Autore Topic: Consiglio su RTX per QSO remote  (Letto 127 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Fraray

  • Newbie
  • *
  • Post: 9
  • Karma: 0
Consiglio su RTX per QSO remote
« il: Ven 10 Mag, 17:12 2019 »

Ciao a tutti,
ammetto che il titolo del mio topic non è molto chiaro  ;D, ma vi spiego.

Dal momento che devo acquistare un nuovo RTX per le HF, mi chiedevo se in mercato esiste qualche modello che abbia il "frontalino" staccabile, un po' come negli apparati bibanda.

La mia idea è tenere la base nella stazione, dove arriva l'antenna diciamo e fare i Qso in un'altra stanza della casa, distante alcuni metri...
Avendo 2 bambini, non posso permettermi di urlare la notte, quindi stavo pensando ad una soluzione per fare qso remote, spostandomi di un piano ...

Avete qualche idea da darmi?

Non necessariamente con la soluzione che ho proposto io eh... magari esistono altri modi per fare qso remoti ...

Grazie in anticipo


Offline Lucas

  • Global Moderator
  • Full Member
  • *****
  • Post: 243
  • Karma: 8
Re:Consiglio su RTX per QSO remote
« Risposta #1 il: Ven 10 Mag, 19:05 2019 »
Ciao. Esistono diversi modi per fare quello che intendi tu, quello classico è di interfacciare la radio al pc e poi controllarlo in remoto sia da apposito software o applicazione o tramite dei normali programmi per controllo remoto pc tipo Teamwiever. Questa però è la soluzione più complicata se non hai già esperienze.

La soluzione più semplice è appunto quella di prendere un rtx con il frontale estraibile e fare una bella prolunga sperando anche che l’eccessiva lunghezza non crei problemi. Mi viene in mente ad esempio il Kenwood TS-480 ma ce ne sono anche altri prevalentemente da mobile.

La terza soluzione è la migliore ma anche la più costosa, esiste una console di controllo per alcuni modelli della Flexradio, c'è quindi la possibilità di portarselo appresso, questo può essere collegato tramite internet alla base remota per poterlo usare esattamente come se si fosse a casa. https://www.radioworld.ca/flex-maestro


Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 1502
  • Karma: 55
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Consiglio su RTX per QSO remote
« Risposta #2 il: Sab 11 Mag, 08:34 2019 »
Salve Fraray, per il tuo quesito Lucas ti ha dato delle ottime info.
Oggi molti apparati da base possono essere utilizzati a distanza tramite software spesso propietario, e di conseguenza sono una buona alternativa a quelli che hanno il frontalino staccabile per uso automobilistico e non solo, certo i primi sono pratici stacchi il frontalino inserisci i cavetti e via, ad esempio IC7100 nasce così oppure anche il vecchio TS2000 ne esiste una versione senza frontale adatto alla remotizzazione, ma c'è ne sono anche altri basta cercare nei cataloghi.
Poi c'è la galassia degli SDR tra cui spicca la FlexRadio con i propi modelli, azienda leader in questo settore ma aime la sola console di comando costa quanto un buon HF che sommato a uno dei loro prodotti arrivi a spendere quasi quanto una city car.
Chiaramente ognuno con i propi denari ci fa quello che vuole.
Saluti e auguri a i fortunati possessori.
73 de IW9BID

Offline RadioLino

  • Full Member
  • ***
  • Post: 222
  • Karma: 2
Re:Consiglio su RTX per QSO remote
« Risposta #3 il: Sab 11 Mag, 13:33 2019 »
Credo che fare qso usando un computer o uno smartphone non sia una buona idea, nel senso che va bene per giocarci ma poi alla lunga ci si stufa e diventa anche una situazione scomoda, manca poi la reale presenza della radio che ti fa venire voglia di averla li fisicamente.

La soluzione del frontalino la ritengo anche questa una cosa poco comoda, ogni volta devi staccarlo, attaccare il cavo, quello più lungo, inserire il jack audio e portarti il frontalino nell’altra stanza, poi devi inserire il cavo e inserire il jack audio, da notare poi che devi non solo far arrivare il cavo della radio nell’altra stanza ma anche quello per prelevare l’audio oltre a doverti procurare un altoparlante. La trovo una situazione macchinosa e per nulla comoda.

La soluzione migliore sarebbe quella di avere due radio così una la tieni nell’altra stanza, dovrai solo tirare un cavo per l’antenna e ricordarti di commutarlo ogni volta, magari usando un commutatore piuttosto che farlo manualmente. Una soluzione migliore di questa non esiste nemmeno se tu usassi il sistema proposto dalla Flexradio. Il costo per una seconda radio è l’unico problema ma avresti risolto in modo definitivo e senza strattagemmi macchinosi.

Offline Fraray

  • Newbie
  • *
  • Post: 9
  • Karma: 0
Re:Consiglio su RTX per QSO remote
« Risposta #4 il: Sab 11 Mag, 21:04 2019 »
Grazie delle risposte, siete stati davvero illuminanti.
Una domanda per Lucas: quando si collega la radio al computer, si può evitare di usare il mic della radio? E si usa un microfono collegato al pc?
Per quanto riguarda le FlexRadio, le ho viste in fiera, sono meravigliose, ma costano troppo 😭

73

Offline Lucas

  • Global Moderator
  • Full Member
  • *****
  • Post: 243
  • Karma: 8
Re:Consiglio su RTX per QSO remote
« Risposta #5 il: Sab 11 Mag, 23:07 2019 »
Quando si usa la radio in remoto devi per forza usare il microfono del computer, dopotutto sarebbe assurdo doverselo portarsi dietro pure quello per poi collegarlo chissà come. :) Chiaro che in remoto la modulazione non sarà più dello stesso livello qualitativo di quando si usa la radio direttamente.

 

free countersfree countersfree counters