Autore Topic: ICOM PCR-2500  (Letto 228 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline thomas

  • Newbie
  • *
  • Post: 35
  • Karma: 0
ICOM PCR-2500
« il: Mar 25 Dic, 14:36 2018 »

Buon Natale, ho un ICOM PCR-2500 e non sono riuscito a far funzionare né USD, né USD+. Cosa mi consigliate per l'ascolto di tutte le forme di tx digitale? (e cosa rimane fuori)?



Offline Dalton

  • Full Member
  • ***
  • Post: 194
  • Karma: 4
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #1 il: Mar 25 Dic, 15:47 2018 »
Ciao. Purtroppo non riesco a capire bene i tuoi interrogativi! Innanzitutto cosa intendi per USD?

Per quanto riguarda il digitale, il tuo ricevitore ti permette di ricevere solo il D-STAR con l’apposita scheda opzionale, c’è anche la scheda per ricevere il P25 ma qui da noi non viene utilizzato essendo un sistema usato esenzialmente dagli enti governativi del nord america.

Offline IV3FNK

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 54
  • Karma: 5
  • responsabile TLC SOGIT
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #2 il: Mar 25 Dic, 18:08 2018 »
ed è inutile mettere 5 post tutti uguali su sezioni diverse

Offline Television

  • Full Member
  • ***
  • Post: 175
  • Karma: 6
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #3 il: Mar 25 Dic, 21:58 2018 »
Buona serata Thomas

Potresti essere più chiaro! USD non l'ho capita nemmeno io, forse intendi SSB!

Citazione
Cosa mi consigliate per l'ascolto di tutte le forme di tx digitale?
Ti riferisci ad un ricevitore?

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Hero Member
  • *****
  • Post: 654
  • Karma: 37
  • Sesso: Maschio
    • https://www.qrz.com/db/IW9BID
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #4 il: Mer 26 Dic, 06:41 2018 »
Credo che un po' tutti non riusciamo a capire.
Thomas, non è necessario fare la stessa domanda su più posti, comunque ti consiglio di riformularla qua stesso con ma maggiori dettagli e sono certo che riceverai una giusta risposta.
73 de IW9BID

Offline thomas

  • Newbie
  • *
  • Post: 35
  • Karma: 0
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #5 il: Mer 26 Dic, 07:56 2018 »
Buongiorno,

scusate se ho messo il topic in 5 sezioni ma mi parevano egualmente attinenti e non sapevo scegliere. Se mi indicate come fare, cancello quelli nelle altre sezioni.

Ciò premesso, spiegherò meglio ciò che desidero fare:

Vorrei ascoltare tutte le modalità digitali presenti in Italia, con il mio ICOM PCR-2500 (ovviamente collegato ad un portatile), che però non ha schede aggiuntive, e non intendo installarne.
Mi è stato suggerito da più parti di collegare l'uscita audio al pc, usando un programma di decodifica digitale chiamato USD (o anche versione USD+). L'ho scaricato e provato (su Windows XP e 7), ma non va

Offline Dalton

  • Full Member
  • ***
  • Post: 194
  • Karma: 4
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #6 il: Mer 26 Dic, 09:31 2018 »
Forse comincio a capire ma dovresti dare informazioni più dettagliate.

Citazione
Vorrei ascoltare tutte le modalità digitali presenti in Italia, con il mio ICOM PCR-2500 (ovviamente collegato ad un portatile)
Come con un portatile? Non vedo il senso!

Citazione
Mi è stato suggerito da più parti di collegare l'uscita audio al pc, usando un programma di decodifica digitale chiamato USD (o anche versione USD+)
Non capisco però cosa sia questo USD? Forse volevi dire DSD Plus che appunto è un noto software per decodificare il digitale.

Offline thomas

  • Newbie
  • *
  • Post: 35
  • Karma: 0
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #7 il: Mer 26 Dic, 09:37 2018 »
Premesso che per portatile intendevo, in questo caso, un PC portatile, USD è come USD+, solo più vecchio.
Non capisco di quali ulteriori dettagli necessiti per capire cosa vorrei fare col PCR-2500.....

Offline Dalton

  • Full Member
  • ***
  • Post: 194
  • Karma: 4
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #8 il: Mer 26 Dic, 09:51 2018 »
Sinceramente non conosco questo software chiamato USD! Potresti darmi il link anche perché non trovo nulla. DSD invece lo conosco e pensavo ti riferivi a questo.

Offline thomas

  • Newbie
  • *
  • Post: 35
  • Karma: 0
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #9 il: Mer 26 Dic, 09:59 2018 »
Errore mio!
Scusami ma intendevo appunto DSD e DSD+ (stavo citando a memoria purtroppo)

Comunque, morale della favola, questo software, su XP e Win 7 (su 2 tipi di pc portatili) non riesco a farlo andare (e non capisco perchè)
Ci sono altri software, o opzioni per ascoltare C4FM, D-Star, e quant'altro nel panorama digitale radio italiano, magari modificando (o aggiungendo piccoli componenti) il PCR-2500 ICOM, ma senza installare schede aggiuntive?

Offline Dalton

  • Full Member
  • ***
  • Post: 194
  • Karma: 4
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #10 il: Mer 26 Dic, 11:14 2018 »
Ok adesso ci siamo.

L’unico software esistente mi risulta essere questo che tra l’altro è tutt’altro che impeccabile nella decodifica dei segnali e dal quel poco che l’ho usato sono riuscito a ricevere solo in DMR.

Per cominciare a capire il tuo problema mi dovresti prima dire se almeno lo spettrogramma di DSD Plus si muove quando c’è un segnale qualsiasi, compreso il semplice rumore di fondo, non fosse così significa che il segnale audio nemmeno arriva e quindi bisogna verificare le impostazioni del mixer audio.

Ti chiedo poi se usi un cavetto che va dall'uscita audio del ricevitore al LINE-IN del PC, fosse così sarà improbabile decodificare qualcosa. Bisogna prelevare il segnale diretto altrimenti la scheda audio ti taglia parte delle frequenze e il software non decodifica nulla.

Offline thomas

  • Newbie
  • *
  • Post: 35
  • Karma: 0
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #11 il: Mer 26 Dic, 11:46 2018 »
ecco, il mio dubbio è anche questo, dove prelevo il segnale? dietro all'apparecchio vi sono diverse uscite: packet 1 e 2, data ed ext sp. Posso prelevare un segnale utile?

Offline thomas

  • Newbie
  • *
  • Post: 35
  • Karma: 0
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #12 il: Mer 26 Dic, 11:57 2018 »
a dirla tutta, ho avuto problemi ad installare il programma. Ho provato a scaricarlo da vari siti.
Ho bisogno di sapere qual è il sito giusto, la versione migliore, come installarlo e farlo funzionare bene

Offline Dalton

  • Full Member
  • ***
  • Post: 194
  • Karma: 4
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #13 il: Mer 26 Dic, 12:49 2018 »
Il sito ufficiale è questo https://www.dsdplus.com

Il software non richiede installazione, scompatti il file zip in una cartella e fai partire l’eseguibile DSDPlus.exe

A questo punto devi reindirizzare l’audio alla fonte giusta. Dal Mixer audio di Windows XP (Win 7 e successive richiedono un’altra utility). Ora non ricordo perfettamente ma se senti l’audio del tuo Icom sull’altoparlante del PC, lo spettrogramma di DSD Plus dovrebbe cominciare a muoversi in presenza di segnali. Ricorda che fino a quando questo rimane fermo non potrai mai decodificare nulla.

Il cavetto non ti serve necessariamente ma puoi sempre provare dal LINE-IN del PC a EXT.SP dell’Icom, naturalmente sempre dal mixer audio di XP dovrai spuntare LINE-IN.

Ho traslato anche il file in inglese, vedi se può esserti utile anche questo.




DSD + 1.101 Guida per l'utente
---------------------


Installazione
------------

BACK UP DEI TUOI FILE

Prima di installare questa versione di DSD +, crea copie di backup di tutti i file DSD + correnti,
in particolare i file di dati:

  DSDPlus.networks
  DSDPlus.sites
  DSDPlus.groups
  DSDPlus.radios
  DSDPlus.frequencies

Esegui anche il backup di tutti i file che hai creato o modificato, come la configurazione (.cfg) e i file batch.


Se si tratta di una nuova installazione o se si sta installando in una nuova cartella (ad esempio, si utilizza separato
cartelle per ogni versione di DSD + che si installa), è sufficiente estrarre tutti i contenuti del file zip
alla tua cartella di installazione. Quindi copia su qualsiasi file di dati / configurazione / batch che hai
modificato dalla tua vecchia cartella DSD + alla nuova.


Se si sta aggiornando un'installazione DSD + esistente, è sufficiente estrarre i file .exe (i programmi)
e i file .txt (la documentazione / file di aiuto); estrarre anche tutti i file relativi a FMPA.
In questo modo i tuoi dati / batch / file di configurazione esistenti rimarranno intatti.



File DLL
---------

Tutti i file DLL utilizzati da DSD +, FMP e FMPA possono essere scaricati da dsdplus.com;
copia tutti i file DLL nella tua cartella DSD +.



Riepilogo utilizzo / opzioni
---------------------

Uso:
  DSDPlus [opzioni] Decodifica dal flusso audio
  DSDPlus [opzioni]? file Decodifica dal file .wav
  DSDPlus -h Mostra guida

Opzioni ([...] = valore predefinito):

Opzioni di visualizzazione / registrazione:
  > file Crea file di registro
  >> file Accoda al file di registro
  -_ <num> Riduci a icona le finestre selezionate all'avvio (bitmap, 0-15) [-_0]
  - Mostra le opzioni della riga di comando nel titolo della finestra della console
  -t Voci del file di registro della console di timestamp
  -T Voci del file di log della console Time stamp e dati dello schermo della console
  -E Aggiungi dati NAC / RAN / DCC / RAS alle voci del file di registro degli eventi
  -H <num> Modalità contrasto elevato (bitmap, 0-63) [-H0]
  -v <num> verbosità informazioni frame (0-4) [-v2]

  -wsl <v>. <h> Posizione della finestra della forma d'onda audio di origine [-wsl10.10]
  -wss <h>. <w> Dimensione della finestra della forma d'onda audio di origine (0,0 blocchi) [-wss200.300]
  -wsp <num> Periodo di aggiornamento della finestra della forma d'onda audio sorgente (10-1000) [-wsp100]

  -wel <v>. <h> Posizione della finestra del registro eventi [-wel50.50]
  -wes <h>. <w> Dimensione della finestra del registro eventi (min.) [-wes400.500]
  -weh <num> Altezza carattere finestra registro eventi [-weh15]

  -wcl <v>. <h> Posizione della finestra del canale [-wcl90.90]
  -wch <num> Altezza carattere finestra canale [-wch15]

Opzioni di input / output:
  -i <spec> Dispositivo audio in ingresso (1-255) e canale (M / L / R) [-i1M]
  -i <[addr:] port> FMP TCP link Indirizzo IPv4 e numero di porta

  -g <num> Guadagno audio in uscita (0,001-999; 0 = auto) [-g0]

  -o <spec> Dispositivo audio in uscita (1-255; 0 = nessuno) e canale (M / L / R) [-o1]
                i canali in / out sono opzionali; default = in: mono, out: basato sulla modalità

  -Och <file> Numero e nome / tipo del canale del file audio in uscita [-O DSDPlus.wav]
                ch: M = mono, S = stereo, vuoto = auto; file: .wav o .mp3 (NUL = nessuno)

  -I <num> Crea un nuovo file wav / mp3 ogni <num> minuti (1440 = giornalmente) [-I0]

  -P <wav | mp3> Crea anche file wav o mp3 per chiamata

  -M <num> MP3 ABR kbps per canale (8-32) [-M15]

Opzioni del decodificatore:
  Il ruolo -rc è il decodificatore del canale di controllo / riposo
  Il ruolo -rv è il decodificatore del canale vocale

  -p Inverti la polarità del segnale (potrebbe essere richiesto per X2-TDMA e dPMR)
  -mp ottimizza per la modulazione PSK (non decodificherà non-PSK)

  -fa Rileva automaticamente tutti i protocolli / i tipi di frame eccetto dPMR [-fa]
  -fd Decode D-STAR (senza audio)
  -fn Decode NXDN4800 (Kenwood NEXEDGE e Icom IDAS)
  -fN Decode NXDN9600 (Kenwood NEXEDGE)
  -fr Decodifica DMR / MotoTRBO (ingressi TDMA + entrambi gli slot di uscita)
  -f1 Decodifica P25 Fase 1
  -fx Decode X2-TDMA
  -fp Decode ProVoice
  -fm Abilita decodifica dPMR (senza audio)

  -1 Sintetizzare l'audio per il primo periodo di applicazione DMR
  -2 Sintetizza l'audio per il secondo periodo temporale DMR

  -UA <num> AMBE livello parlato non registrato (0-100) [-UA50]
  -UI <num> IMBE livello parlato non registrato (0-100) [-UI50]
  -u <num> Qualità vocale non vocalizzata (1-64) [-u3]
  -e voce criptata Auto-mute

Opzioni avanzate del decodificatore:
  -dr <num> Filtro rolloff (1-11; 0 = auto) [-dr0]
  -dh <num> Dimensione dell'hotspot (1-8; 0 = auto) [-dh0]
  -ds <num> Fattore di scala (55-75, non utilizzato con D-Star o ProVoice) [-ds64]
  -dd <num> Livello di smorzamento (1-100; non utilizzato con D-Star o ProVoice) [-dd10]
  -dv <num> Dimensione del viewport (1-30; non utilizzato con D-Star o ProVoice) [-dv20]

Tasti attivi:
  ? Visualizza l'elenco delle chiavi attive nella finestra del registro eventi
  1 Sintetizzare l'audio per il primo periodo di applicazione DMR
  2 Sintetizzare l'audio per il secondo periodo temporale DMR
  3 Sintetizzare l'audio per entrambi i timeslot di DMR
  - Attiva / disattiva la visualizzazione delle opzioni della riga di comando
  | Attiva / disattiva la visualizzazione della fase dei simboli
  A / a Regola il livello audio non registrato AMBE
  B Mostra / nasconde gli eventi in background nella finestra del registro eventi
  E Attiva / disattiva automaticamente la voce criptata
  F Dimenticate le informazioni di sistema correnti
  H Ciclo di modalità ad alto contrasto
  I / i Regola il livello audio non registrato IMBE
  N Ripristina / visualizza nuovamente la lista dei vicini
  P Commuta la polarità del segnale
  R Avvia / interrompe la registrazione di file audio sorgente grezzo in file wav
  S Chiudere / riaprire la visualizzazione della forma d'onda dell'audio sorgente
  V Attiva / disattiva gli avvisi di avvio della chiamata vocale
  W Visualizza le posizioni delle finestre e il valore di contrasto elevato
  Barra spaziatrice Attesa per la chiamata corrente
  Programma Esc End

Finestra Audio di origine:
  Clic con il tasto destro Mettere in pausa / riattivare la visualizzazione della forma d'onda audio sorgente

Finestra delle attività del canale:
  Fai clic con il tasto sinistro sulla priorità Aumenta la priorità del traffico
  Fare clic con il tasto destro sulla priorità Diminuire la priorità del traffico
  Clic sinistro sulla destinazione Aumenta la priorizzazione prioritaria
  Fare clic con il tasto destro del mouse su Riduci priorità prioritaria
  Clic sinistro sui titoli Cancella tutti i blocchi
  Fare clic con il tasto destro sui titoli Cancella attesa



Esegui le modalità
---------

Il programma può decodificare audio in modalità discriminante o file .wav registrati.
I file audio registrati devono essere in formato .wav da 48 o 96 kHz 16 bit mono PCM.



Segua la voce del tronco
---------------------

Consulta il file Trunking.txt.



Registrazione
-------

-v -t -T -E
-v0 genera un output minimo.
Utilizzare -v3 o -v4 per la massima registrazione dei dati.
-t e -T aggiungi timestamp per le voci del registro della console
-E aggiunge dati NAC / RAN / DCC / RAS alle voci del registro eventi
L'output del programma può essere inviato a un file di log (DSDPlus> logfile)



Input Output
------------

-i -o
I dispositivi WaveIn / Out sono elencati all'avvio del programma.
Seleziona i tuoi dispositivi se non vuoi utilizzare i valori predefiniti.

Se l'audio non elaborato proviene da FMP o FMPA, è necessario utilizzare una connessione TCP;
basta specificare un numero di porta elevato (come 20000) in FMP / FMPA (-o20000) e DSD + (DSDPlus -i20000)
Se FMP / FMPA e DSD + sono in esecuzione su PC diversi, aggiungere l'indirizzo IP del PC FMP / FMPA in questo modo:
DSDPlus -i192.168.1.123: 20000

Utilizzare -o0 per disabilitare l'audio in uscita.


-O
Per impostazione predefinita, tutto l'audio sintetizzato viene scritto / aggiunto a DSDPlus.wav
Utilizzare -O name.ext per scrivere l'audio sintetizzato in un altro file .wav o .mp3.
Utilizzare -O NUL per disabilitare la registrazione di audio sintetizzato.

-IO
Usa -I # per avviare un nuovo file di registrazione audio sintetizzato ogni # minuti.



File audio per chiamata
--------------------

-Pwav

Crea file .wav separati per ogni trasmissione vocale.



Opzioni del decodificatore
---------------

-fa
L'uso di -fa (o di niente) (di solito) decodifica automaticamente tutti i protocolli supportati.
La polarità dei segnali è auto-rilevata.
Nota: -fa non abilita il rilevamento dPMR; -fm deve essere usato per abilitare dPMR

-fd -fn -fN -fr -f1 -fx -fp -fm
Durante il monitoraggio di un singolo tipo di traffico, è possibile fornire il blocco del protocollo
risultati di decodifica leggermente migliori.
Nota: è possibile abilitare più di un protocollo tramite la riga di comando.

-u
Valori inferiori (leggermente) riducono il carico della CPU.

-UA <num> -UI <num>
Controlla i livelli vocali non audio di AMBE e IMBE; livelli più bassi riducono i suoni "sott'acqua".

-e
Utilizzare per abilitare il silenziamento automatico del traffico vocale crittografato



Opzioni avanzate del decoder
------------------------

La regolazione fine delle opzioni avanzate del decodificatore può aumentare notevolmente i tassi di decodifica.

Sistemi diversi, protocolli, ricevitori e dispositivi audio per PC richiedono unicità
valori di sintonia fine.

Una registrazione da 15 a 60 secondi di un sistema di destinazione dovrebbe essere fatta e utilizzata come input
per le corse di ottimizzazione. Utilizzare il tasto "R" per effettuare registrazioni.
Le registrazioni di canali vocali, di controllo o di riposo sono tutte utilizzabili.

Per accelerare il processo di sintonizzazione, la sintesi audio dovrebbe essere disabilitata
e il protocollo dovrebbe essere bloccato correttamente:

DSDPlus -o0 -O NUL -f1? rawAudio.wav

Verrà visualizzato un punteggio di decodifica.

Premendo la freccia su verrà visualizzata nuovamente la riga di comando precedente,
che puoi quindi modificare e rieseguire.

Regola un singolo parametro per determinare quale valore produce il punteggio più alto:

DSDPlus? rawAudio.wav -o0 -O NUL -f1 -dr1
DSDPlus? rawAudio.wav -o0 -O NUL -f1 -dr2
DSDPlus? rawAudio.wav -o0 -O NUL -f1 -dr3
DSDPlus? rawAudio.wav -o0 -O NUL -f1 -dr4

Quando viene determinato il valore ottimale per un parametro di sintonizzazione,
usa quel valore (#) e aggiungi un altro parametro e ripeti i passi di ottimizzazione:

DSDPlus? rawAudio.wav -o0 -O NUL -f1 -dr # -dh1
DSDPlus? rawAudio.wav -o0 -O NUL -f1 -dr # -dh2
DSDPlus? rawAudio.wav -o0 -O NUL -f1 -dr # -dh3
...

Ripeti fino a quando tutte le opzioni di decodifica avanzate non sono state ottimizzate.


L'ordine consigliato per la regolazione dei parametri di sintonizzazione è:

 1: Rolloff filtering (-dr)
 2: dimensione dell'hotspot (-dh)
 3: fattore di scala (-ds)
 4: livello di smorzamento (-dd)

Il tuning di Viewport raramente vale la pena di preoccuparsi.

Le impostazioni di ridimensionamento e attenuazione non influiscono su D-Star o ProVoice,
quindi non preoccuparti di modificarli per quei protocolli.


NON devi provare ogni valore per un parametro di regolazione:

 Rolloff: iniziare da 1 e salire di 1 fino a quando il punteggio inizia a scendere

 Hotspot: la maggior parte dei segnali preferisce una dimensione di hotspot pari (di solito 2, a volte 4);
          alcuni segnali preferiscono una dimensione di hotspot dispari; test 1, 2, 3 e 4
          sistemare la domanda dispari / pari; continua fino a quando il punteggio non scende

 Ridimensionamento: test solo 55, 60, 65, 70, 75; il migliore è di solito nell'intervallo 60-65

 Smorzamento: iniziare il test a 5; incrementare di 5 o 10; guarda la tendenza ...


Controlla la tua sintonizzazione riabilitando la sintesi vocale:

DSDPlus -f1 -dr # -dh # -ds # -dd # -dv #? rawAudio.wav


   -o-

Basta usare il programma di terze parti - dsdtune.


Quando vengono determinati i valori ottimali per un sistema + ricevitore + ingresso audio,
considera la possibilità di creare un file batch per memorizzare le impostazioni:

Local-PD.bat:

DSDPlus -f1 -dr1 -dh3 -ds66 -dd40 -dv20 -O PD.mp3

DMR.bat:

DSDPlus -fd -d21 -dh2 -ds58 -dd5 -dv20 -O DMR.mp3

Quindi per monitorare un sistema specifico, esegui il suo file batch.

Se preferisci, invece di file batch, puoi creare scorciatoie sul desktop.


Se si esegue la scansione di più sistemi e protocolli con un singolo ricevitore,
è possibile eseguire più copie di DSDPlus in parallelo con ciascuna di esse
protocollo bloccato e sintonizzato come richiesto. Ogni copia del programma
dovrebbe scrivere audio sintetizzato in file separati.



Tasti attivi
-----------

?

'?' genera un elenco di comandi da tastiera nella finestra del registro eventi.

1
2
3

Quando si monitorano i sistemi DMR convenzionali, è possibile bloccare la voce
sintesi per un periodo temporale. Premere 1 o 2 per abilitare solo un periodo temporale.
Premere 3 per abilitare entrambi i timeslot.

-
Visualizzazione dei parametri della riga di comando nel titolo della finestra della console
è abilitato / disabilitato premendo il tasto '-'.

|
La visualizzazione della fase dei simboli nel titolo della finestra della console
è abilitato / disabilitato premendo '|' chiave.

Aa
Regola il livello audio non audio AMBE; valori più bassi riducono i suoni "sott'acqua"

B
La visualizzazione degli eventi in background (come gli aggiornamenti LRRP) nella finestra del registro eventi
è abilitato / disabilitato premendo il tasto 'B'.

E
Utilizzare per abilitare o disabilitare l'auto-silenziamento del traffico vocale crittografato.

F
Utilizzare quando si passa dal monitoraggio di un sistema di trunking a un sistema convenzionale,
per esempio da DMR Con + a DMR convenzionale.

H
Premere 'H' in ciascuna finestra per cambiare la modalità di visualizzazione ad alto contrasto.

I / i
Regola il livello audio non registrato IMBE; valori più bassi riducono i suoni "sott'acqua"

N
Premi "N" per forzare DSD + a radunare e visualizzare il sito di trunking corrente
elenco dei vicini nella finestra del registro eventi. Utile per quando la lista dei vicini ha
Scorri dalla finestra.

P
Premere "P" per attivare la polarità del segnale non elaborato. Potrebbe essere necessario farlo quando
decodifica dei segnali X2-TDMA o dPMR.

R
'R' avvia / interrompe la registrazione dell'audio del discriminatore. Usa 'R' per fare 60
registrazioni della seconda sorgente di dati di ottimizzazione. Rinominare i file da identificare
cosa sono.

S
Se la finestra audio sorgente è stata chiusa, questa chiave la riapre.

V
Questo commuta l'avviso di inizio chiamata vocale; DSD + emetterà un segnale acustico ogni volta che inizia una chiamata vocale.

W
Quando sono stati visualizzati l'audio di origine, il registro eventi e le finestre di attività del canale
posizionati sullo schermo dove li vuoi, questo tasto mostrerà la loro corrente
posizioni nella finestra del registro eventi. È possibile copiare queste posizioni in
un file batch o una scorciatoia.

Esc
Per terminare la decodifica in tempo reale o l'elaborazione di file .wav, premere Esc.



Titolo della finestra
------------

L'area del titolo della finestra mostra i parametri della riga di comando utilizzati (a meno che non sia specificato),
tracciamento / centraggio dei simboli, fattore di ridimensionamento automatico, guadagno audio in uscita,
symbol rate (2400/4800/9600) e protocollo.

Durante la registrazione audio non elaborata, viene visualizzato "<REC>".



File di dati
----------

DSDPlus.networks

È possibile popolare il file DSDPlus.networks con gli ID di rete e
nomi di rete per i sistemi di trunking NEXEDGE, Connect Plus e Tier III.
DSD + mostrerà i nomi di rete quando queste reti sono monitorate.
È possibile aggiungere o modificare le voci di rete in questo file mentre DSD + è in esecuzione.

DSDPlus.sites

I nomi di ciascun sito su una rete possono essere memorizzati in questo file.
Alcuni sistemi DMR non collegati in rete trasmettono anche ID di sistema,
quindi le voci per loro possono anche essere aggiunte a questo file.
DSD + utilizzerà i contenuti di questo file per visualizzare il nome del file
sito attualmente monitorato, nonché i nomi dei siti nelle liste vicine.
È possibile aggiungere o modificare le voci del sito in questo file mentre DSD + è in esecuzione.

DSDPlus.groups

DSD + popolerà automaticamente questo file con ogni ID di gruppo che viene visualizzato.
È possibile modificare questo file mentre DSD + è in esecuzione e aggiungere nomi / alias a
record di gruppo.

DSDPlus.radios

DSD + popolerà automaticamente questo file con ogni ID radio visualizzato.
È possibile modificare questo file mentre DSD + è in esecuzione e aggiungere nomi / alias a
registrazioni radio. Questo file sostituisce il file DSDPlus.aliases; se tu
hai già un grande file di alias, puoi usare un editor di testo
cerca / sostituisci funzionalità per convertire i contenuti del tuo file alias
per abbinare il formato utilizzato nel file radio.

NOTA:

Gli alias radio sono generati automaticamente sui sistemi NEXEDGE. DSD + contrassegna automaticamente generato
Alias ​​radio NEXEDGE nel file DSDPlus.radios anteponendo un asterisco in questo modo:

NEXEDGE, ... yyyy / mm / gg hh: mm, * "aliastext"

Se si modifica un alias NEXEDGE, è necessario rimuovere l'asterisco; questo dice a DSD +
il nuovo testo alias NON viene generato automaticamente e DSD + non lo sostituirà con testo alias OTA.


DSDPlus.frequencies

DSD + utilizza questo file per visualizzare le informazioni sulla frequenza quando DSD + sta monitorando
un canale di riposo o canale di controllo. Saranno anche i record di frequenza
usato per controllare lo sterzo del canale per seguire la voce in trunking.

Nota:

DSD + utilizza due numeri di canale per ciascun canale DMR RF:

  Canale # 1 = primo canale RF, periodo di applicazione 1
  Canale # 2 = primo canale RF, periodo di applicazione 2
  Canale # 3 = secondo canale RF, periodo di applicazione 1
  Canale # 4 = secondo canale RF, periodo di applicazione 2
  Canale # 5 = terzo canale RF, periodo di applicazione 1
  Canale # 6 = terzo canale RF, periodo di applicazione 2
  ...

Per tutti i sistemi DMR (DMR, Cap +, Con +, TIII), ha un solo record di canale
da aggiungere al file DSDPlus.frequencies per ciascun canale RF.
È possibile utilizzare il numero di canale che corrisponde al periodo di applicazione 1 o 2 e
DSD + utilizzerà le stesse informazioni di frequenza per l'altra finestra temporale.


Tutti i record in questi file di dati hanno un campo protocollo;
DSD + riconosce le seguenti stringhe del nome del protocollo:

  D-Star
  IDAS
  NEXEDGE48
  NEXEDGE96
  dPMR
  DMR
  Cap +
  con +
  TIII
  XPT
  P25
  Provoice



Manipolazione DMR TIII
-----------------

I canali di controllo Tier III trasmettono un identificatore a 14 bit che indica
il modello di rete (piccolo / piccolo / grande / enorme), ID di rete, area di servizio
e numero del sito per il sito corrente e per i siti vicini.

Molti sistemi TIII DMR sono configurati utilizzando questi valori predefiniti di programmazione:

  rete di grandi dimensioni (utilizza un campo NID a 4 bit)

  NID = 13

  Lunghezza del campo dell'area di servizio: 5 bit

  Lunghezza del campo del numero del sito: 3 bit

I siti fisici vengono in genere assegnati a numeri di area univoci (1, 2, 3, ...)
mentre i loro numeri di sito sono tutti impostati su 1. Quindi le probabilità sono buone rispetto a qualsiasi rete
troverai siti con valori area.site di 1,1, 2,1, 3,1, ecc.

Quando viene usato -v3 o superiore, DSD + mostrerà il "SysCode" a 14 bit di un sito in binario.

Esempio:

  CSBK Aloha SysCode = 10.1100.00010000

I primi due bit codificano il valore del modello di rete. Qui, 10 = modello grande.

Il prossimo set di cifre codifica l'ID di rete. Un valore zero viene utilizzato per il NID 1,
quindi qui, 1100 = 12 = NID 13.

L'ultima serie di cifre codifica il numero dell'area e il numero del sito.
Poiché questi due campi non hanno una lunghezza fissa, DSD + non può automaticamente
decodificali. La linea divisoria tra i due campi viene selezionata quando il
la rete è stata creata. Questo è simile alla variabilità trovata in Motorola Type I
fleetmaps.

Per determinare le dimensioni del campo corrette, raccogliere il maggior numero possibile di SysCodes
monitorando i siti di sistema ed esaminando le loro liste vicine.

Esempio:

  CSBK Bcast SysCode = 10.1100.00010000 Neighbor SysCode = 10.1100.00000000, CC = 600
  CSBK Bcast SysCode = 10.1100.00010000 Neighbor SysCode = 10.1100.00001000, CC = 622

Da questo piccolo esempio abbiamo questi SysCodes:

  10.1100.00000000
  10.1100.00001000
  10.1100.00010000

Diventa chiaro che i SysCodes dovrebbero essere decodificati come:

  10.1100.00000 000 Modello = grande NID = 13 Area = 1 Sito = 1
  10.1100.00001 000 Modello = grande NID = 13 Area = 2 Sito = 1
  10.1100.00010 000 Modello = grande NID = 13 Area = 3 Sito = 1

Quindi qui, la lunghezza dell'area è 5 e la lunghezza del sito è 3.

Nel file DSDPlus.networks, un valore di lunghezza dell'area può essere aggiunto a TIII
record di rete, quindi se viene aggiunta la seguente riga

  TIII, 13, "il nome della rete va qui", 5

DSD + utilizzerà il valore della lunghezza dell'area fornita per decodificare correttamente questo sistema
Campi SysCode.

Questi siti TIII possono essere aggiunti al file DSDPlus.sites come:

  TIII, 13, 1.1, "il nome del sito va qui"
  TIII, 13, 2.1, "il nome del sito va qui"
  TIII, 13, 3.1, "il nome del sito va qui"

Anche i record nel file DSDPlus.frequencies fanno riferimento ai numeri del sito;
per i siti TIII, utilizzare lo stesso formato area.site:

  TIII, 13, 1.1, 600, 462.0, 0.0, 0
  TIII, 13, 2.1, 622, 462.3, 0.0, 0



DSD + corsia veloce
--------------

L'accesso anticipato alle funzionalità viene offerto tramite il programma DSD + Fast Lane.

Gli aggiornamenti di Fast Lane dovrebbero essere rilasciati circa una volta al mese.

Alcuni aggiornamenti di Fast Lane avranno problemi / bug. Questa è la natura del software Alpha.

Le pubblicazioni pubbliche completamente testate continueranno a essere rilasciate, circa ogni 6 mesi.


Offline thomas

  • Newbie
  • *
  • Post: 35
  • Karma: 0
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #14 il: Mer 26 Dic, 14:34 2018 »
Ti ringrazio moltissimo,
 adesso non ho con me il PCR-2500 (ce l'ho in un'altra casa) ma l'audio non sono riuscito a farlo uscire dal PC, solo dall'altoparlante dell'apparecchio, non so perchè.

Se riesco a risolvere questo problema, seguo le tue istruzioni e vediamo come va.

Eventualmente ci sono modifiche hardware o aggiunte economiche (anche autocostruite), ovvero uso di Arduino o un raspberry o simili, per simulare le schede di decodifica per D-STAR, DMR, C4FM, TETRA?

Offline Dalton

  • Full Member
  • ***
  • Post: 194
  • Karma: 4
Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #15 il: Mer 26 Dic, 15:18 2018 »
Avevo dimenticato che questo ricevitore ha anche un altoparlante integrato e questo cambia le cose in quanto saresti costretto ad usare il cavo e probabilmente la cosa non funzionerebbe. DSD Plus è stato pensato per ricevitori SDR tipo le chiavette, cioè privi di altoparlante integrato in quanto l'audio viene riprodotto dal software sugli altoparlanti del PC e quindi elaborato direttamente da DSD Plus. Spero che anche il tuo software di controllo del Icom abbia la possibilità di riprodurre l’audio direttamente sul PC sennò è tutto da vedere. Il problema è che se fai passare il segnale audio sul LINE-IN, questo viene campionato e perde la sua purezza oltre che tagliate in alcune frequenze, ne consegue che DSD Plus non riesce più a decodificarlo. Forse si riesce a ovviare con una costosa SoundBlaster usb ma non ne sono certo.

Per quanto riguarda modifiche o hardware aggiuntivo non ufficiale non ti saprei dire, può anche essere che per Arduino o Linux ci sia qualcosa ma non ci giurerei, qui le cose comunque sarebbero ancora più complicate.

Forumradioamatori.it

Re:ICOM PCR-2500
« Risposta #15 il: Mer 26 Dic, 15:18 2018 »

 

free countersfree countersfree counters