Autore Topic: Sito Dae down  (Letto 168 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline SWL-181-TO

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 725
  • Karma: 21
  • Sesso: Maschio
  • Without technician science is just a filosophy.
Sito Dae down
« il: Mer 08 Gen, 13:16 2020 »

Vi informo che da ieri il sito della Dae è down forse a causa di hackeraggio. 
Piccole radio, piccole potenze, grandi soddisfazioni.

Offline Gianluca

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 272
  • Karma: 3
Re:Sito Dae down
« Risposta #1 il: Mer 08 Gen, 13:48 2020 »
Opera della concorrenza?  çç1 çç23

Offline SWL-181-TO

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 725
  • Karma: 21
  • Sesso: Maschio
  • Without technician science is just a filosophy.
Re:Sito Dae down
« Risposta #2 il: Mer 08 Gen, 13:51 2020 »
Difficile dirlo, però DAE sicuramente ha una logica di prezzi sull'usato improntata sull'onestà.
Questo sicuramente non fa piacere a qualcuno.
Piccole radio, piccole potenze, grandi soddisfazioni.

Offline Gianluca

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 272
  • Karma: 3
Re:Sito Dae down
« Risposta #3 il: Mer 08 Gen, 16:06 2020 »
In questi ultimi anni sono sorti una infinità di store di articoli radioamatoriali e la concorrenza tra loro è sempre più agguerrita, poi alla fine vendono le stesse cose agli stessi prezzi ma si sa che la fama viene prima di tutto, poi chissà, magari il sito down è causa di un programmatore che ha combinato un guaio, voleva fare meglio invece ha fatto peggio. çç13  :D

Offline SWL-181-TO

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 725
  • Karma: 21
  • Sesso: Maschio
  • Without technician science is just a filosophy.
Re:Sito Dae down
« Risposta #4 il: Mer 08 Gen, 17:04 2020 »
Sni, vero ma non troppo.
Sull'usato ci sono notevoli differenze.
Io sto cercando un 817 muletto e ultimamente mi sono reso contro che a parità di radio lo paghi da 350 a 450 .
Un prima serie da 300 a 350. Ma su alcuni store vedi anche prezzi che non si discostano dal nuovo su radio che hanno 10 e più anni.

Piccole radio, piccole potenze, grandi soddisfazioni.

Offline Gianluca

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 272
  • Karma: 3
Re:Sito Dae down
« Risposta #5 il: Mer 08 Gen, 22:33 2020 »
Citazione
Ma su alcuni store vedi anche prezzi che non si discostano dal nuovo su radio che hanno 10 e più anni.
Qualcuno ci casca sempre e loro lo sanno. :-X

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1770
  • Karma: 59
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Sito Dae down
« Risposta #6 il: Gio 09 Gen, 07:06 2020 »
Attualmente il mercato del'usato ha prezzi  gonfiati e fuori logica, il nuovo nonostante tutto risulta più interessante.
Molte apparecchiature usate proposte sul mercato sono d'avvero vecchie e nonostante magari un budget modesto è preferibile aspettare un poco e acquistare un nuovo.
Io in passato ho acquistato molti apparati usati ma da 4 anni a oggi solo nuovo, il vecchio non è conveniente e le insidie sui difetti sono dietro l'angolo.
Saluti e buoni acquisti per tutti.
73 de IW9BID

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 665
  • Karma: 48
  • Sesso: Maschio
Re:Sito Dae down
« Risposta #7 il: Gio 09 Gen, 07:55 2020 »
Quoto IW9BID!
L'inversione di tendenza rispetto al passato è stata netta: ho fatto un giro in internet e ho visto apparati non solo datati, ma anche scarsamente appetibili, venduti a peso d'oro... Di contro, l'allineamento delle case produttrici di prima fascia ha "calmierato" i prezzi rendendo le radio più accessibili. D'altro canto, l'economia va dove va la richiesta: si sono accorti del ritorno del vintage e ne approfittano....
73 de IW3HQD

Offline SWL-181-TO

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 725
  • Karma: 21
  • Sesso: Maschio
  • Without technician science is just a filosophy.
Re:Sito Dae down
« Risposta #8 il: Gio 09 Gen, 08:10 2020 »
Puntano sull'effetto ricordo.
Infatti si vedono vecchi 140, 757, 747 e chi più ne ha più ne metta prezzi vicini ad un FT-450D.
Il paragone è tecnicamente impossibile, le rogne sono dietro l'angolo, ma qualcuno ci casca sempre.
A volte mi arrivano da amici apparati comprati sui vari mercatini in condizioni pietose, pagati a peso d'oro.
Ultimo un 790 al quale ho già dedicato ore  di lavoro, risolto un problema se ne presenta un'altro...
Radio pagata oltre 400,00 euro dal volpone di turno. Con la promessa che solo a volte presentava un problema.
Peccato che funzionava solo a volte e quelle volte io non le ho mai viste, e vista la natura dei problemi dubito abbia mai visto nessuno.. çç49 çç49 çç49 çç49 çç49
Piccole radio, piccole potenze, grandi soddisfazioni.

Offline Gianluca

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 272
  • Karma: 3
Re:Sito Dae down
« Risposta #9 il: Gio 09 Gen, 11:13 2020 »
Non facciamo però di tutta l'erba un fascio, ci sono le fregature ma anche i grandi affari, poi credo che ogni radioamatore debba essere tale anche di fronte al vecchio e una sistematina qua è là la deve saper fare, a volte basta una spruzzatina sui contatti e a volte molto di più ma dobbiamo comunque metterci nel nostro, non arriva nulla con la pellicola sul display e i cavi belli incartati sul nuovo, è importante dunque acquistare con la giusta mentalità sennò si rimane delusi sempre o quasi e questo vale per qualsiasi usato e non solo a livello radioamatoriale.

Offline IW3HQD

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 665
  • Karma: 48
  • Sesso: Maschio
Re:Sito Dae down
« Risposta #10 il: Gio 09 Gen, 11:19 2020 »
Giusta la sua osservazione, @Gianluca: la fregatura c'è sempre stata. Quello che a mio avviso cambia è che adesso da un lato in molti casi si è dato fondo alla soffitta di casa riesumando alcuni "cadaveri" che vengono poi truffaldinamente passati per "come nuovi!"....; dall'altro molti OM approcciano a questi acquisti in modo abbastanza leggero, vuoi perché tutto avviene via internet (dove non è possibile verificare con mano, ... ops, con tester) il prodotto, vuoi perché ahimè in parecchi non sanno riconoscere un condensatore da una resistenza.
73 de IW3HQD

Offline SWL-181-TO

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 725
  • Karma: 21
  • Sesso: Maschio
  • Without technician science is just a filosophy.
Re:Sito Dae down
« Risposta #11 il: Gio 09 Gen, 11:48 2020 »
Si, giusto. Ma i volponi ci sono, ci sono sempre stati.
Poi sicuramente trovano terreno fertile con una utenza meno "maliziosa" e convinta che l'HAM SPIRIT aleggi su tutti noi.
Piccole radio, piccole potenze, grandi soddisfazioni.

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1770
  • Karma: 59
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Sito Dae down
« Risposta #12 il: Gio 09 Gen, 12:38 2020 »
Puntano sull'effetto ricordo.
Infatti si vedono vecchi 140, 757, 747 e chi più ne ha più ne metta prezzi vicini ad un FT-450D.
Il paragone è tecnicamente impossibile, le rogne sono dietro l'angolo, ma qualcuno ci casca sempre.
A volte mi arrivano da amici apparati comprati sui vari mercatini in condizioni pietose, pagati a peso d'oro.
Ultimo un 790 al quale ho già dedicato ore  di lavoro, risolto un problema se ne presenta un'altro...
Radio pagata oltre 400,00 euro dal volpone di turno. Con la promessa che solo a volte presentava un problema.
Peccato che funzionava solo a volte e quelle volte io non le ho mai viste, e vista la natura dei problemi dubito abbia mai visto nessuno.. çç49 çç49 çç49 çç49 çç49

Ciao l'anno scorso ne ho venduti due di cui uno era dotato di UT-10 entrambi in ottime condizioni con lampade sostituite con dei led tipo CREE ad alta luminosità.
Il prezzo bene ho male era quello 380 ciascuno ma per il modulo UT-10 lo hanno pagato bel 350 eurozzi perchè ne girano pochissimi.
Approposito i quarzi termostatati sono stati sostituiti con delle versioni modernissime fatte apposta da una ditta cinese di cui un ns. collega IT9CZM li ha fatti costruire appositamente e dal costo d'avvero contenuto, purtroppo tutto lo stock lo ha venduto in tutta Europa velocemente.
I possessori di queste versioni oggi hanno un apparato molto stabile a differenza del vecchio cristallo originale che scivola da tutte le parti (vedasi 1200 dove 8/9 Khz sono di norma).
Aggiungo inoltre che uno di essi lò riparato perchè il modulo ibrido UHF era bruciato causa pasta termica non applicata al'origine difetto straconosciuto, incredibilmente a hong kong ne ho trovato uno identico nuovo pagato 65 euri spedizione gratuita e questi ne hanno ancora un bel pò.
Insomma il TS-790E è un apparato che ancora è relativamente riparabile ma sempre decotto è che ci piaccia ho no.
Un altra vecchia gloria è l' IC-970H un vero carro-armato sia in peso che in dim. compreso i circuiti, ma questo non possiede più ricambi, resta quotatissimo nel mercato del vintage stessa cosa il concorrente FT-736R in tutte le salse compresi i fili interni ridotti a biscottini friabili, credetemi sono belli sono nostalgici se funzionano lo fanno anche bene ma la dipartita è dietro l'angolo.
PS; oggi li ho sostituito tutti con un modesto IC-9700 che tutto sommato non mi ha fatto rimpiangere le vecchie glorie.
Salutissimi per Tutti.
73 de IW9BID

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1770
  • Karma: 59
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Sito Dae down
« Risposta #13 il: Gio 09 Gen, 12:49 2020 »
Ecco qualche foto del modulo di potenza finale UHF incriminato!
Sotto la foto del modulo aperto, ad eccezione di una sezioncina di stamapato rotta quello guasto è il transistors finale che è in perdita di emitter e assorbiva ca. 2,3 amp anche in ricezione perchè questi moduli di potenza sono alimentati anche durante la ricezione e di conseguenza se in perdita riscaldano ugualmente ma non amplificano un fico secco!
Addirittura mi risulta che alcuni ibridi difettosi e semi danneggiati assorbono un amper in rx e quando si va in TX funzionano lo stesso attenzione non sta parlando di corrente di bias che è tuttaltra cosa.
Ma questo per i riparatori e gli smaliziati è cosa arci nota.
Rinnovo i saluti a Tutti.



73 de IW9BID

 

free countersfree countersfree counters