Informazioni base su come funzionano i contest

Aperto da ferruccio50, Sab 27 Marzo, 11:47 2021

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Senza nome 1

"In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei" (Disclaimer)

ferruccio50

Una saluto a tutti,

sono Alfredo IU2PAQ e ho ricevuto da un mese appena la sigla mi sto attrezzando piano piano sia come ricevitore e antenna oltre a qualche chimata in settimana
nei weekend volevo rispondere ai context per provare la mia modesta antenna, ma qui nascono i miei dubbi che vi riassumo:

1) posso rispondere a tutti i context
2) ho capito che il collega che chiama mi lascia un progressivo, anche io devo dare qualche progressivo a lui?
3)presumo che debba riportare il contatto con il progressivo sul log è corretto?

Grazie e Cordiali Saluti


Alfredo

Radioso

Ciao Alfredo. I contest, attivazioni ecc non mi sono mai interessati quindi non so darti delle risposte precise ma bene o male non credo di sbagliarmi più di tanto.


Citazioneposso rispondere a tutti i context
Certo, non esistono contest privati.


Citazioneho capito che il collega che chiama mi lascia un progressivo, anche io devo dare qualche progressivo a lui?
Non credo sia interessato a quali altre stazioni tu hai collegato, poi ogni contest ha le sue regole.


Citazionepresumo che debba riportare il contatto con il progressivo sul log è corretto?
Sul log va segnato il collegamento esattamente come si fa con tutti gli altri, il progressivo non c'entra con l'obbligo del log. https://amzn.to/3Nduxax
Guarda articoli radio su Amazon https://amzn.to/3PV90GL

charles_forever

Di solito il progressivo è obbligatorio, e si riferisce a quel Contest. Se, ad esempio, io sento chiamare: I3XXX CQ CONTEST IAC, CQ CONTEST, CQ CONTEST, CQ CONTEST IAC, so che I3XXX sta partecipando al Contest IAC, gli passo il mio nominativo, IU4FMS, se lui mi risponde ci scambiamo i rapporti e un numero progressivo. Se lui è il primo del Contest IAC al quale do risposta, sarà "1", e così via.
Io posso anche non essere partecipante, ma sono sempre una stazione regolare, con diritto di risposta.

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Pompistic

Non mi sono mai interessati i contest. Interessanti quanto un documentario sulle lumache di mare.
Ma sono buone occasioni per testare l'impianto.
Mi limiterei a segnare il collegamento sul log di stazione.

charles_forever

Concordo, i contest hanno perso mordente. Un tempo era tutto diverso, ma oggi è così.
Però giustamente vedi come e dove arrivi...

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

IW3HQD

Già, pallosi anzichennò....
Tre secondi per ricevere un numerino: stessa soddisfazione di andare in cocca con il pisello di un altro....
73 de IW3HQD

Beppe

Personalmente dei Contest non so nulla, so solo che c'è un tizio con le cuffie davanti ad un computer, ha anche una radio imboscata da qualche parte che non guarda quasi mai ma questa è comunque secondaria, quel che è importante è annotare tutto sul computer sennò il contest non gli serve più a nulla. :D

charles_forever

Non è completamente vero...
Se io desidero partecipare ad un Contest in cui la capomaglia è la mia stazione, dovrò operare in multioperatore, e, se il Contest è in SSB, bisogna darsi da fare a rispondere alle centinaia di possibili corrispondenti, segnando il QSO a penna rapidamente, è più emozinante. Quelli che dite voi sono contest in FT8 o modi digitali, completamente autoatizzati. Non sono TUTTI uguali...

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

IW3HQD

Come sempre, de gustibus.
Ci sono OM che passano giornate intere ad accumulare "punticini", non necessariamente in digitale, facendosi sanguinare le dita sul tasto o diventando afoni a forza di chiamare CQ.
Personalmente amo i QSO tranquilli, anche in sede di DX, quei pochi che almeno ancora oggi si possono fare: le "due chiacchiere" al di là del "five-nine-uanforfaivandseventitri-(and vattelapijanterc...)", insomma...
73 de IW3HQD

Beppe

Ci sono contest e contest e naturalmente anche quelli nei modi digitali ma intendevo naturalmente quelli in fonia.

Ho visto miei amici radioamatori fare dei contest in fonia senza quasi mai distogliere lo sguardo dal monitor del computer per ore, la radio neanche la guardavano, parlavano e scrivevano parlavano e scrivevano parlavano e scrivevano contemporaneamente e all'infinito come ipnotizzati fissando sto cavolo di monitor come se stessero chattando invece che parlando in radio. çç23 Comunque contenti loro contenti tutti. :D

tmmlrd

Io è tanto che spezzo lance a favore delle radio (possibilmente con meno menù e più manopole  ;D) rispetto ai computer, inclusi Raspberry PI https://amzn.to/3IHFRrQ ecc...
Infatti ad es. con il Dstar mi ci sono divertito poco, giusto il tempo di provare come funzionava e niente più.

Però capisco che possa essere divertente cercare di stabilire un gran numero di contatti in poco tempo, anche solo lo scambio di un progressivo e del nominativo è pur sempre un contatto avvenuto. Non siamo tutti uguali, anche il mondo radiantistico (come il più grande mondo in generale) è bello perchè è vario.

Ma c'è una cosa che anche io volevo capire, proprio ieri scorrazzavo sulla banda dei 40 m e non si riusciva a fare nessun QSO che non fosse parte del contest, nessuno che chiamasse genericamente... In un caso del genere posso rispondere a chi chiama CQ contest dandogli il mio progressivo (fosse anche solo 1 se è il mio primo QSO con un partecipante) anche anche se non ho intenzione di partecipare in prima persona? In altre parole se rispondo a chi chiama CQ contest sono poi obbligato anche io a sottomettere il mio log per validare la partecipazione del corrispondente e permettere un controllo incrociato dei QSO, o posso semplicemente rispondere a lui senza partecipare io (e senza prenderlo in giro)?
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818 - Yaesu FT-891

IW3HQD

Citazione di: tmmlrd il Lun 29 Marzo, 12:23 2021
......
Ma c'è una cosa che anche io volevo capire, proprio ieri scorrazzavo sulla banda dei 40 m e non si riusciva a fare nessun QSO che non fosse parte del contest, nessuno che chiamasse genericamente... In un caso del genere posso rispondere a chi chiama CQ contest dandogli il mio progressivo (fosse anche solo 1 se è il mio primo QSO con un partecipante) anche anche se non ho intenzione di partecipare in prima persona? In altre parole se rispondo a chi chiama CQ contest sono poi obbligato anche io a sottomettere il mio log per validare la partecipazione del corrispondente e permettere un controllo incrociato dei QSO, o posso semplicemente rispondere a lui senza partecipare io (e senza prenderlo in giro)?
Certamente, si può rispondere anche solo a una chiamata tanto un unico progressivo (che sarà 1): si ha però il dovere di mettere a blog la stazione contattata, con registrazione completa dei rispettivi progressivi (sia quello dato che quello ricevuto).
73 de IW3HQD

tmmlrd

Citazione di: IW3HQD il Lun 29 Marzo, 15:12 2021
Certamente, si può rispondere anche solo a una chiamata tanto un unico progressivo (che sarà 1): si ha però il dovere di mettere a blog la stazione contattata, con registrazione completa dei rispettivi progressivi (sia quello dato che quello ricevuto).

Quindi di fatto che si siano effettuati 1000 QSO oppure che se ne sia effettuato solo uno, rispondere ad uno che fornisce il proprio numero progressivo vuol dire implicitamente partecipare al contest e impegnarsi a sottomettere il relativo log (fosse anche con un solo QSO).
Grazie.

Curioso che qui la maggior parte di voi snobba i contest, mentre durante lo svolgimento di un contest non c'è verso di fare un QSO che non sia con un partecipante al contest, le bande si saturano. Che tutti quelli che partecipano ai contest siano gli stessi che non scrivono mai sul forum?  ;D

La mia breve esperienza indica che quando c'è un contest in corso tanto vale dedicarsi ad altro hobby, un QSO "normale" non c'è speranza di farlo con nessuno.
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818 - Yaesu FT-891

IW3HQD

Il contest per sua stessa struttura richiede tempistiche molto strette, soprattutto se sotto c'è pile up. I ritmi arrivano a essere molto stressanti e, personalmente, trovo il tutto estremamente monotono e ripetitivo, oltre a farmi consumare alla fine qualche scatoletta di Saridon...
Per carità, ho dato anche io i miei "punticini" a qualche stazione, magari una "primizia" difficilmente collegabile in altre circostanze. Ma solo per questo. Quando sento CQ contest, di solito giro il VFO da un'altra parte.
Preferisco dedicarmi a un buon QSO, anche per tirar via la ruggine dal mio inglese, e per dare / ricevere un po' di quell'umanità che nei contest, per loro stessa struttura, inevitabilmente si perde. Oltretutto nei contest il rapporto RST è sempre una presa per i fondelli: five-nine......
73 de IW3HQD

charles_forever

Diciamo che esiste una certa differenza tra un QSO tipo CB, ed un QSO in HF. Contest o no, bisogna sempre pensare che comanda la Propagazione, quindi un QSO "Normale" prevede: saluti, controllo, nome Operatore e sintetica descrizione della zona geografica e del tempo. La risposta è pressoché analoga.
Si fornisce anche la modalità di QSL (QRZ, via Bureau, oppure indirizzo, raramente). Poi ci si saluta, la QSL dovrebbe essere un obbligo se richiesta, e si scrive il collegamento nel LOG di stazione. Poi si collega ancora un altro e così via, ripeto, contest oppure no.
Non è che si crea una"ruota", con un QSO a serpentone. Ciò avviene solo a 7.070 KHz, QSO di CB patentati, rimasti alla CB. Oppure ciò accade sui ponti in 144 - 432.
Non avviene certo in HF, anche se a volte in 14 MHz ci possono essere "ruote" estere.
Un DX dovrebbe conoscere le lingue, è avvantaggiato. Io personalmente parlo fluentemente Inglese, Italiano e Spagnolo, me la cavo in Francese, e mi trovo molto bene. Evitare, se possibile, ridicoli approcci di tipo CB, esempio: "Atiento colega, atiento colega", o minchiate del genere, e inviare subito il Nominativo di Stazione.
Possibilmente in ICAO: India Uniform Four Fox-trot Mike Sierra, Italy. Meglio evitare "Italia Universidad Cuatro Francia Mexico Suiza", o robe del genere. Non ho mai sentito nessuno chamare i numeri in ICAO, ma solo in inglese ( Non - Unaone, Bissotwo, Terrathree, Cartefour, ecc. ma - One, Two, Three, Four, ecc.).
Uno ombroso ci mette poco a mandarti a quel Paese...

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

IW3HQD

CitazioneUno ombroso ci mette poco a mandarti a quel Paese...

:)) :)) :)) :)) :)) :)) :)) :))
Mi piace, ombroso....
:)) :)) :)) :)) :)) :)) :)) :))
73 de IW3HQD

pippochesifalepippe

[EDIT STAFF]

Gli spammer non sono ammessi su questo forum.





charles_forever

Capisco che i Contest possano non entusiasmare alcuni, ma fanno parte del mondo radioamatoriale, così come i DX, quindi prego:
1) Gli ex-CB di fare i CB sui ponti digitali, sembrano fatti ad hoc per loro;
2) Gli Amministratori di intervenire contro i vari Pippo, Pluto, Paperino, troll vari ed eventuali.

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Pompistic

Denigrare i CB, dai quali proviene una buona fetta del mondo radioamatoriale non è esattamente etico. Facendo, oltretutto, di tutta l'erba un fascio.

IW3HQD

Citazione di: charles_forever il Mar 27 Aprile, 10:38 2021
Capisco che i Contest possano non entusiasmare alcuni, ma fanno parte del mondo radioamatoriale, così come i DX, quindi prego:
1) Gli ex-CB di fare i CB sui ponti digitali, sembrano fatti ad hoc per loro;
2) Gli Amministratori di intervenire contro i vari Pippo, Pluto, Paperino, troll vari ed eventuali.

Charles
Stiamo già provvedendo.
73 de IW3HQD

IW3HQD

Citazione di: Pompistic il Mar 27 Aprile, 10:56 2021
Denigrare i CB, dai quali proviene una buona fetta del mondo radioamatoriale non è esattamente etico. Facendo, oltretutto, di tutta l'erba un fascio.
Quoto. Un buon CB ha molto da insegnare a un pessimo OM. La radio la fa l'uomo, con il suo bagaglio di esperienze e di educazione.
73 de IW3HQD

charles_forever

Io non denigro i CB. Denigro, e ne sono convinto, quella parte del Mondo CB, che "modula bene", e dice "le gringhelle", dice "HI al cubaccio", dice "cicoriano!". Cioè denigro quella parte, se vogliamo folkloristica legata alla CB Italiana, di cui nessuno sente l'esigenza sulle bande radioamatoriali. Anche il mondo degli Old Men usa abbreviazioni, soprattutto in HF ed in CW, ma non usa sigle per fare colore locale. Inoltre il Radioamatore dovrebbe essere perlomeno curioso sulla propagazione, i DX, i Contest, non dire che fa tutto schifo, perché può far schifo solo ad ex-CBioti drolli.
La parte migliore della CB faceva altre cose...

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Pompistic

Mah! Dire "nessuno sente la mancanza" . Anche qui siamo alla presunzione. A qualcuno potrebbero mancare. A me no, nella fattispecie, ma non capisco tanto astio. Ricordiamo che è un hobby, bellissimo. Lo slang tipico della CB anni 80 era colorato e folkloristico. Oggi ci sono altri strumenti e altri modi di dire.
Potremmo definirla evoluzione della comunicazione.
Ma, per cortesia, non cominciamo con discorsi da vecchi tromboni. Che già siamo mediamente vecchi.
Accettare i cambiamenti è anche evoluzione. O no?
Se poi TEAM vuole blindare il forum per farlo diventare chiuso, facile. Basta richiedere mail verificabili al momento dell'iscrizione.

IW3HQD

Ancora una volta quoto @Pompistic.
Ho passato i miei esordi nella CB dove - come dappertutto - c'era il buono e c'era il cattivo. C'era chi si trovava la sera a fare quattro chiacchiere come al bar, c'era chi dava la caccia ai DX, c'erano ruttatori e scorreggiatori professionisti, c'era chi copriva con la portante, chi copriva chi copriva con la portante e c'era chi avrebbe coperto tutti con due metri di terra.... Era uno spaccato della nostra società.

Perché, in banda OM va meglio? In 40 metri si sentono cose che farebbero venir voglia di sbattezzarsi; in 2 metri i ponti radio sono diventati un suburbio del Bronx in ore notturne. Ma c'è ancora tanto di buono: ad esempio si ascoltano ancora QSO davvero tecnici che è un piacere star lì a sentire; sta tornando di moda il fantastico QRP, con tutto un mondo di sperimentazioni da fare a bassissimo costo e a grandissime soddisfazioni.

Purtroppo, il lockdown ha portato a galla quanto di peggio può albergare nell'animo umano: ciò che sta accadendo su questo forum (ma anche in altri) ne è l'esempio. In ogni caso, si tratta di fenomeni psichiatrici di cui si prenderà cura l'amministratore.
73 de IW3HQD

charles_forever

Due sono i mondi aperti per chi ama la radio: la CB e la licenza di Radioamatore.
La seconda è molto tecnica, e del suo corollario fa parte l'autocostruzione, la caccia al DX, lo scambio di QSL, la sperimentazione, l'ascolto di emittenti lontane e rare, l'assistenza ad eventi, l'assistenza alla Protezione Civile, il collezionismo di radio antiche, non le quattro chiacchiere. Anzi, le quattro chiacchiere sarebbero espressamente vietate, anche se non ci bada più nessuno.
Della CB fanno parte: l'esprimere la propria opinione, il commento di fatti ed eventi, la diffusione circolare delle idee. Sono quindi benvenute le quattro chiacchiere.
Non è una cosa particolarmente gradita a chi si esprime attraverso una o più delle voci di cui sopra l'esistenza di una CB "parallela" sulle bande, almeno non è gradita a me. Ci sarà anche "il buono e il cattivo", ma per me, se resta sul "canale otto" è un passo avanti...

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Pompistic

Tanti sono i mondi aperti a chi ama la radio e l'elettronica.
Ridurre tutto a due categorie, sarebbe come dire "amo lo sport" ma esiste solo il calcio e la pallavolo.
Ridurre tutto a due mi sembra alcuanto riduttivo.

Ci sono sfumature inimmaginabili. Senza considerare che dalla CB sono usciti fior di tecnici e radioamatori, razza destinata a sparire già dagli anni 80/90 se non avesse avuto un grande contributo umano e tecnico dalla vituperata CB.
Senza considerare che spesso ruttatori e portantari sono proprio vecchi radioamatori indispettiti e rancorosi.



charles_forever

Io non riduco niente. Sono le Leggi vigenti, che lo dicono!...

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Pompistic

 çç30
Apertura mentale da KGB.
Gli SWL? I semplici appassionati? Pmr
? Il mondo fortunatamente non è in bianco e nero.

charles_forever

Beh!... Lezioni di morale e di vita da un 45metrista, per sua stessa ammissione...

Charles
Inter poenas et tormenta
vivit anima contenta
casti amoris
sola spe.

Pompistic

Non è importante cosa sei stato, è importante quello che sei.
Non l'ho detto io, ma calza.  Continua a raccattare e restaurare i CB che tanto denigri. Io sono passato leggermente oltre. Tecnicamente ed umanamente.

IW3HQD

Ragazzi, per cortesia niente flame.
Vi invito a chiarirvi in privato.
Grazie.
73 de IW3HQD

Pompistic

QRT. Non scendo a livelli dove posso essere battuto dall'esperienza.

iu0cnk

Citazione di: IW3HQD il Dom 28 Marzo, 15:44 2021
Già, pallosi anzichennò....
Tre secondi per ricevere un numerino: stessa soddisfazione di andare in cocca con il pisello di un altro....

.....grande  çç6....  ovviamente ognuno la pensa come vuole, massimo rispetto, ed io mi reputo un (radioamatore) strano ma personalmente ogni volta che mi sono messo in ascolto durante i Contest non sono mai riuscito a superare la mia innata voglia di serenità reputando tale attività molto stressante e molto poco (ovvero per niente) appagante.
Scusatemi, mi andava di dirlo.....
çç26

tecnico

Sono utili per testare l'impianto.
Cioe, questa è l'utilità per chi, come me, non ama per niente i contest. Mica poco, se ci pensi. Ieri in 20 metri ho testato un'antenna di iw2en.
Non ho bisogno di indossare maschere. Posso piacere o non  piacere, non è un problema mio. Del resto nemmeno a me piacciono tutti. Anzi mi piacciono in pochi. Molto pochi. Anzi quasi nessuno.

Lionel

I contest o si odiano o sia amano, a me non piacciono al punto tale che è l'ultima ruota del carro della mia attività radio e quando a volte nei fine settimana monopolizzano le frequenze mi sento usurpato, chiame dappertutto per ore e ore che durano anche giorni, cw uno sopra l'altro con caos totale, chiamate in rtty indecifrabili perché talmente brevi che non fai in tempo a centrare il segnale ecc.

Agli inizi quando divenni radiomatore provai in alcune occasioni a rispondere a un paio di contest ma le risposte erano talmente brevi che il giorno dopo non ero sicuro se i collegamenti li avevo fatti veramente o si trattava solo di un sogno e dovetti andare a guardare il log, giuro che è così anche se fa ridere, in pratica non ti rimane nulla nemmeno il ricordo di aver fatto il collegamento, è come salutare al volo un amico per strada mentre si allontana velocemente, dopo un attimo te lo sei già scordato.

stemik

Io faccio la pecora nera del forum  çç46, io adoro i contest, per me che ho veramente pochissimo tempo per fare radio, riesco con qualche weekend all'anno a collegare moltissimi colleghi in ogni parte del mondo, soprattutto nei contest WW dove partecipano stazioni da ogni parte del mondo e molto spesso stazione rarissime, altrimenti quasi introvabili.
Ma questa è la mia opinione, capisco anche a chi i contest non dicano nulla ed addirittura infastidiscano perché occupato bande e frequenze principalmente nei fine settimana.
Mi permetto solo di fare una piccola osservazione: se i contest non interessano meglio non usarli per testare le proprie antenne, al termine di ogni contest i partecipanti devono invia il log all'ente organizzatore e tutti i contatti devono trovare corrispondenza nei log del corrispondente che a sua volta avrà inviato il log, pena la decurtazione di punti importanti per la classifica.
In alternativa si può collegare i partecipanti ad un contest, e se non si è interessati alla classifica, si può inviare il proprio log nella categoria checklog, così facendo si valideranno i punti ai corrispondenti collegati senza concorrere alla classifica finale.  çç16

Lionel

Ciao IZ1EOP, giustamente non siamo tutti uguali ed è giusto che si faccia quello che a ognuno di noi piace, diciamo che per me i collegamenti fatti durante i contest non sono veri collegamenti ma solo una conferma e qui parliamo di chi risponde, su chi invece i contest li fa non mi sognerei mai starmene ore alla radio a rispondere a più chiamate possibili, sono solo delle gare e le gare non mi interessano, poi sul collegare una stazione rara (o non) in un contest non è come collegarla per farci un qso, sono due cose molto diverse e in una manca proprio il rapporto umano.

tecnico

No, non sei la pecora nera. Anzi.
Purtroppo chi opera in QRP e vede le frequenze normalmente assegnate al servizio occupate da contest, si indispettisce.
Inoltre il contest consente di avere risposta anche quando ignorati, perché tirare fuori un QRP è difficoltoso. Insomma purtroppo l'animo umano è.... umano, appunto.
Non ho bisogno di indossare maschere. Posso piacere o non  piacere, non è un problema mio. Del resto nemmeno a me piacciono tutti. Anzi mi piacciono in pochi. Molto pochi. Anzi quasi nessuno.

tmmlrd

Mi trovo in parte d'accordo con Stemik: anche io vedo i contest come una possibilità di trovare tanti colleghi on air e quindi una opportunità di fare tanti collegamenti in poco tempo magari anche con paesi lontani normalmente non facilmente accessibili, specie per gli operatori occasionali come me. Ad es. durante il CQ WW (sessione CW) ho fatto una trentina di QSO incluso Africa, USA, estremo oriente in un paio d'ore. Con la mia attività ordinaria fuori da contest probabilmente avrei fatto lo stesso numero di QSO in 6 mesi e prevalentemente con stazione europee (!) a causa del poco tempo che riesco a dedicare io alla radio.

Detto questo io sono tra quelli che preferiscono sicuramente i QSO "veri" quelli in cui perlomeno si scambiano due chiacchiere sulla stazione o sul tempo (sia in SSB che in CW), ma la soddisfazione di aver contattato un determinato collega o un determinato paese rimane anche in caso di contest.

Ovviamente non ho alcuna velleità competitiva, quando partecipo ad un contest mando il log più per gli altri che per me, però lo faccio sempre scrupolosamente.
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818 - Yaesu FT-891

IU2IDU

Ciao a tutti, anche io vorrei dire la mia su questo argomento.

Personalmente adoro i contest, ma non per questo partecipo a tutti e quando non mi interessa partecipare mi rifugio nelle bande WARC (17-12 metri). Ho partecipato a diversi contest come "galoppino" e mi sono fatto la mia gavetta ascoltando operatori più esperti che facevano QSO a raffica. Questo ha contribuito ad arricchire il mio bagaglio di esperienza, perciò dopo qualche sessione finalmente mi hanno dato in mano le chiavi di una radio nella grande stazione contest multioperatore di Mantova. Ho incontrato altri radioamatori molto più esperti di me che provenivano da diverse province italiane, inoltre mi sono divertito tantissimo perché tra un turno e l'altro ho potuto commentare le peculiarità di quella splendida stazione, scambiare esperienze e conversare con altri amici tra una fetta di salame ed un bicchiere di lambrusco. All'alba ci mangiamo le brioches calde e beviamo un caffè bollente.......poi salutiamo gli operatori del turno successivo e andiamo a dormire.

Il contest vissuto in questo modo è radio, competizione, aggregazione e gioco di squadra. Durante l'ultimo CQWW ho avuto modo di camminare autonomamente nella mia stazione, dedicando 4 ore della domenica mattina per prendere confidenza con tutto il sistema.....perché senza l'aiuto dei più esperti diventa impegnativo gestire correttamente ogni aspetto mentre faccio chiamata o collego altre stazioni chiamanti a raffica.

Tutto questo è paragonabile al significato delle gare di pesca: lo svago, un week-end diverso dagli altri ed il nostro hobby al centro di tutto, tanto impegno per migliorare le condizioni della stazione e renderla capace di gestire un grande carico di lavoro per ore e ore senza soffire. Si sceglie una radio capace di discriminare segnali quando tutti sgomitano per qualche kHz libero, un amplificatore (quando si concorre nella categoria HP) in grado di lavorare senza troppo stress termico entro i limiti della nostra potenza legale, un cavo grosso cavo performante con connettori PL dotati di dissipatore (li trovate da Messi & Paoloni per esempio), un buon computer capace di lavorare finestre multitasking, infine una buona antenna se volete ambire a fare bella figura in classifica. A questo proposito vi dico che la classifica è relativa e sono sempre orgoglioso di mettere in mostra un risultato che per alcuni può sembrare mediocre, ma rispecchia il tempo dedicato al contest e l'onestà di concorrere nella categoria alta potenza utilizzando 500W del mio ACOM 1010 nonostante molti squali abbiano denti molto più grossi dei miei.

Tornando sui binari del tread posso dire che il contest è una gara in cui gli operatori cercano di collegare il maggiore numero di stazioni possibili seguendo il tema della competizione: si possono cacciare le isole (contest IOTA), le zone CQ (CQWW con numero di zona CQ invece del progressivo), il campionato del mondo di radio CQWPX (stavolta con numero progressivo da comunicarsi reciprocamente).
Alla fine si invia il logbook al sistema gestionale del contest manager, che utilizzerà i dati (ad esempio il numero progressivo inserito nel logbook di due stazioni che si sono collegate) al fine di verificare se le voci sono corrette.

PER ESEMPIO ------> IU2IDU collega IU2MCW:

IU2IDU cq contest cq contest
IU2MCW iu2mcw you're 59 number 003
IU2IDU iu2mcw thanks, you're 59 number 016
IU2MCW thanks good luck
IU2IDU cq contest cq contest....

In questo caso il sistema verificherà che io abbia inserito il numero 003 nel collegamento con IU2MCW e contestualmente se lui ha inserito il numero 016 che gli ho passato. SE NEL SUO LOG IO NON SONO PRESENTE O SE I NUMERI NON CORRISPONDONO NESSUNO PRENDE PUNTI DA QUESTO QSO. Ecco perché lo scambio di dati è importante....naturalmente io dovrò scrivere solo il progressivo che mi viene passato, mentre il mio programma si occuperà di numerare i QSO facendoli coincidere ai numeri che sono io a passare ad altri operatori. Insomma è piuttosto semplice ed ho fatto l'esempio in inglese per farvi sentire il sapore di un contest WORLDWIDE, ma naturalmente dall'altra parte ci saranno stazioni DX e non il mio vicino di casa.


Per tutto il resto ci sono le bande WARC, nelle quali ribadisco di rifugiarmi spesso quando il contest di turno non mi interessa.

73 a tutti.

Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
UNITA' COTA 686-SM - Associazione Radioamatori Carabinieri


Lionel

Che dire, i contest sono anche dannatamente complicati, solo a leggere i regolamenti e riuscire ad applicarli mi sembra che richieda uno studio approfondito. çç30

BarraMobile


ik2cnf

Citazione di: Lionel il Mar 17 Gennaio, 13:05 2023
Che dire, i contest sono anche dannatamente complicati, solo a leggere i regolamenti e riuscire ad applicarli mi sembra che richieda uno studio approfondito. çç30

ma no...

a chi proprio ne sapesse poco o niente consiglio la lettura delle 6 paginette de "Il contest in pillole" di I2WIJ

https://www.ari.it/praticaoperativa.html

73 maurizio

Lionel

Sarà anche semplice una volta presa la mano ma trovo che sia tutto troppo macchinoso.

IU2IDU

Citazione di: BarraMobile il Mar 17 Gennaio, 13:27 2023
Viva i contest abbasso i contest. ;)

Esatto....direi che riassume perfettamente tutto il tread  çç16 çç16 çç16 çç16 çç16 çç16 çç16
IU2IDU operatore GIULIO
UNITA' COTA 686-SM - Associazione Radioamatori Carabinieri


Joe Gage

I contest hanno il pro e il contro, ma alla base c'è sempre chi vi partecipa e che li fa odiare agli altri perchè prima di tutto non legge i singoli regolamenti: ti trovi quindi stazioni che non sanno che dati passare, che si ostinano a chiamare in diretta anzichè in split anche se questo è ben specificato nelle pagine dedicate, che non rispettano il numerico adottato dalla stazione chiamante per evitare troppo pile up (se sta chiamando "number five", perchè diamine tu di una zona diversa ti ostini a chiamare??), e via di questo passo.
Personalmente li trovo utili per collegare countries altrimenti rari e che compaiono solo in queste occasioni, ma anche per saggiare la propagazione nelle varie bande: al riguardo ho trovato interessante il WRTC 2023 che è durato un mese e molto ci ha detto sui comportamenti propagativi.
"Il sonno della ragione genera mostri"

iz2ogg

scusate non centra niente con la discussione ,ma leggendo mi sono accorto di un "salto temporale" hihi.
Guardate la data di IU2IDU

Isofrequenza

Probabilmente dipende dall'aggiornamento, di solito in questi casi qualcosa si perde sempre per strada, almeno che IU0CNK non abbia iniziato un viaggio del tempo. :D

anfolo

Citazione di: IW3HQD il Mar 27 Aprile, 11:00 2021
Citazione di: charles_forever il Mar 27 Aprile, 10:38 2021Capisco che i Contest possano non entusiasmare alcuni, ma fanno parte del mondo radioamatoriale, così come i DX, quindi prego:
1) Gli ex-CB di fare i CB sui ponti digitali, sembrano fatti ad hoc per loro;
2) Gli Amministratori di intervenire contro i vari Pippo, Pluto, Paperino, troll vari ed eventuali.

Charles
Stiamo già provvedendo.

-

Prodotti interessanti da acquistare

Sezione articoli utili da avere

 

free countersfree countersfree counters