Autore Topic: Modulazione SSB nel radioascolto  (Letto 193 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Loris131213

  • Newbie
  • *
  • Post: 4
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Modulazione SSB nel radioascolto
« il: Gio 07 Gen, 19:40 2021 »

Buonasera a tutti, quanto incide in una scala da 1 a 10  la ricezione delle bande laterali in uno scanner? esiste un'antenna perfetta per la loro ricezione? Chi usa le bande laterali in trasmissione oltre ai radioamatori? Il vostro maggiore collegamento a distanza mai effettuato? çç25 çç38 Grazie a tutti in anticipo.

Offline RadioMario

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 340
  • Karma: 10
Re:Modulazione SSB nel radioascolto
« Risposta #1 il: Gio 07 Gen, 20:27 2021 »
Buona serata a te Loris. La SSB si usa in pratica solo dai 30 mhz in giù tranne che per i radioamatori che la usano anche in V-UHF seppur raramente. Di fatto in HF la SSB è il modo di emissione principali usato dalle stazioni non commerciali e vengono usate per comunicazione aeronautiche, nautiche, militari, segnali beacon, radar ecc, anche il CW è ancora molto usato ma prevalentemente dai radioamatori, in AM invece ci sono le emittenti radiofoniche, di fatto in HF senza la SSB non si riesce a sentire quasi nulla che non siano appunto le emittenti radiofoniche e poca altra roba quindi è d’obbligo per poter fare ascolto altrimenti è come usare la radiolina del nonno.

Citazione
esiste un'antenna perfetta per la loro ricezione?
Esistono tante antenne perfette ovvero una per ogni banda ma ovviamente ci si deve accontentare e comunque non è così necessario, per iniziare va bene anche una multibanda caricata o magari una filare, il discorso antenne è enorme quindi avrai capito che se si diventa troppo esigenti è un cruccio senza fine.

Citazione
Il vostro maggiore collegamento a distanza mai effettuato?
In onde corte non ci si collega in onda diretta ma si va di propagazione quindi è possibile collegare o ascoltare qualsiasi parte del mondo, personalmente ho collegato più volte l’Australia come anche il Sud e Nord America, nulla di strano comunque, è la normalità anche se questi collegamenti così lontani vanno solitamente ricercati oltre ad aspettare il momento giusto quando mamma propagazione permette qualsiasi cosa. çç26

 

free countersfree countersfree counters