Autore Topic: Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale  (Letto 1023 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline IZ8PRQ

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Sesso: Maschio

Buonasera a tutti, vi volevo segnalare questo interessante progetto ideato da un collega radioamatore Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale - PMR canale 1 (freq. 446.00625 MHz) tono 4 (CTCSS 77 Hz)

Per maggiori info:
https://mappautentimidlandpmr446.altervista.org/un-canale-pmr-per-le-informazioni-di-pubblica-utilita-stradale/

Buona domenica a tutti :)
>IZ8PRQ
.............................................
La Community di chi possiede un apparato PMR446 & CB MIDLAND
.............................................

Offline User100

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1693
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #1 il: Dom 09 Gen, 19:55 2022 »
Se finisce che servirà a comunicare per radio dove sono gli autovelox e le pattuglie della polizia stradale https://amzn.to/34UTqGt qualcuno si prenderà una bella denuncia.

E poi, un PMR omologato, in auto a nemmeno 1 km arriva, non capisco come possa indicare il sito un numero di passaggi preciso e altre indicazioni facilmente raggirabili.

Offline User100

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1693
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #2 il: Dom 09 Gen, 19:57 2022 »
Oltretutto, il canale 9 CB è riservato alle comunicazioni di emergenza, non per fornire notizie su traffico e incidenti.

Offline IZ8PRQ

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Sesso: Maschio
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #3 il: Dom 09 Gen, 20:07 2022 »
Se finisce che servirà a comunicare per radio dove sono gli autovelox e le pattuglie della polizia stradale, qualcuno si prenderà una bella denuncia.

E poi, un PMR omologato, in auto a nemmeno 1 km arriva, non capisco come possa indicare il sito un numero di passaggi preciso e altre indicazioni facilmente raggirabili.

Cerco di rispondere, nella mia umile esperienza:
1. un pmr446 omologato in auto può arrivare anche a 5 km (dipende un pò dalla morfologia del territorio) testato sul campo, il progetto è nato per segnalare informazioni in un ristretto raggio, poi più utenti più copertura (l'ideatore del progetto ha pensato di usare il PMR446 proprio per essere di libero uso ed accessibile a tutti, anche chi non è radioamatore)

2. per il discorso della modalità di comunicazione, basta usare degli auricolari come il cell, il tutto per pochi secondi per segnalare l'informazione, poi la maggior parte del tempo si fa ascolto e non chiacchiere inutili :) (vige un pò il buon senso come ogni cosa alla fine) naturalmente ogni persona ha il cervello di valutare di trasmettere o meno l'informazione.

Spero di esser stato chiaro, personalmente penso sia una cosa utile poi naturalmente ognuno di noi fa le sue dovute valutazioni.
>IZ8PRQ
.............................................
La Community di chi possiede un apparato PMR446 & CB MIDLAND
.............................................

Offline Marco

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 297
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #4 il: Dom 09 Gen, 21:11 2022 »
L’idea è di per sé simpatica e forse utile ma alla fine temo che ne uscirebbe una sorta di nuovo canale 5 CB fatto anche di camionisti e gente a cui interessa solo chiacchierare e non segnalare ingorghi e problemi legati alla viabilità.

Non so, mi sembra che l’idea non sia molto diversa dei canali di emergenza del tipo uno nuovo al giorno, non saprei poi quanto possa essere veramente efficace proprio per via della modesta copertura dei pmr ...per quel che se ne dica.

Leggo poi del canale 9 che però non può essere usato per fare segnalazioni ma solo in caso di vera emergenza, anzi temo che in troppi finiranno per mettersi a parlare anche li senza motivo alcuno.

Questa è solo una mia opinione e mi scuso se ho sottolineato troppi punti negativi ma spero si riveli utile e ogni nuova iniziativa è sempre benvenuta, poi come si dice: Chi vivrà vedrà. :)

Offline iwunovebid

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3607
  • Sesso: Maschio
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #5 il: Dom 09 Gen, 21:22 2022 »
Leggendo tra le righe mi viene  un dubbio,  tra l'altro questo viene rafforzato da quello che scrive Unicums a cui personalmente mi associo ovvero che questa iniziativa potrebbe finire nello sfociare in segnalazioni  illecite certamente non per chi è in buona fede, sotto alcuni link.

Saluti per tutti.

https://www.laleggepertutti.it/amp/399703_e-reato-segnalare-posti-di-blocco#

https://amp24.ilsole24ore.com/pagina/AEDwrJJH

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2346
  • Sesso: Maschio
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #6 il: Lun 10 Gen, 10:34 2022 »
Mah, le segnalazioni di posti di controllo e di autovelox già avvengono ordinariamente sulla CB, con frasi in codice ormai alla portata di tutti...
Ciò che mi lascia perplesso - al di là dell'idea che di per sé è anche buona - è la mancanza di controllo su ciò che avviene: mi spiego, RRM attribuisce quantomeno un indicativo tale da poter in qualche modo essere associato a un utente ben determinato. Qui non ci sarebbe alcuna attribuzione di indicativi né di altro, quindi si risolverebbe tutto in un grande circo equestre in cui lo scopo primario dell'iniziativa andrebbe ben presto in secondo piano.
73 de IW3HQD

Offline IZ8PRQ

  • Newbie
  • *
  • Post: 17
  • Sesso: Maschio
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #7 il: Lun 10 Gen, 11:16 2022 »
Buongiorno, ho letto i vostri commenti e sinceramente rimango veramente basito, premesso che non è un mio progetto/idea ma ho solo segnalato l'iniziativa ritenendola valida ... giusto per:

Pertanto il progetto Rete Road Network intende sviluppare quanto segue: riunire in ascolto, mediante l’utilizzo di radio portatili PMR, sul canale 1 (frequenza 446.00625 MHz), tutti gli automobilisti / camperisti / conduttori di bus, etc. allo scopo di poter effettuare chiamate di soccorso / allarme / informazioni verso gli altri utenti in viaggio, comunicando eventuale tipo di problematica in atto che può mettere in repentaglio la vita di chi sta viaggiando su strada.

Al fine di non interferire con altri utilizzatori, si privatizzeranno le comunicazioni mediante l’utilizzo del tono 4, (CTCSS 77 Hz).

Al fine di poter essere quanto più chiari e coincisi possibili si dovranno indicare:
– nome dell’operatore
– arteria o direzione che si sta percorrendo, posizione corrente
– tipo di problematica (es. attenzione a tutti gli utenti che percorrono la Torino/Savona in direzione nord, segnalo un autovettura ribaltata al centro della careggiata all’altezza dello svicolo di Millesimo, incidente appena avvenuto, prestare attenzione e rallentare se vicini al punto segnalato, soccorsi già allertati, chiudo).


Ora scusatemi dove sta la vostra perplessità? Si tiene un PMR446 acceso in auto e si fa ascolto, se si vede qualcosa che secondo l'utente possa recare un problema si segnala .. naturalmente tutto questo secondo il buon senso di ognuno di noi ... che poi un tizio si vuole divertire, è altro discorso ma si può divertire anche su altre bande ...

P/S: sono anche io un utente della Rete Radio Montana e ho aderito al progetto nel lontano 2008, il discorso della registrazione ecc ecc secondo me è giusto perchè in caso di emergenza si facilitano i soccorsi in questo caso il discorso è diverso ...

Ci sarebbe tanto e tanto da discutere, io sinceramente la vedo cosi ... se un progetto è valido lo condivido ... se non è valido non denigro o penso al marcio (quello che leggo dai vostri commenti) e da radioamatori che siamo non è bello, forse si è dimenticato il vero scopo dei radioamatori, ascoltare e aiutare il prossimo in caso di problemi, invece leggo solo chi ha più radio potenti ... forse questo oltre al cell è uno dei motivi per cui si è perso un pò oggi il vero valore della RADIO ...

Scusate per lo sfogo ... buona giornata a tutti voi 73/51 de IZ8PRQ GIOVANNI
>IZ8PRQ
.............................................
La Community di chi possiede un apparato PMR446 & CB MIDLAND
.............................................

Offline Urbano

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 322
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #8 il: Lun 10 Gen, 13:46 2022 »
73 Giovanni e a tutti i presenti.

Credo che ogni idea sia valida e utile, poi se funzioni o meno e se sia veramente utile è un altro discorso e questo lo si può sapere solo a progetto ben avviato.

E’ chiaro inoltre che un progetto come questo abbia i suoi limiti sia tecnici che a livello delle persone che lo andrà ad utilizzare ma non credo che si unirà a questo sistema lo farà per disturbare ma al contrario per parteciparvi e essere utile in caso di bisogno, anche sulle frequenze dei radioamatori c’è chi si comporta male ma questo non vuol dire che allora si chiude tutto per colpa delle mele marce, mi sembra invece un modo intelligente per sfruttare un mezzo sottovalutato come spesso lo sono i portatili pmr considerati erroneamente solo una sorta di radioline da scampagnata, ben vengano dunque le iniziative anche utili che vanno a sommarsi ai tanti appassionati che formano gruppi tra i più disparati dalla sicurezza al semplice gusto di comunicare.

Offline iwunovebid

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 3607
  • Sesso: Maschio
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #9 il: Mar 11 Gen, 10:38 2022 »
Ciao IZ8PRQ, la mia è solo una opinione personale non è vangelo e neppure legge e regola solo una mia opinione espressa su questo Forum.
Mi dispiace che Tu sia rimasto basito, e direi ma di chè della mia esternazione?
Io mi baso solo un un fatto, in quei canali operano persone anonime tipo topolino, micio bau ecc. non persone con un nominativo rintracciabile e riconoscibile quindi se micio vede ad esempio una pattuglia comunica a topolino dove si trova ecc. comunica come si possa evitare per esempio un posto di blocco.
Certo la mia forse è una mezza elucubrazione mentale ma non credo di dire sciocchezze, chiaramente se nonostante i limiti di potenza ed orografici la cosa prende corpo gioverà anche per questo scopo.
E' chiaro che chi è in buona fede non si comporterà mai così.
Quindi mi raccomando non restraci basito, la mia non era intesa per arrecarti offesa alcuna.

Cordiali saluti.
Alfio

   

Offline User100

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1693
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #10 il: Mar 11 Gen, 10:45 2022 »
@IZ8PRQ

Perchè resti basito? Dimentichi che siamo italiani e siamo famosissimi in tutto il mondo per essere poco propensi al rispetto delle regole.

Apro e chiudo una parentesi, proprio ieri al telegiornale hanno mostrato un infermiere che per 300 euro faceva finta di iniettare il vaccino a un no vax e poi lo buttava nella spazzatura. Vuoi quindi che i soliti furbetti non usino quel sistema per fare cose illecite? Io non ci credo alla coscienza delle persone, credo nelle regole ma non nel resto.

E non te la prendere, mica ce l'abbiamo con te.  çç16

Offline Urbano

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 322
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #11 il: Mar 11 Gen, 14:35 2022 »
Bisogna però anche dire che se ogni iniziativa fosse realizzata o meno in base alla onestà degli altri allora non si potrebbe mai fare nulla poiché esistono furbetti e disonesti in ogni settore, non crediate però che all’estero siano tanto meglio, anzi succede anche di peggio solo che in Italia abbiamo la vista corta e vediamo solo quello che succede nel nostro paniere credendo che altrove siano tutti bravi e onesti.

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2346
  • Sesso: Maschio
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #12 il: Mar 11 Gen, 15:22 2022 »
Non mi pare che nessuno abbia mosso critiche al progetto in quanto tale.
Purtroppo però, come hanno detto in tanti, il rischio maggiore è che ne venga snaturato il contenuto e che il canale 1-4 diventi una prateria di sciagurati. Cose purtroppo già viste....
73 de IW3HQD

Offline Saveriouno

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 459
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #13 il: Mar 11 Gen, 16:59 2022 »
Come si dice: tutto il mondo è paese ma non per questo dobbiamo rinunciare ad uscire di casa sennò ci rapinano e nemmeno attivare un sistema di allerta per il traffico tramite portatili pmr solo perché qualcuno finirà per usarlo male, facciamolo e basta. ;)

Offline thomas

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 423
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #14 il: Mer 12 Gen, 00:29 2022 »
Bonasera,

solo 2 cose:

1) Ch 9 Cb, diatriba vecchia, di fatto è una leggenda metropolitana, nel senso che ufficialmente non è mai stato (in Italia) adibito ad emergenza, salvo abbagli anche di alcuni ispettorati.

2) premesso che viene effettuato da sempre tra camionisti sul cb, segnalare le FF.OO. non si sa che reato configurerebbe. Capisco che la cosa urti il senso di legalità (a chi lo dite, ho 20 anni nelle FF.OO.), ma io stesso non saprei per cosa denunciare penalmente i soggetti coinvolti....

Offline User100

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1693
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #15 il: Mer 12 Gen, 13:25 2022 »
Bonasera,

solo 2 cose:

1) Ch 9 Cb, diatriba vecchia, di fatto è una leggenda metropolitana, nel senso che ufficialmente non è mai stato (in Italia) adibito ad emergenza, salvo abbagli anche di alcuni ispettorati.

2) premesso che viene effettuato da sempre tra camionisti sul cb, segnalare le FF.OO. non si sa che reato configurerebbe. Capisco che la cosa urti il senso di legalità (a chi lo dite, ho 20 anni nelle FF.OO.), ma io stesso non saprei per cosa denunciare penalmente i soggetti coinvolti....

Potrà essere obsoleto il canale 9 ma per prudenza perchè non lasciarlo libero per eventuali emergenze? In fin dei conti ne restano altri 39 utilizzabili e tutta questa gran confusione non c'è più sulla 27.
In considerazione che hai pure 20 anni nelle FF.OO. non ritieni che usare i PMR per segnalare eventuali posti di controllo, pattuglie o autovelox sia controproducente all'attività di controllo? Già lo si fa, se poi si crea pure una rete, peggio di peggio.
Ribadisco, il progetto potrebbe pure essere una buona idea, ma in Italia non vi sono le condizioni sociali per renderlo usufruibile, diventerebbe la solita presa in giro utilizzata per scopi diversi da quelli per cui è nato.

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2346
  • Sesso: Maschio
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #16 il: Mer 12 Gen, 14:34 2022 »
....

2) premesso che viene effettuato da sempre tra camionisti sul cb, segnalare le FF.OO. non si sa che reato configurerebbe. Capisco che la cosa urti il senso di legalità (a chi lo dite, ho 20 anni nelle FF.OO.), ma io stesso non saprei per cosa denunciare penalmente i soggetti coinvolti....
Attenzione. Si configura il reato di interruzione di pubblico servizio ove dall'illecito derivi un turbamento alla regolarità del servizio stesso (Cass.  pen. IV 27.02.1997 n. 1899). Tale sentenza è riferita alla segnalazione con abbaglianti, ma la riterrei assolutamente applicabile anche ai casi di segnalazione tramite radio. Inoltre potrebbe ricorrere anche il reato di favoreggiamento personale nel caso in cui si dimostri che grazie alla segnalazione è sfuggito alla cattura un latitante. Ricordo che molti gruppi FB e WA nati per segnalare i posti di controllo sono stati oscurati.
73 de IW3HQD

Offline Marco

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 297
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #17 il: Mer 12 Gen, 14:45 2022 »
Qui https://motori.fanpage.it/fari-per-segnalare-un-posto-di-blocco-ecco-perche-e-reato/ c’è un articolo interessante che riguarda la segnalazione fatta con i fari ma che di fatto riguarda qualsiasi mezzo di segnalazione al riguardo.

Offline User100

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1693
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #18 il: Mer 12 Gen, 15:17 2022 »
Articolo 153 del codice della strada.  çç19

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2346
  • Sesso: Maschio
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #19 il: Mer 12 Gen, 15:20 2022 »
Articolo 153 del codice della strada.  çç19
L'art. 153 CDS sanziona l'uso improprio dei dispositivi di segnalazione visiva e al suo comma 11 elenca una serie di casistiche specifiche in cui trova applicazione.
L'utilizzo deliberato (cioè doloso) per segnalare un posto di blocco è di natura completamente diversa.
73 de IW3HQD

Offline thomas

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 423
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #20 il: Mer 12 Gen, 15:54 2022 »
Avevo già implicitamente escluso l'art 153 per la diversa fattispecie.

Ribadisco che personalmente io metterei gli autovelox completamente nascosti (se c'è un limite lo rispetti e basta), e mi urta che ci siano dei "furbini" che si dicono via radio "occhio agli sbirri in via...", però nel paese dei balocchi "interruzione di pubblico servizio" credo sia l'unico escamotage a cui si è attaccata la magistratura e forse non tutte le sentenze vanno in quella direzione (tot capita, tot sententiae) .

Offline Urbano

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 322
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #21 il: Mer 12 Gen, 16:20 2022 »
Non vedo però come possano fare tecnicamente una sanzione, è impossibile per le forze dell’ordine che fanno il blocco vedere se la vettura in transito che si sta allontanando, e quindi vista da dietro, sta facendo la segnalazione con i fari ad un altro veicolo, ma anche nel caso se ne accorgessero che fanno! sbaraccano tutto e partono all’inseguimento del terrorista di turno che ha fatto gli abbaglianti!

Bisogna poi dimostrare che i fari li abbia fatti veramente e per suddetto motivo così come bisognerebbe avere le prove di chi fa una segnalazione di un blocco via radio, serve avere una registrazione e avere la assoluta certezza di chi appartiene la voce altrimenti e solo fumo.

Rispetto le leggi ma alcune bisogna ammettere che sono talmente forzate da cadere nel ridicolo e francamente uno si sente anche preso per i fondelli tant’ è vero che molte leggi sono fatte solo per spaventare le persone ma difficilmente applicabili.

Offline thomas

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 423
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #22 il: Mer 12 Gen, 16:41 2022 »
Concordo, anche alla luce di tutti i posti di controllo che ho fatto in 20 anni. Leggi e applicazione di esse che rasentano il ridicolo

Offline User100

  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1693
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #23 il: Mer 12 Gen, 18:04 2022 »
Non vedo però come possano fare tecnicamente una sanzione, è impossibile per le forze dell’ordine che fanno il blocco vedere se la vettura in transito che si sta allontanando, e quindi vista da dietro, sta facendo la segnalazione con i fari ad un altro veicolo, ma anche nel caso se ne accorgessero che fanno! sbaraccano tutto e partono all’inseguimento del terrorista di turno che ha fatto gli abbaglianti!

Bisogna poi dimostrare che i fari li abbia fatti veramente e per suddetto motivo così come bisognerebbe avere le prove di chi fa una segnalazione di un blocco via radio, serve avere una registrazione e avere la assoluta certezza di chi appartiene la voce altrimenti e solo fumo.

Rispetto le leggi ma alcune bisogna ammettere che sono talmente forzate da cadere nel ridicolo e francamente uno si sente anche preso per i fondelli tant’ è vero che molte leggi sono fatte solo per spaventare le persone ma difficilmente applicabili.

Proprio per questo motivo non vanno reclamizzate iniziative come quella del collega. Non si alimenta una cosa utile, si aggiunge ad una buona iniziativa, un problema da risolvere.

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 2346
  • Sesso: Maschio
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #24 il: Mer 12 Gen, 18:06 2022 »
Non vedo però come possano fare tecnicamente una sanzione, è impossibile per le forze dell’ordine che fanno il blocco vedere se la vettura in transito che si sta allontanando, e quindi vista da dietro, sta facendo la segnalazione con i fari ad un altro veicolo, ma anche nel caso se ne accorgessero che fanno! sbaraccano tutto e partono all’inseguimento del terrorista di turno che ha fatto gli abbaglianti!

Bisogna poi dimostrare che i fari li abbia fatti veramente e per suddetto motivo così come bisognerebbe avere le prove di chi fa una segnalazione di un blocco via radio, serve avere una registrazione e avere la assoluta certezza di chi appartiene la voce altrimenti e solo fumo.

Rispetto le leggi ma alcune bisogna ammettere che sono talmente forzate da cadere nel ridicolo e francamente uno si sente anche preso per i fondelli tant’ è vero che molte leggi sono fatte solo per spaventare le persone ma difficilmente applicabili.
La possibilità c'è, ma non viene praticamente mai attuata.
Inoltre va valutata a seconda della reale necessità: un conto è il posto di controllo "a campione", ben altro è il posto di blocco per la ricerca di latitanti, evasi o altre "simpatiche canaglie"....
73 de IW3HQD

Offline IU2IDU

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 936
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • IU2IDU Official Page
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #25 il: Mer 12 Gen, 21:53 2022 »
un conto è il posto di controllo "a campione", ben altro è il posto di blocco per la ricerca di latitanti, evasi o altre "simpatiche canaglie"....

QUOTO AL 100%

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
UNITA' COTA 686-SM - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline Urbano

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 322
Re:Un canale PMR per le Informazioni di Pubblica Utilità Stradale
« Risposta #26 il: Mer 12 Gen, 21:59 2022 »
Citazione
va valutata a seconda della reale necessità: un conto è il posto di controllo "a campione", ben altro è il posto di blocco per la ricerca di latitanti, evasi o altre "simpatiche canaglie"..
In tutti i casi sarebbe da pazzi buttare soldi e sprecare tempo solo per individuare chi fa i fari e l’unica reale necessità sarebbe quella di fare cassa e i vigili ne godrebbero alla grande. çç42

 

free countersfree countersfree counters