Autore Topic: PMR Midland, perchè a volte tanto detestati?  (Letto 703 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Spectre

  • Newbie
  • *
  • Post: 36
PMR Midland, perchè a volte tanto detestati?
« il: Sab 12 Mar, 20:30 2022 »

Buonasera a tutte e tutti.
Premetto che non sono un radioamatore né uno smanettone in fatto di radio, le uso così come sono nei limiti della legge e ultimamente ho ripreso ad utilizzare i Pmr446 https://amzn.to/3yzmvmw in varie attività e situazioni.
Nel riavvicinarmi all'uso dei pmr ho iniziato a seguire alcuni gruppi fb, forum ecc, in particolare per leggere le opinioni riguardo gli apparecchi in mio possesso: G9 Pro e Comrak Ck-Pmr446.

Questa mia ricerca mi ha portato a leggere le più svariate opinioni, alcune delle quali piuttosto negative nei confronti di Midland, accusando l'azienda dall'essere una semplice "rimarchiatrice" di apparti cinesi, alla truffatrice, facendo strapagare apparecchi inefficienti (riguardo i pmr446, non altri tipi di radio).

Da un lato ho trovato tranquilli ed entusiasti utilizzatori dei pmr midland, altri che appunto ne dicevano peste e corna, alcuni (pochi) che portavano motivazioni, a leggerle, razionali (ma sempre riferite a pmr446, con tutti i limiti intrinsechi di questo tipo di apparati).

Quello che vorrei sapere è perchè alcuni utenti odiano Midland e da dove dovrebbero arrivare tali accuse (apparecchi cinesi rimarchiati (Baofeng e Comtrak) e che siano le radio più dozzinali e peggio realizzate, ad esempio), visto che parliamo di pmr446, con tutti i limiti del caso ma ampiamente usati e diffusi.

Io ho usato per anni una G7 XT senza mai avere problemi e con ottime "prestazioni". Ora sono passato alla G9 e non mi aspetto nulla di meno, anzi quel poco che l'ho usata si è dimostrata all'altezza delle aspettative. Per cui, tutto st'odio nei confronti di Midland non me lo spiego.

Grazie e buona serata.

Offline ALL MODE

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 413
Re:PMR Midland, perchè a volte tanto detestati?
« Risposta #1 il: Sab 12 Mar, 22:05 2022 »
Ciao Spectre, alla tua domanda è facile dare una risposta poiché la medesima situazione esiste per qualsiasi prodotto e marca di questo mondo, si va dall’odiato iPhone alla pessima Ferrari passando dalla Mercedes che si rompe sempre e ai Rolex che sono solo una truffa.

Ora ti spiego meglio, come sai ognuno da delle valutazioni in base alla propria esperienze personali avuta con un determinato oggetto e in base alle proprie aspettative ne sarà gratificato o meno, ecco dunque che per un motivo o per un altro qualcosa che non gli sta bene e scatta la gogna mediatica, a volte questo succede anche per avere avuto la sfortuna di comprare una unità difettosa, vedi ad esempio la Mercedes dello zio Vittorio (faccio un esempio) che gli si è staccata una ruota mentre correva e da oggi in poi per Vittorio tutte le Mercedes diventano Merdcedes, c’è poi l’inesperienza nel valutare le cose e mille altri motivi per parlare bene oppure male di qualsiasi cosa, un po' come la politica, il calcio o quello che vuoi tu.

Tornando più nello specifico ai portatili pmr, (ma anche per qualsiasi cosa) le valutazioni lasciano sempre il tempo che trovano e come ti sarai accorto, lo stesso modello può essere il top per qualcuno e cacca per un altro. Chiaro poi che esistono anche i cessi veri ma questo è un altro discorso.

Sempre considerando che da un pmr446 non si può pretendere nulla di più di quello che devono essere, di certo ce ne sono di migliori e di peggiori e non sempre legati al costo ma chi afferma che i Midland vanno male e da perfetti idioti anche perché ogni modello fa storia a sé, certamente ce ne sono alcuni nati meglio di altri ma generalizzare e da ignoranti quindi non considerare certe opinioni assolutamente personali che leggi in giro.

Sempre a proposito della Midland, i costi possono essere superiori perché ti danno anche una garanzia cosa che invece i low cost cinesi non ti danno, poi se spostiamo la questione dove vengono fatti allora dovrebbero essere tutti dei bidoni visto che tutti arrivano dal paradiso mondiale dell’elettronica ovvero l’Asia ma la provenienza non fa la qualità, questa la fa il progetto iniziale dopodiché la possono produrre anche al Polo Nord che non cambia nulla.

Magari sul prezzo si se ne potrebbe discutere ma non sono le Midland che costano troppo ma le radio cinesi che costano troppo poco.

Offline Spectre

  • Newbie
  • *
  • Post: 36
Re:PMR Midland, perchè a volte tanto detestati?
« Risposta #2 il: Sab 12 Mar, 22:45 2022 »
Ciao All Mode, grazie per la risposta.
Io con Midland mi sono sempre trovato benissimo, ma l'input che mi ha fatto scrivere il topic è stata una certa ricorrenza delle accuse, in special modo quella di essere cineseria rimarchiata, pertanto ho pensato che potesse esserci quantomeno una motivazione o un precedente per sollevare tale accusa.

Rileggendo alcuni post denigratori, o quantomeno non favorevoli ai pmr Midland (definiti al pari della peggiore delle Brondi), venivano messe a confronto un Comtrak Ck-pmr446 https://amzn.to/3SZBYEJ e un G9 pro (esattamente gli stessi apparecchi che posseggo), elogiando il primo poichè di derivazione civile (?) declassato a PMR446, quindi con elettronica interna superiore ad una qualsiasi Midland. Magari sarà pur vero che l'elettronica in questione sia migliore (non saprei in cosa), ma nel momento in cui diviene un semplice PMR446 omologato, questa derivazione civile (che non so cosa possa significare, forse che l'apparecchio è stato progettato per uso professionale?) che plus dovrebbe dare?

Nuovamente, si cerca la prestazione tra "lumache". Tra le altre cose, ho letto di mirabolanti classificazioni in "radioline\giocattoli" e "radio serie", sempre nello spettro 446 (e indovina un po' le Midland dove erano posizionate?). Anche qui, capirei se si parlasse di radio con un qualche standard (impermeabilità, resistenza agli urti e via dicendo) rispetto ad altre, ma così non era (e anche il confronto sarebbe stato stupido). Motorola, Intek=vere radio, Midland=giocattolo costoso.

Forse, aggiungo, queste persone e i radioamatori* di questi post giudicano i pmr446 in modo "assoluto", invece che inquadrandoli per quello che sono, ovvero radio di libero uso a bassa potenza da usare per tutto e per niente.

*quelli che nei post si dicevano tali o che lo davano a supporre; lungi da me schernire i patentati, io ho in progetto di fare la patente prima o poi

Offline ALL MODE

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 413
Re:PMR Midland, perchè a volte tanto detestati?
« Risposta #3 il: Sab 12 Mar, 23:53 2022 »
Citazione
Rileggendo alcuni post denigratori, o quantomeno non favorevoli ai pmr Midland (definiti al pari della peggiore delle Brondi)
I Brondi si che sono mediamente modesti sotto diversi punti di vista a cominciare dalla robustezza, non è una novità ma per dire che i Midland sono anche peggio bisogna abitare in un altro pianeta. :)

Citazione
venivano messe a confronto un Comtrak Ck-pmr446 e un G9 pro (esattamente gli stessi apparecchi che posseggo), elogiando il primo poichè di derivazione civile (?) declassato a PMR446, quindi con elettronica interna superiore ad una qualsiasi Midland.

Citazione
...ma nel momento in cui diviene un semplice PMR446 omologato, questa derivazione civile (che non so cosa possa significare, forse che l'apparecchio è stato progettato per uso professionale?) che plus dovrebbe dare?
Il Comtrak CK non ha nulla di derivazione civile altrimenti sarebbe robusto come una roccia, IPXx userebbe componentistica di primo livello, sarebbe costruito con tutta una serie di criteri e costerebbe un occhio della testa e non come il Midland G9.

Citazione
Motorola, Intek=vere radio, Midland=giocattolo costoso.
Anche qui solo sparate visto che ogni singolo modello va testato e confrontato con test di laboratorio fatti da persone qualificate che sanno quello che fanno e che conoscono il settore. Certo un difetto o un pregio può anche essere evidente ma non per questo si può giudicare un intero popolo di radio.

Citazione
di questi post giudicano i pmr446 in modo "assoluto", invece che inquadrandoli per quello che sono, ovvero radio di libero uso a bassa potenza da usare per tutto e per niente.
Basata che leggi su Amazon le domande a volte assurde che fanno gli acquirenti, domande del tipo: Quanto tira! Posso parlare con i camionisti, Arrivo a parlare da Milano a Mantova? L’ho restituita perché da due chilometri non ci sentivamo più e invece sulla scatola c’era scritto che coprivano 12 chilometri.

Da qui si capisce in che mano vanno anche a finire e spesso sono le stesse persone che poi vogliono dare delle opinioni e pure fare delle recensioni.

Si parte sempre dal presupposto che quando si menziona la qualità, questa non può essere in tutto sulla stessa radio, si parla di: robustezza, impermeabilità, performance dell’antenna, durata batterie, qualità della componentistica, front-end del ricevitore, criterio generale di progettazione/costruzione, funzionalità integrate, accessori opzionali ecc, insomma dire che è meglio o che è peggio non ha senso  ..meglio o peggio in cosa? Insomma avrai capito cosa intendo dire.

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2346
  • Sesso: Maschio
Re:PMR Midland, perchè a volte tanto detestati?
« Risposta #4 il: Dom 13 Mar, 08:47 2022 »
Per quanto mi riguarda, Midland ha sempre venduto buoni apparati. Certamente, nessuna ciambella esce col buco e qualche apparato "fallato" ci può anche stare: tuttavia il loro centro di assistenza si è sempre rivelato estremamente professionale e molto solerte nel risolvere il problema.

Costosi? Può darsi. Ma per chi come me arriva dall'impero del vecchio Mercante di Strada Rivoltana, è un aspetto del tutto residuale. Ma sul costo vorrei fare una precisazione: non cadiamo nell'insidia di fare paragoni tra il loro listino e l'e-commerce! E' ovvio che tale paragone non sta in piedi, visto che le rispettive filiere commerciali sono completamente diverse. Forse con una ditta CiccioPasticcio concorrente potremmo avere il polso della situazione più attendibile, ma si tratterebbe comunque di confronti tra due apparati di due case madri diverse.
73 de IW3HQD

Offline ziorick2018

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 555
  • Sesso: Maschio
  • IU0MJE
Re:PMR Midland, perchè a volte tanto detestati?
« Risposta #5 il: Lun 14 Mar, 12:50 2022 »
Vediamola così... Il giudizio è soggettivo. Io potrei dire che i Motorola TK40 sono ottimi, ce li ho, li ho provati, li uso come strumenti da lavoro ed entro 1 Km fanno il loro dovere. Nascono per questo. La prova strumentale ne è stata la prova.
Poi... Comtrak Ck viste le specifiche non possono essere superiori a qualunque altro PMR446... Certo una batteria LiIon da 950 mAh fa gola... ma, qui la domanda giunge spontanea: quanto assorbe di più rispetto ad altri con batteria più piccola? La retroilluminazione e la logica ciucciano corrente... Hai visto mai che i 950 mAh si riducono, viste le correnti in gioco, a durare quando il 3xAAA NiMH del TK40?
Esistono PMR con specifiche IPxx, certo costano, ma qui ricadiamo su "arnesi da lavoro" che hanno il loro costo.
Oltretutto si parla di potenza ERP, ovvero Potenza * Guadagno, da questo si deduce che 500 mW ERP si possono ottenre con 125 mW e gudagno 4 (6dB!!! volesse Iddio che tirano fuori PMR del genere), Ma il più delle volte si va con un 1W al finale e... -3 dB dell'antennina = 500mW ERP e siamo comunque in ottime condizioni di lavoro...

Quanto alla derivazione "civile", sarebbe possibile ma con costi da far paura. E circa il riadattamento è fuori discussione... nel tempo ho ricondizionato apparati civili VHF/UHF per la banda radioamatoriale. Con notevoli difficoltà ci vanno , ma nulla di più di un discreto apparato radioamatoriale (VS3000 ne è un esempio). La "derivazione civile" è una trovata pubblicitaria.

Ricardo Ricci - N3T Group DI
Networking solutions
IU0MJE

Offline Fulvio

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 253
Re:PMR Midland, perchè a volte tanto detestati?
« Risposta #6 il: Mar 15 Mar, 17:22 2022 »
Citazione
PMR Midland, perchè a volte tanto detestati?
La risposta è: che è per lo stesso motivo per cui qualsiasi marca a volte è detestata.

Niente e nessuno a questo mondo è essente da critiche Dio compreso, si certo a volte le critiche sono meritate ma spesso chi critica lo fa senza cognizione di causa.

Offline Spectre

  • Newbie
  • *
  • Post: 36
Re:PMR Midland, perchè a volte tanto detestati?
« Risposta #7 il: Mar 15 Mar, 20:17 2022 »
Citazione
PMR Midland, perchè a volte tanto detestati?
La risposta è: che è per lo stesso motivo per cui qualsiasi marca a volte è detestata.

Niente e nessuno a questo mondo è essente da critiche Dio compreso, si certo a volte le critiche sono meritate ma spesso chi critica lo fa senza cognizione di causa.

Però non fraintendetemi: so benissimo che qualsiasi cosa ha ammiratori e detrattori, e spesso i secondi sono molto più rumorosi dei primi, ma nel mondo delle radio, per quel poco che ho bazzicato, ho notato che Midland si distingue per avere feroci haters, specialmente a parità di prodotti. E viste certe bestialità che ho letto, tra cui quelle riportate, volevo capire se fossero minimamente fondate o se fosse bersagliata più di altre marche per motivi X (dall'idea che mi sono fatto, a questo punto, è perché tra i profani e i semplici utilizzatori di PMR è molto usata e quindi alcuni trovano godimento nel fanciullesco comportamento di fare vedere quanto "la massa" faccia schifo, non come loro "che ne sanno a pacchi ")

Offline Fulvio

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 253
Re:PMR Midland, perchè a volte tanto detestati?
« Risposta #8 il: Mar 15 Mar, 22:52 2022 »
Infatti parlano a sproposito e visto che anche tu hai delle Midland hai già capito che certe dichiarazioni lascino il tempo che trovano. Spesso mal dicerie nascono anche da esperienze negative, il pezzo difettoso può capitare, poi ci sono anche quelli che entrano in un bosco stra fitto e non riuscendo a comunicare (ovviamante) neanche da un chilometro ecco che incolpano la loro radio e se questa è della Midland allora la Midland fa schifo, se era Motorola allora la Motorola fa schifo ecc, insomma discorsi da bar del tipo meglio Milan o meglio Juve. :D ...poi ci sono i test da laboratorio per le persone intelligenti che conoscono la materia.

Offline User100

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1693
Re:PMR Midland, perchè a volte tanto detestati?
« Risposta #9 il: Mer 16 Mar, 06:53 2022 »
Perchè detestati? Perchè l'essere umano e soprattutto l'utilizzatore medio di apparati radio ama fingere di essere competente.

Midland viene criticata perchè ad esempio vende i propri prodotti ad un prezzo eccessivo e poi comprano l'equivalente cinese che al primo problema si può buttare nella spazzatura. Possiedo un Alan 42 DS https://amzn.to/3EDS1Uh della Midland, è fantastico nella sua semplicità e quando ho avuto qualche dubbio, contattata la Midland mi ha risposto un tecnico che mi ha spiegato tutto quello che chiedevo. Peccato non produca apparati HF.

 

free countersfree countersfree counters