i radioamatori, sboroni, che gongolavano a far gola ai poveretti che non potevano permettersi molto, ovviamente costoro hanno amato i Baofeng come una mosca nel brodo!

Viva Baofeng, abbasso Baofeng, ma chi se ne frega, sicuramente i radiolini non sono la peggior ciofeca che ci ha rifilato il Celeste Impero (COVID.....).

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1331
  • Karma: 87
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #18 il: Ven 23 Ott, 09:51 2020 »
Su ciò che è accaduto in passato credo sia inutile rimestare nel torbido. Il monopolio della "nota ditta" andava bene a tutti perché non esisteva un'ottica di libero mercato né di e-commerce. L'acquisto oltre confine di qualsiasi cosa attraversava dazi, dogane e balzelli che annullavano il potenziale risparmio. Inoltre molti radioamatori vivevano ancora di radio ereditate oppure di valvola o surplus militari adattati al traffico radioamatoriale. Chi voleva (e poteva) comprare, o spendeva senza problemi o raggranellava la somma richiesta come fanno le formichine, capitolando di fronte al monopolio tutto italico.
Radioamatori sboroni ce ne sono sempre stati e sempre ce ne saranno: è una faccenda legata all'essere umano, non al radioamatore. Solo che oggi l'e-commerce ha appiattito i prezzi portando le apparecchiature ad un livello di accesso abbordabile ai più. Le campagne ingannevoli saranno anche un problema della nostra società, ma se vieni a vendere qualcosa a casa mia sei tu che ti devi piegare alle mie regole. Se in Italia il Baofeng non va venduto a cani e porci, semplicemente non va venduto. E - ripeto - uno Stato degno di tal nome avrebbe già dovuto imbastire una class action a tutela della categoria proprio per tale pubblicità ingannevole.
Quoto comunque che il radiolino farlocco è il problema minore. Ma tanto questo forum è diventato come il bar dello Sport......
73 de IW3HQD

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 527
  • Karma: 17
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #19 il: Ven 23 Ott, 09:57 2020 »
Ma se io vengo a vendere a casa tua, e non mi piego alle tue regole, perché la mia dirigenza pensa che l'Italia sia ormai allo sbando, faccio bene a non seguire le tue regole, tanto tu non vuoi, non puoi e non te ne frega nulla di farle rispettare!... I radioamatori italiani sono sboroni, perché il popolo Italiano è sborone, noi lo sappiamo! Quindi i cinesi ci fanno le loro ciotole di riso e ridono...

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1331
  • Karma: 87
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #20 il: Ven 23 Ott, 10:01 2020 »
Ma se io vengo a vendere a casa tua, e non mi piego alle tue regole, perché la mia dirigenza pensa che l'Italia sia ormai allo sbando, faccio bene a non seguire le tue regole, tanto tu non vuoi, non puoi e non te ne frega nulla di farle rispettare!... I radioamatori italiani sono sboroni, perché il popolo Italiano è sborone, noi lo sappiamo! Quindi i cinesi ci fanno le loro ciotole di riso e ridono...

Charles
Diciamo che i radioamatori oggi non contano più una fava.
Abbiamo perso molte delle peculiarità del nostro recente passato, prima tra tutte la capacità di contrattazione con la pubblica amministrazione nel settore di nostra pertinenza. Oggi la stragrande maggioranza delle sezioni ARI apre alla stregua di una bocciofila, l'attività radio è ridotta al minimo, molti soci restano iscritti solo per il QSL manager (che ha i giorni contati) e per la gita domenicale alla sagra della Castagna.
Di conseguenza, l'assalto alla diligenza diventa un gioco da ragazzi.
73 de IW3HQD

SWL-181-TO

  • Visitatore
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #21 il: Ven 23 Ott, 12:20 2020 »
Il vero problema degli Italiani è che sono profondamente ignoranti.
Ma la cosa ancor più preoccupante e che, oltre ad essere ignoranti, non hanno nessuna voglia di crescere ed imparare.
Questo problema colpisce sia i giovani che i vecchi.
Siamo un popolo rincoglionito dai social media e dai telefonini, non leggiamo, guardiamo la D'Urso , amici, grande fratello, seguiamo il calcio, ma non sappiamo nulla nemmeno della nostra geografia e ignoriamo l'Italiano.
Quando sono con colleghi stranieri, mi vergogno.
Ci considerano per quello che siamo, vestigia di un passato glorioso affondato nell'otium e nel vino contaminato dal piombo.
Modalità TRISTEZZA ON
P.S. Si il forum sta degenerando e da Radioamatori diventerà Radiopigiatori (limitati però al ptt e al on/off).
Per fortuna abbiamo trattati sulle lampadine, le pile, la solita antenna CDP, il baofeng , la tactical antenna.
Meglio dedicarmi al vecchio FRG9600 che giace guasto sul banco...

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1331
  • Karma: 87
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #22 il: Sab 24 Ott, 14:51 2020 »
Il vero problema degli Italiani è che sono profondamente ignoranti.
Ma la cosa ancor più preoccupante e che, oltre ad essere ignoranti, non hanno nessuna voglia di crescere ed imparare.
Questo problema colpisce sia i giovani che i vecchi.
Siamo un popolo rincoglionito dai social media e dai telefonini, non leggiamo, guardiamo la D'Urso , amici, grande fratello, seguiamo il calcio, ma non sappiamo nulla nemmeno della nostra geografia e ignoriamo l'Italiano.
Quando sono con colleghi stranieri, mi vergogno.
Ci considerano per quello che siamo, vestigia di un passato glorioso affondato nell'otium e nel vino contaminato dal piombo.
Modalità TRISTEZZA ON
P.S. Si il forum sta degenerando e da Radioamatori diventerà Radiopigiatori (limitati però al ptt e al on/off).
Per fortuna abbiamo trattati sulle lampadine, le pile, la solita antenna CDP, il baofeng , la tactical antenna.
Meglio dedicarmi al vecchio FRG9600 che giace guasto sul banco...
Quotato alla grande!! çç16
73 de IW3HQD

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2377
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #23 il: Sab 24 Ott, 21:03 2020 »
Il vero problema degli Italiani è che sono profondamente ignoranti.
Ma la cosa ancor più preoccupante e che, oltre ad essere ignoranti, non hanno nessuna voglia di crescere ed imparare.
Questo problema colpisce sia i giovani che i vecchi.
Siamo un popolo rincoglionito dai social media e dai telefonini, non leggiamo, guardiamo la D'Urso , amici, grande fratello, seguiamo il calcio, ma non sappiamo nulla nemmeno della nostra geografia e ignoriamo l'Italiano.
Quando sono con colleghi stranieri, mi vergogno.
Ci considerano per quello che siamo, vestigia di un passato glorioso affondato nell'otium e nel vino contaminato dal piombo.
Modalità TRISTEZZA ON
P.S. Si il forum sta degenerando e da Radioamatori diventerà Radiopigiatori (limitati però al ptt e al on/off).
Per fortuna abbiamo trattati sulle lampadine, le pile, la solita antenna CDP, il baofeng , la tactical antenna.
Meglio dedicarmi al vecchio FRG9600 che giace guasto sul banco...

Tibi adsentior
73 de IW9BID

Offline kurush

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
  • Karma: 1
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #24 il: Dom 22 Nov, 10:12 2020 »
ho letto tanto ma capito molto quelli che ridicolizzano chi per sbaglio o per incompetenza in materia compra qualcosa di sbagliato quindi parlo di quei geni che in questa discussione parlano male di chi ha fatto un acquisto sbagliato, siete dei geni e tale dovete rimanere vi auguro di non sbagliare mai un acquisto e disentirvi dire le cose che ho letto qui, io non saro bravo in queste cose ma posso darvi lezioni in tante altre cose e credetemi potrei veramente insegnarvi tanto ma non vi prendo ne in giro ne vi offendo esco da questo forum perchè vedo troppa prosopopea siate umili se sapete usare solo i cb o altre cose del genere.

Offline IV3FNK

  • Full Member
  • ***
  • Post: 184
  • Karma: 11
  • responsabile TLC SOGIT
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #25 il: Dom 22 Nov, 12:09 2020 »
Non parlerei tanto di acquisto sbagliato quanto piuttosto di acquisto incauto.
A volte prima di Comprare qualcosa sarebbe opportuno informarsi bene, e anche i rivenditori dovrebbero essere perlomeno corretti ed informare l'utenza

Offline charles_forever

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 527
  • Karma: 17
  • Sesso: Maschio
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #26 il: Dom 22 Nov, 15:27 2020 »
Prima s'infoiano a vedere la pubblicità, già si credono degli 007, poi comprano, e poi, dato che ci vorrebbe una laurea breve per capire comesi accendono, allora s'informano. Quando gli viene gentilmente detto che hanno toppato di brutto, allora s'incaxxano con chi glielo ha detto. Vogliono che siamo tolleranti...
Poi ci troviamo dopo sei mesi con un'altra "stazione Gerardo dalla zona nove!..." in 45 oppure in 88 metri!... Non funziona così!!

Charles   çç44... C:-) C:-) C:-) C:-) C:-) C:-) C:-)
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Offline ZIODIO

  • Full Member
  • ***
  • Post: 101
  • Karma: 2
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #27 il: Dom 22 Nov, 15:32 2020 »
Poi scrivono l'ultimo penoso post dove cercano di farti passare per cattivo, suberbo, bla bla bla

Offline IZ2JTW

  • Newbie
  • *
  • Post: 40
  • Karma: 0
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #28 il: Ven 01 Gen, 01:39 2021 »
Signori, in questa notte di capodanno ho letto con passione e condivisione tutti i vostri interventi e, da giovane radioamatore, non posso che concordare.
Però, parimenti, tra uno spumante ed una stellina stanotte ho constatato come sui tre ponti radio alla mia portata in una serata di festa reclusa nessuno fosse in ascolto e nessuno si scambiasse auguri come, dentro di me, speravo di ascoltare.
Siamo pochi, non tutti tecnici (io sono medico!) e di peso per l’amministrazione del settore che, ormai, destina pochissime risorse per la gestione ed i controlli del settore.
Libereranno le licenze (o patenti)? Credano signori quel che vogliono, ma capiterà anche quello. E non per colpa della Cina ma semplicemente perché il rapporto costi/ricavi degli enti di competenza pende decisamente sui primi e “regalare” la patente con procedura automatica sarà “aggratisse”.
Infine, il baofeng che tanto ci tedia è gioia e dolore. Gioia perché è proprio grazie a questo che ho ripreso la mia attività dopo anni di silenzio (per questioni economiche, posso ammetterlo), dolore perché ha spogliato il Re. Dove credete che producano i marchi blasonati e chi? Gli stessi sfruttati che cambiando veste, software e qualche altra cosa arrivano nelle nostre case con aliexpress.
Ciò detto, auguro a tutti un anno ricco di QSO.
73

IZ2JTW (già IZ0, 6 mesi per variazione nominativo e nuova autorizzazione generale, 2 giorni per baofeng con Amazon... ma de che stamo a parlá?)

Offline Shack

  • Full Member
  • ***
  • Post: 246
  • Karma: 8
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #29 il: Ven 01 Gen, 14:42 2021 »
Auguri e Buon anno nuovo a tutti.

Citazione
stanotte ho constatato come sui tre ponti radio alla mia portata in una serata di festa reclusa nessuno fosse in ascolto e nessuno si scambiasse auguri come, dentro di me, speravo di ascoltare.
IZ2JTW, leggevo quanto hai scritto ma devi considerare che ci sono situazioni e situazioni, tre ripetitori e basta sono nulla e posso garantirti che sugli altri quaranta e più che ricevo io compresi quelli digitali e che tu non puoi ascoltare, di auguri a mezzanotte ma anche prima o dopo ne ho sentiti parecchi come anche in 80 metri, ovvio quindi che se vai sulle piazze vuote ci sarà il vuoto.

Citazione
Libereranno le licenze (o patenti)? Credano signori quel che vogliono, ma capiterà anche quello. E non per colpa della Cina ma semplicemente perché il rapporto costi/ricavi degli enti di competenza pende decisamente sui primi e “regalare” la patente con procedura automatica sarà aggratisse”.
Fermi tutti, non è una questione ne di soldi ne di dipendenti pubblici fannulloni, qui non stiamo parlando di un hobby ma di una attività, quella del radioamatore appunto e liberalizzare le frequenze significherebbe oltre alla morte del radioamatore portare l’anarchia portando con sé anche cani e porci che farebbero quello che vogliono che tanto manco sanno quali siano le frequenze e le leggi che regolamentano l’attività di radioamatore, insomma sarebbe come liberalizzare la patente della macchina, si otterrebbe il caos totale con tutte le conseguenze del caso. Un esame per diventare radioamatore esiste da sempre in qualsiasi paese del mondo civile altrimenti cb e radioamatori sarebbero la stessa identica cosa, inoltre liberalizzare non porterebbe ad un aumento dell’attività (a parte nuovi ruttatori) basti vedere la CB, è stata liberalizzata ma continua ad essere vuota quindi chiediamoci il perché.

Offline Franco10

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 441
  • Karma: 5
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #30 il: Ven 01 Gen, 15:25 2021 »
Citazione
Libereranno le licenze (o patenti)? Credano signori quel che vogliono, ma capiterà anche quello.
C'è chi lo diceva o pensava anche trent'anni fa, liberalizzare la caccia, la pesca, gli esercizi commerciali, le patenti tutte, le armi e chi più ne ha più ne metta.

Guardiano invece alla realtà, le regole esistono per far funzionare le cose altrimenti io da domani mi apro un bel studio medico e siamo tutti felici e contenti. çç25

Citazione
Dove credete che producano i marchi blasonati e chi?
Il problema non è dove li fanno ma chi li progetta, i progettisti giapponesi ad esempio non sono di certo come quelli cinesi, se poi la catena di montaggio diventa la Cina è solo perché li costa di meno produrre ma sempre idee dei giapponesi sono, è come se io inventassi l'rtx perfetto e poi ne commissione la costruzione ai cinesi, oppure se progettassi le piramidi e poi le faccio costruire agli schiavi ...non so se mi spiego ma è la mia mente che conta e non quelli a cui ho detto cosa e come fare.

Offline IZ2JTW

  • Newbie
  • *
  • Post: 40
  • Karma: 0
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #31 il: Ven 01 Gen, 18:24 2021 »
Guardate, hanno liberalizzato le lauree... figuriamoci se qualcuno ha timore di liberalizzare le patenti da radioamatore!
Credo fermamente nelle regole, ma mi accorgo che è il mercato a scriverle. Chi di voi ha un porto d’armi saprà sicuramente che la “stretta” promessa si è rivelata semplicemente un altro balzello da pagare e controlli reali pressoché zero.
Questo forum è pieno di persone di cultura, molto preparate e tecnicamente invidiabili, ma talvolta si respira l’aria della fortezza dei tartari... Ammiro le realtà che ARI in primis che cercano nuovi adepti ma, purtroppo, siamo una specie in estinzione.
Hai visto mai che baofeng ci salverà?

Offline Franco10

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 441
  • Karma: 5
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #32 il: Ven 01 Gen, 19:25 2021 »
E’ giusto porsi certe domande così come avere le proprie idee ma in questo caso si parla di radiofrequenza, cioè un qualcosa di molto delicato in quanto usato da una infinità di servizi radio, da quelli privati alla telefonia radio-tv ecc. Un radioamatore non ha 40 canali e 5 watt da gestire come i cb ma grandi range di frequenza spesso anche in condivisione con il ministero della difesa e 500 watt da gestire con cui si possono causare gravi problemi ad altri servizi radio a cominciare da quelli sanitari, polizia, emergenze ecc oltre che ad altre apparecchiature elettroniche, ecco quindi la necessità di essere preparati prima di poter diventare radioamatore, i corsi li fanno apposta altrimenti uno non sa ne dov’è e ne cosa sta facendo, ecc, ecco quindi che nasce la figura del radioamatore ovvero dello sperimentatore a cui avrà accesso a moltissime frequenze e ad ogni sorta di apparecchiature, quindi di fatto una liberalizzazione delle frequenze dei radioamatori porterebbe con sé grandi problemi nel preservare le frequenze radio stesse, cosa questo inaccettabile se si considera quanto siano delicate e importanti (anche economicamente), insomma non è un gioco ma una cosa seria, per giocare ci sono in pmr ma per il resto serve una regolamentazione anche severa dove serve.

In passato per diventare OM c’era una prova scritta e una pratica, roba che passavano solo in pochi ma il risultato è stato di ottenere dei veri radioamatori preparatissimi e non dei meri utilizzatori da Baofegn come spesso avviene oggi, ora non dico di tornare a quei tempi ma delle regole ci vogliono e ce poco da fare, insomma è giusto per sottolineare che almeno delle linee guida sono indispensabili.

Martin Luther King diceva: La mia liberà finisce quando inizia quella degli altri, d’altronde a casa mia ognuno fa quello che vuole e ti assicuro che c’è da stare svegli anche la notte e non vorrei accadesse pure in radio. :D

Sottolineo poi una cosa molto importante: ma che problema c’è a farsi la patente che sia per diventare radioamatore o per guidare la macchina? Capisco che sarebbe bello avere tutto senza muovere un dito ma smettiamola (e mi rivolgo in senso generale) con l’italiano medio fannullone che vuole la pappa pronta e si lamenta sempre di tutto, io l’esame l’ho fatto e me ne vanto pure e se l’ho fatto e passato io tutti possono fare altrettanto.

L’esame come anche i corsi di preparazione è un’occasione per imparare, di conoscere nuove persone e di fare una bella esperienza, poi se uno non ci arriva peggio per lui ma se c’è un ostacolo va superato senza tante lagne sperando che un giorno sarà tutto “aggratis”.


Offline IW2BSF

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1441
  • Karma: 137
    • IW2BSF home page
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #33 il: Dom 18 Apr, 17:01 2021 »


............... e tanto per ripetere alla nausea , questa radio come tante altre sono usabili solo dai RADIOAMATORI con regolare licenza !  STOP !

volete parlare , prendetevi delle PMR o roba omologata e di libero uso .



PS tanto per ricordare poi la bonta del Baofeng UV-5R (che ora si trova pure a SOLO 20 euro !!!  )  e' a tutt'oggi bandito e VIETATA la vendita

dal ministero delle comunicazioni Svizzero .... fate voi , hi hi !   73

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2377
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #34 il: Dom 18 Apr, 18:08 2021 »


............... e tanto per ripetere alla nausea , questa radio come tante altre sono usabili solo dai RADIOAMATORI con regolare licenza !  STOP !

volete parlare , prendetevi delle PMR o roba omologata e di libero uso .



PS tanto per ricordare poi la bonta del Baofeng UV-5R (che ora si trova pure a SOLO 20 euro !!!  )  e' a tutt'oggi bandito e VIETATA la vendita

dal ministero delle comunicazioni Svizzero .... fate voi , hi hi !   73


Ciao Rudy,  purtroppo l'Italia non è la svizzera sarà anche una frase vecchia e scontata ma così è.
Saluti per Tutti.
73 de IW9BID

Offline IW2BSF

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1441
  • Karma: 137
    • IW2BSF home page
Re:Baofeng UV-5R
« Risposta #35 il: Dom 18 Apr, 18:14 2021 »

ciao caro....  purtroppo, hi hi !   73

 

free countersfree countersfree counters