Autore Topic: HF e VHF,UHF  (Letto 650 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline picluigi

  • Newbie
  • *
  • Post: 16
HF e VHF,UHF
« il: Gio 22 Set, 10:13 2022 »

Buon giorno.
Intanto che sto studiando per la patente di radioamatore, mi sono installato una Diamond X50N che, come noto, è progettata per VHF/UHF.
Mi è stato proposto, di recente, l'acquisto di un Kenwood TS-520 (usato) che opera nell'ambito HF.
Vi chiedo:
   quale tipo di apparecchiatura dovrei utilizzare affinché il TS-520 possa funzionare correttamente con la Diamond X50N già installata?

Sono inoltre in trattativa per l'acquisto di un Kenwood TS-770E (sempre usato) e chiedo ancora:
   queste apparecchiature, TS-520 e TS-770E, anche se propagandate come testate e perfettamente funzionanti, possono dare, secondo voi nel breve, spiacevoli sorprese data la loro vetustà?
   Penso alla componentistica che le caratterizza, che senz'altro è di primissima qualità, ma l'età è l'età!
   Sappiamo, però, che simili apparecchiature acquistate nuove costerebbero quattro cinque volte di più che usate.

Vi ringrazio per l'attenzione ai miei , forse ingenui, quesiti. Ma per me qui è tutto nuovo.


Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1012
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:HF e VHF,UHF
« Risposta #1 il: Gio 22 Set, 12:19 2022 »
Dico quello che so e che ho imparato negli anni:
Un apparato HF non può essere fatto funzionare con una antenna per VHF/UHF. Ti occorre un'altra antenna. Può essere anche un semplice dipolo autocostruito, oppure una canna da pesca, una end fed... voglio dire che non serve necessariamente una antenna costosa, ma sicuramente una fatta apposta per le HF, non la Diamond X50N.
Nonostante abbia la patente da 30 anni, io ho iniziato ad operare in HF da meno di due anni. dato il budget limitato per tanto tempo sono stato indeciso se prendere un apparato nuovo o usato. Da quel che ho potuto leggere, sentire, ecc... iniziare con l'usato rappresenta sempre un rischio. Io ho preferito aspettare e prendere una radio nuova (nel mio caso un FT-818 perché ho iniziato con attività esclusivamente portatile, che mi ha dato e mi sta ancora dando molta soddisfazione). Se usato deve essere, meglio casomai in negozio dove comunque hai un minimo di garanzia, l'usato da privato personalmente lo ritengo troppo rischioso. Anche perché in caso di inconveniente dovuto all'età (non penso alla malafede del venditore, per quanto potrebbe essere da mettere in conto pure quella!) non saprei da solo dove mettere le mani e dovrei rivolgermi ad un laboratorio.
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818

Offline IK2NJV

  • Newbie
  • *
  • Post: 15
  • Sesso: Maschio
Re:HF e VHF,UHF
« Risposta #2 il: Gio 22 Set, 12:33 2022 »
Confermo il pensiero di tmmlrd, la parte più importante di una stazione radio è l'antenna, ovviamente dipende da quanto spazio hai a disposizione per poter installare  l'antenna, quasi sempre bisogna arrivare ad un compromesso, tra la teoria e l'installazione pratica, ma quel che è certo è che con un antenna per V/U non ci fai nulla in HF.
Per quanto riguarda la radio, tutto dipende dal budget che hai a disposizione, ci sono anche radio entry level nuove, che arrivano a costare intorno a 700 Euro, tempo fa c'era l'Icom 718, ma credo non sia più in vendita, ora esiste un Alinco DX-SR8E che si aggira intorno a quel pezzo.
Franco

Offline BLURED

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 392
Re:HF e VHF,UHF
« Risposta #3 il: Gio 22 Set, 14:09 2022 »
Come per tutte le cose l’usato è appunto usato e imperfezioni difetti e malfunzionamenti sono sempre dietro l’angolo, poi c’è usato e usato, c’è quello semi nuovo e quello dove ci hanno fatto gli esperimenti, è un po' come per le automobili con tutti i rischi del caso.

Io ho quasi tutto di seconda mano e quasi sempre ci ho dovuto mettere mano, a volte basta un po' di spray per far funzionare correttamente il potenziometro ma in altri casi ci trovi guasti seri o che escono dopo poco, in altre situazioni invece mi sono capitati rtx usati praticamente perfetti anche dal punto di vista estetico.

Nuovo o usato è una tua scelta, sai che con l’usato può andarti male ma anche bene, meglio però prendere l’usato da venditori professionisti e non direttamente dal radioamatore smanettone. :)

Offline picluigi

  • Newbie
  • *
  • Post: 16
Re:HF e VHF,UHF
« Risposta #4 il: Gio 22 Set, 18:47 2022 »
Vi ringrazio per le risposte.
Circa la possibilità di far funzionare una radio HF con un'antenna Diamond VHF/UHF pensavo all'utilizzo di un'interfaccia che funzionasse come adattatore ma non so se un simile oggetto si possa trovare.
Per le radio usate, credo che se acquistate in rete su piattaforme note e assistite da un buon servizio di pagamento (e rimborso), si possa stare abbastanza tranquilli.

Offline BLURED

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 392
Re:HF e VHF,UHF
« Risposta #5 il: Gio 22 Set, 19:59 2022 »
Sarebbe troppo bello se bastasse un’adattatore. :)  Sulla “scienza” delle antenne esistono una miriade di testi e l’argomento è molto molto ampio, termini come risonanza, guadagno, impedenza, lunghezza e forma d’onda e tanti altri sono le basi quotidiane di chi le antenne piace costruirle e ogni volta richiede impegno e tanti calcoli e la matematica è fondamentale quando si parla di calcolare le antenne.

Per il tuo acquisto è appunto meglio se ti affidi a un negozio anche quelli presenti su ebay visto che hai sempre una sicurezza in caso di problematiche.

Per quanto riguarda il Kenwood TS-520 e TS-770E lascia assolutamente perdere, questa è veramente roba da museo, se vuoi una radio usata non sono queste che devi comprare, spendi di più e una volta sola prendendo qualcosa di più recente magari un multi-banda tuttofare usato come lo Yaesu FT-991 così avrai sia la HF che VHF, UHF e la banda de 50 Mhz e funziona anche in digitale C4FM, insomma le radio da museo è bene che rimangano li o ad abbellire gli scafali dei collezionisti.

Offline tmmlrd

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1012
  • Sesso: Maschio
  • Siamo in missione per conto di Dio!
Re:HF e VHF,UHF
« Risposta #6 il: Ven 23 Set, 08:20 2022 »
Diciamo che per fare il radioamatore con le radio da museo ci vuole una marcia in più. C'è chi lo fa ed io li ammiro, ma devi avere passione e capacità non solo per usare una radio, ma anche per manutenerla, ripararla, ecc...

P.S. anche io sto aspettando di comprare una radio da 100W ora che ho messo l'antenna sul tetto, aspetto a gloria che esca sul mercato l'annunciato nuovo Yaesu FT-710, se costasse intorno ai 1000 Euro o meno sarei a cavallo
 Di più non vorrei spendere nemmeno io...
IW5CWC - Icom ID-51 - Yaesu FT-818

Offline picluigi

  • Newbie
  • *
  • Post: 16
Re:HF e VHF,UHF
« Risposta #7 il: Ven 23 Set, 09:14 2022 »
Il mio attaccamento per le "vecchie" radio sta  nel fascino che esse esercitano. Ad es. la TS-770 con i suoi strumenti analogici retroilluminati e tutte quelle manopole presenti sul pannello e niente "arido" touch screen, mi piacciono molto. Inoltre quelle radio mi fanno pensare con quale rigore i progettisti ne abbiano elaborato il progetto  per garantirne un funzionamento efficacie e duraturo.
Credo, in ultima analisi, che utilizzare una radio così, sia come studiare Elettrotecnica sull'OLIVIERI RAVELLI piuttosto che su uno di quei testi moderni con lucide pagine patinate e con scritte dai mille colori dove magari i vari concetti vengono esposti con logica distorta e  in un italiano neanche del tutto corretto.

Offline David

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 273
Re:HF e VHF,UHF
« Risposta #8 il: Ven 23 Set, 12:45 2022 »
73 a tutti.

Picluigi, anche se i consigli che ti sono stati dati sono da condividere, giustamente non siamo tutti uguali e specie nella nostra epoca troppi radioamatori comprano le radio come se fossero smartphone e se non sono di ultima generazione con il display a colori e i filtri pseudo miracolosi neanche le guardano, anzi leggo di om che dicono pure che le vecchie radio manco si possono usare perché ci sono i disturbi delle lampadine al led e di chissà che cos’altro, tralasciamo quindi queste menate da fissati vere solo in parte e guardiamo le cose da un punto di vista più tradizionale.

Se non sei un maniaco dei DX e dell’alta fedeltà in SSB (si esistono anche queste personaggi) allora ti potrai godere la radio per quello che sono in realtà e le vecchie radio sanno regalare tante emozioni, io ne ho diverse che uso regolarmente e ricevo/trasmetto esattamente come faccio con l’ultimo ritrovato pieno di luci colorate, non c’è dunque motivo per non usare le vecchie apparecchiature se non per la manutenzione e la cura che possono richiedere e di questo bisogna esserne consapevoli soprattutto se se ne fa un uso quotidiano.

Su cosa scegliere non c’è che l’imbarazzo della scelta, in rete si trova di tutto e di tutte le epoche, basta solo stare attenti da chi si acquista, ci sono molto buoni affari e altri decisamente meno buoni.

Offline Urbano

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 320
Re:HF e VHF,UHF
« Risposta #9 il: Ven 23 Set, 13:58 2022 »
Nulla ti vieta di usare l’apparato che meglio credi, io ogni tanto accendo ancora un vecchio FT-101Z, parliamo di valvole e non certo di SDR, insomma la radio è sempre la radio e non mi importa cosa c’è dentro e ognuna da sensazioni diverse e merita di essere usata senza inutili lamenti pensando che c’è sempre qualcosa di meglio in circolazione.

Di amanti del vintage ce ne sono tanti e per fortuna dico io altrimenti cadrebbe tutto nel dimenticatoi, non farti troppi problemi e pensa solo a esaudire i tuoi desideri nel modo più giusto, si ci sono anche gli rtx nuovi ma sono due mondi uguali e separati.

Offline IK2NJV

  • Newbie
  • *
  • Post: 15
  • Sesso: Maschio
Re:HF e VHF,UHF
« Risposta #10 il: Ven 23 Set, 14:49 2022 »
Io aggiungerei che la radio dipende anche da cosa indendi fare, una vecchia radio con VFO ad esempio è quasi inusabile con modi digitali come FT8 o JS8@call a causa della forte stabilità in frequenza richiesta dai quei modi.
In SSB o in CW invece vanno benissimo anche le vintage.
Inoltre se vuoi operare in CW, ti consiglio di stare su modelli in cui risulti già inserito il filtro 'narrow' o che  perlomeno il filtro sia ancora reperibile in commercio, anche un PBT o IF-Shift è importante.
Io ho radio quasi tutte datate,ma operando esclusivamente in cw, non sento la necessità di avere le nuove radio con le lucine colorate e display a colori.
Come sempre poi la decisione finale è sempre un compromesso con il budget a disposizione, ma personalmente, piuttosto di spendere parecchio per la radio, io li spenderei per l'antenna.
Ciao a tutti.
Franco

Offline Urbano

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 320
Re:HF e VHF,UHF
« Risposta #11 il: Sab 24 Set, 15:26 2022 »
Giuste osservazioni IK2NJV.

Offline picluigi

  • Newbie
  • *
  • Post: 16
Re:HF e VHF,UHF
« Risposta #12 il: Oggi alle 10:08 »
Vorrei chiedere un altro consiglio in merito all'argomento Antenne e V/UHF.
Ho letto sul manuale operativo del TS-770 (che opera sia su VHF che UHF) che è possibile collegarlo ad un unico cavo d'antenna per mezzo di un "dividing filter".
Come detto, ho già installato a casa mia  un'antenna Diamond X50N (VHF/UHF) e 'sto "dividing filter" farebbe proprio al caso mio. Ma non so cosa sia e dove poterlo reperire.
Potreste darmi qualche indicazione?
Un saluto e un ringraziamento a tutti.

Offline Urbano

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 320
Re:HF e VHF,UHF
« Risposta #13 il: Oggi alle 12:49 »
Quello che tu definisci dividing filter sarebbe in realtà il duplexer e si usa in quei bibanda cha hanno due uscite separate, una per la VHF e l’altra per la UHF e appunto si usa per evitare di usare due antenne (una per banda) oppure di dover spostare continuamente il cavo da una parte all’altra in caso si usi una sola antenna però bibanda.

Gli apparati bibanda con un solo connettore di antenna hanno invece il duplexer integrato.

I duplexer della Diamond sono quelli più diffusi e ad esempio un MX-72 lo trovi dappertutto, attento anche alle versioni che si differenziano per il tipo di connettori e per la presenza o meno dei cavi.

 

free countersfree countersfree counters