Sondaggio

delucidazioni in merito alla licenza S.W.L.

è sempre valida la vecchia sigla rilasciata dalle P.T. ?
0 (0%)
è possibile mantenere la vecchia sigla registrandomi ad una sede ARI ?
0 (0%)

Totale votanti: 0

Le votazioni sono chiuse: Ven 20 Mar, 14:29 2020

Autore Topic: licenza S.W.L.  (Letto 411 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Fabio Bernardeschi

  • Newbie
  • *
  • Post: 19
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
licenza S.W.L.
« il: Mer 19 Feb, 14:29 2020 »

E' dal lontano (ormai) 1988 che l'allora sede delle P.T. della Toscana mi assegnò la sigla  ( a cui ormai mi sono affezionato). Avrei bisogno di sapere se questa è sempre valida oppure devo cambiarla con una nuova seguendo l'iter di iscrizione nella sede ARI di Livorno ?
P.S. A tal proposito il Ministero dello Sviluppo Economico della Toscanaa questa domanda ha risposto inviandomi soltanto il numero di protocollo è evidente che risulta allora qualche anomalia. Grazie dell 'eventuale risposta a tutti. Buon 73.

Offline Claudio

  • Full Member
  • ***
  • Post: 248
  • Karma: 10
  • Sesso: Maschio
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #1 il: Mer 19 Feb, 14:34 2020 »
Citazione
A tal proposito il Ministero dello Sviluppo Economico della Toscana a questa domanda ha risposto inviandomi soltanto il numero di protocollo è evidente che risulta allora qualche anomalia.
Se non lo sanno nemmeno loro allora non lo potrai mai sapere, mi sembra ovvio.

Offline Gianluca

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 272
  • Karma: 3
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #2 il: Mer 19 Feb, 15:12 2020 »
E' passata una eternità è ormai avranno perso ogni traccia, poi per l'appunto solo loro possono darti una risposta.

Offline Fabio Bernardeschi

  • Newbie
  • *
  • Post: 19
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #3 il: Mer 19 Feb, 16:18 2020 »
All'ultima fiera del radioamatore di Pontedera (PI) , c'erano per l'appunto i tre impiegati del Ministero regione Toscana (ed io non lo sapevo), altrimenti il quesito lo avrei proposto a loro direttamente. Non mi rimane che provare col telefono per vedere se mi sanno dare una risposta. MAH !!!!!!!

Offline Gianluca

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 272
  • Karma: 3
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #4 il: Mer 19 Feb, 16:42 2020 »
Mi sembra comunque una cosa abbastanza anomala, se ti hanno assegnato un nominativo SWL significa che devi essere per così dire nei loro database, poi essendo passati decenni tutto può essere, d'altronde se è per chiederci soldi non si dimenticano di noi per tutta la vita ma quando siamo noi ad avere bisogno di loro allora hai voglia.

Il tuo nominativo è però legato alla tua persona quindi è un tuo diritto sapere come stanno le cose, se tramite mail non ne sei venuto a capo non ti rimane che chiedere lumi per telefono.

IZ2340SWL

  • Visitatore
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #5 il: Mer 19 Feb, 18:27 2020 »


Io, nel dubbio ho chiesto il nominativo che vedi nel mio nick presso swarl.org registrato in un database internazionale.

Sinceramente MI-03862 neanche me lo ricordavo più finché non sono andato a vederlo adesso sull'autorizzazione

Offline Fabio Bernardeschi

  • Newbie
  • *
  • Post: 19
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #6 il: Mer 19 Feb, 21:05 2020 »
A quel che vedo comunque ti hanno assegnato un nuovo nominativo, indicando comunque anche il precedente.....

Offline Gianluca

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 272
  • Karma: 3
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #7 il: Mer 19 Feb, 22:50 2020 »
Citazione
Io, nel dubbio ho chiesto il nominativo che vedi nel mio nick presso swarl.org registrato in un database internazionale
Questo nominativo però non è esattamente come quelli da richiedere all'ispettorato, di fatto in rete è pieno di pseudo associazioni che danno ogni sorta di nominativi sia swl che cb/pmr, da preferire quindi il vero nominativo SWL assegnato dallo stato italiano.

IZ2340SWL

  • Visitatore
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #8 il: Gio 20 Feb, 07:38 2020 »
Vero. Verissimo.
Ma per quanto venga rilasciato da un'organizzazione privata, finché mi viene riconosciuto da quelli a cui mando un rapporto di ricezione e questi si degnano di rispondermi, poco mi importa... ;)

Offline Gianluca

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 272
  • Karma: 3
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #9 il: Gio 20 Feb, 09:24 2020 »
Dipende dai punti di vista, se ci pensi bene potresti anche inventartelo da solo un nominativo che sarebbe la stessa cosa, non dico roba da cb tipo aquila bianca ma se crei una tua sigla tipo non so, SWL-xxx o IT-xx ecc hai ottenuto il medesimo risultato, il rapporto ti viene riconosciuto comunque, il punto è che non si tratta di nominativi che hanno una vera valenza esattamente come quello che hai ora, farsi assegnare un nominativo dall'ispettorato significa avere un vero nominativo, tutto il resto sono iniziative private.

Non so se hai idea di quante associazioni esistono che danno dei loro nominativi legati all'associazione stessa, c'è perfino un noto forum di radiantismo dove pure loro danno un nominativo, magari di questo passo te lo danno pure su questo, mi ricordo poi i nominativi degli anni 90 nell'epoca d'oro del Packet Radio in banda CB, anche qui nominativi a iosa, un bel ITA4ABC da parte di questo e quel gruppo e via. :)

Offline Fabio Bernardeschi

  • Newbie
  • *
  • Post: 19
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #10 il: Gio 20 Feb, 10:24 2020 »
A chiarimento del quesito che avevo postato precedentemente, stamani 20/02/2020, ho parlato con il responsabile dell'ufficio del Ministero dello Sviluppo economico della Toscana e confermandomi la ricezione dell'email inviata dal sottoscritto in data 16/02/2020, ha risposto che le precedenti normative sono state abrogate indicando le nuove linee da rispettare e cioè : richiedere per scritto la relativa richiesta di assegnazione del nuovo nominativo (naturalmente allegando la marca da bollo), ha comunque confermato l'invio via P.E.C. di quanto necessario e come diceva Totò .....E IO PAGO !!!!!!!!!!!!!!

Offline Gianluca

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 272
  • Karma: 3
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #11 il: Gio 20 Feb, 10:59 2020 »
In attesa che anche queste normative vengano abrogate :) avrai un nominativo nuovo di zecca, è un po' un peccato perché saresti stato trai pochi ad avere una vecchia sigla non più in uso ma tutto è provvisori e tutto cambia quindi non rimane che adattarsi.

IZ2340SWL

  • Visitatore
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #12 il: Gio 20 Feb, 11:53 2020 »
A chiarimento del quesito che avevo postato precedentemente, stamani 20/02/2020, ho parlato con il responsabile dell'ufficio del Ministero dello Sviluppo economico della Toscana e confermandomi la ricezione dell'email inviata dal sottoscritto in data 16/02/2020, ha risposto che le precedenti normative sono state abrogate indicando le nuove linee da rispettare e cioè : richiedere per scritto la relativa richiesta di assegnazione del nuovo nominativo (naturalmente allegando la marca da bollo), ha comunque confermato l'invio via P.E.C. di quanto necessario e come diceva Totò .....E IO PAGO !!!!!!!!!!!!!!

Fantastico!!

Quindi:

- il vecchio nominativo non è valido
- in nominativo assegnato dagli altri non è riconosciuto
- se voglio un nuovo nominativo devo pagare!!!

Considerando che dovrei pagare per un'attività che è stata liberalizzata e non è più soggetta a licenza (che peraltro ha scritto sopra a chiare lettere che non ha scadenza, quindi al limite è scaduto solo il nominativo), qualcuno mi spiega il senso di tutto questo?

Per quanto mi riguarda, io continuerò ad essere *****

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 660
  • Karma: 48
  • Sesso: Maschio
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #13 il: Gio 20 Feb, 12:04 2020 »
Io credo che il problema non sia il nominativo, quanto il possesso della licenza di SWL che, a quanto mi par di capire, il sig. Bernardeschi non ha più. Quindi, se volesse portare con sé uno scanner, non sarebbe in grado di dimostrarne il titolo di possesso in caso di controlli: ma il problema non si pone più perché il DPR 447/2001 al suo art. 43 ha stabilito che l'attività di radioascolto è libera.
Da parte mia sapevo che la licenza di SWL una volta attribuita non aveva più scadenza dal momento che non è soggetta al pagamento di alcun canone. E in ogni caso il nominativo serve solo per la QSL/SWL che un qualsiasi radioascoltatore può inviare a un radioamatore ascoltato.
Quindi credo che il sig. Bernardeschi possa tranquillamente utilizzare il suo vecchio indicativo.
73 de IW3HQD

Offline Gianluca

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 272
  • Karma: 3
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #14 il: Gio 20 Feb, 12:53 2020 »
Citazione
Considerando che dovrei pagare per un'attività che è stata liberalizzata e non è più soggetta a licenza (che peraltro ha scritto sopra a chiare lettere che non ha scadenza, quindi al limite è scaduto solo il nominativo), qualcuno mi spiega il senso di tutto questo?
In realtà non si paga per avere il nominativo ma per servizio, nessuno fa niente per niente, ad esempio anche quando si pagano i cinque euro annuali per il rinnovo della licenza om c'è da aggiungere un euro di spesa in più.

Citazione
credo che il problema non sia il nominativo, quanto il possesso della licenza di SWL
Esatto, un nominativo dato da altri è un'altra cosa.

Citazione
Quindi credo che il sig. Bernardeschi possa tranquillamente utilizzare il suo vecchio indicativo.
Infatti nessuno potrà contestargli nulla, anche se non ha più validità era comunque legato ad una persona e in un certo senso lo sarà per sempre.



Offline Fabio Bernardeschi

  • Newbie
  • *
  • Post: 19
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #15 il: Gio 20 Feb, 14:05 2020 »
Avevo postato il quesito solo in forma indicativa e chiarificativa, se qualcuno aveva notizie in merito, ma dopo le delucidazioni rilasciatemi dall'ufficio addetto e visto che il tutto era finalizzato alle QSL, mi sembra logico che debba necessariamente fare dovuta richiesta di nominativo e seguente iscrizioni (credo all'A.R.I. di Livorno) per accedere ai servizi di corrispondenza delle dette cartoline. Grazie delle numerose risposte e buon 73 (vecchio e obsoleto SWL FI 2276).

Offline Fabio Bernardeschi

  • Newbie
  • *
  • Post: 19
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #16 il: Gio 20 Feb, 15:05 2020 »
Lupus in fabula!!! E' arrivata la risposta via P.E.C. e allegato pure la domanda da presentare. Manco a dirsi oltre alle ormai consuete 16,00 € di marca da bollo necessitano o:
una busta preaffrancata di € 6.45 ( se si preferisce l'invio per raccomandata ), oppure una da € 2.55 per l'invio tramite posta prioritaria
nonché una copia integrale del documento d'identità in corso di validità
 çç09

 

IZ2340SWL

  • Visitatore
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #17 il: Gio 20 Feb, 16:41 2020 »
Per curiosità, proverò nei prossimi giorni a sentire l'ufficio per la Lombardia.

Non mi stupirebbe scoprire che, in pieno stile medioevale, ogni regione ha il suo modo di procedere....

Offline Gianluca

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 272
  • Karma: 3
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #18 il: Ven 21 Feb, 00:26 2020 »
Citazione
mi sembra logico che debba necessariamente fare dovuta richiesta di nominativo e seguente iscrizioni (credo all'A.R.I. di Livorno) per accedere ai servizi di corrispondenza delle dette cartoline
Se l'ARI ti consente di usare una loro casella postale gratuitamente ok altrimenti fai come si fa dalla notte dei tempi, ovvero attiva una tua casella postale, ovviamente il costo vale la candela solo se ricevi tonnellate di qsl altrimenti sono soldi sprecati oppure se conosci qualcuno che ne ha già una puoi condividere la sua, cosa che io già faccio da molti anni dividendo in due le spese.

https://www.poste.it/prodotti/caselle-postali.html

Offline DanyPerry

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #19 il: Gio 19 Mar, 12:08 2020 »
Per curiosità, proverò nei prossimi giorni a sentire l'ufficio per la Lombardia.

Non mi stupirebbe scoprire che, in pieno stile medioevale, ogni regione ha il suo modo di procedere....

Hai per caso ricevuto risposta dall'ufficio Lombardia? Anch'io ho una vecchia autorizzazione BA/1083 del 1988, sono rientrato l'anno scorso dopo oltre 20 anni all'estero e ora vivo a Milano. Posso quindi continuare ad ascoltare con quella o devo richiederne una nuova (e a chi)? Mi par di capire che serva richiedere un indicativo ministeriale solo se poi vuoi iscriverti all'ARI per servizio QSL ma, se vuoi gestirti tutto in autonomia, il vecchio nominativo ormai "liberalizzato" è più che sufficiente.

Chiedo scusa se magari ho ripetuto concetti e domande previamente già affrontate e risposte.

73 a tutti de Danilo BA/1083

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1761
  • Karma: 59
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #20 il: Gio 19 Mar, 13:09 2020 »
Per curiosità, proverò nei prossimi giorni a sentire l'ufficio per la *.

Non mi stupirebbe scoprire che, in pieno stile medioevale, ogni regione ha il suo modo di procedere....

Hai per caso ricevuto risposta dall'ufficio Lombardia? Anch'io ho una vecchia autorizzazione BA/1083 del 1988, sono rientrato l'anno scorso dopo oltre 20 anni all'estero e ora vivo a Milano. Posso quindi continuare ad ascoltare con quella o devo richiederne una nuova (e a chi)? Mi par di capire che serva richiedere un indicativo ministeriale solo se poi vuoi iscriverti all'ARI per servizio QSL ma, se vuoi gestirti tutto in autonomia, il vecchio nominativo ormai "liberalizzato" è più che sufficiente.

Chiedo scusa se magari ho ripetuto concetti e domande previamente già affrontate e risposte.

73 a tutti de Danilo BA/1083

Salve, la risposta Vi è stata data leggete quanto ha scritto IW3HQD, le cose oggi stanno così.
Personalmente non mi stupirei se alcune ammnistrazione regionali di questo paese auto-addottino regolamenti differenti, tutto è possibile nel Bel Paese ma sono ipotesi e vanno avvalorate con i fatti.
Saluti per tutti.
73 de IW9BID

Offline DanyPerry

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #21 il: Gio 19 Mar, 13:43 2020 »
Per curiosità, proverò nei prossimi giorni a sentire l'ufficio per la Lombardia.

Non mi stupirebbe scoprire che, in pieno stile medioevale, ogni regione ha il suo modo di procedere....

Hai per caso ricevuto risposta dall'ufficio Lombardia? Anch'io ho una vecchia autorizzazione BA/1083 del 1988, sono rientrato l'anno scorso dopo oltre 20 anni all'estero e ora vivo a Milano. Posso quindi continuare ad ascoltare con quella o devo richiederne una nuova (e a chi)? Mi par di capire che serva richiedere un indicativo ministeriale solo se poi vuoi iscriverti all'ARI per servizio QSL ma, se vuoi gestirti tutto in autonomia, il vecchio nominativo ormai "liberalizzato" è più che sufficiente.

Chiedo scusa se magari ho ripetuto concetti e domande previamente già affrontate e risposte.

73 a tutti de Danilo BA/1083

Salve, la risposta Vi è stata data leggete quanto ha scritto IW3HQD, le cose oggi stanno così.
Personalmente non mi stupirei se alcune ammnistrazione regionali di questo paese auto-addottino regolamenti differenti, tutto è possibile nel Bel Paese ma sono ipotesi e vanno avvalorate con i fatti.
Saluti per tutti.

Grazie IW9BID, molto chiaro, anche se la mia domanda sorgeva proprio da quanto tu stesso dici, avendo io vissuto all'estero gli ultimi 20 anni, mi sono accorto rientrando in Italia che ogni ufficio ha la sua opinione  çç38 çç10la quale, spesso, è in contrasto o completamente innovativa rispetto a tutte le altre precedenti.

Ma non è per questo stesso motivo che il nostro è un Magnifico Paese? Altrimenti non ci sarei ritornato!  çç53

Cari saluti a tutti e buona radio.

Danilo BA/1083

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1761
  • Karma: 59
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #22 il: Gio 19 Mar, 13:53 2020 »
Ciao e grazie della Tua Danilo, posso senzaltro comprendere il tuo pensiero anni fà per quasi un ventennio ho viaggiato per il mondo per qrl quando rientravo era dura perchè vedevo cose semplici che si trasformavano in montagne insormotabili in questo Bel Paese.
Per tua sicurezza e conoscenza taglia la testa al toro ed informati nella Tua regione e magari ci fai partecipe della risposta (se ci sarà  çç6 ) ps, la faccina con risatina ironica ci vuole!
Un cordiale saluto e buon ascolto.
73 de IW9BID

Offline Carlog

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
  • Mai tardi per imparare !!!
Re:licenza S.W.L.
« Risposta #23 il: Sab 23 Mag, 01:55 2020 »
@Fabio Bernardeschi,
Ciao Fabio, sono Carlog aka IZ5096SWL ( per swarl.org) e SWL/I/472/GR (per lo Stato italiano)
anche io oltre 30 anni fa, quando risiedevo a Milano avevo avuto un nominativo dalle competenti autorita' Postali per la Lombardia, ma con i diversi traslochi fatti, ora abito in Toscana, e non trovando più il foglietto della licenza, ho attivato nuovamente una nuova richiesta con Min. Svil. Economico di Firenze che mi ha rilasciato il nuovo nominativo riportato in alto.
 Anche io ho fatto l'iscrizione a SWARL, ma come giustamente ti hanno detto, in proposito  altri amici del Forum, tale nominativo ha poca valenza perchè è un nominativo di Club.
 Ho  attivato tutto ciò per fare DX a lunga distanza e attivarmi con le QSL e a questo proposito, se non lo sai già, c'è un sito che a pagamento ti fornisce il layaout della Card e provvede a inoltro e ricezione telematica.
Buon ascolto, a risentirci e 73
Carlog  aka IZ5096SWL

 

free countersfree countersfree counters