Autore Topic: Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.  (Letto 551 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SWL-181-TO

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 887
  • Karma: 33
  • Sesso: Maschio
  • Without technician science is just a filosophy.

Qualche giorno fa ho visto su uno dei soliti mercatini un oggetto che mi interessava per un progetto;
Però qualcosa non tornava nella sigla (una Z al posto di una M o di uno spazio) e quindi non potendo sapere se fosse quello giusto ho chiesto lumi.
In prima battuta il poveretto di dice leggi meglio in tono piuttosto sgarbato.
Poi mi chiede la foto di dove sarebbe l'errore... e vabbè...
Poi corregge l'errore.
In ultima istanza mi dice che sono un idiota e bastava avere un po' di immaginazione.
Ho risposto al signore della zona 7 di farsi curare da uno bravo, mi ha bloccato... che peccato.
L'ho fatta volutamente breve ma vi assicuro che è andata così.
A parte che il signore in questione ha evidentemente grandi problemi comportamentali, ho notato che sul mercatino più gettonato d'Italia ormai è un continuo :
NO FOTO (non servono)
NO Garanzie
No spedizioni

Eppur .... vendono.
Anche se mi chiedo a chi.
Piccole radio, piccole potenze, grandi soddisfazioni.

Offline BASEATTIVA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 315
  • Karma: 11
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #1 il: Ven 07 Feb, 09:40 2020 »
Buona giornata SWL-181-TO. Non è detto che l’elegante venditore in questione sia un radioamatore ma il problema al di la di questo è nella testa della gente, di furbi che vendono rottami ce ne sono a milioni e ormai i trucchetti ad esempio delle foto fatta appositamente male o non messe per nulla è la carta d’identità degli imbecilli. Io una volta ho chiesto gentilmente a un venditore se mi poteva mandare una foto migliore al posto di quella sfuocata e controluce che aveva messo ma mi ha letteralmente mandato una maledizione. >:(

Citazione
NO FOTO (non servono)
NO Garanzie
No spedizioni

Eppur .... vendono.
Anche se mi chiedo a chi.
Haha proprio così, possiamo tranquillamente dire che si tratta di gente semplicemente stupida e null'altro, mi chiedono come pretendono di vendere qualcosa in questo modo, poi magari scrivono pure: non email, no telefono, no sms, no PayPal, no bonifico e no postepay. :)

Offline SWL-181-TO

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 887
  • Karma: 33
  • Sesso: Maschio
  • Without technician science is just a filosophy.
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #2 il: Ven 07 Feb, 10:10 2020 »
Si si, con tanto di nominativo .... zona 7
Piccole radio, piccole potenze, grandi soddisfazioni.

Offline charles_forever

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 270
  • Karma: 24
  • Sesso: Maschio
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #3 il: Ven 07 Feb, 11:05 2020 »
Attenzione!!
VENDESI Qualcosa 300 Euri foto Uasappa no perditempo no sognatori no bonifico no carta gialla no spedizione ritiro diretto. 

Risposta: Salve, io sono un perditempo, volevo romperLe un po' i maroni intanto che viene ora di pranzo, mi potrebbe cortesemente maledire un po' che così mi diverto?
Grazie!  çç44

Questa è la risposta che da tempo sogno di dare!... Hi Hi... 

Offline BASEATTIVA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 315
  • Karma: 11
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #4 il: Ven 07 Feb, 11:39 2020 »
Citazione
Si si, con tanto di nominativo .... zona 7
Sono spudorati, senza ritegno e vergogna, in pratica non sono nemmeno coscienti di quello che fanno, è comunque un classico quando si ha a che vedere con chi vende online, ci sono persone normali con qui è possibile trattare e altre che invece non si riesce a capire perché stai comunicando con loro, non si sa proprio che cosa pretendano, di fatto il cliente va accolto con un tappetto rosso poiché questo porta i soldi ma invece certa gente ha pretesti e modi da spacciatori. çç42

Offline SWL-181-TO

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 887
  • Karma: 33
  • Sesso: Maschio
  • Without technician science is just a filosophy.
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #5 il: Ven 07 Feb, 11:43 2020 »
Beh! non bisogna esagerare, capita anche a me di vendere/comprare.
Nel tempo ho realizzato che la cosa migliore è affidarsi ai rivenditori.
Tempo fa ho messo in vendita il mio FT70 , curiosamente a 120 euro non lo ha preso nessuno, portato da un rivenditore ONESTO lo ha venduto subito a 125.
Ora vorrei togliermi il mio 706 e il 7000  che non uso più, no problem farò uguale.
Però ho anche imparato che bisogna fornire quante più indicazioni possibili e corrette.
Del resto sto cercando un 9700 e se capita da un privato è ovvio che farò molte domande, non quella stupida "perchè lo vendi", ma almeno capire bene chi me lo vende e in quali reali condizioni è.

Ma pretendere di vendere con fare scorbutico e sul genere "compra caxxo e non rompere i maroni" temo funzioni male.
Piccole radio, piccole potenze, grandi soddisfazioni.

Offline BASEATTIVA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 315
  • Karma: 11
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #6 il: Ven 07 Feb, 11:45 2020 »
Citazione
Risposta: Salve, io sono un perditempo, volevo romperLe un po' i maroni intanto che viene ora di pranzo, mi potrebbe cortesemente maledire un po' che così mi diverto?

Nei siti di vendita dell'usato tra privati ci sono delle situazioni assurde ed inimmaginabili di cui ci si potrebbe scrivere un libro dal morire dal ridere anche se forse ci sarebbe più da piangere. :'(

Offline charles_forever

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 270
  • Karma: 24
  • Sesso: Maschio
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #7 il: Ven 07 Feb, 12:28 2020 »
Il tutto, secondo me, nasce da robuste dosi d'ignoranza ben concimate fin da piccoli, con l'aggiunta dell'incomunicabilità tipica dell'eccesso di comunicazione dell'era digitale. Era nella quale tutti devono condividere tutto con tutti, e si fanno i selfie al cesso, ma dove le domande e le risposte devono rientrare tra quelle note.
Esempio: uno mi cerca l'amicizia su Facebook, ed io chiedo: "come mai vuole la mia amicizia?" Risposta: "Sì" Domanda: "Scusi, potrebbe rispondere alla mia domanda?" Risposta: "Sì". Cancellato e bannato per sempre.
Lo stesso nelle vendite, specie on-line. In più, nel mercato CB-OM si dava per scontata una certa dose di fregatura. Chi è mai stato, negli anni '70/'80/'90 pienamente soddisfatto di un acquisto? Penso pochissimi! Era normale che in una radio presa usata non funzionasse un quarzo, che l'altoparlante gracchiasse un po', che al posto dei 40 metri ci fossero i 45 e via discorrendo. L'importante era essere "sufficientemente onesti". La gente si accontentava, pagava prezzi da tagliagole, ma così era se vi pareva.
Oggidì la gente è molto più sofistica (non sofisticata, anzi, è più rozza!), ha sempre da dire, c'è la protezione PayPal, ci sono gli avvocati. La gente si lascia fregare molto meno, e c'è molta concorrenza, quindi i prezzi calano, o tendono a calare. Quindi esplode l'acrimonia di qualche venditore, le galline non fogliono farsi tirare il collo, porca vacca!...

Charles

Offline SWL-181-TO

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 887
  • Karma: 33
  • Sesso: Maschio
  • Without technician science is just a filosophy.
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #8 il: Ven 07 Feb, 13:34 2020 »
Io ho avuto l'account Facebook per circa 1 mese, esperienza pessima.
EX amici, ex compagni di scuola, ex, ex tutto.
Ma il top è stato..:
Ciao Rinaldo , ti ricordi di me? NO
Sono Roberto, NO
Andavamo insieme all'Avogadro dai, SI
Ok ciao e ben ritrovato, NO Roberto, mi stavi sui maroni già all'epoca e non credo sia cambiato qualcosa.

Bannato a vita , tanto poi ho chiuso l'account.
Piccole radio, piccole potenze, grandi soddisfazioni.

Offline BASEATTIVA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 315
  • Karma: 11
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #9 il: Ven 07 Feb, 15:01 2020 »
Se parliamo di Facebook siamo a posto, io lo odio all'ennesima potenza e spero sempre che un giorno fallisca tutto. :)

Offline charles_forever

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 270
  • Karma: 24
  • Sesso: Maschio
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #10 il: Sab 08 Feb, 10:59 2020 »
Beh, come dare torto? Facebook è uno strumento terribile in grado di perseguitare un consumatore, orientare idee politiche, scatenare mode, ecc.
Inoltre, FB e Whatsapp (non Uasapp, Wasappa, ecc.) hanno ucciso la CB, e offeso molto il radiantismo in genere.
Però ormai comandano loro... 

Charles

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 842
  • Karma: 57
  • Sesso: Maschio
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #11 il: Sab 08 Feb, 15:07 2020 »
Cambiano i tempi, ma non i problemi!
Citazione
Chi è mai stato, negli anni '70/'80/'90 pienamente soddisfatto di un acquisto? Penso pochissimi! Era normale che in una radio presa usata non funzionasse un quarzo, che l'altoparlante gracchiasse un po', che al posto dei 40 metri ci fossero i 45 e via discorrendo. L'importante era essere "sufficientemente onesti". La gente si accontentava, pagava prezzi da tagliagole, ma così era se vi pareva.
Credo che questa sia la summa di tutto il discorso. Una volta avevi anche la possibilità di ribaltargli il banchetto di esposizione, oggi tutto avviene virtualmente e spesso tanto vale lasciare perdere.
Maleducazione e truffa hanno sempre fatto parte di quel suburbio di varia umanità che è il mercatino dell'usato. Non credo che i social abbiano contribuito più di tanto ad aumentare il problema, quanto a renderlo maggiormente evidente.

Domanda provocatoria: ma al giorno d'oggi vale ancora sguazzare in quelle plaghe?.....
73 de IW3HQD

Offline BASEATTIVA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 315
  • Karma: 11
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #12 il: Sab 08 Feb, 17:12 2020 »
In realtà il fenomeno è aumento in maniera esponenziale proprio perché oggi ognuno di noi si fa il proprio mercatino dell'usato online e dove si trova di tutto dai chiodi arrugginiti alla radio con 40 di servizio rigorosamente cannibalizzata venduta pari al nuovo con dentro anche le ragnatele, la differenza più importante è che una volta fatto l'acquisto sbagliato non si può andare a reclamare fisicamente e questo lo sanno benissimo quelli che vendono fregature ma solo a chi si trova il più lontano possibile.

Offline charles_forever

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 270
  • Karma: 24
  • Sesso: Maschio
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #13 il: Lun 10 Feb, 12:28 2020 »
Permettetemi, devo esprimere una cosa che è un po' che mi tengo nel gozzo. Spesso, su ebay, sui mercatini, nelle inserzioni, si legge: "Visto e piaciuto, non si accettano restituzioni". Sì, ma, care le mie teste di cosa non dico, ma "visto e piaciuto" non significa "visto e piaciuto in due foto mezze sfocate di un apparecchio simile attraverso Internet"!!
"Visto e piaciuto" significa che, non appena ricevuto in mie proprie mani, mi è piaciuto e l'ho tenuto. Spesso ci si dimentica che NON ESISTE nessuna clausola contro le restituzioni di oggetti acquistati a distanza, via Internet, TV, radio o qualunque altro modo, anche fosse il catalogo Postal Market!!... Ce ne sono invece tantissime, leggi, clausole, codice del Commercio, ecc. ecc. pro!!

"Letto e capito"?? 

Charles

Offline SWL-181-TO

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 887
  • Karma: 33
  • Sesso: Maschio
  • Without technician science is just a filosophy.
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #14 il: Lun 10 Feb, 14:12 2020 »
Si, avrai pure ragione.
Ma chi si mette a discutere ed obiettare per cifre tutto sommato irrisorie.
Senza considerare che,trattandosi di elettronica un po' particolare possono sempre dirmi che sono stato io per incapacità a fare danni.
La verità è che se proprio vuoi incroci le dita oppure salti,oppure passi ad un rivenditore.
Ma qui si apre un mondo particolare, fatto di persone serie e tanti volponi ( esperienze personali pessime in alcuni casi ).
Quindi, se non sei in grado di capire e/o valutare, meglio lasciar perdere.
Comunque a guardare certi mercatini, a parte i prezzi assurdi,trovo simpatico che ci siano sempre le stesse persone.
Anche io cambio spesso ma, porco cane, come si fa ad avere 3/5 apparati al mese in vendita?
Curioso, no?
Piccole radio, piccole potenze, grandi soddisfazioni.

Offline BASEATTIVA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 315
  • Karma: 11
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #15 il: Lun 10 Feb, 14:56 2020 »
La formula del visto è piaciuto viene in realtà usata per dire: sto vendendo una fregatura ma non te lo dico direttamente e spesso negli annunci mettono mezza riga per la descrizione dell’oggetto e mezza pagina con la solita lagna del visto e piaciuto, direttive europee, non restituisco, funziona ma forse no, non fate domande, non invio foto ecc.. insomma ne approfittano perché tanto qualcuno ci casca sempre anche perché spesso il prezzo è basso e l’oggetto difficile da trovare e di conseguenza qualcuno che rischia l'acquisto c'è sempre.

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 842
  • Karma: 57
  • Sesso: Maschio
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #16 il: Lun 10 Feb, 15:08 2020 »
Io parto sempre dalla coda del discorso.... pazienza per chi usa la formula "come visto e piaciuto", ma fa pensare che ci siano ancora acquirenti che ci cascano!
73 de IW3HQD

Offline BASEATTIVA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 315
  • Karma: 11
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #17 il: Lun 10 Feb, 15:26 2020 »
Da sempre l’usato è una lotteria ma come diceva la pubblicità: O così o Pomì. :)  Quasi tutto quello che ho io l’ho preso usato e nel complesso ho risparmiato una quantità di denaro pazzesca quindi sarei uno stupido a lamentarmi, certo a volte la fregatura me la sono presa e quasi sempre ci devo mettere le mani ad iniziare dalla pulizia ma il risultato finale è spesso spettacolare, chiaro anche che non tutti sono capaci di sistemarsi le cose da soli e la differenza è che se io ho preso una reale fregatura ogni dieci acquisti, gli altri hanno preso nove fregature ogni dieci acquisti, qui però entriamo nelle abilità personali, a me non mancano ma mi rendo conto che per gli altri non è quasi mai così e spesso non riescono a sistemare neanche una semplice vite allentata, a volte però ho comprato cose usate, soprattutto rtx, in condizioni incredibili come se fossero sempre stati nella loro scatola e posso garantire che con un po' pratica ci renderemmo conto che ce li abbiamo davanti agli occhi, l’importante è non sentire sempre l’odore di bruciato come cosa dovuta, esistono le fregature ma anche gli affaroni.

Offline ONAIR

  • Full Member
  • ***
  • Post: 220
  • Karma: 8
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #18 il: Lun 10 Feb, 17:22 2020 »
73 a tutti. Volevo solo dire che quando si compra l'usato bisogna dare sempre per scontato che ci si dovrà mettere le mani, non è così per forza ma è una regola quasi fissa, se va bene ci sarà solo da pulire ma pensare che tutto sarà perfetto è sbagliato, qualcosa da fare c'è sempre e in questi casi c'è chi si arrangia e chi no, diciamo pure che l'usato non è roba per tutti ma solo per chi ha un minimo di manualità.

Offline charles_forever

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 270
  • Karma: 24
  • Sesso: Maschio
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #19 il: Mar 11 Feb, 10:04 2020 »
E' tutto vero ciò che dite, però, e qui rispondo soprattutto a SWL-181-TO, vorrei aggiungere qualche postilla. Se io vado in un bar, e, pagando, metto il telefonino sul bancone, e poi me lo scordo lì come un tacchino, il primo lesto di mano e di comprendonio che transita mi ciuccia il telefono e se lo tiene.
Nell'opinione comune, appunto, io sono un tacchino, ma nel Codice Penale lui è un ladro.
Dico questo, perché ebay e siti consimilari dovrebbero praticare una politica di maggior controllo preliminare, ed impedire la pubblicazione di frasi ingannevoli per il consumatore, il quale, secondo la Legge ed il Codice del Commercio, ha sempre ragione. Questa condizione dovrebbe avere la massima forma di diffusione, e addirittura essere ripetuta ad ogni inserzione. Cosa comunque che penso presto sarà fatta. Anche con cifre irrisorie non si può imbrogliare un Consumatore, e l'usato può essre venduto come tale, ma è obbligatorio render l'acquirente o possibile tale informato su ogni menda della merce a conoscenza del venditore, senza dargli la possibilità di trincerarsi dietro frasi di convenienza, che oltretutto non hanno nessun valore. Se poi saltasse fuori che uno non sta vendendo il CB del nonno passato a miglior vita, ma è venditore abituale, e se il suo reddito o il suo volume d'affari dovesse superare i minimali previsti, ci sarebbe pure l'Evasione Fiscale, la mancata tenuta di libri economici, la mancata iscrizione, ecc. ecc. ecc.

Tutto questo pur riconoscendo il valore dell'usato, e comprendendo perfettamente che l'usato stesso, se appartiene al medioevo, non può pretendere una Garanzia, o qualcosa di analogo. Io sono un collezionista, figuratevi quanti tentativi di appioppo patacche ho visto. Se io vedo una rarità, soprattutto se non la possiedo, sono di bocca molto buona. Solo sul prezzo non sono disposto a cedere troppo. Preferisco stare senza che arricchire un personaggio del mondo dello spettacolo!!... Però, una volta beccata la rarità, me la tengo, sto zitto e la metto a posto. Una volta ho preso un Lafayette HB 23 a poco prezzo, completo di microfono, staffa, cavo alimentazione, manuale e scatola. Aveva il quarzo di 4 canali che non oscillava più, cosa faccio, apro una controversia? No, ovviamente me lo sono tenuto ed ho richiesto il quarzo ad un sito Americano specializzato per 12 $. E contento che sono!!... Se però prendo visione di qualcosa che mi inorecchia, lascio perdere, ovviamente un novellino acquista e prende la sola. Tutti a dirgli "scantati, scantati!!", ma in realtà avrebbe ragione lui!

Charles.

Offline ONAIR

  • Full Member
  • ***
  • Post: 220
  • Karma: 8
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #20 il: Mar 11 Feb, 11:11 2020 »
Alla fine però l'usato rimane tale e anche certi personaggi che fanno i furbi, le regole già ci sono ma purtroppo queste sono spesso interpretate a seconda dei casi, non dimentichiamo poi che ci sono anche i venditori onesti e che nonostante specificano vita morte e miracoli dell'oggetto in vendita magari gli capita di sentirsi chiedere un reso assolutamente immotivato. E' vero che se la descrizione può essere fuorviante è altrettanto vero che  se la descrizione dell'oggetto corrisponde alla realtà allora è il compratore a essere disonesto poiché chiede un reso senza alcun motivo, insomma la faccenda non è così semplice.

IZ2340SWL

  • Visitatore
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #21 il: Mar 11 Feb, 11:40 2020 »
Scusate, ma tutta questa discussione per cosa?

Visto e piaciuto? Non mi sembra che equivalga a "letto l'annuncio, obbligato a comprarlo".

Capisco che possano girare terribilmente, ma non è sufficiente passare oltre appena si odora la fregatura?

Io sinceramente, quando vedo inserzioni del genere, mi limito a passare a quella successiva.
Se l'articolo mi interessa in maniera particolare chiedo informazioni ed eventuali immagini aggiuntive, se la risposta non mi convince, faccio come sopra.

Quando poi i furbi si accorgeranno che la loro monnezza gli rimane sul groppone, magari diventeranno un po' più umili.

Offline ONAIR

  • Full Member
  • ***
  • Post: 220
  • Karma: 8
Re:Radioamatori maleducati, in questo caso anche peggio.
« Risposta #22 il: Mar 11 Feb, 13:32 2020 »
Il problema è che in troppi oltre a scrivere visto e piaciuto scrivo anche che tutto funziona anche se non è così. Secondo me la formula del visto e piaciuto nelle vendite online andrebbe eliminata poiché vedere delle fotografie non significa provare di persona come è invece è possibile comprando di persona e in troppi se ne approfittano per liberarsi facilmente dei propri bidoni.

 

free countersfree countersfree counters