Autore Topic: Consiglio per acquisto  (Letto 268 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Millo

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
  • Karma: 0
Consiglio per acquisto
« il: Dom 05 Mag, 17:52 2019 »

Buongiorno ragazzi...
Mi sono appena iscritto perchè mi servirebbe un consiglio per un acquisto.
Ho da circa 1 anno una Baofeng UV 5R Plus che uso per volare in parapendio, mi ha sempre dato qualche problemino, ora mi sono stancato e vorrei cambiarla.
Mi potete consigliare voi esperti?
Non vorrei spendere troppo, ho un budget di 100€ ed oltre alla radio mi servirebbe anche un parla-ascolta.
Preciso che non ho nessun patentino e che mi servirebbe potente e dual-band.
La mia idea è questa, ma se avete opzioni migliori le accetto volentieri, altrimenti vorrei un consiglio fra queste due.
  1    Baofeng GT-3TP
  2    Yaesu FT-65 (Su internet ho trovato la serie R ed E ma non so quale possa essere la differenza).
Vi ringrazio Anticipatamente e scusate la rottura.

Offline BASEATTIVA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 304
  • Karma: 11
Re:Consiglio per acquisto
« Risposta #1 il: Dom 05 Mag, 18:19 2019 »
Buona serata Millo. E’ indispensabile però che tu specifichi il motivo per qui hai deciso di cambiare radio altrimenti il rischio è di consigliartene una che ha il medesimo (per te) problema.

Citazione
Yaesu FT-65 (Su internet ho trovato la serie R ed E ma non so quale possa essere la differenza).
Dipende dai mercati a qui sono destinati, la versione R (Rest of the world) è per il mercato extraeuropeo mentre la versione E (Europa) è per il mercato europeo. Cambia il range di frequenza visto che i limiti di banda delle frequenze radioamatoriali non sono uguali ovunque, cambia anche l’offset automatico nelle frequenze dei ripetitori e la presenza della nota 1750 che ad esempio negli Stati Uniti non si usa, comunque per te dettagli inutili considerando l'uso che ne farai ma importanti se decidi di rivenderla.


Offline Millo

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
  • Karma: 0
Re:Consiglio per acquisto
« Risposta #2 il: Dom 05 Mag, 21:29 2019 »
Grazie per la pronta risposta.
I problemi che ho riscontrato più di frequentemente sono:
Se uso una frequenza che inizia per 1 (es. 130.122) dopo il primo contatto va in blackout e devo spegnerla per riprendere tale frequenza.
In trasmissione arrivo con un volume bassissimo e la portata è al max è 2/3 Km in aria libera "neanche" con molte interferenze.
Se vado sopra i 400 (es. 424.100) le condizioni migliorano leggermente ma non cambiano, non va più in blackout, a meno che non passo vicino ad un'antenna, ripetitori ecc.
Ma la cosa peggiore che a volte va benino poi ad un tratto cominciano i problemi e non c'è più niente da fare. in poche parole del tutto inaffidabile.
Mi hanno detto di cambiare antenna e di prenderne una con condensatore integrato, perchè sembrerebbe che all'interno della radio ci sia un condensatore che si stacca facilmente, l'ho fatto ma non ho trovato nessun miglioramento, anzi....forse è anche peggiorata.
Consigliatemi voi.
Grazie.


Offline BASEATTIVA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 304
  • Karma: 11
Re:Consiglio per acquisto
« Risposta #3 il: Dom 05 Mag, 21:55 2019 »
Quello che tu chiami blackout dovrei capire meglio di cosa si tratta ma credo che il problema sia quello che tutti conoscono, ovvero la mancanza di filtri e accorgimenti vari che in VHF mandano letteralmente in tilt il ricevitore quando si usano antenne esterne o ci si trova molto in alto usando anche un’antenna gommino, cioè in una posizione molto favorevole dove si tira dietro di tutto e che il ricevitore non è in grado di gestire, chiaramente non so se sia veramente il tuo caso ma non vedo altre motivazioni se non quelle note. E’ un problema che conoscono tutti e di qui non ci puoi fare nulla, costano pochissimo ma non si può pretendere che abbiano lo stesso front-end di apparati più costosi, quindi di fatto rinuncia ai Baofeng e prendi qualcos’altro. Per non sbagliarti prendi un giapponese e il già citato Yaesu FT-65 ti andrà più che ben oltre a costare veramente poco per essere uno Yaesu.

Tuttavia permettimi una critica, non capisco perché chi vola a livello amatoriale (ma pure chi va a piedi :D ) usa spesso delle ricetrasmittenti che non potrebbero neanche detenere, ti ricordo che se prendi un pmr446 in versione export avrai la stessa potenza di uscita dei normali rtx amatoriali/civili anziché mezzo watt, inoltre i pmr446 essendo progettati per dare li le massime prestazioni spesso sono più performanti di apparecchi più completi e costosi, d’accordo che se sono modificati per dare 4 o 5 watt non sono più a norma ma almeno detieni una ricetrasmittente che come tipologia la puoi utilizzare senza destare sospetti e senza rischiare nulla. Ricorda poi che da lassù ti sentono a distanze memorabili ed è molto importate sapere quali frequenze usare e quali evitare come la peste, almeno con i pmr446 hai 8 canali fissi, magari prendine uno digitale così altre ad avere molti più canali avrai anche una maggiore privacy.

Offline GianlucaB

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 497
  • Karma: 26
Re:Consiglio per acquisto
« Risposta #4 il: Dom 05 Mag, 22:01 2019 »
Probabilmente molto dipende dalla frequenza utilizzata.
Considera che quelli che proponi sono apparati radioamatoriali, e di conseguenza fatti per dare il meglio sulle bande radioamatoriali, quindi 144-145Mhz e 430-438Mhz, infatti se vedi le antenne che montano sono 144/430
Fuori da quelle bande funzionano, ma la situazione probabilmente peggiora, a 130 Mhz sei proprio al limite di banda ed infatti confermi che la radio ha molti problemi.

Infine sappi che probabilmente stai utilizzando frequenze e anche radio che sarebbero vietate, sopratutto attenzione alle frequenze che utilizzi perchè potrebbero essere utilizzate da altri servizi.

Offline BASEATTIVA

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 304
  • Karma: 11
Re:Consiglio per acquisto
« Risposta #5 il: Dom 05 Mag, 22:06 2019 »
Citazione
Se uso una frequenza che inizia per 1 (es. 130.122) dopo il primo contatto va in blackout e devo spegnerla per riprendere tale frequenza
Questo non lo avevo letto bene, qui sei appunto al limite di funzionamento e più che blackout dopo il primo passaggio non dovrebbe funzionare proprio nulla e con il ricevitore che diventa sordo. Comunque è una follia pazzesca mettersi a trasmettere in banda aeronautica, non so se sai cosa rischi e cosa fai rischiare agli altri. Non voglia andare fuori tema ma lo sottolineo perché è una cosa molto importante.

Offline ziorick2018

  • Global Moderator
  • Full Member
  • *****
  • Post: 166
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
  • IU0MJE
Re:Consiglio per acquisto
« Risposta #6 il: Lun 06 Mag, 01:13 2019 »
Ciao!
Sei fortunato se il Baofeng ti arriva a 130... E comunque sei già parecchio fuori range, il mio parte da 137 e già lì il frontend va in crisi e la trasmissione quasi è nulla. Quegli apparati sono fatti per le bande amatoriali, quindi 144-148 e 430-440. Spesso mi trovo ad usarlo anche su frequenze PMR446 e ti assicuro che la resa, sebbene superiore alla bassa VHF, è comunque discutibile. Usato tra 430 e 435 canonici va benissimo.
Per l'uso che ne fai ti consiglio dei PMR446, senza aver bisogno di licenze, esami, autorizzazioni e burocrazie varie... Ti basta una DIA da spedire al MiSE ed un bollettino di 12 Euro l'anno e sei a posto. Oltrettuo, come già ti hanno detto, da quell'altezza le distanze possono diventare moooolto luuuunghe.
Ricardo Ricci - N3T Group DI
Networking solutions
IU0MJE

Offline Millo

  • Newbie
  • *
  • Post: 7
  • Karma: 0
Re:Consiglio per acquisto
« Risposta #7 il: Lun 06 Mag, 09:16 2019 »
Buongiorno ragazzi.
Non sapevo di fare una cosa sbagliata, quando cominciai a volare, mi consigliarono quella radio perché, mi avevano detto che non serviva patentino o altro.
Per le frequenze che ho citato, vorrei dire che sono numeri scritti a casaccio, perché quando c'incontriamo sui decolli la frequenza viene scelta al momento. Comunque non abbiamo mai toccato una banda aeronautica, al massimo ci accavalliamo con i cacciatori ;D.
Pensavo di essere nel giusto, perché ho preso la radio su Amazon e la sto usando senza nessuna modifica.
Grazie per avermi consigliato e anche per avermi aperto gli occhi.
Un salutone e di nuovo grazie.

 

free countersfree countersfree counters