Autore Topic: RASPBERRY PI4 B  (Letto 398 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Roby66

  • Full Member
  • ***
  • Post: 205
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
RASPBERRY PI4 B
« il: Ven 11 Ott, 09:15 2019 »

Molti di voi consceranno il RASPBERRY in particolare il PI3, ma recentemente, pochi mesi fa, è stato presentato il PI4 B. Si tratta di una evoluzione non da poco. L'hardware di questo "mini-computer" è davvero notevole. Il microprocessore è un Broadcom BCM2711 quindi un Quad-Core 1.5-GHz, Cortex A-72, 64 bit. Io l'ho provato con 4 GB di RAM DDR4, ma ci sono versioni anche più economiche, con meno RAM. Ha una GPU da 500 MHz VideoCore VI e gestisce video a 4K tranquillamente con 60 fps. Ha un connettore Gigabit Ethernet, ma ovviamente anche la WLAN e Bluetooth 5.0. Le seriali sono 4 di cui 2xUSB 3.0 e 2xUSB 2.0. Ci sono poi 2 micro HDMI. Non mancano il Camera Serial Interface (CSI) ed il Display Serial Interface (DSI). C'è anche il jack da 3.5 mm per l'audio-video analogico. Ovviamente c'è anche la solita 40-pin GPIO. L'alimentazione è realizzata con un USB-C. Ho usato una microSD da 32 GB (da 8 GB secondo me è insufficiente, mentre 16 GB potrebbero anche andare bene). Teniamo presente che stiamo parlando di un hardware da 50 EURO che ha le prestazioni di un tipico PC da 500 EURO! La potenza di calcolo rispetto al PI3 è cresciuta notevolmente. Come PC LINUX (ci gira DEBIAN, con il SO RASPBIAN) è notevole ed oltre a sostituire un PC classico con WINDOWS, può fare di più, grazie anche al connettore GPIO. Insomma per i radioamatori connetterci un MMDVM o altro è un gioco ;-) Ci sono ovviamente delle precisazioni. L'alimentatore suggerito da 5V è di 3A ma ho provato con 1,5A e collegandoci un monitore HDMI, tastiera, mouse ed usando il WiFi non ho notato problemi di assorbimento, anzi va benissimo e mi gira anche la ventolina collegata al GPIO per il raffreddamento. Ci sono anche delle considerazioni ulteriori da fare. Le dimensioni del PI4 sono fin troppe compatte per applicazioni "normali" e forse avere delle HDMI invece delle micro-HDMI non sarebbe stato male. Sempre per le dimensioni, la USB-C per l'alimentazioni è una "ottimizzazione" discutibile, anche perchè sembra che con alimentatori Apple MacBooks ed altri non funzioni bene o affatto. Il sistema operativo RASPBIAN va sicuramente bene, ma ... non è perfetto. Da utilizzatore di LINUX MINT forse sono un po' "viziato", ma certo RASPBIAN è ancora da migliorare. Ovviamente si possono caricare anche altri sistemi operativi. Insomma per il prezzo e la qualità ... vale proprio la pena di provarlo il PI4, buon divertimento e ... riportate e condividete le vostre esperienze. '73
IU6GWQ

Offline Ken

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
  • Karma: 5
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #1 il: Ven 11 Ott, 11:10 2019 »
Da alcuni anni ho un PI3 e ne sono molto soddisfatto per l’uso HAM, per il multimediale ritengo sia comunque roba da salotto che a me non serve, certamente però con pochi euro si ha disposizione un hardware veramente tosto se paragonato al costo esiguo ed è un’ottima alternativa a PC più potenti, occhio però che sommando il kit completo, aggiungendo qualche decina di euro in più si può comprare un mini computer fanless cinese con Windows 10. Io lo sto usando anche in questo momento per scrivere ed è più affidabile dei Raspberry che notoriamente soffrono di riscaldamento eccessivo e io sulla questione ne so purtroppo qualcosa. Attualmente invece, il mio mini computer (cinese) è acceso h24 da oltre un anno senza problema alcuno, mi dispiace invece per il Raspberry dove nemmeno il dissipatore e ventola aggiuntiva reggono durante l’estate e purtroppo da quanto ho letto in giro nel PI4 il problema è peggiorato ulteriormente

Offline Roby66

  • Full Member
  • ***
  • Post: 205
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #2 il: Ven 11 Ott, 16:11 2019 »
Ciao KEN, si effettivamente il surriscaldamento è segnalato come un problema. Con il PI4 è segnalato in forte incremento rispetto al PI3. Io ho acquistato un piccolo box in plastica dedicato al PI4 con mini-ventola, dissipatori su micro ed altri IC (che ho personalmente aggiunto) e non mi sembra che per le normali operazioni si siano generati surriscaldamenti particolari nè elevati assorbimenti che invece qualcuno prevedeva. Ho lavorato con una temperatura ambiente di ca. 20 °C per molte ore quindi, con condizioni non certo "estive" o "gravose"; immagino che con 26-28°C ed applicazioni più pesanti le cose comincino a cambiare notevolmente. Forse il problema del PI4 è anche la "densità di componenti" che generano calore e che quindi si "influenzano" a vicenda, portando ad un rapido surriscaldamento di tutta la scheda con una velocità esponenziale. Conosco alcuni mini computer fanless "più o meno cinesi" e comunque sono oggettini simpatici, ma un po' più cari (almeno 3 volte o 4) del PI4 e soprattutto con una "filosofia di flessibilità" ben diversa, ma anche dimensioni maggiori del PI4: un raddoppio delle dimensioni significa poter dissipare molto meglio il calore. Purtroppo, come ho già detto, le dimensioni super-compatte del PI4 possono essere considerate un fattore negativo sotto molti punti di vista diversi. '73
IU6GWQ

Offline Ken

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
  • Karma: 5
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #3 il: Ven 11 Ott, 17:14 2019 »
Da parte mia non ho comunque intenzione di acquistarlo, non lo uso allo stremo e non guardo video quindi alla fine non ci ricaverei nulla in più ma si sa che il mercato è fatto così, poi tra non molto uscirà il PI5 e il vecchio lo butti hi. Comunque tra costo e dimensioni è decisamente particolare anche se non è l’unico, so di averne visti di cinesi con hardware simile e anche più potenti. Per quanto riguarda il mio fanless l’ho pagato 115 euro e sono felice come una pasqua, il Raspberry invece lo uso come muletto ed esperimenti vari, recentemente ho pure comprato la microsd con Retropie con all’interno qualche decina di migliaia di vecchi giochi e sono rimasto impressionato come una scatoletta così piccola ed economica diventi pure una sala giochi, le potenzialità sono infinite e per il futuro mi aspetto in ogni caso che diventi un dispositivo a basso costo per così dire sempre più fantastico.

Offline Roby66

  • Full Member
  • ***
  • Post: 205
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #4 il: Mar 15 Ott, 08:33 2019 »
Il PI4 è, secondo il mio parere, un "centro di calcolo" multifunzionale. Rispetto ad arduino e le relative schede dedicate al microcontrollore di casa ATMEL, questo della BROADCOM è decisamente più un microprocessore. Rispetto ad arduino è più spostato sulla elaborazione dati (video, audio, reti, etc.) che sul controllo. RASPBIAN è un sistema operativo "idoneo" e certo WINDOWS IOT che può girarci è meno "opportuno". A chi vuole provare il PI4 consiglio di valutare se acquistarlo in versione 2GB, al momento 4 GB sono "difficili da sfruttare" mentre 1 GB è un po' troppo "giusto" come taglio e potrebbe essere limitante. Occhio poi alle SD da usare. Non consiglio 8GB, preferibilmente 16GB. I 32 GB vanno bene, poi per memorie superiori ci possono essere sorprese/accortezze di "gestione". Un problema che emerge e che potrebbe far perdere tempo è quello delle micro HDMI. Come già detto ce ne sono 2 ma NON sono proprio itercambiabili. Quella vicino alla USB-C è MASTER o PRIORITARIA. Una TV, MONITOR, etc. è da collegare prima a questa! Soprattutto per il BOOT del sistema non si pensi di usare la micro HDMI non MASTER. C'è poi un piccolo dettaglio piuttosto importante. Molti cavi micro HDMI non si insericono bene, fino in fondo e potrebbe essere necessario tagliare (affettare) un po' del connettore dell'isolante per spingere/arrivare fino alla "battuta". Occhio che se il cavo micro HDMI non si inserisce fino in fondo nel 90% dei casi non c'è il video e ... si pensa ad un malfunzionamento del PI4! '73
IU6GWQ

Offline Roby66

  • Full Member
  • ***
  • Post: 205
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #5 il: Gio 17 Ott, 08:40 2019 »
Volevo segnalare a tutti gli appassionati radioamatori che sul sito di Lorenzo IZ0KBA http://www.iz0kba.it/raspberry/software-ham-raspberry.html ci sono molti suggerimenti di software (e non solo) per i radioamatori da usare con il RASPBERRY. Probabilmente molti sono per il PI3 ma ho provato alcuni di questi e vanno bene anche per il PI4. '73
IU6GWQ

Offline Ken

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
  • Karma: 5
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #6 il: Gio 17 Ott, 09:27 2019 »
Un altro problema è appunto la compatibilità con i software esistenti, perfino lo stesso Retropie, che pur fa vendere una buona percentuale di Raspberry, non funziona, bisogna quindi attendere lo sviluppo del software esistente per adattarlo, tuttavia siamo alle solite, il software che corre dietro all’hardware e viceversa, è una storia senza fine a qui bisogna farsene una ragione.

Offline Roby66

  • Full Member
  • ***
  • Post: 205
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #7 il: Ven 18 Ott, 15:00 2019 »
Si, hai ragione, la compatibilità è un problema. Molti software che ho provato "girano", ma alcune "funzioni" bloccano il PI4. Credo che RASPBIAN abbia bisogno ... di un po' di manutenzione ... >:D '73
IU6GWQ

Offline Ken

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
  • Karma: 5
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #8 il: Ven 18 Ott, 16:26 2019 »
Come sempre in questi casi ci vorrà per così dire un cambio generazionale e per questo accada tutti si dovranno dare una mossa, una parte del software però non verrà mai aggiornato per il PI4 e in ogni caso si verranno a creare due mondi paralleli, quello del PI3 e quello del PI4, poi uscirà il PI5 e a loro volta si dovrà riadattare parte del software e così via mentre il PI3 andrà fuori produzione, ormai sappiamo tutti come si evolvono le cose in ambito informatico, è una rincorsa contro se stesso ma senza un vero traguardo, auguri quindi ai corridori hi.

Offline Roby66

  • Full Member
  • ***
  • Post: 205
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #9 il: Lun 21 Ott, 09:02 2019 »
Nel settore informatico, che io seguo dal 1980, l'hardware, partendo dal C-64 e ZX-81 ed i primi 8086, etc. ha visto 2 fasi diverse. Fino agli anni '90, quindi in circa 25 anni dal 1978 (nascita dell'8086 a 10MHz) al 2003 (Pentium 4 a 3 GHz), c'è stata una crescita dapprima rapidissima poi sempre più "asintotica" sia in termini di prestazioni sia in termini di innovazioni "vere" (non parlo di marketing). Dal 2003 (microprocessori a 64 bit) fino ad oggi la crescita si è enormemente rallentata. Le tecnologie innovative sui semiconduttori sono "praticamente" ferme agli anni '70-'80. Il software ha avuto una crescita diversa: i primi sistemi operativi erano "primitivi", ma già nel 1971 nasceva UNIX e LINUX è nato solo nel 1992! Per quanto concerne Microsoft il DOS nasce nel 1982 e WINDOWS 3.0 nel 1990. Intorno al 1990 nasce il www e cioè internet! Diciamo quindi che il software è da sempre ... in ritardo :-[ Nel '90 quando terminavo i miei studi di ingegneria elettronica si parlava molto di reti neurali e calcolo parallelo, ma oggi sappiamo che ancora il 90% delle attività di calcolo è strettamente sequenziale :-\! Purtroppo il progresso e le innovazioni vanno a "salti discreti" nel tempo e non progrediscono con continuità. Il PI4 è "figlio del suo tempo". Sicuramente oggi con 50,- EURO ca. si può avere un oggetto dalle elevate prestazioni che per essere espresse al meglio avrà bisogno ancora di un po' di anni e quando ci si arriva ... ci sarà un nuovo Raspberry PI ... Il marketing, che a noi in Italia piace molto, è la "nuova religione" che seduce tanto più quanto meno si conosce (valore crescente esponenzialmente in funzione dell'ignoranza), ma ciò vale per tutti i settori. APPLE per gli iPHONE usa oggi, mi pare, chip a 64 bit come quelli introdotti nel 2003 cioè ca. 16 anni fa. Anche il clock del micro, se non erro, è quello del 2003 cioè ca. 2.49 GHz >:D ... anzi poco meno. '73
IU6GWQ

Offline Ken

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
  • Karma: 5
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #10 il: Lun 21 Ott, 22:12 2019 »
In poche parole hai riassunto tutta la situazione degli ultimi 50 anni. :D Sono partito anch’io con il C64 passando per il DOS fino a W10 e all’attuale stato dei processori per pc che si evolvono come lumache, insomma ho fatto un po' tutte le tappe ma i ricordi e le soddisfazioni più belli ce l’ho con l’ MS-DOS, oggi è tutto più comodo e potente e quella che era una passione è diventata una necessità, staremmo a vedere cosa ci riserverà il futuro anche se in fondo di tutta questo avanzare tecnologico ne possiamo fare anche a meno, esiste soprattutto come prodotto da vendere. 73


Offline Roby66

  • Full Member
  • ***
  • Post: 205
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #11 il: Ven 08 Nov, 17:58 2019 »
Nel frattempo ho provato un po' meglio il PI4 e soprattutto i software da farci girare. Come avevo accennato, non tutti girano bene  :-\ Alcuni, anzi, in percentuale relativamente molti (almeno il 30%) di quelli da me provati, durante il normale funzionamento girano "solo apparentemente bene", ma poi …, con qualche funzione particolare, mandano a volte in blocco il PI4. Credo che RASPBIAN per il PI4 abbia bisogno di un po' di "ritocchi" çç09. Caro KEN, quello che dici è vero: "tutta questo avanzare tecnologico ne possiamo fare anche a meno, esiste soprattutto come prodotto da vendere"; secondo me almeno il 90% è marketing di un prodotto ed un "vero" miglioramento tecnologico è uguale o spesso inferiore al 10%. '73
IU6GWQ

Offline Ken

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
  • Karma: 5
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #12 il: Ven 08 Nov, 22:32 2019 »
Come al solito mettono in vendita lo stesso prodotto magari a maggior prezzo perché ha un miglioramento del 1%, fosse almeno del 50% avrebbe un senso ma basta ad esempio un megapixel in più negli smartphone che li reclamizzano come l'ultimo ritrovato tecnologico. Il trucco è proprio questo, sfruttare economicamente ogni piccolo singolo miglioramento e non attendere una vera evoluzione del prodotto, prodotto che in tutti i casi è destinato a diventare a sua volta obsoleto nel giro di pochissimo tempo, questa cosa ha anche un termine tecnico in inglese ma al momento non mi sovviene, in italiano però si chiama "fregare la gente". :)

Offline Roby66

  • Full Member
  • ***
  • Post: 205
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #13 il: Ven 15 Nov, 16:03 2019 »
Si, effettivamente il marketing è alla costante ricerca di "più o meno finti miglioramenti" con cui prendere all'amo nuovi clienti. Devo dire che a volte o anche spesso la tecnica riesce. Il settore automobilistico ne è un esempio classico, come peraltro anche tanti altri settori molto diversi. Un anziano amico, incontrato in Spagna, mi spiegava che il successo delle religioni (Cristiane e non) sta in un'arma "segreta", il marketing; fin dai tempi più antichi, quando c'era l'animismo (con gli stregoni) poi con il politeismo e fino ai nostri giorni, ti vendevano "illusioni" ... con premi spesso "difficili" da verificare in quanto, collocati ... dopo la morte fisica ;-) Tuttavia cambiando completamente genere anche le prostitute fin dai tempi più antichi ti vendono "l'amore", sempre quello, confezionato più o meno bene. Diciamo che personalmente nè le religioni (benessere spirituale) nè le prostitute (benessere materiale) mi attraggono molto. Sono però perfettamente consapevole di essere vittima di "raggiro" da parte di prodotti elettronici di cui peraltro conosco bene a priori "certi limiti" e so che ... non mi soddisferanno mai abbastanza o molto a lungo. Ognuno di noi ha bisogno di "illudersi" e "appassionarsi" a qualcosa. Tutto sommato meglio alcuni dei "prodotti" suddetti che altri prodotti, molto peggiori come alcool, fumo, droga, etc. '73
IU6GWQ

Offline Ken

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
  • Karma: 5
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #14 il: Ven 15 Nov, 18:09 2019 »
Per fortuna io sono uno che cambia smartphone ogni molti molti anni e che compra perché qualcosa che ho visto mi piace, tutto ciò che invece danno per pseudo miglioramenti non mi interessa perché non mi interessano le cose che ho già, fossero tutti come me aziende come la Apple e tante altre sarebbe fallite prima ancora di nascere. :D

Offline Roby66

  • Full Member
  • ***
  • Post: 205
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #15 il: Lun 18 Nov, 16:55 2019 »
Mai comprato APPLE  ;D
IU6GWQ

Offline Ken

  • Full Member
  • ***
  • Post: 128
  • Karma: 5
Re:RASPBERRY PI4 B
« Risposta #16 il: Lun 18 Nov, 18:09 2019 »
Neppure io anche so ho un vecchio iphone che però mi hanno regalato sennò col cavolo che lo compravo. :D

 

free countersfree countersfree counters