Autore Topic: Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.  (Letto 437 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Facip

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 11

Vorrei cercare di capire, con gli esperti del forum, se l'uso della radio in emergenza è lecito da parte di chiunque.
Parto dai dati normativi e/o quello che ho letto.

- Mi pare di avere capito che la detenzione di una radio, se impossibilitata a trasmettere, è lecita (quindi non punibile). Perchè sia impossibilitata a strasmettere è sufficiente rimuovere antenna e batteria che possono essere comunque portati appresso.
Invece, questo mi servirà dopo, non posso portare in giro una pistola con il caricatore in tasca se non ho tutte le dovute autorizzazioni, oppure non posso portarmi un coltello con lama da 20 cm.

- Lo "stato di necessità" : «Non è punibile chi ha commesso il fatto per esservi stato costretto dalla necessità di salvare sé o altri dal pericolo attuale di un danno grave alla persona, pericolo da lui non volontariamente causato, né altrimenti evitabile, sempre che il fatto sia proporzionato al pericolo». Quindi, se ho commesso un reato per salvarmi la vita o da un danno grave non sono punibile. Nei testi di giurisprudenza si legge spesso questo esempio: se sono in cordata e vengo trascinato nel burrune da un altro escursionista posso tagliare la corda. L'altro cade e muore ma io mi salvo la vita. Non è punibile.

Mettendo insieme le due cose: se sono a -10 in montagna con una caviglia rotta, posso montare la mia radio (antenna, batteria) e fare qualsiasi chiamata, anche sulle frequenze dei carabinieri, polizia, ecc ..., per chiamare soccorsi e salvarmi la vita o salvarmi da un grave pericolo. Nessun magistrato potrà condannarmi. Perchè per salvarsi la vita si "può fare praticamente tutto". Ritengo che il fatto (chiamata radio) sia assolutamente proporzionato al pericolo.
Certo, e concludo, non posso chiamare se sono stanco e mi scoccia scendere a piedi dal monte.



Offline SimplexFM

  • Full Member
  • ***
  • Post: 222
  • Karma: 9
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #1 il: Mar 06 Nov, 11:17 2018 »
Ciao. Il punto non è questo, è ovvio che per salvare delle vite si può agire in qualsiasi modo, di certo non ti contesteranno che hai usato la radio dell’aereo precipitato per chiamare aiuto. ^-^

Il fatto è che portasi dietro una ricetrasmittente pienamente funzionante senza esserne autorizzato perché si ha paura che possa succedere qualcosa non significa che ci possiamo infischiare delle leggi.

Temere ad esempio di rimanere isolato in montagna in mezzo al bosco non vuol dire che allora posso portarmi con me un rtx e chiamare magari direttamente i carabinieri, se tutti facessero così ti lascio immaginare cosa succederebbe.

La morale è che le proprie paure non giustificano tali comportamenti, non so se mi spiego.

Ricordo poi che per chiamare i soccorsi esistono appositi dispositivi satellitari a chiamata automatica dotati di GPS e che a differenza di una ricetrasmittente che non garantisce un bel nulla si ha invece una sicurezza al cento per cento che arrivino i soccorsi nel punto esatto semplicemente premendo un pulsante, ne consegue che una ricetrasmittente non è per nulla indispensabile.

Mal che vada ti compri un telefono satellitare è non ce n'è più per nessuno.

Offline Facip

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 11
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #2 il: Mar 06 Nov, 11:29 2018 »
SimplexFm nella tua risposta c'è un aspetto importante.
Quindi, portarsi una radio potenzialmente funzionante (anche se temporaneamente priva di batteria e antenna ... che ho con me) non è lecito.
Questo cambia perchè ci porta dalla parte della "pistola o del coltello" e cioè di oggetti che non possiamo comuqnue portare in giro .... anche se abbiamo ipotetica paura di essere aggrediti.
Se è così cade il primo presupposto del mio ragionamento e cioè la leceità di poter detenere - portare in giro la radio.

Offline SimplexFM

  • Full Member
  • ***
  • Post: 222
  • Karma: 9
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #3 il: Mar 06 Nov, 13:19 2018 »
Citazione
Quindi, portarsi una radio potenzialmente funzionante (anche se temporaneamente priva di batteria e antenna ... che ho con me) non è lecito.
Se non hai con te i pezzi mancanti diventa un innocuo oggetto come tanti per qui nessuno può dirti assolutamente nulla ma se ti porti nel’altra tasca anche le parti mancanti allora è un altro discorso poiché puoi renderla operativa  ...sempre se te li trovano addosso. ;)
 
Va però sottolineato che vi è una differenza tra detenere e usare, è come per una pistola, se ce l’hai illegalmente ti sanzionano ma se la usi pure per divertirti a sparare in aria ti lascio immaginare.

E’ molto raro che controllino certe cose ma rimane il fatto che è sempre meglio mettere le mani avanti, esistono delle norme in materia e non si può far finta di nulla, almeno se uno vuole starsene bello tranquillo.


Alcuni anni fa ad un mio amico anche lui radioamatore, mentre stava facendo la sua consueta passeggiata con il cane mentre usava il suo portatile, è stato fermato da una pattuglia di CC di passaggio e gli hanno chiesto di mostrargli un documento valido per l’uso della sua ricetrasmittente, lui che è un tipo molto preciso aveva con se alcune fotocopie e la cosa è finita li, ora, a parte che i CC non sapevano che avrebbe dovuto avere con se gli originali e non le fotocopie :D rimane il fatto che se non fosse stato un radioamatore con regolare licenza cosa gli raccontava? Lo dico giusto per far capire che la regola del tanto capita sempre agi altri non corrisponde assolutamente alla realtà.

Offline Facip

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 11
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #4 il: Mar 06 Nov, 17:06 2018 »
E' sempre meglio essere in regola ….. infatti sto leggendo il Neri e da gennaio inizio il corso ARI.
Se non si è in regola …. ci vuole un minimo di accortezza.
Se passeggio in città con il cane o sono in una piazza centrale non mi metterò mai a giocare con una Baofeng senza avere il patentino.
Se sono in appennino a 1800 metri per sentieri, dove incontro un escursionista ogni 20 minuti, e mai le forze dell'ordine, sarò più tranquillo. Anche in questo caso però avrò la radio nello zaino e non attaccata alla cintura. Userò la radio soltanto se necessario per qualche emergenza.

Poi so come finirà: io prenderò il patentino ma mia moglie no. Quindi, ci potranno essere due situazioni: o io in regola e mia moglie con la seconda radio "fuori regola" perchè useremo una frequenza da radioamatori; oppure io fuori regola con la Baofeng su un canale PMR466 e mia moglie in regola con la PMR466 (scontato il pagamento per tutti dei 12 Euro annui).

Altra situazione: io costretto con le PMR466 e mia moglie che comunica usurpandomi il nominativo.

Offline SimplexFM

  • Full Member
  • ***
  • Post: 222
  • Karma: 9
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #5 il: Mar 06 Nov, 18:27 2018 »
Vedo che hai capito il concetto. :)

L’unica cosa strana e che sei certamente il primo caso al mondo che vuole diventare radioamatore per parlare con la moglie. ;D

Offline in3eqa

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 402
  • Karma: 6
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #6 il: Mer 07 Nov, 10:55 2018 »
In tutto questo concetto c'è anche un aspetto particolare. Ovvero i radioamatori possono utilizzare QUALUNQUE tipolgia di apparato purché trasmetta ANCHE sulla gamma assegnata al servizio di amatore (art. 16 comma 2 dell'allegato 26 al codice della comunicazioni elettroniche). In base a quanto enunciato, io posso perfettamente utilizzare, per esempio, un Elettrasuite VS3000, che generalmente viene montato sulle autoradio di forze di polizia (è presente la versione 410-470 MHz). Ma è sufficiente notare come persino i militari utilizzino radio DMR Motorola... Il fatto è che c'è una ignoranza della normativa spaventosa, anche per il fatto che la stessa normativa italiana è scritta in modo talmente "burocratico" che persino gli stessi uffici legali dei ministeri vanno in crisi, se il cittadino scopre un "buco".

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #7 il: Mer 07 Nov, 11:17 2018 »
Citazione
Altra situazione: io costretto con le PMR466 e mia moglie che comunica usurpandomi il nominativo.
Situazione da evitare assolutamente, è un illecito molto grave, rischieresti pure di perdere la patente, nello specifica tra l’altro, qualunque radioamatore in ascolto noterà che un nominativo appartenete ad un uomo viene usato da una donna, donne che tra l’altro sono pochissime e non passano inosservate.

Le comunicazioni tra radioamatori sono pubbliche, inoltre si va a far parte di una comunità dove un po’ tutti ci si conosce, almeno in ambito locale, è come essere in una grande famiglia e il comportarsi in modo errato non passa di certo inosservato tra gli altri radioamatori, esiste una vigilanza reciproca e questo crea una sorta di sorveglianza comune soprattutto verso eventuali abusivi.

Offline Facip

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 11
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #8 il: Mer 07 Nov, 17:46 2018 »
Iradiato ... effettivamente è meno problematico l'uso da parte mia della frequenza PMR466.
Prendo la licenza per parlare con la moglie  çç29 çç29 çç29 çç29 perchè usciamo spesso con un'associazione che si occupa di disabilità e persone emarginate. Capita spesso che nelle escursioni si creino dei gruppi più lenti di altri o sia utile rimanere in contatto con chi resta ai furgoni e all'occorrenza viene a prendere chi è stanco.
Purtroppo, le PMR466 (almeno le Midland G7) spesso non sono adeguate (si sente solo rumore).
Trovo che ci sia un vuoto. Si passa da PMR modeste alla necessità di essere radioamatori.
Mi domando perchè non si riservino alcune frequenze per poter trasmettere anche a 5 o 10 watt. Le stesse PMR466 non credo darebbero problemi a 5watt).
Ora non avendo la patente non posso fare prove. Sarei però curioso di verificare tra i monti i benefici di usare due Ailunce HD1 a 10watts, rispetto a due Midland G7 omologate.
Devo trovare una soluzione al problema.
Io posso prendere al patente ma gli altri volontari non hanno voglia e tempo.
Devo trovare una soluzione.

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #9 il: Mer 07 Nov, 18:52 2018 »
Scusa ma perché non usi semplicemente dei PMR in versione export! Hanno 4/5 watt esattamente come le normali VHF/UHF, anzi avrai prestazioni anche migliori visto che a differenze di quelli funzionanti in tutta la banda UHF sono ottimizzati per avere il massimo delle prestazioni, dall’antenna che risuona esattamente a 446 mhz al ricevitore che ha in questa frequenza la massima sensibilità.

In molti credono che usando certi rtx si otterranno dei risultati migliori ma si sbagliano almeno che proprio non si usino dei pmr da quattro soldi, lasciamo stare poi i 10 watt che sono un caso estremo ma per il resto non ti serve un non PMR per coprire delle distanze maggiori, anzi con un po’ di pratica gli si può anche cambiare antenna con una ancora migliore. Ovviamente essendo modificate perdono l’omologazione ma nessuno verrà mai a controllare certe cose, se invece giri con una radio che non è un PMR sarà vistosa e di conseguenza soggetti a possibili controlli.

Offline fanè

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 50
  • Karma: 3
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #10 il: Mer 07 Nov, 20:05 2018 »
«Non è punibile chi ha commesso il fatto per esservi stato costretto dalla necessità di salvare sé o altri dal pericolo attuale di un danno grave alla persona».

Io ho letto di un pescatore che ha tirato sulla sua barca dei migranti in pericolo ed è finito sotto processo per favoreggiamento all'immigrazione clandestina.

Offline SimplexFM

  • Full Member
  • ***
  • Post: 222
  • Karma: 9
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #11 il: Mer 07 Nov, 20:30 2018 »
Fanè forse non hai capito, usare una ricetrasmittente di proprietà di terzi e perfettamente regolare in casi di emergenza, non si commette alcun reato ma se si usa una propria ricetrasmittente che si detiene illegalmente il discorso cambia, mi spiego meglio, se te ne vai in giro con un rtx perfettamente funzionante senza essere autorizzato sei sanzionabile, se nel caso ti capiti di salvare una vita umana per mezzo di questa bene ma ciò non significa che allora sei in regola e magari ti danno pure un premio, è tua e la detieni illegalmente punto e basta, non so se mi spiego, questo era quello che intendevo dire.

Offline fanè

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 50
  • Karma: 3
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #12 il: Mer 07 Nov, 20:36 2018 »
Chiaro. Ma non volevo fare polemica, era solo per dire che le leggi certe volte sono fatte a ca..o e sono incomprensibili.

Offline SimplexFM

  • Full Member
  • ***
  • Post: 222
  • Karma: 9
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #13 il: Mer 07 Nov, 21:01 2018 »
Diciamo che il burocratese è spesso interpretabile e sicuramente ci possono essere sentenze diverse per lo stesso reato ma si tratta in fondo di questioni quotidiane per qualsiasi reato. Tuttavia le leggi ci sono e anche salvare dei migranti in mare può diventare reato soprattutto perché qui parliamo del business del secolo e spesso chi li salva è a sua volta parte di questo becero sistema, per qui dal mio punto di vista, chi li aiuta, fomentando così una sorta di catena di Sant’Antonio, li metterei tutti in galera innocenti o meno che siano. Datemi pure del cattivo ma io ragiono a “sangue freddo”. çç12

Sono andato fuori tema ma comunque se usi il tuo rtx che però non potresti legalmente usare, in casi di emergenza non farti troppi problemi, alla fine nessuno mai ti dirà nulla almeno che non ci sia qualcuno troppo zelante e comunque se non ti colgono sul fatto, cioè mentre la usi, non ti possono contestare un bel nulla, inoltre puoi sempre nasconderla o gli dici che te l'ha prestata un passante. Ci sono bugie cattive e bugie buone, a buon intenditor poche parole. :D

Offline fanè

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 50
  • Karma: 3
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #14 il: Mer 07 Nov, 21:24 2018 »
Sì, in effetti con quello che ho detto sono passato per un pro-immigrazione estimatore di Soros. E non è così, per niente. Solo che mi dispiace per quel pescatore che a guardarlo in faccia mi era sembrato in buona fede, e se mi fossi trovato nella stessa situazione non me la sarei sentita di girarmi dall'altra parte, aldilà delle mie idee politiche. Ma siamo andati fuori tema, basta così o ci cacciano dal forum.

Offline SimplexFM

  • Full Member
  • ***
  • Post: 222
  • Karma: 9
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #15 il: Mer 07 Nov, 21:49 2018 »
Se uno è in buona fede allora le cose cambiano anche se va sempre dimostrato ma purtroppo viviamo in un mondo fatto di inganni ed è difficile capire chi è innocente e chi no. Comunque meglio che parliamo di radio sennò ci “radiano” dal Forum. :D

Offline Radiosa

  • Newbie
  • *
  • Post: 44
  • Karma: 4
  • Sesso: Femmina
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #16 il: Gio 08 Nov, 09:54 2018 »
Poi so come finirà: io prenderò il patentino ma mia moglie no.

Perchè no? Spronala.

Offline GianlucaB

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 267
  • Karma: 20
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #17 il: Gio 08 Nov, 19:31 2018 »
Diciamo che la possibilità dii poter detenere un apparato senza patente è  destinato più che altro ai collezionisti di radio, o collezionisti di apparati d'epoca o ancora surplus militari.
Portarsi dietro un apparato vhf senza patente, è un pò borderline, e quindi può comunque essere punita l'intenzionalità di volerlo utilizzare, perché altrimenti non si spiega il motivo per cui uno deve andare in giro con un apparto vhf se non ha intenzione di utilizzarlo.


Offline IU2IDU

  • Global Moderator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 451
  • Karma: 50
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • IU2IDU Official Page
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #18 il: Gio 08 Nov, 21:41 2018 »
Ogni tanto questo discorso salta fuori ed è sempre divertente..........perchè sarebbe come dire MI PORTO UN'AUTOMOBILE SMONTATA IN MEZZO AL BOSCO PERCHE' SONO SENZA PATENTE E SE ARRIVA UN BRANCO DI LUPI LA POSSO MONTARE E USARLA PER SCAPPARE?
Puoi usarla per scappare, basta che non la usi per girare in autostrada (ERGO mettere la portante e disturbare QSO in totale anonimato come fanno 99 pirati su 100).


In ogni caso esiste il CODICE DELLE COMUNICAZIONI da consultare.....se qualcuno trova il passaggio in cui viene espressamente autorizzato l'utilizzo di apparati radioamatoriali ANCHE SENZA LICENZA è cortesemente pregato di indicarci l'ubicazione dell'articolo. Buona lettura

https://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/comunicazioni/radio/autorizzazioni-e-licenze/radioamatori

 çç25 çç25 çç25 çç25 çç25 çç25 çç25 çç25 çç25 çç25 çç25 çç25 çç25


73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
UNITA' COTA 686-SM - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline in3eqa

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 402
  • Karma: 6
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #19 il: Ven 09 Nov, 11:51 2018 »
Per lavoro sono stato in zona 8 e con l'occasione ho voluto documentare la possibilità di effettuare QSO sia dall'aeroporto di Verona, sia dall'aerporto di Napoli (entrambi aeroporti internazionali), come illustrato in queste due immagini:





Per altro a Napoli il personale di terra utilizzava il mio stesso apparato, versione VHF, in DMR.

Offline IV3FNK

  • Newbie
  • *
  • Post: 42
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #20 il: Ven 09 Nov, 13:35 2018 »
Ogni tanto questo discorso salta fuori ed è sempre divertente..........


forse per cercare delle scappatoie.....o forse per cercare dei consensi.
tanti si comprano le radio e, fregandosene delle leggi, cercano appunto delle scappatoie.
le opzioni sono 3:
--comprate la radio e, a vostro rischio, senza fare tanta pubblicità ve la tenete dove volete senza farvi beccare e soprattutto
   senza andare a rompere le balle ad altri servizi.
--vi comprate dei pmr e pagando la relativa tassa siete in regola (ma questi non si comprano perche escono solo con 500 mv)
--vi fate la patente ed autorizzazione generale e cosi potete tranquillamente portare la radio cinese attaccata alla cintura e fare
  qso SOLO su frequenze radioamatoriali (quindi se li usate su frequenze pmr o civili non siete comunque in regola e quindi
  sanzionabili)

per quel che riguarda i casi di emergenza,domani provo ad andare in armeria a chiedere se mi vendono una pistola perchè anche se non ho il porto d'armi,mi potrebbe succedere di essere aggredito e quindi per salvarmi la vita potrebbe essermi utile.



scusate lo sfogo ma come si dice non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #21 il: Ven 09 Nov, 17:05 2018 »
Se si hanno timori quando si è in montagna perché usare proprio una ricetrasmittente sperando che in caso di necessità qualcuno a caso risponda pure! Non esiste una rete di ripetitori in grado di garantire questo e nemmeno una centrale pronta a rispondere H24, detto in poche parole ti sarà solo un mezzo di fortuna.

L’unica o quasi vera soluzione è munirsi di un telefono satellitare, ti funzionerà sempre indifferentemente da dove ti trovi tranne che nelle grotte :) In alternativa esistono anche dei dispositivi per inviare l’allarme in caso di bisogno sempre appoggiandosi ai satelliti. Entrambi sono sistemi che garantiscono il massimo della sicurezza, cosa che una ricetrasmittente ti da meno di un telefono normale.


in3eqa, se quello in foto sei tu mi sembri troppo ottimista, in una frazione di secondo quella radio potrebbe svanire magicamente, basta uno di passaggio e non la rivedi più. :D

Offline Roby66

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 78
  • Karma: 1
  • Sesso: Maschio
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #22 il: Ven 09 Nov, 17:17 2018 »
Ma se veramente bisogna avere la certezza di essere soccorsi ovunque in emergenza dove ... potrebbe non arrivare la copertura telefonica e via radio ... non c'è molta più certezza, invece che con reti terrestri, è necessario qualcosa d'altro, non dico un telefono satellitare ma ... quasi, come questo https://buy.garmin.com/it-IT/IT/p/592606

Per non parlare con mia moglie ... sono diventato radioamatore  >:D '73 IU6GWQ
IU6GWQ

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #23 il: Sab 10 Nov, 09:27 2018 »
Sono quelli di qui parlavo, hanno un paio di aspetti negativi che riguardano il prezzo anche se ce ne sono di più economici di quello del link e il problema che richiedono un abbonamento. Se non si hanno problemi di sorta non si può chiedere di meglio oppure si prende un telefono satellitare e il problema è risolto.

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 280
  • Karma: 23
  • Sesso: Maschio
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #24 il: Sab 10 Nov, 10:34 2018 »
Ogni tanto questo discorso salta fuori ed è sempre divertente..........


forse per cercare delle scappatoie.....o forse per cercare dei consensi.
tanti si comprano le radio e, fregandosene delle leggi, cercano appunto delle scappatoie.
le opzioni sono 3:
--comprate la radio e, a vostro rischio, senza fare tanta pubblicità ve la tenete dove volete senza farvi beccare e soprattutto
   senza andare a rompere le balle ad altri servizi.
--vi comprate dei pmr e pagando la relativa tassa siete in regola (ma questi non si comprano perche escono solo con 500 mv)
--vi fate la patente ed autorizzazione generale e cosi potete tranquillamente portare la radio cinese attaccata alla cintura e fare
  qso SOLO su frequenze radioamatoriali (quindi se li usate su frequenze pmr o civili non siete comunque in regola e quindi
  sanzionabili)

per quel che riguarda i casi di emergenza,domani provo ad andare in armeria a chiedere se mi vendono una pistola perchè anche se non ho il porto d'armi,mi potrebbe succedere di essere aggredito e quindi per salvarmi la vita potrebbe essermi utile.



scusate lo sfogo ma come si dice non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire

Quoto al 100%, diretto e preciso, le cose stanno  propio così!
Un saluto per Tutti.

Offline Facip

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 11
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #25 il: Dom 11 Nov, 00:09 2018 »
IV3FNK l'esigenza della sicurezza in Montagna é sentita.
La Valla d'Aosta ha "riservato" la frequenza 161,300 MHZ al CANALE DI EMERGENZA, in fondo ho fatto il copia-incolla dei dettagli.
E' sufficiente registrarsi con apposito modulo anche per i privati che fanno escursionismo.
Non ho visto limiti di potenza nella trasmissione, ma la radio deve essere: conforme ai requisiti previsti dalla normativa vigente ed in possesso del certificato di immissione sul mercato;  in grado di effettuare chiamate selettive a 5 toni con codifica ZVEI2.
Le radio tipo la Baofeng acquistate in Italia soddisfano queste richieste ? Oppure: qualche modello da suggerire ?
Io faccio escursionismo anche in Valle d'Aosta e mi informeró meglio.
Ritengo che chi é autorizzato per la Valle d'Aosta possa almeno giustificare il possesso della radio (non accesa e al limite senza antenna) sicuramente nella propria abitazione anche fuori regione, ma sostanzialmente anche in macchina.
Sarebbe sufficiente una frequenza a livello Nazionale.

Una cosa simile é la Radio Montana PMR sul canale 8, ma mi pare non abbia centrali operative di soccorso e resta una rete "privata" dove chi riceve un messaggio di aiuto deve poi allertare i servizi di soccorso. Quindi, potrebbe non esserci nessuno in ascolto.

Il discorso della pistola é diverso in quanto le pistole NON sono a libera vendita e anche il porto d'armi, salvo alcune categorie, neppure permette di girare liberamente per strada con l'arma. Ora mi pare esagerato il paragone. Trovo piú pertinente il paragone con il codice della strada: se hai a bordo un ferito non sei sanzionabile anche se superi i limiti di velocita'.

DAL SITO ISTITUZIONALE:
La Regione Autonoma della Valle d’Aosta e le regioni confinanti della Haute-Savoie (F) e del Valais (CH) hanno realizzato, tramite un progetto Interreg, una rete radio transfrontaliera per le chiamate di emergenza in montagna: il Canale radio EMERGENCY (Canale E) che copre praticamente l'intero territorio montano delle tre regioni.
Il canale radio utilizza una frequenza comune (161,300 MHz) che permette di inviare una richiesta di soccorso. La richiesta può essere ricevuta dai Centri Operativi di Annecy (F), Chamonix (F), Sierre (CH) e dalla Centrale unica del soccorso di Saint-Christophe (I). L’emergenza sarà comunque gestita dalla Centrale del soccorso competente per territorio.
I centri di ricezione sono tra di loro connessi al fine di coordinare le operazioni di soccorso.
L’utilizzo del Canale E è riservato alle sole chiamate di emergenza.
L’Amministrazione Regionale, istituendo il registro degli incaricati per la sicurezza della vita umana in montagna, ha ottenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico - Dipartimento per le Comunicazioni l’estensione della propria concessione per l’utilizzo della frequenza 161,300 MHz da parte degli incaricati/utenti della montagna.
Sono considerati utenti della montagna le seguenti categorie:
professionisti della montagna;
gestori degli impianti a fune;
gestori delle piste di sci;
alpinisti, ESCURSIONISTI, sciatori;
praticanti di vari sport e attività all’aperto in montagna.
Dalla pagina "Modulistica"  è possibile scaricare le istruzioni e i moduli di richiesta per l’utilizzo della frequenza.

Offline GianlucaB

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 267
  • Karma: 20
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #26 il: Dom 11 Nov, 00:45 2018 »
Si in Valle D'Aosta è attivo il canale  di emergenza E,  per il suo utilizzo devi compilare il modulo ed indicare l'apparato radio che dovrà avere determinate specifiche tra cui chiamate selettive a 5 toni con codifica ZVEI2, questo significa utilizzare un apparato radio civile, in quanto gli apparati vhf/uhf radioamatoriali non hanno le selettive e quindi impossibilitati ad eseguire la relativa chiamata di emergenza.

Apparati civili significa apparati canalizzati programmabili solo su determinate frequenze, in questo caso l'apparato verrà programmato sulla frequenza 161.300 con la relativa selettiva, e quindi ti ritroverai  un apparato con un solo canale che trasmette e riceve solo sulla frequenza 161.300.

Essendo apparati non radioamatoriali, non conosco i relativi modelli, so che in ambito civile si utilizza molto la Motorola, un Motorola Gp340 potrebbe fare al caso tuo.




Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #27 il: Dom 11 Nov, 09:32 2018 »
Il servizio è attivo da diversi anni ma appunto solo in Valle D’Aosta e altre regioni confinanti con Svizzera e Francia. La zona è molto limitata in confronto all’intero territorio italiano ma a parte questo temo che per molti diventi solo una scusa per detenere un apparecchio magari non solo VHF come si dovrebbe ma anche UHF e memorizzarci bellamente le frequenze LPD e PMR e farci poi quello che si vuole. ::)

Citazione
Ritengo che chi é autorizzato per la Valle d'Aosta possa almeno giustificare il possesso della radio (non accesa e al limite senza antenna) sicuramente nella propria abitazione anche fuori regione, ma sostanzialmente anche in macchina.
Dovresti informarti se tale autorizzazione è valida in tutto il territorio italiano, cosa comunque che non credo visto che si tratta di una iniziativa di una regione autonoma, tra l’altro non vedo il senso di andare magari in Sicilia con una autorizzazione per un servizio della Valle D’Aosta. :)

Offline Facip

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 11
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #28 il: Dom 11 Nov, 09:42 2018 »
Quantomeno ne giustifica la detenzione nella propria abitazione. Da quello che ho letto per altro si possono usare anche radio che non hanno le chiamate selettive. Sul sito del servizio dove ci sono i settaggi Sì precisa di rimanere in ascolto sul canale perché non tutti avendo radio con chiamate selettive riescono a mettersi in contatto direttamente con le centrali di soccorso.
Guardavo anche la radio Montana prm dove si precisa che per comunicazioni personali è opportuno cambiare canale. Questo rende quasi indispensabile una radio che possa ricevere su due frequenze. Non ho trovato pmr con questa funzione.

Offline IV3FNK

  • Newbie
  • *
  • Post: 42
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #29 il: Dom 11 Nov, 10:32 2018 »
IV3FNK l'esigenza della sicurezza in Montagna é sentita.
La Valla d'Aosta ha "riservato" la frequenza 161,300 MHZ al CANALE DI EMERGENZA, in fondo ho fatto il copia-incolla dei dettagli.


la sicurezza in montagna è fondamentale ma purtroppo per voi questo non vi autorizza ad andare in giro legalmente con la radio in tasca.
per quando fai escursioni in Valle d'Aosta ti puoi comprare un portatile vhf di tipo civile a cui potrai memorizzare SOLO quella frequenza con la selettiva
purtroppo gli apparati radioamatoriali non hanno la possibilità delle selettive

Offline GianlucaB

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 267
  • Karma: 20
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #30 il: Dom 11 Nov, 10:51 2018 »
Esistono apparati radioamatoriali e apparati civili.

Per utilizzare un apparato radioamatoriale devi essere in possesso di patente e relativa autorizzazione, non ci sono altri modi legali di poterlo utilizzare, inutile volerci girare intorno, e provare a trovare escamotage che ne possano consentire l'utilizzo, non ce ne sono.

Poi esistono tutta una serie di apparati ricetrasmittenti detti civili, che forse sono la maggior parte di quelli che vedi in giro, basta vedere istituti di vigilanza, guide alpine, soccorso in mare, protezione civile, ambulanze, ecc.
Tutti questi apparati possono essere utilizzati se si ha la concessione o autorizzazione ad utilizzare determinate frequenze, sono apparati che non hanno il vfo( ovvero manopolina per impostare una frequenza), ma hanno una serie di canali che devono essere programmati sulle frequenze di cui se ne ha l'autorizzazione, spesso e volentieri vengono venduti già programmati sulle frequenze richieste.
Esempio gli apparati vhf marini hanno memorizzato 88 canali, tra cui il canale 16 è per la richiesta di soccorso, non puoi impostare altre frequenze al di fuori di quelle che sono programmate, puoi solo cambiare canale.

E così funzionano tutti gli apparati civili, quindi se tu sei autorizzato in qualche modo ad utilizzare una determinata frequenza, puoi acquistare un apparato vhf o uhf programmato su quella frequenza, e quindi andare in giro tranquillo con il tuo apparato che può trasmettere solo sulla frequenza che sei autorizzato ad utilizzare.

Tra le altre cose la maggior parte degli apparati civili sono monobanda, quindi o solo vhf o solo uhf, non sò se esistono in commercio apparati civili dual band,  quindi niente vhf insieme a frequenze pmr, e comunque la programmazione non è sempre semplicissima, spesso conviene farselo programmare direttamente dal venditore fornendo frequenza e se necessaria relativa selettiva.


Offline IV3FNK

  • Newbie
  • *
  • Post: 42
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #31 il: Dom 11 Nov, 11:12 2018 »
Quantomeno ne giustifica la detenzione nella propria abitazione. Da quello che ho letto per altro si possono usare anche radio che non hanno le chiamate selettive. Sul sito del servizio dove ci sono i settaggi Sì precisa di rimanere in ascolto sul canale perché non tutti avendo radio con chiamate selettive riescono a mettersi in contatto direttamente con le centrali di soccorso.
Guardavo anche la radio Montana prm dove si precisa che per comunicazioni personali è opportuno cambiare canale. Questo rende quasi indispensabile una radio che possa ricevere su due frequenze. Non ho trovato pmr con questa funzione.


dove hai letto che si possono usare radio senza selettiva?
dove hai letto che Sì precisa di rimanere in ascolto sul canale perché non tutti avendo radio con chiamate selettive riescono a mettersi in contatto direttamente con le centrali di soccorso?



Istruzioni d'uso
Prima di partire…

Effettuate le verifiche necessarie affinché l’escursione possa avvenire in sicurezza. (condizioni meteo, attrezzatura, provviste ecc…)
Verificate l’efficienza dei mezzi di comunicazione assicurandosi che gli stessi abbiano l’autonomia necessaria e se del caso munirsi di batterie di scorta
Comunicate ad una persona di fiducia la vostra destinazione (massiccio, settore, itinerario) e l’orario di rientro previsto.
 

Prima di iniziare l’escursione…

Verificate la corretta sintonizzazione del vostro apparato effettuando una chiamata di test nei modi seguenti:
Utilizzando il tasto preprogrammato
Inviando una chiamata selettiva a 5 toni all’identificativo 21301
Se il test ha avuto successo riceverete 2 toni di conferma da parte della centrale operativa
Rimanete in ascolto sulla frequenza del Canale E, potreste ricevere delle chiamate di soccorso da alcuni soggetti che non sono in grado di comunicare con la centrale e potreste essere in grado di fungere da “ponte”.
 

Richiesta di soccorso, come procedere…

Verificate che sulla radio sia selezionato il canale relativo alla frequenza del CANALE E
Per inviare la chiamata di soccorso alla centrale operativa procedere come segue:
Tenete la radio in posizione verticale
Avviare la chiamata di soccorso premendo il tasto preprogrammato oppure utilizzando una chiamata selettiva a 5 toni all’identificativo 21414.
Se la chiamata ha avuto successo riceverete 3 toni di conferma
Verrà generata una segnalazione di allarme alla centrale operativa che vi ricontatterà chiedendo i dati necessari ad avviare le procedure di soccorso.
Attendete che l’operatore abbia finito di parlare e tenete premuto il tasto PTT per rispondere
Parlate in modo chiaro e senza urlare
 

Nel caso non fosse possibile stabilire una comunicazione con la centrale operativa…

Verificate che sulla radio sia selezionato il canale relativo alla frequenza del CANALE E
Provate a spostarvi di qualche metro, a cambiare l’orientamento della radio e riprovate ad inviare una chiamata di soccorso
Inviate comunque una chiamata vocale del tipo “A tutti, chiamata di soccorso, per chi mi riceve, sono a ……”. Potreste essere sentiti da altre persone in grado di inoltrare la vostra chiamata alla centrale operativa

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #32 il: Dom 11 Nov, 11:15 2018 »
Citazione
Guardavo anche la radio Montana prm dove si precisa che per comunicazioni personali è opportuno cambiare canale. Questo rende quasi indispensabile una radio che possa ricevere su due frequenze. Non ho trovato pmr con questa funzione.
Se intendi dire di avere con te una radio che funzioni sia a 161,300 (quindi in VHF) ma anche sulle frequenze PMR446 (quindi in UHF), queste sono tutte per solo uso radioamatoriale ma mi sembra ce ne siano anche per uso civile, tuttavia l’autorizzazione per la frequenza 161,300 è valido solo se si usano apparati monobanda VHF, quindi ne consegue che pur avendo un’autorizzazione valida avresti comunque un apparecchio non a norma e ciò annulla di conseguenza l’autorizzazione.

Offline GianlucaB

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 267
  • Karma: 20
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #33 il: Dom 11 Nov, 13:33 2018 »
Chiarita la legalità dell'utilizzo, in realtà dopo una ricerca avrei trovato un apparato  dual band, il Puxing px-888k che pare abbia pure la possibilità di selettiva  zvei2 a 5 toni (tutta da verificare)

Pare sia l'unico apparato di questo genere, una cinesata economica, che però se uno proprio vuole, gli permette di utilizzare  la frequenza 161.300 con selettiva 5 toni, e sia frequenze pmr per la radio montana, e pure frequenze radioamatoriali per agganciare eventuali ponti radio in zona.

Probabile che per attivare tutte le sue funzioni, sia necessario il cavo di programmazione e relativo software.





Offline IV3FNK

  • Newbie
  • *
  • Post: 42
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #34 il: Dom 11 Nov, 14:16 2018 »
ad ulteriore chiarimento di come devono essere le radio per tale scopo, vi invito a leggere BENE la domanda sottoriportata che deve essere compilata e sottoscritta per poter usufruire di tale servizio radio.
 
 

Regione Autonoma Valle d’Aosta
Protezione civile
Loc. Aeroporto 7/a
11020 SAINT-CHRISTOPHE (AO)
OGGETTO: RICHIESTA DI ISCRIZIONE NELL’ELENCO REGIONALE DEGLI INCARICATI PER LA
 SICUREZZA DELLA VITA UMANA IN MONTAGNA.
 
MARCA DA BOLLO
€ 16,00
Il/la sottoscritto/a _____________________________ nato/a a ________________________ il _________________________
Residente a _____________________________________ via ________________________________________ n. __________
C.A.P. __________ Tel.______________________ E-mail _____________________ PEC _____________________________
Codice fiscale __________________________________________________________________________________________
• in possesso dell’abilitazione alla professione di ____________________________________________________________
per l’accompagnamento e/o l’insegnamento a persone o gruppi di persone;
• praticante l’attività _________________________________________________________________________________
 
CHIEDE
 
Di essere iscritto nel registro regionale degli incaricati per la sicurezza della vita umana in montagna e a tal fine utilizzare
la rete autorizzata alla Regione Valle d’Aosta dal competente Ministero dello sviluppo economico con la seguente radio
portatile:

marca  ______________________________________________________________________________________________________
modello/type ______________________________________________________________________________________________________
numero serie ______________________________________________________________________________________________________
A tal fine, consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 DPR 445/00 per le ipotesi di falsità in atti per dichiarazioni mendaci

DICHIARA
 
• che la rete “Canale E” sarà utilizzata esclusivamente ai fini della SICUREZZA in MONTAGNA (senza svolgere
traffico di corrispondenza pubblica o privata);
• che gli apparati radio sopra riportati sono conformi alle specifiche della Direttiva 1999/5/EC e che sono provvisti della
notifica di immissione sul mercato italiano per collegamenti radiomobili terrestri in ponte radio ad uso privato (per scopi
civili) in VHF;

• che l’apparato radio sopra riportato è in grado di effettuare chiamate selettive a 5 toni con codifica ZVEI2;
• di assumersi ogni responsabilità in ordine al corretto uso degli apparati radioelettrici in modo da non arrecare danno o
disturbo ad altri;
• di accettare la richiesta di controllo e/o verifica della radio da parte del personale incaricato della Struttura protezione
civile della Regione Autonoma Valle d’Aosta e dagli organi istituzionali competenti;
• di essere a conoscenza che l’utilizzo della radio è consentita esclusivamente sul territorio della Regione Autonoma Valle
d’Aosta.
Allega alla presente:
• fotocopia di un documento di identità in corso di validità.
 
Data ________________
Firma leggibile _______________________________________
 
INFORMATIVA D.LGS. N. 196/2003 e successive modificazioni ed integrazioni
Ai sensi dell'articolo 13 del Decreto Legislativo n. 196/2003 il sottoscritto è informato che i propri dati personali saranno trattati
dall'Amministrazione regionale anche con l'ausilio di mezzi elettronici e/o automatizzati, ai fini del presente procedimento e
autorizza l'Amministrazione al trattamento degli stessi.
 
FIRMA per presa conoscenza
_______________________________________

Offline in3eqa

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 402
  • Karma: 6
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #35 il: Dom 11 Nov, 14:31 2018 »
Quanto riportato da IV3FNK è molto interessante per l'aspetto normativo. A livello tecnico, quanti sarebbero in grado di programmare un apparato radio civile per l'uso di selettiva ZVEI 2 ???

L'unica soluzione reale è quella che ho visto presso lo chalet di HB9FPO, il quale consegna radio Hytera PD505 già programmate con selettiva ufficiale registrata e abiitate a trasmettere unicamente sulle frequenze dei ponti ripetitori della REGA presenti in zona. In ambito europeo si è stati ottusi a non replicare una infrastuttura similare, con il risultato che ognuno si arrangia come può. D'altra parte nessuno controlla più (anche in aeroporto).
Se una persona avesse una radio bibanda e fosse in condizioni di pericolo, avrebbe molta più possibilità di essere ascoltata chiamando su un ripetitore radioamatoriale.

Radio Montana è un progetto anche valido ma molto limitato sia per la tipologia di apparati che può utilizzare, sia per il suo ambito privato.

Offline Facip

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 11
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #36 il: Dom 11 Nov, 14:57 2018 »
Tutte queste radio cinesi che non si capisce bene se sono omologate oppure no radioamatori possono usarle ? Non è il venditore che dovrebbe garantire che l'apparato può essere immesso sul mercato ? Diverse radio sono vendute e spedite da Amazon Italia.
TYT
TYT th-uv8000d Anche questa ha le selettive.
È la stessa radio che la polmar vende come modello 32 e qualcosa d'altro ma bloccando nel firmware le chiamate selettive.

Offline IV3FNK

  • Newbie
  • *
  • Post: 42
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #37 il: Dom 11 Nov, 15:23 2018 »
Quanto riportato da IV3FNK è molto interessante per l'aspetto normativo. A livello tecnico, quanti sarebbero in grado di programmare un apparato radio civile per l'uso di selettiva ZVEI 2 ???

quoto al 100%...ho sclerato non poco a configurare delle vertex standard che usiamo sulle nostre ambulanze...

Offline in3eqa

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 402
  • Karma: 6
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #38 il: Dom 11 Nov, 17:13 2018 »
Tutte queste radio cinesi che non si capisce bene se sono omologate oppure no radioamatori possono usarle ? Non è il venditore che dovrebbe garantire che l'apparato può essere immesso sul mercato ? Diverse radio sono vendute e spedite da Amazon Italia.
TYT
TYT th-uv8000d Anche questa ha le selettive.
È la stessa radio che la polmar vende come modello 32 e qualcosa d'altro ma bloccando nel firmware le chiamate selettive.

I radioamatori possono usare qualunque apparato radio; non esiste il concetto di "omologazione" per i radioamatori. Al contrario per gli usi professionali, per i quali l'omologazione è obbligatoria. Per esperienza posso dire che programmare l'uso di selettive in trasmissione FM analogica su apparati professionali (Motorola/Hytera) non sia assolutamente semplice. Per fortuna in digitale è sufficiente indicare l'ID della radio e ci pensa il protocollo di trasmissione a gestire la chiamata. Senza tanti giri di parole per me l'uso di apparati radio di qualunque genere è stato praticamente liberalizzato. Se qualcuno fosse realmente in pericolo provi a chiamare su qualche ripetitore radioamatoriale. Fine dei problemi.

Offline GianlucaB

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 267
  • Karma: 20
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #39 il: Dom 11 Nov, 18:00 2018 »
Non sono sicuro che il th-uv8000d abbia le selettive, considera che le selettive devono avere uno standard, infatti dire selettiva 5 toni ZVEI 2 significa dire che i 5 toni sono inviati con lo standard ZVEI2, ovvero ogni tono avrà una frequenza precisa, quando viene inviato avrà una durata precisa, e tra un tono e il successivo ci sarà una pausa precisa, quindi scrivere che una radio ha la possibilità di invio di 5 toni, ma non dire con quale standard li invia, non serve a nulla.

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #40 il: Dom 11 Nov, 18:34 2018 »
A me comunque non risulta che il TYT th-uv8000 abbia le selettive anche perché non è altro che il Polmar DB10 con alcune differenze.

Offline Facip

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 11
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #41 il: Lun 12 Nov, 11:59 2018 »
LAMA MOCOGNO (notizia del 11.11.2018)  Stroncato da un infarto. È successo ieri mattina nei boschi attorno a Barigazzo, tra disperati ma vani tentativi di rianimazione. Vittima un 79enne di Abetone Cutigliano, xxxxxxx , colto da malore mentre stava camminando lungo la vecchia e sterrata via Vandelli, ........  Nonostante avesse con sé cellulare e una radiolina che lo teneva in contatto con un altro cacciatore uscito con lui, non è riuscito a dare alcun tipo di allarme, morendo praticamente sul colpo.
A trovarlo riverso ....... di passaggio in quel punto con la mountain bike: ha dato subito l’allarme utilizzando proprio la ricetrasmittente che il cacciatore aveva con sé ......

In questo caso c'è stato un decesso improssivo. Ma comunque è stata proprio la radio ("radiolina") a permettere di allertare i soccorsi. Non è dato sapere se si trattasse di PMR o radio diversa. Credo però che nessuno di fronte alla tragedia e necessità dei soccorsi si sia preoccupato di verificare se la radio fosse omologata, PMR, autorizzata da patente, ecc ...

Attenzione non dico che si debba violare la legge senza alcuna remora. Sono dell'idea però che avere nello zaino una radio spenta, ma in grado di trasmettere in caso di emergenza, sia una risorsa preziosa.
Si potrebbe risolvere il problema con una o più frequenze di soccorso, supportate da ponti radio e centrale operativa. Magari con radio con la frequenza bloccata ma utilizzabile da tutti. Il PMR non ha centrali operative e non permette l'uso di ponti radio. Potenza bassa. E' un sistema troppo limitato per una funzione di soccorso (va bene in cantieri o piccoli gruppi per comunicazioni "ordinarie").

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #42 il: Lun 12 Nov, 13:16 2018 »
Citazione
Credo però che nessuno di fronte alla tragedia e necessità dei soccorsi si sia preoccupato di verificare se la radio fosse omologata, PMR, autorizzata da patente, ecc ...
Al di la del fatto di cronaca rimane il discorso che le leggi sono uguali per tutti, magari non importa a nessuno verificare la “radiolina” ma questo non giustifica nulla.

Citazione
Si potrebbe risolvere il problema con una o più frequenze di soccorso, supportate da ponti radio e centrale operativa.
Come detto esistono altri mezzi e più appropriati poi ognuno è responsabile di se stesso e fa come meglio crede. La montagna non è comunque il mare è mettere in piedi un sistema terrestre a livello nazionale in grado di avere una copertura capillare è praticamente impensabile e dai costi proibitivi e appunto per questo si devono usare sistemi che si appoggiano ai satelliti.

Citazione
…magari con radio con la frequenza bloccata ma utilizzabile da tutti.
Non esistono e non esisteranno mai se non come dispositivi appositi di soccorso e non come ricetrasmittenti in senso stretto.

Citazione
Sono dell'idea però che avere nello zaino una radio spenta, ma in grado di trasmettere in caso di emergenza, sia una risorsa preziosa.
Su questo hanno già risposto perfettamente IV3FNK e IU2IDU.... ;)

per quel che riguarda i casi di emergenza,domani provo ad andare in armeria a chiedere se mi vendono una pistola perchè anche se non ho il porto d'armi,mi potrebbe succedere di essere aggredito e quindi per salvarmi la vita potrebbe essermi utile.


Ogni tanto questo discorso salta fuori ed è sempre divertente..........perchè sarebbe come dire MI PORTO UN'AUTOMOBILE SMONTATA IN MEZZO AL BOSCO PERCHE' SONO SENZA PATENTE E SE ARRIVA UN BRANCO DI LUPI LA POSSO MONTARE E USARLA PER SCAPPARE?
Puoi usarla per scappare, basta che non la usi per girare in autostrada (ERGO mettere la portante e disturbare QSO in totale anonimato come fanno 99 pirati su 100).


La morale è che se tutti dovessimo violare le regole per le proprie paura le regole stesse diventerebbero pressoché inutili.

Chiaro che se invece sei regolarmente autorizzato diventerà sicuramente un Jolly e non si avrà nulla da temere.

Offline IU2IDU

  • Global Moderator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 451
  • Karma: 50
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • IU2IDU Official Page
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #43 il: Lun 12 Nov, 14:02 2018 »
Aggiungo anche: ma prendi la licenza e usa la radio con il tuo nominativo, così come vai in macchina con la patente automobilistica!
Visto che qualcuno ritiene di vitale importanza l'utilizzo della radio.............................................. 

 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51 çç51

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
UNITA' COTA 686-SM - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline fanè

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 50
  • Karma: 3
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #44 il: Lun 12 Nov, 15:11 2018 »
Premetto che sto per iniziare il corso per prendere la patente, e non solo perché è un obbligo di legge ma perché ne ho voglia io. Detto questo, del paragone tra radio e pistola sinceramente non ne posso più. E sono nel Forum solo da una settimana eh.

Offline in3eqa

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 402
  • Karma: 6
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #45 il: Lun 12 Nov, 18:26 2018 »
Premetto che sto per iniziare il corso per prendere la patente, e non solo perché è un obbligo di legge ma perché ne ho voglia io. Detto questo, del paragone tra radio e pistola sinceramente non ne posso più. E sono nel Forum solo da una settimana eh.

A molte persone può sembrare una banalità, ma conseguire la patente di operatore consente di avere enormi libertà quanto a utilizzo di apparati radioelettrici. Ma soprattutto fornisce le basi per un settore (TLC) rimane strategico anche in ambito professionale. Molti ripetitori radioamatoriali sono anche auto-costruiti o assemblati e conoscere come funziona la propagazione delle onde elettromagnetiche in funzione della frequenza, della stagione, del numero di macchie solari etc è anch'essa una competenza non secondaria. Riguardo le pistole, per quanto possa sembrare incredibile, i tempi di attesa per il conseguimento del titolo di autorizzazione sono più brevi rispetto a quelli per l'uso di apparato radioamatoriale. Per quanto si dica in giro, non è previsto alcun esame tecnico avanti a una commissione per utilizzare una pistola o un fucile. Mi risulta solo una prova di maneggio, abbastanza semplificata, presso il poligono alla presenza di un istruttore di tiro.

Offline fanè

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 50
  • Karma: 3
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #46 il: Lun 12 Nov, 20:09 2018 »
Sì, ma poi il desiderio di prendere la patente viene naturale se uno è davvero appassionato, aldilà degli obblighi di legge.
Sul fatto della pistola direi che sarebbe più corretto paragonare la Radio a un coltello a serramanico, la pistola è un'esagerazione.

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #47 il: Lun 12 Nov, 21:04 2018 »
Più che altro è perché per la pistola serve un’autorizzazione proprio come per le radio ma per un coltello no quindi il paragone calza a pennello. :)

Offline fanè

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 50
  • Karma: 3
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #48 il: Lun 12 Nov, 21:50 2018 »
Se vai in giro con un coltello a serramanico e te lo trovano ti denunciano. Io mi riferivo più che altro ai danni che si possono fare con una pistola e con una radio. Se uno impazzisce e inizia a sparare ai passanti può fare parecchi morti prima di essere fermato. Con una radio è più difficile fare dei danni così grossi, non impossibile ma più difficile.

Offline Facip

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 11
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #49 il: Lun 12 Nov, 22:21 2018 »
Anche io trovo eccessivo paragonare un'arma da fuoco con una radio.
La prima differenza é che le radio sono di libera vendita. Giá questa é una contraddizione almeno per quanto concerne il divieto anche solo di detenere una radio.
Divieto di detenere una radio assurdo in quanto io ben potrei avere una radio da utilizzare in uno Stato dove l'uso é consentito o nel quale ho l'abilitazione.
Ancora, conosco diverse associazioni che hanno 3-4 radio in sede ad uso di quei soci che sono anche radioamatori e possono usarle.
Ho un amico che é spesso negli USA e ha due radio dello standard USA equivalente al ns. PMR. Quando si reca negli USA porta le radio nel bagaglio a mano e poi le utilizza negli USA (in USA ha fatto quanto necessario per usarle). Ovviamente quando si trova in Italia le radio sono in un armadio inutilizzate. Cosa dovrebbe fare ? Usare negli USA le PMR ?
Io stesso in una decina di viaggi in Africa avevo con me una Baofeng (e altri 3 amici uguale).... in tutti gli scali (3 per volo e per 3 persone quindi un totale di almeno 90 controlli) nessuno ha contestato le radio nel bagaglio a mano.
Ad Amsterdam e Francoforte due volte mi hanno fatto accendere la radio e le macchine fotografiche. Controllano che funzionino perche' in teoria vuol dire che non sono modificate internamente.
A Malpensa mi hanno fatto tirare fuori la radio e le macchine fotografiche per metterle in un box di controllo a parte (come il PC).
Ultimo viaggio, in questo caso senza neppure dover tirare fuori la radio, ad ottobre scorso: Malpensa - Emirati Arabi; Emirati Arabi - Sud Africa; Sud Africa - Botswana. Peraltro al ritorno, essendo rientrato dopo alcuni amici e dovendo usare le radio in Africa, avevo nel bagaglio a mano 2 radio.
Questo conferma di per sé il trasporto delle radio é lecito almeno negli aeroporti Europei, USA, Africa; conferma anche con non sono paragonabili a pistole.
Nessuno dei controlli in Italia, Europa e Africa ha chiesto patenti o altro. Uno degli amici é radioamatore e avevamo diviso le radio nei bagagli per ragioni di peso.

ps che poi a causa del clima teso negli aeroporti si possa essere soggetti ad un controllo in piú ci puó stare. Ma non impedisce l'imbarco.
A proposito raccomando di non mettere mai radio o altri strumenti con batteria nel bagaglio in stiva. Questo é assolutamente vietato per la facilita' delle batterie di prendere fuoco..

Offline GianlucaB

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 267
  • Karma: 20
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #50 il: Lun 12 Nov, 22:38 2018 »
Questo conferma di per sé il trasporto delle radio é lecito almeno negli aeroporti Europei, USA, Africa; conferma anche con non sono paragonabili a pistole.
Nessuno dei controlli in Italia, Europa e Africa ha chiesto patenti o altro. Uno degli amici é radioamatore e avevamo diviso le radio nei bagagli per ragioni di peso.

No questo conferma che non erano interessati ad eseguire controlli approfonditi sulle licenze, probabilmente perché sono li per controllare altro.

Offline Facip

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 11
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #51 il: Lun 12 Nov, 22:45 2018 »
Comunque continuo nel mio studio del Neri e in primavera cercheró di passare esame.
Spero di trovare informazioni attendibili anche su l'uso internazionale delle radio.
A me servira' 10 giorni in un anno (neppure ho una radio e me la prestano nei viaggi ed escursioni) ..... ma a questo punto la decisione é presa.
Magari facendo il corso e conoscendo diversi radioamatori capiro' questo mondo.

Una domanda : la tassa per PMR segue l'anno solare ? Mi conviene farla a gennaio a questo punto giusto ? Altrimenti pago 12 Euro per meno di due mesi (peraltro invernali dove esco poco o nulla).

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #52 il: Lun 12 Nov, 23:19 2018 »
Citazione
Se vai in giro con un coltello a serramanico e te lo trovano ti denunciano. Io mi riferivo più che altro ai danni che si possono fare con una pistola e con una radio. Se uno impazzisce e inizia a sparare ai passanti può fare parecchi morti prima di essere fermato. Con una radio è più difficile fare dei danni così grossi, non impossibile ma più difficile.
Il riferimento era puramente al discorso dell’autorizzazione e non dei danni che si possono causare, nel senso che esiste un autorizzazione per le radio cosi come per le armi da fuoco ma non esistono autorizzazione per detenere coltelli indifferentemente se sono da cucina o atti ad offendere.

Citazione
La prima differenza é che le radio sono di libera vendita. Giá questa é una contraddizione almeno per quanto concerne il divieto anche solo di detenere una radio.
Questo è stato voluto appositamente per evitare che tutti possano averne una e fare finta di non usarla, quindi non è una contraddizione ma una questione di prevenzione, ne consegue che devi giustificarne il possesso.

Citazione
... in tutti gli scali (3 per volo e per 3 persone quindi un totale di almeno 90 controlli) nessuno ha contestato le radio nel bagaglio a mano
La fortuna è che di solito non fanno controlli approfonditi anche perché chi controlla è sempre totalmente ignorante in materia per qui ne consegue che non succede mai nulla, il vero problema però è quando le usi all’estero, autorizzazioni a parte su quali frequenze le usi di solito! Conosci il piano di ripartizione delle frequenze di tutti i paesi in qui ti rechi oppure usi frequenze a caso! La cosa è interessante in quanto non essendo tu radioamatore non saresti autorizzato ad usare nessuna frequenza.

Citazione
Una domanda : la tassa per PMR segue l'anno solare ? Mi conviene farla a gennaio a questo punto giusto ? Altrimenti pago 12 Euro per meno di due mesi (peraltro invernali dove esco poco o nulla).
Se è la prima volta che la paghi è meglio che lo fai a Gennaio sennò la pagherai di nuovo tra un paio mesi. Se invece devi rinnovare credo si possa postecipare.

Offline Facip

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 11
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #53 il: Lun 12 Nov, 23:41 2018 »
iRadiato mi soffermo sull'uso in Africa (estero).
Di solito alcuni amici portano delle radio Baofeng ... io come si vede dalle 1000 domande che faccio mi sto affacciando adesso al mondo radio e con le mie domande cerco anche di capire se e cosa acquistare.
Posso dirti che in Tanzania nessun ranger e/o polizia, nei numerosi controlli che fanno (una pattuglia ogni 10 km) ha mai contestato le radio.
Addirittura sulle auto montiamo le antenne esterne e radio da 25watt per automobili.
In un paese dove le auto girano di notte senza fanali .... credo che le radio degli stranieri che comunicano tra loro sia l'ultimo dei problemi.
Sarebbe interessante pero' conoscere le normative del paese.
Sulle frequenze per utilitá ed evitare danni si usano quelle delle guide locali.
L'uso é indispensabile in quanto manca la copertura GSM e le strade sono brutte (ci si pianta).
Senza radio sarei ancora piantato da qualche parte.
Impensabile un satellitare per i costi.

Offline fanè

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 50
  • Karma: 3
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #54 il: Mar 13 Nov, 05:59 2018 »
Facip, forse sarebbe meglio che usassi delle radio più affidabili quando viaggi in posti così pericolosi come l'Africa o quando vai in montagna. Non lo so, ma con le cose cinesi (in generale) ho sempre l'impressione che possano smettere di funzionare da un momento all'altro.

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #55 il: Mar 13 Nov, 09:40 2018 »
Certo che sono paesi d’avvero senza regole, anzi le frequenze le assegnano addirittura le guide locali hi. ;D

Il rischio è sempre che a qualcuno prenda di matto e si finisca in gattabuia come è già successo proprio per la presenza di apparecchi ricetrasmittenti.

Citazione
le cose cinesi (in generale) ho sempre l'impressione che possano smettere di funzionare da un momento all'altro.
Quando si usano prodotti a basso costo c’è da aspettarsi di tutto anche se personalmente di rtx cinesi ne ho quattro e anche se li uso raramente da molto anni non ho  mai avuto problemi, a volte li ho messi anche sotto stress senza problemi di sorta, direi anche troppo visto il costo, discorso diverso invece per i veicolare famosi per avere spesso problemi di ogni genere.

Offline fanè

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 50
  • Karma: 3
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #56 il: Mar 13 Nov, 10:31 2018 »
iRadiato, i cinesi che hai stressato sono Baofeng?
Hai mai sentito di qualcuno che é stato "abbandonato" da un Baofeng?

Offline IV3FNK

  • Newbie
  • *
  • Post: 42
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #57 il: Mar 13 Nov, 11:30 2018 »
Anche io trovo eccessivo paragonare un'arma da fuoco con una radio.

Ancora, conosco diverse associazioni che hanno 3-4 radio in sede ad uso di quei soci che sono anche radioamatori e possono usarle.


il paragone serve solo per dire che,anche per le radio,in Italia ci sono delle leggi e regole da rispettare.

anche nell'associazione di assistenza sanitaria di cui faccio parte ci sono 6 portatili e un veicolare per ogni ambulanza ma possono essere usate dagli operatori esclusivamente durante il servizio...anche se non sono radioamatori.
e comunque,come gia detto, il fatto di essere radioamatore non ti autorizza ad usare la tua radio cinese su frequenze diverse da quelle a noi concesse.....se ti trovano in memoria frequenze non radioamatoriali sono comunque cavoli amari.

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #58 il: Mar 13 Nov, 13:27 2018 »
Citazione
iRadiato, i cinesi che hai stressato sono Baofeng?
Hai mai sentito di qualcuno che é stato "abbandonato" da un Baofeng?
Ho due Wouxun è due Baofeng. Una volta un Wouxun kg-uvd1p e un Baogeng UV-5 li ho lasciti accesi per alcuni mesi per 24 ore al giorno per uso APRS e Echolink e hanno tenuto botta molto bene, poi è chiaro che nessuno è indistruttibile e di problemi ce ne possono essere indifferentemente dalla marca, direi però che considerando il prezzo mi spettavo che in qualche modo si guastassero soprattutto il Baofeng che costa meno di un giocattolo, cosa che invece non è successa,

Citazione
…se ti trovano in memoria frequenze non radioamatoriali sono comunque cavoli amari.
Sottolineo anche che se a un radioamatore vengono trovate memorizzate frequenze non concesse sono guai ancora più serie di chi non è radioamatore e rischia pure di perdere la sua “licenza”.

Lo dico perché a volte sento persone convinte di poter fare qualsiasi cosa una volta ottenuta la patente. ::)

Offline IV3FNK

  • Newbie
  • *
  • Post: 42
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #59 il: Mar 13 Nov, 14:11 2018 »
iradiato...non posso che quotarti al 100%
ho anche io 2 uv5r e posso dire che non saranno al livello dei blasonati marchi ma per quello che costano fanno piu che bella figura....ho anche un gd77  un tyt md380 e un retevis rt90 che,per quello che costano, in DMR vanno piu che bene...

per il discorso delle frequenze memorizzate, non puoi nemmeno dire che eri in buonafede perchè "non sapevi"....

tanto per far capire che non è un gioco...

https://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2015/04/02/news/la-protezione-civile-multata-dal-ministero-per-le-frequenze-radio-1.11165505


qualcuno mi spiega come fare il multiquote?

Offline in3eqa

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 402
  • Karma: 6
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #60 il: Mar 13 Nov, 15:16 2018 »

tanto per far capire che non è un gioco...

https://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2015/04/02/news/la-protezione-civile-multata-dal-ministero-per-le-frequenze-radio-1.11165505


qualcuno mi spiega come fare il multiquote?

Interessante articolo. Un dubbio: la contestazione è sul fatto che gli apparati trasmettevano anche sulla frequenza di uscita del ripetitore ? Su tutti gli apparati civili Hytera/Motorola si può attivare questa opportunità, denominata "Talkaroud". Sui nuovi apparati DMR civili la programmazione può anche essere protetta da password e senza quella è molto difficile leggere la programmazione (con i più recenti aggiornamenti di firmware direi quasi impossibile). Sui miei apparti civili ho abilitato sia la password all'accensione sia la password per la lettura della programmazione. Al contrario di quanto sembra avvenire negli USA, qui non si è obbligati a rivelare alcuna password.
In tutte le associazioni vi dovrebbe essere almeno una persona preparata sulla materia, principalmente sulla parte normativa.
In merito al discorso di usare radio Baofeng per comunicazioni anche di salvaguardia della propria incolumità, ognuno è libero di operare come ritenga più opportuno. Personalmente, dopo aver toccato con mano l'indistruttibilità di alcuni modelli, preferisco spendere di più ma essere garantito che l'apparato funzioni anche se sommerso dal fango o battesse rotolando sull'asfalto.

Offline IV3FNK

  • Newbie
  • *
  • Post: 42
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #61 il: Mar 13 Nov, 15:34 2018 »
effettivamente non riesco a capire bene quale sia il motivo della sanzione.
sul ponte che ho fatto io per la mia associazione con 2 gm340 uno è destinato alla ricezione e l'altro ovviamente è per la ricezione a -4.6 mhz
sui portatili ho memorizzato in un canale il servizio ponte e su un'altro il servizio diretta sulla frequenza uscita ponte visto che non è sempre necessario utilizzare il ponte radio.
oltretutto sulla domanda per l'assegnazione delle 2 frequenze ad uso ponte radio è prevista la possibilità di richiedere l'uso della frequenza di uscita del ponte

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #62 il: Mar 13 Nov, 16:32 2018 »
Citazione
qualcuno mi spiega come fare il multiquote?
Prima fai il copia-incolla del testo che vuoi quotare, successivamente lo evidenzi con il mouse e poi premi sull’icona quella col fumetto, se ti ci fermi sopra con il puntatore del mouse vedrai che uscirà anche la dicitura INSERISCI CITAZIONE.

Il vero motivo della multa non l’ho capito ma sembrerebbe appunto che qualcheduno si sia dimenticato di dichiarare la seconda frequenza, cosa non di poco conto, praticamente una delle due era del tutto illecita anche se non entro nei dettagli poiché non conosco la vicenda nei particolari.

Rimango sorpreso invece per il sequestro delle radio perché avevano un marchio CE non aggiornato!!

Offline Facip

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 11
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #63 il: Mar 13 Nov, 17:02 2018 »
Da quello che stiamo scrivendo mi vengono alcuni dubbi:
- un radioamatore può ascoltare con una radio anche frequenze non radioamatoriali ? Mi spiego: se ho una Baofeng (ormai usiamo questa marca come esempio) posso ascoltare  la frequenza della radio montana (senza trasmettere). Magari programmo il canale proprio escludendo la possibilità di trasmettere. Metterei la 145.250 mhz (frequenza della radio montana per chi ha la patente) per ricevere e trasmettere; ma ascolterei anche il canale 8-16 (la relativa frequenza) magari utile per dare soccorso.
- questi "apparati cinesi" sono omologati considerato che vengono venduti da Amazon Italia e possono essere usati dai radioamatori ? potrebbero esserci problemi di omologazione ?
Posso anche portarmi due radio ma non è molto pratico anche se una G9 PMR e una Baofeng UV5 non sono particolarmente ingombranti.
Sono esempi limite perchè se penso che per anni persone usano le radio senza patente e senza dichiarare i PMR .... un cristo con patente da radioamatore, che magari paga anche i 12 Euro pmr perchè usa anche radio PMR omologate, se venisse multato perchè acolta frequenze PMR su una radio dual band vuol dire che era segnato.

Che confusione  çç30 çç30 vivono meglio quelli che pensano che le radio si possono usare liberamente  çç39 ------ çç39.
Più mi addentro e oiù vedo degli assurdi e inutili limiti ..... e come al solito si parte dal concetto che si è colpevoli anche se non si è fatto nulla.

Offline IV3FNK

  • Newbie
  • *
  • Post: 42
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #64 il: Mar 13 Nov, 17:03 2018 »
Citazione
qualcuno mi spiega come fare il multiquote?
Prima fai il copia-incolla del testo che vuoi quotare, successivamente lo evidenzi con il mouse e poi premi sull’icona quella col fumetto, se ti ci fermi sopra con il puntatore del mouse vedrai che uscirà anche la dicitura INSERISCI CITAZIONE.

ottimo....grazie

Citazione
Il vero motivo della multa non l’ho capito ma sembrerebbe appunto che qualcheduno si sia dimenticato di dichiarare la seconda frequenza, cosa non di poco conto, praticamente una delle due era del tutto illecita anche se non entro nei dettagli poiché non conosco la vicenda nei particolari.

evidentemente nella richiesta di subentro è stata dichiarata  una sola frequenza

Offline IV3FNK

  • Newbie
  • *
  • Post: 42
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #65 il: Mar 13 Nov, 17:17 2018 »
Citazione
Da quello che stiamo scrivendo mi vengono alcuni dubbi:
- un radioamatore può ascoltare con una radio anche frequenze non radioamatoriali ?

NO

Citazione
Mi spiego: se ho una Baofeng (ormai usiamo questa marca come esempio) posso ascoltare  la frequenza della radio montana (senza trasmettere). Magari programmo il canale proprio escludendo la possibilità di trasmettere. Metterei la 145.250 mhz (frequenza della radio montana per chi ha la patente)

SE SEI RADIOAMATORE QUI PUOI SIA RICEVERE CHE TRASMETTERE

Citazione
ma ascolterei anche il canale 8-16 (la relativa frequenza) magari utile per dare soccorso.

LEGALMENTE NON LO POTRESTI FARE

Citazione
- questi "apparati cinesi" sono omologati considerato che vengono venduti da Amazon Italia e possono essere usati dai radioamatori ? potrebbero esserci problemi di omologazione ?

POSSONO ESSERE USATI DAI RADIOAMATORI IN QUANTO QUESTI ULTIMI NON HANNO IL VINCOLO DI USARE RADIO OMOLOGATE

Citazione
Posso anche portarmi due radio ma non è molto pratico anche se una G9 PMR e una Baofeng UV5 non sono particolarmente ingombranti

PAGANDO I 12 EURO,QUESTA è LA SOLUZIONE CHE TI FA STARE TRANQUILLO

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #66 il: Mar 13 Nov, 18:31 2018 »
Scusate se faccio il pappagallo ma volevo aggiungere alcune cose a ciò che ha già risposto IV3FNK. :D

Citazione
un radioamatore può ascoltare con una radio anche frequenze non radioamatoriali
Diventare radioamatori non significa poter ascoltare nulla di più di quello che possono ascoltare chi radioamatore non è. Se per determinate frequenze l’ascolto non è consentito questo vale per chiunque radioamatori compresi.

Citazione
un cristo con patente da radioamatore, che magari paga anche i 12 Euro pmr perchè usa anche radio PMR omologate, se venisse multato perchè ascolta frequenze PMR su una radio dual band vuol dire che era segnato.
Se la sua radio non è in grado di trasmettere ma solo di ricevere al di fuori delle frequenza dei radioamatori non c’è alcun problema, quel che conta è che non si dovrebbe ascoltare ciò che non è consentito.

Per il solo ascolto esistono gli scanner, questi sono di libera vendita e libero uso, naturalmente si dovrebbe ascoltare solo quello che è consentito ma consentitemi di dire che non lo fa nessuno. ::)

Citazione
Mi spiego: se ho una Baofeng (ormai usiamo questa marca come esempio) posso ascoltare  la frequenza della radio montana (senza trasmettere). Magari programmo il canale proprio escludendo la possibilità di trasmettere. Metterei la 145.250 mhz (frequenza della radio montana per chi ha la patente)

….ma ascolterei anche il canale 8-16 (la relativa frequenza) magari utile per dare soccorso.
Non puoi fare nulla di tutto ciò per il semplice motivo che tale apparecchio non la dovresti nemmeno detenere quindi figuriamoci accenderlo.

Citazione
questi "apparati cinesi" sono omologati considerato che vengono venduti da Amazon Italia e possono essere usati dai radioamatori ? potrebbero esserci problemi di omologazione ?
I radioamatori possono usare qualsiasi tipologia di ricetrasmittente di questo mondo, non esiste alcuna omologazione, basta che non emetta armoniche, non superi la potenza massima prevista (ben 500 watt) e trasmetta in chiaro e ovviamente che siano funzionanti solamente sulle frequenze assegnate ai radioamatori.

Ricordo invece che un vero radioamatore le radio se le dovrebbe costruire da solo come avveniva molto spesso in passato e non comprarsele ma questa è un'altra oltre che vecchia storia. :)

Offline in3eqa

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 402
  • Karma: 6
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #67 il: Mar 13 Nov, 20:29 2018 »
I radioamatori possono usare qualsiasi tipologia di ricetrasmittente di questo mondo, non esiste alcuna omologazione, basta che non emetta armoniche, non superi la potenza massima prevista (ben 500 watt) e trasmetta in chiaro e ovviamente che siano funzionanti solamente sulle frequenze assegnate ai radioamatori.

Tutto corretto, ad eccezione di questo dettaglio. Art. 16 comma 2 dell'allegato nr. 26 Dlgs 259/2003:

Le apparecchiature radioelettriche impiegate nelle stazioni di radioamatore, ove predisposte ad operare anche con bande di frequenze, classe di emissione o potenze diverse da quelle assegnate dal piano nazionale di ripartizione delle frequenze, devono comunque essere utilizzate nel rispetto delle norme di esercizio di cui all'articolo 12.

Tutti i miei apparati civili che uso in gamma radioamatoriale possono sia ricevere che trasmettere sull'intera porzione di frequenze 410-470 MHz...

Offline Facip

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 70
  • Karma: 11
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #68 il: Mar 13 Nov, 21:15 2018 »
Mi spiego: se ho una Baofeng (ormai usiamo questa marca come esempio) posso ascoltare  la frequenza della radio montana (senza trasmettere). Magari programmo il canale proprio escludendo la possibilità di trasmettere. Metterei la 145.250 mhz (frequenza della radio montana per chi ha la patente)

….ma ascolterei anche il canale 8-16 (la relativa frequenza) magari utile per dare soccorso.
Non puoi fare nulla di tutto ciò per il semplice motivo che tale apparecchio non la dovresti nemmeno detenere quindi figuriamoci accenderlo.

Mi riferivo ad un radioamatore non a me che ancora non ho la patente.

Offline iRadiato

  • Full Member
  • ***
  • Post: 200
  • Karma: 5
Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #69 il: Mar 13 Nov, 21:52 2018 »
Citazione
Mi spiego: se ho una Baofeng (ormai usiamo questa marca come esempio) posso ascoltare  la frequenza della radio montana (senza trasmettere).
Nessuno ti dirà mai nulla ma le frequenze PMR446, per quanti possa sembrare strano, non sono di pubblico ascolto in quanto sono ad uso privato e non hobbistico come per i CB. Il famoso ex punto 8 oggi art. 334 del D.P.R. 156/73

Comunque non farti di questi problemi perché è come dare la caccia alle streghe. :)


Citazione
….ma ascolterei anche il canale 8-16 (la relativa frequenza) magari utile per dare soccorso.
Queste sono frequenze dei pmr è un radioamatore deve detenere solo apparati funzionanti in trasmissione solo sulle gamme consentite, detto in parole povere, un radioamatore deve fare come tutti gli altri se vuole usare i canali pmr, poi se il ricevitore del suo rtx arriva fino a li ho già risposto in precedenza.

Certo però qui si entra su questioni che sono un tantino sul filo del rasoio e probabilmente anche un giudice andrebbe forse a sua interpretazione. çç37

Forumradioamatori.it

Re:Uso radio in emergenza senza patente. Per me si può.
« Risposta #69 il: Mar 13 Nov, 21:52 2018 »

 

free countersfree countersfree counters