Autore Topic: Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?  (Letto 125 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Antomaga

  • Newbie
  • *
  • Post: 5
  • Karma: 0

Salve a tutti,
Un tempo ero il felice possessore di una midland Ct790 (ormai fuori produzione), ha fatto il suo onesto lavoro per anni finché non è finita in acqua :'(.
Ho provato a rimpiazzarla con una baofeng 3 DT 3 Mark ma a distanza di 2 km in linea d'aria libera già avevo problemi.
Vi chiedo un consiglio, vorrei acquistare una radio buona come quella che avevo o se possibile anche con migliore ricezione (ormai sono passati 8 anni da quando ho acquistato quella e qualche progresso ci sarà stato)  e volevo rimanere entro i 130€.
Potete consigliarmi una radio tra Midland, Yaesu e Wouxon, Kenwood..che risponda a questi requisiti ?

Avevo visto la midland ct890 ma ho letto di qualcuno deluso proprio per la sua portata,
avevo visto la Yaesu Vx 6E ma già siamo sui 165€, esistono radio piu' economiche senza tutte le funzioni ma con la stessa efficienza ?
Ovviamente vorrei allargare la banda nei limiti del legale, non mi interessano funzioni particolari tipo funzione ponti radio, gps, memorie infinite, sono un utente base.
Grazie infinite a chi potrà fornirmi informazioni utili




Offline SimplexFM

  • Full Member
  • ***
  • Post: 227
  • Karma: 9
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #1 il: Mar 04 Dic, 09:28 2018 »
Buona giornata Antonmaga. Se ti trovavi bene con il Midland Ct-790 puoi sempre ricomprarlo visto che lo si trova ancora, anzi l’originale sarebbe il Wouxun KG UVD1 e trovi pure questo.

Citazione
Vi chiedo un consiglio, vorrei acquistare una radio buona come quella che avevo o se possibile anche con migliore ricezione (ormai sono passati 8 anni da quando ho acquistato quella e qualche progresso ci sarà stato)
I progressi sommariamente però non c’entrano, la portata di una radio dipende dalla qualità di progettazione a cominciare dall’antenna che comunque basta cambiarla con una migliore ed evidentemente più grande.

Citazione
…e volevo rimanere entro i 130€.
Comunque con 130 rimani sui portatili di produzione cinese.

Citazione
Ovviamente vorrei allargare la banda nei limiti del legale.
Non so se ne sei già a conoscenza ma tutte queste radio di qui stiamo parlando possono essere usate legalmente solo dai radioamatori e naturalmente solo sulle frequenze a loro assegnate.

Non so che tipo di uso ne devi fare ma nell’ambito lavorativo (poi non so per te) si possono usare solo i PMR446 previa autorizzazione e che comunque hanno una portata ridotta oppure quelle ad uso professionale che però richiedono una frequenza in concessione e la cosa è decisamente più complicata e costosa.

Offline Antomaga

  • Newbie
  • *
  • Post: 5
  • Karma: 0
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #2 il: Mar 04 Dic, 09:54 2018 »
Citazione
Buona giornata Antonmaga. Se ti trovavi bene con il Midland Ct-790 puoi sempre ricomprarlo visto che lo si trova ancora, anzi l’originale sarebbe il Wouxun KG UVD1 e trovi pure questo.

La wouxon KUVD1 dovrebbe già andar bene per cio' che ci devo fare, stavo anche vedendo la yaesu Ft65R

Citazione
I progressi sommariamente però non c’entrano, la portata di una radio dipende dalla qualità di progettazione a cominciare dall’antenna che comunque basta cambiarla con una migliore ed evidentemente più grande.
vorresti dire che se gambio antenna alla mia baofeng gt3 riesco a ricevere e trasmettere come la wouxon KUVD1 ?
In caso positivo significherebbe che non devo cambiarmi necessariamente radio e quindi potrei risparmiare comprando solo ,l'antenna...anche se ho provato a mettere sulla baofeng l'antenna  della mia vecchia midland ma il trucchetto non ha funzionato...eppure spacciano la baofeng come una radio da 8w


Citazione
Comunque con 130 rimani sui portatili di produzione cinese.
Ma le radio di cui stiamo parlando non sono giapponesi? :-[

Citazione
Non so se ne sei già a conoscenza ma tutte queste radio di qui stiamo parlando possono essere usate legalmente solo dai radioamatori e naturalmente solo sulle frequenze a loro assegnate.
Non so che tipo di uso ne devi fare ma nell’ambito lavorativo (poi non so per te) si possono usare solo i PMR446 previa autorizzazione e che comunque hanno una portata ridotta oppure quelle ad uso professionale che però richiedono una frequenza in concessione e la cosa è decisamente più complicata e costosa.

La utilizzo in ambito areonautico per ricevere bollettini e comunicazioni quando sono in volo col parapendio o per richiedere aiuto in caso di emergenza. ;)

Offline SimplexFM

  • Full Member
  • ***
  • Post: 227
  • Karma: 9
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #3 il: Mar 04 Dic, 11:25 2018 »
Citazione
vorresti dire che se gambio antenna alla mia baofeng gt3 riesco a ricevere e trasmettere come la wouxon KUVD1 ? ....
Se vuoi un’antenna come si deve prendi l’ottima Nagoya 771, è lunga ben 40 cm ma il prezzo da pagare è sempre la dimensione, occhio però a non prendere una non originale altrimenti sarà come avere un fil di ferro al posto dell’antenna.

Citazione
...eppure spacciano la baofeng come una radio da 8w
La potenza non c’entra nulla per quanto riguarda la ricezione, 8 watt son 8 watt indifferentemente dall’apparecchio che si sta usando, poi è ovvio che se l’antenna è scarsa è scarsa è scarso in tutto, naturalmente invece per quel che riguarda la ricezione, oltre alla bontà dell’antenna, dipende dalla sensibilità e dalla qualità del ricevitore, se questo è modesto, anche cambiando antenna con una migliore migliorerà si ma il ricevitore rimane quello.

Citazione
Ma le radio di cui stiamo parlando non sono giapponesi?
Per la precisione, Yaesu Kenwood Icom Alinco sono giapponesi, le altre che hai menzionato sono di produzione cinese.

Citazione
La utilizzo in ambito areonautico per ricevere bollettini e comunicazioni quando sono in volo col parapendio o per richiedere aiuto in caso di emergenza.
In ogni caso non dimenticare che detieni e utilizzi una ricetrasmittente in modo illegale, giusto a titolo informativo anche per informare chi legge qui. çç43 :)

Offline Facip

  • Full Member
  • ***
  • Post: 117
  • Karma: 12
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #4 il: Mar 04 Dic, 18:35 2018 »
La MIDLAND CT890 si trova a 130,00 Euro ed è un prodotto con garanzia e assistenza italiana.
E' vero che è un wouxun rimarchiato ma una volta che è venduto da MIDLAND è un MIDLAND.

Offline GianlucaB

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 279
  • Karma: 20
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #5 il: Mar 04 Dic, 19:20 2018 »
Ma un apparato aeronautico?
Non capisco perché voler utilizzare un apparato radioamatoriale che intanto è illegale, e poi è costruito per funzionare bene sulla banda radioamatoriale (da 144 a 146mhz), e quindi magari è pure normale che a 120Mhz faccia schifo sia in trasmissione che in ricezione.




Offline SimplexFM

  • Full Member
  • ***
  • Post: 227
  • Karma: 9
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #6 il: Mar 04 Dic, 19:28 2018 »
Al momento me lo ero chiesto anch’io ma poi ha parlato di parapendio quindi non credo usi veramente la banda aeronautica! Di solito quelli che volano con questi mezzi usano le radio sui canali LPD o PMR quindi immagino che anche lui faccia altrettanto, poi servirebbe un rtx dedicato che oltretutto funziona in AM.

Offline Facip

  • Full Member
  • ***
  • Post: 117
  • Karma: 12
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #7 il: Mar 04 Dic, 21:23 2018 »
Per poter usare una radio sulle frequenze aeronautiche ci vuole abilitazione. Peggio parlare su frequenze aeronautiche senza abilitazione che usare un apparato cinese sulle frequenze radioamatoriali.

Offline Antomaga

  • Newbie
  • *
  • Post: 5
  • Karma: 0
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #8 il: Mar 04 Dic, 21:51 2018 »
Per poter usare una radio sulle frequenze aeronautiche ci vuole abilitazione. Peggio parlare su frequenze aeronautiche senza abilitazione che usare un apparato cinese sulle frequenze radioamatoriali.

Eccomi, scusate la latitanza , nel frattempo ho proceduto ad acquistare una Yaesu Vx 6 che ho trovato al modico costo di 155 €.

Venendo alle frequenze utilizzate, io mi sono sempre mosso su frequenze intorno agli 143 ecco perché richiedevo l'ampliamento delle frequenze(quindi fuori dalla banda amatoriale).
Se è illegale utilizzare un apparato sulle frequenze amatoriali senza patentino credo che rischierei sicuramente l'arresto se utilizzassi la banda areonautica. çç26

Offline GianlucaB

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 279
  • Karma: 20
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #9 il: Mar 04 Dic, 22:09 2018 »
Questo solo per farti capire su quali frequenze stai trasmettendo.
http://www.cisar.it/images/stories/ministero/143mhz.jpg

Il  problema sono le persone che utilizzano queste radio, senza avere la più pallida idea di cosa ci sia su determinate frequenze.


Offline SimplexFM

  • Full Member
  • ***
  • Post: 227
  • Karma: 9
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #10 il: Mar 04 Dic, 22:13 2018 »
Infatti usare la banda aeronautica senza esserne autorizzati è una cosa molto ma molto grave e non serve spiegare il perché, almeno se si va al di sotto dei 137 mhz. çç29

Se posso darti un consiglio e se proprio vuoi usare delle radio che non dovresti neanche detenere allora è meglio che ti sposti sui canali PMR e LPD, almeno in questo modo non rischi di disturbare nessuno.

Se hai preso lo Yaesu VX-6 ricorda che le radio giapponesi non vengono mai vendute espanse di frequenza ma funzionano solo sulle gamme dei radioamatori a meno che la tua non sia usata e già modificata altrimenti se non erro in questo caso dovrai metterci le mani dentro per espanderla.

Offline IV3FNK

  • Newbie
  • *
  • Post: 44
  • Karma: 5
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #11 il: Mer 05 Dic, 09:58 2018 »
Questo solo per farti capire su quali frequenze stai trasmettendo.
http://www.cisar.it/images/stories/ministero/143mhz.jpg

Il  problema sono le persone che utilizzano queste radio, senza avere la più pallida idea di cosa ci sia su determinate frequenze.

questo è un problema che esiste dalla notte dei tempi.... e purtroppo c'è gente che fa finta di non capire

Offline Dantes

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 98
  • Karma: 0
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #12 il: Mer 05 Dic, 13:16 2018 »
Magari un bel PMR446 modificato 5 watt (se propri lo ritieni necessario) sarebbe tanto meglio sia dal punto di vista tecnico che da quello legale, comunque si ha con se una apparecchio che si può detenere e usare, poi nessun andrà mai a controllare se è stato manomesso.

Offline Antomaga

  • Newbie
  • *
  • Post: 5
  • Karma: 0
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #13 il: Mer 05 Dic, 20:54 2018 »
Questo solo per farti capire su quali frequenze stai trasmettendo.
http://www.cisar.it/images/stories/ministero/143mhz.jpg

Il  problema sono le persone che utilizzano queste radio, senza avere la più pallida idea di cosa ci sia su determinate frequenze.

questo è un problema che esiste dalla notte dei tempi.... e purtroppo c'è gente che fa finta di non capire

Rispondo a GianlucaB e IV3FNK, anche se concordo con voi dal punto di vista legale e formale, credo debba essere fatta una puntualizzazione sostanziale: una cosa è sedersi comodi su una sedia a chiacchierare per diletto occupando banda e frequenze (per il quale concordo che serva patentino e etica),  altra storia è trovarsi in condizioni di necessità o aver bisogno di ricevere informazioni per evitare di finire in zone di pericolo.

Capisco che legalemente serva un patentino ma premesso che si puo' utilizzare una radio 5w o 8w su canali pmr o Lpd, se fossi in condizioni di pericolo non esiterei un attimo a cercare aiuto su qualunque frequenza cosi' come non esiterei a chiamare col cellulare carabinieri, polizia o aviazione  e se tutto questo ha un costo non esiterei a pagarlo.

Concludo ricordando che ho chiesto UN consiglio TECNICO  in area tecnica non ho chiesto consigli legali che pertanto trovo offtopic e con questo chiudo sul nascere una polemica che capisco possa generare malumori in questo forum dedicato.

Offline Dantes

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 98
  • Karma: 0
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #14 il: Mer 05 Dic, 21:26 2018 »
Diciamo che su tutto prevale la regola del meglio essere sanzionati che essere in cimitero. >:D Tuttavia questo non è un buon motivo per avere con se e usare una ricetrasmittente se non se ne ha titolo. Argomento comunque chiuso visto che come hai giustamente sottolineato hai chiesto un parere tecnico e non di tipo legale, cosa di qui sarai certamente già a conoscenza, poi ognuno è padrone di se stesso.

Citazione
Capisco che legalemente serva un patentino ma premesso che si puo' utilizzare una radio 5w o 8w su canali pmr o Lpd…
Faccio una puntualizzazione. Non so se ti sei dimenticato di scrivere un non ma la potenza massima consentita in queste bande è di mezzo watt per i canali pmr e 10 milliwatt per quelli lpd, ovviamente con l’obbligo di usare esclusivamente portatili certificati PMR/LPD.

Offline GianlucaB

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 279
  • Karma: 20
Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #15 il: Mer 05 Dic, 21:40 2018 »
Veramente tu hai scritto che ti serve un apparato da utilizzare in ambito aeronautico per ricevere bollettini e comunicazioni quando sei in volo col parapendio o per richiedere aiuto in caso di emergenza, quindi non ha chiesto solo un parare tecnico, ma hai fatto una richiesta ben precisa.

Da qui la mia risposta che mi pare più che ovvia, non conosco le leggi in volo e non so se  con il parapendio si può utilizzare una qualche frequenza aeronautica, di sicuro se vuoi ascoltare i bollettini emessi, devi andare a intorno ai 120-125Mhz e magari pure in AM,  e sempre intorno a quelle frequenze ci dovrebbe pure essere una frequenza di emergenza.

A 143Mhz non mi pare ci sia nessun bollettino meteo, e tanto meno frequenze di emergenza.
Poi se vuoi utilizzare apparati illegalmente, e pure utilizzarli su frequenze militari, affari tuoi, liberissimo di farlo.




Forumradioamatori.it

Re:Un portatile potente e senza fronzoli, quale scegliere?
« Risposta #15 il: Mer 05 Dic, 21:40 2018 »

 

free countersfree countersfree counters