Autore Topic: Schema radio GBC k2/8  (Letto 220 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline nik567

  • Full Member
  • ***
  • Post: 207
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Schema radio GBC k2/8
« il: Ven 18 Gen, 16:33 2019 »

Buon pomeriggio
Ho acquistato una radio GBC k2 8 funziona, ho sostituito i condensatori elettrolitici, quelli carta olio, riposizionando i nuovi dove erano quelli vecchi
La radio si sente ma le valvole diventano bollenti, qualcuno di vuoi ha uno schema elettrico
Grazie in anticipo



Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 652
  • Karma: 37
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #1 il: Sab 19 Gen, 07:24 2019 »
Ciao Nik567, non ho lo shema di questa radio, proverò a cercarlo in rete.
Per quanto riguarda la tua domanda ti rispondo che le valvole anche le più  piccole scadano tanto da bruciarsi le dita, tuttavia per accertati che tutto sia nella normalità verifica la tensione di alimentazione del filamento che non deve essere superiore a quella indicata infatti anche un modesto 0,2/0,3 volt in più ridurrebbe la durata della valvola.
Diverso è il discorso nel caso in cui la placca di qualche valvola finale si arrossasse, ma credo che ciò non accada da te.
Un saluto.


73 de IW9BID

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 652
  • Karma: 37
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #2 il: Sab 19 Gen, 09:35 2019 »
Vedi se è  questo modello.

https://www.radiomuseum.org/r/gbc_k28.html
73 de IW9BID

Offline nik567

  • Full Member
  • ***
  • Post: 207
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #3 il: Sab 19 Gen, 14:14 2019 »
Si e questo il modello
Le stesse valvole le monta la k2 9
Se si riuscirebbe a trovare uno schema per controllare i collegamenti

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 652
  • Karma: 37
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #4 il: Sab 19 Gen, 17:00 2019 »
Sì deve cercare con attenzione in rete, magari è inserito con un altro nome.
Comunque ho trovato uno schema GBC di un modello parzialmente simile ad eccezione del tubo raddizzatore,  amp finale e rivelatore in pratica ha la 6be6, 6ba6, 6at6,.
Lo schema per economicità del circuito utilizza l'alimentazione dei filamenti delle valvole in serie, all'epoca i prodotti economici erano così.  Adesso tocca a te vedere se il trasformatore ha un secondario per i filamenti oppure se sono messi tutti in serie.
Da qui puoi capire se le tensioni sono giuste.
 çç33
73 de IW9BID

Offline nik567

  • Full Member
  • ***
  • Post: 207
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #5 il: Sab 19 Gen, 17:45 2019 »
Non sono in serie
Le tensioni sono giuste 6,5 v con tutte le valvole
La rettificatrice è bollente, la finale, la 6be6,la 6ba6 solo la 6at6 non scotta
Mi potresti inviare lo schema per favore
Ho trovato 2 resistenze bruciate una era collegata tra il pin 7 della rettificatrice 6x4 mentre l'altro capo era collegato al secondo elettrolitico positivo, un altra a corrente positiva e pin 6 Della 6ba6
Come potrei fare?
La finale dovrebbe essere una 6aq5
Il trasformatore audio e collegato a pin 5 della finale quindi piastra e poi al pin 7 della rettificatrice
Per il problema della resistenza che brucia tra i due elettrolitici se non la metto la radio non funziona

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 652
  • Karma: 37
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #6 il: Lun 21 Gen, 17:46 2019 »
Ciao Io non ho questo schema, in rete su questo link ci sono una serie di informazioni, magari contattando la persona che ha tali apparecchi ti può aiutare, in ogni caso una ricerca piu attenta portrebbe aiutarti a trovare cio che cerci.
Nella peggiore delle ipotesi puoi tu stesso passo passo puoi ricavarti lo schema elettrico.
Quì ne allego uno sempre della GBC che come puoi vedere ha veramente una manciata di componenti.
Le caratteristiche e la piedinatura della valvole la trovi in rete.

dai così andiamo a ragionare su questo circuito e cerchiamo di capire che cosa non và.
Saluti


https://www.radiomuseum.org/r/gbc_k29.html
73 de IW9BID

Offline nik567

  • Full Member
  • ***
  • Post: 207
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #7 il: Lun 21 Gen, 18:49 2019 »
lo schema e perfetto ma c'è sempre quella resistenza in mezzo ai due condensatori che si brucia ne ho dovuto mettere una di quelle in ceramica bianca da 56 ohm e va benissimo

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 652
  • Karma: 37
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #8 il: Lun 21 Gen, 19:16 2019 »
Nik567 ho capito, quella resistenza tra i due condensatori elettrolitici giova principalmente a tosare i picchi delle semionde della rettificatrice, come vedi si tratta di una modesta rettificatrice a una semionda quindi cè una tensione pulsata continua a 50 Hz alla sua uscita, i due condensatori livellano tali pulsazioni, la prima è grossolana, la seconda prevede questo resistore che limita tali impulsi di tensione positiva e contribuisce insieme al condensatore a livellare la tensione anodica.
Questa resistenza deve essere obbligatoriamente a filo da almeno 20/25 watt, da questa resistenza transita quasi tutta la corrente anodica.
Quello che Tu ai fatto è giusto e mi pare che adesso ai risolto brillantemente.

Qui ci sarebbe da fare una considerazione, trattasi di una radio d'epoca ECONOMICA, quelle migliori prevedevano una valvola diodo a doppia placca ( rettificatrice a doppia semionda) e invece di una resistenza economica tra i due elettrolitici ci stava una bella induttanza su traferro.
Questo per la storia.
73 de IW9BID

Offline nik567

  • Full Member
  • ***
  • Post: 207
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #9 il: Lun 21 Gen, 19:44 2019 »
Purtroppo prima lavoravano cosi per economia e per offrire un prodotto a tutte le persone facevano pezzi ottimi rispetto allo standard odierno.
Il pin 6 della 6ba6 deve essere collegato a corrente positiva?
La tensione dei filamenti e tra 6.4 e 6.5 a valvole calde
La 6qa5 e bollente la sua piastra ha sempre il colore grigio quindi tutto ok
Mentre la 6x4 e sempre bollente ma il colore e grafite, nero quindi ok
Entrambe le valvole non si possono toccare scottano
Solo la 6at6 si puo toccare che non scotta
Ci sono alcuni tubetti come una resistenza marroni senza scritta ne bande colorate sono condensatori?
Ho provato a sostituire con normali condensatori da 103j ma  la radio si ammutolisce sui loro capi ce corrente negativa da un lato 192 e dall'altro180 cosa sono
Anzi e uno solo l'altro e collegata l'antenna
Posso lasciarli la radio funziona bene
Ma e normale che nella valvola finale si senta rumore con lo speaker staccato dal trasformatore?
Sentivo anche il trasformatore audio come se facesse un arco interno ho collegato un secondo trasformatore audio di una televisione philco e funziona benissimo
Il trasformatore dei filamenti dopo un ora e bello caldo ma si puo toccare con mano
E ok?
E piu o meno una 60° gradi piu o meno
Se vorrei verniciare il trasformatore solo la parte esterna cioè l'ultimo lamierino quello che si fissa al telaio, posso verniciarlo con una pottura che resiste a 100 gradi copriró tutte le altre parti vorrei colorare solo l'esterno
Grazie del tuo aiuto

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 652
  • Karma: 37
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #10 il: Mar 22 Gen, 07:35 2019 »
 Bene andiamo per gradi, la cosa più giusta sarebbe quella di prendere lo schema è Cerchiare i componenti che ti lasciano perplesso, se questo lo puoi fare ci si ragiona sopra. Il tubo rettificatore è quello che è sopporta uno sforzo maggiore è di conseguenza riscalda di più, infatti dopo la metà degli anni 60 furono sostituiti per breve tempo dai rettificatori al selenio e subito dopo da quelli al silicio.
Le valvole hanno una loro microfonicita, in particolare quelle che lavorano di più producono dei rumori e delle vibrazioni piccole ma udibile da un orecchio fino. La valvola che non scotta è una preamplificatrice e ha un assorbimento modesto al contrario delle altre.
Il trasformatore si può verniciare benissimo, il fatto che un tr di uscita di un vecchio televisore vada anche bene non è  una sorpresa.
Alcuni condensatori sono infilati su dei tubetti di vetro, diffida da questi.
La tensione delle valvole va bene, è altina ma può ancora starci.
Per finire ti consiglio di utilizzare una piccola ventolina tipo pc per raffreddare tutto il circuito alimentandola a bassa tensione per non far rumore, certo non è originale ma sai di quanto gli allunghi la vita.
Anche la rettificatrice la sostituirei con un raddizzatore a ponte, e la valvola la lascerei accesa di filamento solo per estetica.
73 de IW9BID

Offline nik567

  • Full Member
  • ***
  • Post: 207
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #11 il: Mar 22 Gen, 14:04 2019 »

Preferirei lasciare tutto cosi
Per la temperatura del trasformatore non ne sono molto sicuro
Puo essere anche di meno di 60 gradi
Vorrei lasciare tutto originale
Non sono nel tubetto di vetro sono color marrone intorno credo sia carta
Per il trasformatore audio sapevo che andava bene
Non corro rischi a lasciarla lavorare così?
Per le valvole ho chiesto solo se e normale che scaldino da non poterle toccare
Grazie mille

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 652
  • Karma: 37
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #12 il: Mar 22 Gen, 15:32 2019 »
Ciao, si puoi lasciare tutto così visto che và bene.
Per la ventolina so bene che per l'originalità non è bello, tuttavia so che molti sostituiscono il pannello posteriore in cartone pressato (masonite) con uno nuovo dello stesso materiale acquistabile presso un brico, viene poi dimensionanto uguale, forato verniciato colore terra o marrone scuro,  si applica la ventolina senza modificare e pasticciare quello originale che all'occorrenza può essere ripristinato in qualsiasi momento.
Il trasformatore di alimentazione riscalda normalmente, se vuoi diminuire la dissipazione devi passare al rettificatore al silicio, è piccolo e lo nascondi dove vuoi.
Il tubo raddrizzatore si lascia al suo posto e si lascia alimentato il filamento ma non viene più di fatto utilizzato.
Queste sono decisioni che puoi prendere solo Tu, ricordati che sono radio che a quei tempi non erano accese tutto il giorno ma solo per ascoltare un determinato programma o il notiziario prima perchè si surriscaldavano e dopo per motivi di consumo elettrico, come dire bisognerebbe appartenere a quel tempo per sapere le abitudini di quell'Italia che non c'è più.

 
73 de IW9BID

Offline nik567

  • Full Member
  • ***
  • Post: 207
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #13 il: Mar 22 Gen, 20:55 2019 »
Va bene
Il mio pannello e in plastica forata spessa
Al massimo la tengo accesa per 2/3 ore ma raramente 3 ore massimo 2 o una
Non la tengo mai accesa per una giornata
Grazie del tuo aiuto

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 652
  • Karma: 37
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #14 il: Mer 23 Gen, 12:39 2019 »
Va bene
Il mio pannello e in plastica forata spessa
Al massimo la tengo accesa per 2/3 ore ma raramente 3 ore massimo 2 o una
Non la tengo mai accesa per una giornata
Grazie del tuo aiuto


Non c'è di che e poi per così poco.
Quando vuoi sono quasi sempre da queste parti, e poi detto tra noi anche se piccoletto a quel'epoca c'ero
e già a 9 anni cominciai a prendere le prime scosse e le sberle smanettando su un Riadioricevitore Europhon era il 1963.
Un saluto.
73 de IW9BID

Forumradioamatori.it

Re:Schema radio GBC k2/8
« Risposta #14 il: Mer 23 Gen, 12:39 2019 »

 

free countersfree countersfree counters