Autore Topic: Massa antenne VHF  (Letto 105 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline christian1961

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
  • Karma: 0
Massa antenne VHF
« il: Mer 07 Nov, 18:31 2018 »

Buongiorno a tutti,

sto testando un sistema di ricerca subacqueo disperso.
la trasmissione avviene sulla frequenza VHF Marina ( 160Mhz )

Purtroppo la ricezione del segnale non e'ottimale.

Mi e'stato detto che probabilmente il motivo e'dovuto al fatto che abbiamo installato l'antenna su un palo di legno
e che in questo modo non c'e' massa. La soluzione e' quella di fissare l' antenna ad una struttura in ferro.

Nel caso reale questa antenna deve essere installata su una barca completamente in vetroresina oppure in legno
di conseguenza mi risulta difficile fissarla a del ferro. Dove posso trovare la massa ? il motore? e come collegare l' antenna ?

Altra soluzione sarebbe quella di usare delle antenne con un avvolgimento alla base che simula la massa.
che tipo di antenna sarebbe ? qualcuno riesce ad indicarmi un modello per avere un idea.

Spero di essermi spiegato e di non aver scritto spropositi.

Grazie a chi riesce a darmi qualche informazione .... semplice semplice.

christian



Offline Maurinok

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 89
  • Karma: 4
Re:Massa antenne VHF
« Risposta #1 il: Mer 07 Nov, 20:18 2018 »
Ciao. Prima di risponderti volevo chiederti quale antenna hai usato ma anche che antenna usa il trasmettitore e quanta potenza da, inoltre sarebbe utile prima sapere a quale distanza è stato provato il sistema.

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 273
  • Karma: 23
  • Sesso: Maschio
Re:Massa antenne VHF
« Risposta #2 il: Mer 07 Nov, 20:21 2018 »
Ciao Cristian1961, spero di avere compreso bene, tu vorresti inviare segnali sott'acqua in gamma 160 Mhz.
Impresa ardua non arriveresti oltre una lunghezza d'onda elettrica di quelle gamma che equivale a ca. 1.87 mt. Di distanza, il metallo o il motore non ti gioveranno a nulla.
Le comunicazioni subacquee militari sono su frequenze bassissime per poter coprire distanze discrete, ma in alto mare si utilizzano gli infrasuoni e le care vecchie boe satellitari.
Il discorso è complesso, ti indico un link,  ma in rete trovi molte info sopratutto in lingua inglese.
Saluti e buona lettura.
Dimenticavo, in immersione si utilizzano gli ultrasuoni e si coprono distanze considerevoli, il vecchio caro sonar della II War insegna.


 https://www.elettroamici.org/nuovo-standard-per-comunicazioni-subacquee/

Offline christian1961

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
  • Karma: 0
Re:Massa antenne VHF
« Risposta #3 il: Mer 07 Nov, 21:31 2018 »
Il sistema funziona in questo modo:
Il subacqueo, una volta tornato in superficie, ha la possibilita tramite un’apposita radio, di trasmettere un segnale di soccorso. Sulla barca un ricevitore riceve il segnale con posizione GPS ( sistema AIS).
Tutto e’ stato testato e tutto funziona, la potata del segnale e’ stata di 2 miglia nautiche mentre il produttore del kit afferma che dovrebbe essere di almeno 5 miglia. Secondo lui la colpa e’ dell’antenna del ricevitore che non e’ messa a massa.
Da qui le mie domande su come risolvere il problema.

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 273
  • Karma: 23
  • Sesso: Maschio
Re:Massa antenne VHF
« Risposta #4 il: Gio 08 Nov, 07:03 2018 »
Le domande vanno poste in modo chiaro e non devono a mio avviso essere forvianti, non e per crticare.
Quindi non si tratta di un sistema di comunicazione subacquea ma di emergenza e salvataggio, ma andiamo a noi. L'antenna ricevente si troverà a bordo di un natante dove non sarà difficile che ci siano i radiali di terra trattandosi di una verticale omnidirezionale, l'antenna che deve emettere il segnale di emergenza in mancanza di massa o terra come ti dichiara il costruttore può  essere superato con facilità ne utilizzi 2 a mo di dipolo, se sono comei mmagino e dico immagino perché  tu non fornisci spiegazioni dei gommini be ne utilizzi 2 uno collegato al polo caldo e uno allo schermo della calza con apposito adattatore a T.
Poi per rendere tutto stagno ci pensi Tu.
Ha sulla presunta portata sarà difficile superare le 3 miglia nautiche in condizioni normali, con mare mosso ancora meno, a meno che tu non abbia un veliero con antenna posta a 50/70 metri sul livello del mare.
Un saluto e buon lavoro

Offline Maurinok

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 89
  • Karma: 4
Re:Massa antenne VHF
« Risposta #5 il: Gio 08 Nov, 09:09 2018 »
Christian, ti chiedo che antenna stai usando! è importante saperlo, non vorrei che tu ne stia usando una non di tipo nautico.

Se ti è possibile poi dovresti dirci di che sistema si tratta, qual è questo sistema! avrà sicuramente un proprio marchio e modello.

E’ fondamentale avere queste due informazioni in moda da capire così di cosa stiamo parlando veramente. Per ora alla storia della massa ci credo poco ma prima di tirare delle conclusioni dando delle risposte è necessario raccogliere tutte le informazioni necessarie.

Offline Maurinok

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 89
  • Karma: 4
Re:Massa antenne VHF
« Risposta #6 il: Sab 10 Nov, 12:59 2018 »
Ci sei ancora Christian çç17

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 273
  • Karma: 23
  • Sesso: Maschio
Re:Massa antenne VHF
« Risposta #7 il: Sab 10 Nov, 16:41 2018 »
Burrasca in corso !   çç11

Offline Maurinok

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 89
  • Karma: 4
Re:Massa antenne VHF
« Risposta #8 il: Sab 10 Nov, 20:13 2018 »
Speriamo non sia affondato hi. :)

IW9BID, non conosco le antenne per uso nautico (non so tu) ma so che sono cortocircuitate e che non hanno bisogno di alcuna massa o sbaglio!

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 273
  • Karma: 23
  • Sesso: Maschio
Re:Massa antenne VHF
« Risposta #9 il: Sab 10 Nov, 21:21 2018 »
Ciao Murinok,  se sono antenne serie si è pergiunta sono stagne.
In riferimento a quanto scritto inizialmente le domande vanno poste con la migliore chiarezza possibile, non è  una critica ci mencherebbe ma questo aiuta a centrare il più possibile la questione.
Oggi alla luce di quanto scritto pare che ne sappiamo di più sul quesito, per esempio alcune antenne specifiche per nautica hanno la necessità di essere installate su superfici metalliche in particolar modo quelle per HF, ma quelle per le frequenze marine no addirittura le puoi installare su natanti in legno o vetroresina quindi non necessitano di superfici metalliche perché sono congenite così già dal costruttore.
Ma tanto stiamo dialogando tra di noi che non abbiamo il  problema posto e sono certo che qualcosina in più  in tema di antenne magari la conosciamo.

Offline Maurinok

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 89
  • Karma: 4
Re:Massa antenne VHF
« Risposta #10 il: Dom 11 Nov, 13:22 2018 »
Infatti non avendo specificato christian1961 quale antenna è stata usata per la prova mi viene il dubbio che in realtà questa sia proprio un’antenna nautica e che quindi non avendo bisogno di una terra non abbia alcun problema e che di conseguenza il problema sia a altrove.

Citazione
Tutto e’ stato testato e tutto funziona, la potata del segnale e’ stata di 2 miglia nautiche mentre il produttore del kit afferma che dovrebbe essere di almeno 5 miglia.
Non sapendo di quale sistema si tratta (marca e modello) potrei anche affermare che se funziona al massimo per 2 miglia allora funziona perfettamente, più che altro lo dico perché i produttori, nelle specifiche, come minimo raddoppiano l’effettiva portata reale, succede con tutti i sistemi trasmittenti ma non sapendo appunto di quale sistema si tratti di preciso e quali prove siano state fatte e con quale antenna posso solo limitarmi a fare delle ipotesi, se poi christian1961 è ancora in zona possiamo capire meglio la situazione. çç23

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 273
  • Karma: 23
  • Sesso: Maschio
Re:Massa antenne VHF
« Risposta #11 il: Dom 11 Nov, 18:12 2018 »
Infatti non avendo specificato christian1961 quale antenna è stata usata per la prova mi viene il dubbio che in realtà questa sia proprio un’antenna nautica e che quindi non avendo bisogno di una terra non abbia alcun problema e che di conseguenza il problema sia a altrove.

Citazione
Tutto e’ stato testato e tutto funziona, la potata del segnale e’ stata di 2 miglia nautiche mentre il produttore del kit afferma che dovrebbe essere di almeno 5 miglia.
Non sapendo di quale sistema si tratta (marca e modello) potrei anche affermare che se funziona al massimo per 2 miglia allora funziona perfettamente, più che altro lo dico perché i produttori, nelle specifiche, come minimo raddoppiano l’effettiva portata reale, succede con tutti i sistemi trasmittenti ma non sapendo appunto di quale sistema si tratti di preciso e quali prove siano state fatte e con quale antenna posso solo limitarmi a fare delle ipotesi, se poi christian1961 è ancora in zona possiamo capire meglio la situazione. çç23

Ciao Maurinok, e propio cosi tutti i costruttori si allargano nelle loro dichiarazioni, in fatti io avevo indicato in 3 miglia poiche in genere da natante a infortunato non si va di più, invece se il soccorritore si trova in alto o meglio in un aeromobile la distanza che copre è formidabile.

Offline Maurinok

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 89
  • Karma: 4
Re:Massa antenne VHF
« Risposta #12 il: Mer 14 Nov, 09:26 2018 »
Chissà poi che antennino e quanta potenza avrà il trasmettitore, magari sarà una scatoletta da 100 milliwatt. :)

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 273
  • Karma: 23
  • Sesso: Maschio
Re:Massa antenne VHF
« Risposta #13 il: Oggi alle 06:54 »
Chissà poi che antennino e quanta potenza avrà il trasmettitore, magari sarà una scatoletta da 100 milliwatt. :)

Senza ulteriori info possiamo solo fare supposizioni.
Un saluto.

Forumradioamatori.it

Re:Massa antenne VHF
« Risposta #13 il: Oggi alle 06:54 »

 

free countersfree countersfree counters