Autore Topic: Come ci si identifica operando da stazione mobile o portatile diversa dal QTH?  (Letto 477 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 737
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!

Vista la mia natura di OM "senza fissa dimora" e in previsione dell'estate quando sicuramente girerò un po' con la radio fuori da casa (in Italia presumibilmente) come devo identificarmi nei QSO in HF, sia in fonia che in CW? Potrei trovarmi in una diversa città della mia regione, ma anche in una regione diversa... c'è un codice standard da usare oppure basta dichiarare la località effettiva all'interno della comunicazione?
Grazie.
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2717
  • Karma: 99
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Ciao, se vai in fonia dall'auto indichi il tuo nominativo 'barrato mobile e la zona'  ad esempio iw9bid mobile/5  (come Toscana ad esempio).
Se sei in postazioine fissa albergo casa vacanze manici e parenti dopo il tuo nominativo dichiara / e la zona.
Credo sia simile in CW ma chi lo pratica sarà più preciso.

Saluti.
73 de IW9BID

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1623
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
In HF è più standardizzato rispetto alla prassi nelle VHF e superiori.
Va dichiarata prima la zona (o il paese) in cui ci si trova, poi il "barrato" (= stroke) e poi il proprio nominativo. Ad esempio:
- se mi trovassi in Sicilia dichiarerei: IT9/IW3HQD con l'eventuale aggiunta delle proprie condizioni (mobile, qrp...)
- se mi trovassi in Svizzera dichiarerei: HB/IW3HQD.
Non c'è differenza tra fonia e CW. C'è invece differenza tra OM, alcuni dei quali mal digeriscono presentazioni fai-da-te o comunque poco chiare e semplicemente non danno risposta.
73 de IW3HQD

Offline IK3OCA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 476
  • Karma: 39
Salve, confermo tutto per CW.
Aggiungo che se ci si trova in uno stato estero è preferibile indicare anche la sua zona, esempio: SV3/IK3OCA = Grecia in Peloponneso / IK3OCA invece che semplicemente, anche se non erroneo, SV/IK3OCA (= Grecia/IK3OCA).

I prefissi delle zone estere si trovano qui:
https://it.wikipedia.org/wiki/Tabella_dei_prefissi_radioamatoriali_S_-_U

73 Rosario

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 737
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Ok capito, quindi fino a che resto in Toscana è come se fossi a casa... si devono solo identificare zone diverse o stati diversi, il fatto di non trasmettere da casa propria di per sé non deve essere necessariamente indicato. Almeno io capisco questo.
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 737
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Come sempre prima chiedo perché mi piace fare due chiacchiere sul forum, poi studio  ;D

Wikipedia alla voce "nominativo radioamatoriale" dice testualmente:

"La raccomandazione dell'A.R.I., Associazione Radioamatori Italiani, è di usare i seguenti criteri:

-per operazioni all'interno della propria call-area (o dalla stessa isola, vedi sotto) usare /P;

-per operazioni in altre call areas in regioni a statuto ordinario, far seguire la cifra della call area, per esempio I1XXX/8

-per nominativi che operano da regioni a statuto speciale o da isole (vedi paragrafi seguenti), far anteporre il prefisso speciale: per esempio IT9/I1XXX, IC8/IK2YYY, IM0/IT9ZZZ, IS0KKK/IM0"

Quindi se io andassi a Milano e trasmettessi da lì (ipotesi) dovrei identificarmi come IW5CWC/2 e non I2/IW5CWC...
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IK3OCA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 476
  • Karma: 39
Salve Tmmrlrd, ciao a tutti! Tmmlrd ho cercato su Wikipedia, ma non ho trovato quello che dici, potresti indicare il link?

TNX Rosario

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 737
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IK3OCA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 476
  • Karma: 39
Salve, grazie del link:

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Nominativo_radioamatoriale#:~:text=Il%20nominativo%20di%20stazione%20radioamatoriale,radioamatoriale%20in%20tutto%20il%20mondo.

dove leggo la raccomandazionie l’ARI, come segue:

a) se ci si sposta in Italia in una regione a statuto ordinario si fa seguire al nostro nominativo l’identificativo della regione ordinaria: es. IK3OCA/6.

b) se invece ci si sposta in Italia in una regione a statuto speciale o un’isola  si deve premettere  l’identificativo della regione o dell’isola al nostro nominativo es. IC8/IK3OCA.
Ne consegue che i radioamatori devono sapere quali sono le regioni a statuto speciale; le isole... le sanno già.
Nel sito sono indicati anche i nominativi di zone speciali.

Nel medesimo sito però Wikipedia, in parziale contraddizione con l’ARI, indica che è indifferente premettere o far seguire l’identificativo regionale al nostro nominativo:
“È anche comune far seguire invece la cifra della call area, oppure anteporre il prefisso speciale completo. Ad esempio, IK1AAA trasferito temporaneamente a Palermo può presentarsi come IK1AAA/P, IK1AAA/IT9 oppure IT9/IK1AAA.”

Aggiungo io che per gli stati esteri si premette l’identificativo dello stato estero al nostro nominativo, preferibilmente completo della sua regione, es. OE7/IK3OCA.

Proverò a cercare su tutto questo una fonte normativa ufficiale.

73 Rosario

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1623
  • Karma: 95
  • Sesso: Maschio
Rosario ha scritto giusto.
L'anteposizione del prefisso del paese ospitante, oltre a essere regola codificata, serve anche per una più corretta gestione dei logbook, soprattutto quelli elettronici. Se una stazione registra IW3HQD/HZ1, registrerà comunque una stazione italiana; se invece registrerà un HZ1/IW3HQD registrerà una stazione italiana ma trasmittente dall'Arabia. Questo vale ancor più nei contest, dove i secondi sono preziosi: attendere che uno dica india-whisky-tre-hotel-quebec-delta-stroke-hotel-zulu-one è troppo e non cattura alcuna attenzione specie nei pile-up; invece sentire subito un victor-kilo6-stroke... eh, beh...
73 de IW3HQD

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 737
  • Karma: 14
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Se avete informazioni più ufficiali mi interessa, mi piace sempre risalire alle fonti. Non so dove queste cose che non hanno attinenza tanto con gli aspetti legali quanto con quelli operativi possano essere codificate...
Continuo anche io a documentarmi.

P.S. adesso ho capito achhe cosa significa "stroke" che sentivo ogni tanto in fonia e non avevo mai capito cosa volesse dire esattamente... (anche se non era difficile)  ::)
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT818

Offline IU2IDU

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 859
  • Karma: 77
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • IU2IDU Official Page
Se faccio chiamata HF mi identifico come IN3/IU2IDU quando sono in Trentino e IA5/IU2IDU quando vado sull’Isola d’Elba...ho anche creato i profili QRZ.
Differentemente sulle dirette locali pronuncio la sigla al contrario (IU2IDU/IN3 e IU2IDU/IA5)

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
UNITA' COTA 686-SM - Associazione Radioamatori Carabinieri


 

free countersfree countersfree counters