Autore Topic: Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?  (Letto 166 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Roby66

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 66
  • Karma: 1
  • Sesso: Maschio

Ieri sera mi è capitato di ascoltare nuovamente sugli 80 m, quindi in HF, a 3.583 MHz un segnale strano, forte e persistente, che per "waterfall" e per suono ricorda lo STANAG 4285. Gli 80 m non è l'unica banda dove ho ascoltato questa strana modulazione e mi capita a volte di ascoltarla anche sui 40 m o in altre bande. Dall'ottima guida di Nils Schiffhauer, DK8OK su http://www.udxf.nl/Some-Notes-on-STANAG4285.pdf ho ipotizzato appunto che potrebbe essere un segnale STANAG 4285, ma non ho certezze assolute. Non ho usato ancora i software Sigmira o Sorcerer. Vorrei sottoporre a tutti voi alcuni punti chiave: a) qualcuno ha ascoltato recentemente segnali simili ad es. proprio sulla frequenza 3.583 MHz? b) ci sono altre ipotesi più plausibili dei segnali STANAG 4285 (ho provato ed ipotizzato molti altri modi digitali, ma nulla si avvicina a quello)? c) se veramente fosse un segnale STANAG 4285 ne è ammesso l'uso in banda radioamatoriale e ad opera di radio amatori?  d) se fosse un segnale STANAG 4285 della NATO nella banda 80 m è ammesso? E' ammesso anche sui 40 m oppure è una intrusione? (i 40 m dovrebbero essere a servizio esclusivo dei radioamatori, sbaglio?) Grazie a tutti in anticipo per ogni contributo informativo. '73 IU6GWQ. P.S. Mi risulta che i radioamatori non possano comunicare in modo crittografato ma ogni comunicazione deve essere "in chiaro" ed in generale "accessibile a tutti", sbaglio?


IU6GWQ

Offline Shack

  • Full Member
  • ***
  • Post: 152
  • Karma: 4
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #1 il: Mar 09 Ott, 09:34 2018 »
Ciao

Segnali così ne sono pieni le HF e mi capita di sentirne spesso un po’ ovunque indifferentemente da quale servizio sia assegnata una determinata banda.

Se non posti la registrazione del segnale audio è impossibile sapere di cosa si tratta veramente ma comunque un segnale STANAG 4285 è quello che si sente nel video, se è identico, beh allora non ti sei sbagliato.

Citazione
se veramente fosse un segnale STANAG 4285 ne è ammesso l'uso in banda radioamatoriale e ad opera di radio amatori?
Il radioamatore in quanti sperimentatore può usare qualsiasi sistema digitale quindi non vedo il problema, potrebbe pure essere stato appunto una trasmissione in STANAG 4285 tra radioamatori.

Citazione
Mi risulta che i radioamatori non possano comunicare in modo crittografato ma ogni comunicazione deve essere "in chiaro" ed in generale "accessibile a tutti", sbaglio?
Infatti è così ma nessuno guarda certe cose, ad esempio il D-STAR in Francia era stato vietato in quanto non riconosciuto e quindi da ritenersi alla pari di un segnale criptato, anche il C4FM è sempre un sistema proprietario, per quanto riguarda invece i modi digitali via computer questo concetto non viene nemmeno ritenuto in considerazione in quanto di nuovi sistemi ne nascono in continuazione, vedi ad esempio l’FT8.



Offline Roby66

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 66
  • Karma: 1
  • Sesso: Maschio
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #2 il: Mar 09 Ott, 19:51 2018 »
Grazie. Il video riproduce il segnale che ho visto e sentito. Anche ora su 3.583 MHz LSB c'è lo stesso segnale!  '73 IU6GWQ
IU6GWQ

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Full Member
  • *****
  • Post: 216
  • Karma: 22
  • Sesso: Maschio
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #3 il: Mar 09 Ott, 20:12 2018 »
Propio ieri sera si commentava tra colleghi a che razza appartenesse questo tipo di emissione non demodulabile in ssb anche se in apparenza sembra propio una modulazione tipo ssb non demodulabile, ebbene anche se ancora ci chiediamo che cosa e che sistema di modulazione fosse  qualcuno ha già pensato che si tratta di emissioni scramblerate buttate in LSB, infatti provate in USB e non ascolterete la stessa cosa.
Cosa ne pensate, potrebbe essere possibile?

Offline Shack

  • Full Member
  • ***
  • Post: 152
  • Karma: 4
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #4 il: Mar 09 Ott, 20:57 2018 »
Tutto è possibile, io non sento nulla a 3.583 MHz LSB ma se l’emissione è quasi continua durante la giornata dubito che siano radioamatori.

Citazione
qualcuno ha già pensato che si tratta di emissioni scramblerate buttate in LSB, infatti provate in USB e non ascolterete la stessa cosa.
Questo è un effetto normale, sta di fatto che si tratta sicuramente di STANAG 4285, poi chi come quando e perché possiamo solo immaginarlo. O:-)

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Full Member
  • *****
  • Post: 216
  • Karma: 22
  • Sesso: Maschio
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #5 il: Mar 09 Ott, 22:26 2018 »
Ciao Shack, ti confermo che anche stasera abbiamo ascoltato questi segnali a 3632 quindi più  su rispetto a qualche giorno fa intorno alle ore 19:40 locali, uno scambio di comunicazioni durato non più di una manciata di minuti, dopo altri ns colleghi della zona 9 hanno confermato la ricezione dello stesso sistema di emissione a 3583.
Come detto quello dello scrambler è una supposizione almeno fintanto che qualcuno non riesca a demodulare tali segnali.
Infine sembra che queste emissioni provengano dai paesi della ex unione sovietica logicamente in attesa di una conferma più  precisa.
Un saluto cordiale.

Offline Roby66

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 66
  • Karma: 1
  • Sesso: Maschio
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #6 il: Mer 10 Ott, 08:32 2018 »
Da waterfall non escludo che ci sia qualche similitudine con le emissioni scramblerate tipo la CRY2001 in LSB/USB sebbene dall'audio mi sembra che siano diverse, ma ovviamente sulle sensazioni è difficile giudicare; grazie comunque a IW9BID. Le scramblerate non sono ammesse in HF tra radioamatori, giusto? Comunque al momento propendo ancora per lo STANAG 4285. Se e quando ne saprò di più vi faccio sapere. '73 IU6GWQ
IU6GWQ

Offline Shack

  • Full Member
  • ***
  • Post: 152
  • Karma: 4
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #7 il: Mer 10 Ott, 09:20 2018 »
Magari se riesci ad allegare qui un file audio con la registrazione sarebbe a dir poco utile anche perché io non ho sentito nulla perché purtroppo sono messo male con le antenne in 80 mt.

Piccola nota: Non si dice scramblerata ma criptata o comunque non in chiaro.

Offline Roby66

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 66
  • Karma: 1
  • Sesso: Maschio
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #8 il: Mer 10 Ott, 20:31 2018 »
Ecco quello che ho registrato poco fa. Per quanto riguarda "criptata" invece di "scramblerata" ... è vero ma anche su WIKI c'è: "Lo scrambler, nell'ambito delle telecomunicazioni, è un sistema che permette la trasmissione e la ricezione audio/dati via radiofrequenza (TRX) in modo digitalee criptato." '73 IU6GWQ
IU6GWQ

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Full Member
  • *****
  • Post: 216
  • Karma: 22
  • Sesso: Maschio
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #9 il: Mer 10 Ott, 20:52 2018 »
Ciao Roby66, adesso che ho ascoltato la traccia confermo ciò che sostieni, ti assicuro che i segnali di cui parlo sono di tutt'altra natura molto rassomiglianti a una modulazione LSB non demodulabile apparentemente tramite scramber quindi due sistemi distinti e separati che stanno utilizzando frequenze uguali.
Caspita però vedi un pò che roba.
Se ci riesco proverò  a registrare questi segnali e a postarli,  tu stesso ti renderai conto della diversa natura.
Un saluto per tutti.

Offline Shack

  • Full Member
  • ***
  • Post: 152
  • Karma: 4
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #10 il: Gio 11 Ott, 09:06 2018 »
Comunque direi che non ci sono dubbi che il segnale sia uno STANAG anche perché li si sentono in frequenza da una vita e capita spesso di imbattersi in uno di questi, sono però quasi sempre crittografato quindi è alquanto improbabile riuscire a decodificarli.
 

Offline Roby66

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 66
  • Karma: 1
  • Sesso: Maschio
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #11 il: Ven 12 Ott, 08:08 2018 »
Anche ieri sera lo ascoltavo sempre a 3,583 MHz e pur usando ora software come Sorcerer e Sigmira non sono riuscito a ricavarne molto e ... non ho certezze in più. Comunque girando per le HF mi è sembrato di sentire segnali simili anche intorno ai 5 MHz. Mi chiedo quindi se non c'è nessuno che sia riuscito a decodificarli; non intendo una decodifica "completamente in chiaro" in quanto se sono criptati sarà difficile ma almeno come sequenza ASCII o simile. Un radioamatore più esperto e attivo anche nel surplus militare mi ha detto due cose, sostanzialmente: la prima è che non crede provengano questi segnali da radioamatori che hanno acquistato apparati surplus con Stanag incorporato in quanto non ce ne sono ancora sul mercato dei surplus e seconda cosa ritiene che non possano essere segnali radioamatoriali o militari di "comunicazioni occasionali" in quanto "abbastanza persistenti nel tempo" quindi ipotizza dei link dati o simili, chiedo a tutti voi cosa ne pensate. A me sembrano ipotesi plausibili. '73 IU6GWQ
IU6GWQ

Offline Shack

  • Full Member
  • ***
  • Post: 152
  • Karma: 4
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #12 il: Ven 12 Ott, 09:37 2018 »
Citazione
la prima è che non crede provengano questi segnali da radioamatori che hanno acquistato apparati surplus con Stanag incorporato in quanto non ce ne sono ancora sul mercato dei surplus
Per trasmettere non servono apparati surplus, basta il software come per tutti gli altri modi digitali.

Citazione
ritiene che non possano essere segnali radioamatoriali o militari di "comunicazioni occasionali" in quanto "abbastanza persistenti nel tempo" quindi ipotizza dei link dati o simili
Purtroppo si posso fare solo ipotesi, potrebbe essere chiunque radioamatori compresi, d’altronde se non si può decodificare tutto è possibile anche l’improbabile.

Se proprio devo ipotizzare, allora io direi che sono i soliti militari russi. :)

Offline IW9BID

  • Global Moderator
  • Full Member
  • *****
  • Post: 216
  • Karma: 22
  • Sesso: Maschio
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #13 il: Ven 12 Ott, 10:22 2018 »
Purtroppo si posso fare solo ipotesi, potrebbe essere chiunque radioamatori compresi, d’altronde se non si può decodificare tutto è possibile anche l’improbabile.

Se proprio devo ipotizzare, allora io direi che sono i soliti militari russi. :)

Secondo me è una ipotesi plausibile, mi risulta da chi ha antenne orientabili che i segnali presunti provengano da quelle zone.

Offline Roby66

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 66
  • Karma: 1
  • Sesso: Maschio
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #14 il: Ven 12 Ott, 11:49 2018 »
Grazie per i vostri commenti. Non mi arrendo, ma leggendo anche quanto scritto ad es. su http://www.arrl.org/news/stanag-4285-signal-showing-up-on-40-meters-other-intruders-spotted mi sembra che la possibilità di venirne a capo sia ... ridotta. Colgo allora l'occasione per chiedere a tutti coloro che mi leggono se esiste ed è mai stato scritto un software "semplice" e "free" in grado di analizzare un segnale digitale e "capire" di che segnale si tratti. Mi pare che qualcosa di simile MultiPSK lo avesse in parte fatto ... Tuttavia mi immagino che un software di analisi dei segnali digitali anche con qualche "capacità" di decriptarli la CIA ed altri servizi segreti lo abbiano altrimenti ... sarebbero spacciati. I militari sono più "pratici", senza decriptarli, in scenari di guerra, annullano le comunicazioni nemiche come si vede bene qui http://www.loneflyer.com/2017/05/31/quick-fix/  çç45  e ... buona notte! '73 IU6GWQ.
IU6GWQ

Offline Shack

  • Full Member
  • ***
  • Post: 152
  • Karma: 4
Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #15 il: Ven 12 Ott, 12:56 2018 »
Se cerchi un software in grado di ricevere questo sistema digitale puoi usare appunto Multipsk http://f6cte.free.fr/index_anglais.htm

Oppure Sorcerer che è totalmente gratuito ed è quello che uso io di solito per ricevere le modalità poco comuni.

http://www.kd0cq.com/2013/07/sorcerer-decoder-download

Forumradioamatori.it

Re:Modo digitale non identificato ... sarà STANAG 4285?
« Risposta #15 il: Ven 12 Ott, 12:56 2018 »

 

free countersfree countersfree counters