Autore Topic: Presentazione e Saluti  (Letto 878 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Carlo.Martinelli

  • Newbie
  • *
  • Post: 26
  • Karma: 3
Presentazione e Saluti
« il: Mar 20 Feb, 10:25 2018 »

Salve a tutti, sono Carlo  Martinelli IW3GIK  Da Masi PD, radioamatore dal 1990 e che ogni tanto si ricorda di avare tutta l'attrezzatura che prende polvere ... :-)

Spero di imparare molto da voi.

73 de Carlo



Offline RadioMario

  • Full Member
  • ***
  • Post: 175
  • Karma: 6
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #1 il: Mar 20 Feb, 11:40 2018 »
Benvenuto Carlo. E’ un peccato non fare attività se hai un nominativo che oltretutto è da radioamatore di vecchia data. :)

Offline Carlo.Martinelli

  • Newbie
  • *
  • Post: 26
  • Karma: 3
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #2 il: Mar 20 Feb, 11:53 2018 »
Se sono quì è perchè la passione è rinata, da poco ho cambiato casa ed ho rimesso in funzione tutta l'attrezzatura.

Ho un Kenwood TS-140s per le HF un Kenwood TM-733 per VHF/UHF e un Kenwood TH 75 per quando vado in giro.

Poi un PKRATT PK232-MBX interfacce CAT e un nuovissimo SDR Dongle per HF e V/UhF

Tempo sempre molto poco, ma la passione prevale ... :-)

Ora debbo rimettere in piedi una collineare tribanda  50/144/430 ed una direttiva con rotore che usavo per il paket 1200-9600.

La parte HF invece è tutta da studiare, stavo pensando di farmi qualche dipolo per i 20/40 o di cercare qualche antenna verticale magari usata che copra tutte le decametriche senza spendere un capitale.

Bha! Vedremo, ... Ha dimenticavo sonomolto appassionato di Astronomia e mi occupo un pò di radioastronomia e astrofotografia, ho un osservatorio astronomico privato completamente automatizzato e robotizzato.

Grazie per il ben venuto.

Carlo IW3GIK

Offline IU4GPY

  • Full Member
  • ***
  • Post: 199
  • Karma: 9
  • Sesso: Maschio
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #3 il: Mar 20 Feb, 12:26 2018 »
Ciao, bentornato in radio e benvenuto sul forum
73
 çç16
Aldo - IU4GPY  - ex IW4ANV
JN54NG





www.qrz.com/db/IU4GPY
https://iu4gpy.jimdo.com/

Offline Franco10

  • Full Member
  • ***
  • Post: 216
  • Karma: 6
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #4 il: Mar 20 Feb, 13:13 2018 »
Ciao e complimenti per le tue apparecchiature ormai diventate praticamente oggetti vintage ma sempre validissime e ricercate. Anzi ci metto delle foto in loro onore :D

Offline Carlo.Martinelli

  • Newbie
  • *
  • Post: 26
  • Karma: 3
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #5 il: Mar 20 Feb, 13:23 2018 »
Si, grazie, sono proprio loro. Oramai sono superati dalla tecnologia odierna, ma alla fine fanno quello che devono fare molto bene.

Il 140 ed il 733 sono praticamente nuovi, avranno lavorato si e no 50 ore :-) e quasi tutte in ricezione ... :-) tenuti poi per anni in uno scatolone insieme alle scatole originali e le istruzioni originali.

L'unico che ha lavorato un pò di più è stato il TH 75 che ha fatto packet per qualche anno.

Purtroppo e per amore, poco dopo aver preso tutta l'attrezzatura mi sono trasferito e nella casa dei miei genitori è rimasto tutto in perfette condizioni, nella nuova casa nonostante avessi fatto fare ben 3 pali sul tetto durante la costruzione non sono mai riuscito a montare nemmeno una antenna per mancanza di voglia e per dirottamento di interessi verso l'astronomia.

Ora dopo l'ultimo trasloco ho rimesso tutto in funzione, spero non sia un fuoco di paglia, anzi datemi una mano per l'acquisto di una antenna HF multibanda verticale usata oppure qualche buon progetto di autocostruzione di antenne per HF multibanda. (In internet si trova di tutto... oramai).  Ho capacità e disponibilità per autocostruire di tutto.

Ha Dimenticavo ho un MFJ 993B come accordatore automatico acquistato da poco.

Manca solo il tempo .... la Miseria ...

Saluti Carlo

Offline Carlo.Martinelli

  • Newbie
  • *
  • Post: 26
  • Karma: 3
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #6 il: Mar 20 Feb, 13:28 2018 »
Accordatore Antenna HF MFJ 993B

Offline AlfaMike

  • Michele IZ8XOV
  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 295
  • Karma: 27
    • La mia stazione radio
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #7 il: Mar 20 Feb, 14:19 2018 »
Ora dopo l'ultimo trasloco ho rimesso tutto in funzione, spero non sia un fuoco di paglia, anzi datemi una mano per l'acquisto di una antenna HF multibanda verticale usata oppure qualche buon progetto di autocostruzione di antenne per HF multibanda. (In internet si trova di tutto... oramai).  Ho capacità e disponibilità per autocostruire di tutto.

Ha Dimenticavo ho un MFJ 993B come accordatore automatico acquistato da poco.
Ciao Carlo e benvenuto nel forum. Di antenne multibanda ce ne sono molte sia di commerciali (cioè da comprare belle che fatte) o da autocostruire. Delle prime esistono diversi modelli  "multi-risonanti" (generalmente in 3/8 d'onda), tipo alcune Hygain e Cushcraft, le Gap ed altre. Fra queste le più appetibili come costi sono certamente le Hustler serie Btv le quali tuttavia lavorando in 1/4 d'onda necessitano di radiali più lunghi (radiali filari) chiaramente anch'essi tagliati sul 1/4 lambda. Trovi i vari modelli descritti sui siti dei vari costruttori con relative specifiche. Infine abbiamo le altrettanto valide antenne cosiddette "cornute" cioè dei dipoli rotativi configurabili a V con punto di alimentazione in basso. Di questa serie una delle più conosciute è certamente la Create serie 730 alla quale si può abbinare anche il kit dei 6 metri (50 Mhz). Andando per ordine:

Hy Gain antenne: http://www.hy-gain.com/

Cushcraft antenne: http://www.cushcraftamateur.com/

Gap antenne: http://gapantenna.com/

Hustler antenne: http://www.new-tronics.com/main/

Create antenne: http://www.cd-corp.com/english/index.html

Nb: considera che le antenne "multi-risonanti" non coprono generalmente le bande warc cioè i 30, i 17 e i 12 metri ma qualcuna li copre anche.

Venendo invece alle antenne "non risonanti" cioè quelle che con un unico radiatore coprono più bande abbiamo come verticali le classiche Rybakov (altresì dette Canne da Pesca). Queste antenne di facile autocostruzione hanno una lunghezza di radiatore compresa tra i 7.60 e i 13 metri e lavorano senza radiali utilizzando come contrappeso la calza del cavo coassiale o in alternativa ove possibile una piccozza piantata nel terreno. Trattasi di antenne non risonanti dotate di una impedenza tipica attorno ai 450 Ohm onde per cui necessitano di un sistema di adattamento dell'impedenza (il cosiddetto Un-Un cioè un autotrasformatore su toroide con rapporto 1:9 poiché 450 Ohm : 9 = i 50 Ohm del cavo coassiale e della radio). In rete trovi diversi schemi di autotrasformatori per queste antenne. Queste antenne sono disponibili anche commerciali (cioè già pronte solo da assemblare) ma autocostruirle è fattibile su una canna in fibra di vetro robusta tipo Spiderbeam o utilizzando un mast telescopico in alluminio. Tali antenne possono altresì essere alimentate tramite accordatore remoto (accordatore da palo) e in tal caso la resa è tendenzialmente maggiore poiché l'adattamento avviene nel fed-point dell'antenna evitando che il cavo coassiale lavori in regime di onde stazionarie e quindi con maggior attenuazione oltre alla perdita in calore del toroide in caso di disadattamenti elevati.

Va da se che quando un unico radiatore lavora su più bande esso risulterà tendenzialmente corto su alcune bande e lungo su altre assumendo un comportamento capacitivo o induttivo a seconda dei casi e generando dei lobi di radiazione talvolta molto elevati (sopra i 40° come angolo di take-off e quindi poco idoneo all'attività Dx intercontinentale), motivo per il quale l'antenna andrebbe scelta anche in virtù del tipo di traffico che si intende svolgere oltre allo svantaggio di dover sempre fare un accordo cambiando frequenza al contrario delle "multi-risonanti" che una volta tarate a dovere non necessitano del tuner se non eventualmente ai limiti di banda.

Quindi come vedi hai varie scelte a cui andrebbero certamente aggiunte, oltre ai dipoli, anche le ottime antenne filari G5RV (alimentate in piattina bifilare), così come le Levy (parenti strette delle G5RV), le Windom e logicamente le Longwire, se si dispone dello spazio adeguato.

I miei più cordiali 73, augurandoti una felice e soddisfacente ripresa dell'attività radiantistica,
Michele - IZ8XOV
LA MIA STAZIONE RADIO
https://www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline Carlo.Martinelli

  • Newbie
  • *
  • Post: 26
  • Karma: 3
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #8 il: Lun 14 Mag, 15:09 2018 »
Grazie Michele per la chiara esposizione, ed anche agli altri che mi hanno risposto, in effetti ritornando in questo topic di presentazione, mi appaiono più chiare molte cose ...

Come ben sai sono alla ricerca di una antenna per le HF sarebbe da installare su palo nel tetto della mia abitazione, possibilmente che copra i 10-15-20-40-80 metri se fosse possibile anche i 160, ho guardato molti siti e volendo stare al di sotto dei 300-400 euro mi sono orientato su una HI-GAIN 18-AVQII che però non copre i 160, chiedo a voi più esperti altri pareri su una antenna performante per dx. Posso valutare anche le filari, al momento ho una end feed da oltre 40 metri, che però va bene solo su una banda o due.

Vorrei un Vs consiglio cercando come sempre il compromesso fra dimensioni, vistosità e vicinato, quindi una antenna non molto vistosa vorrei dire senza cappello capacitivo e che sia in grado di montarla da solo.

A riguardo dei radiali, ... vi chiedo, su come fare per aumentare il rendimento tenendo conto che sul tetto spiovente dovrei montare dei radiali per aiutare il piano di terra, specie considerando che alcune delle antenne citate sono previste per il montaggio su terreno.

Inoltre da considerare che vi sarà la presenza concomitante anche delle antenne per VHF ed UHF oltre le parabole e le antenne televisive, quindi alcuni consiglio sul montaggio, in modo che fra loro le antenne non si disturbino a vicenda.

Vorrei evitare numerosi tiranti e limitarli al minimo, possibilmente con il solito nylon od altro materiale resistente.

Ho visto anche la MV10 6-160m ad un costo più che abbordabile e che nei forum stranieri sembra essere performante, ma come molte antenne di questo genere sono nate per essere usate da terra e su un tetto necessitano di un piano di terra adeguato con molti radiali almeno 3-4 per banda.

Si potrebbe prendere una antenna che funzioni bene sulle onde corte e fare magari numerosi filari per le onde lunghe 40-80-160 magari caricate, ci sono decine di schemi ovunque.

La reperibilità dei toroidi invece è il punto che da più fastidio, decine di schemi e toroidi che non si trovano o condensatori ormai non più in produzione.

Mi sono stufato di provare mille soluzioni, vorrei qualcosa di garantito, montato e che funzioni, come sempre senza spendere un capitale per un pò di alluminio e rame.

Bhe! Rimango in attesa dei Vs consigli e magari qualche esempio di qualcosa che funzioni fatto da italiani e non stranieri in condizioni impensabili quì in italia.

73 de IW3GIK Carlo

Offline RadioMario

  • Full Member
  • ***
  • Post: 175
  • Karma: 6
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #9 il: Lun 14 Mag, 21:38 2018 »
Magari dai una guardata al sito di I2EN, forse trovi qualcosa che ti può interessare, le sue antenne sono fantastiche e non ti sbagli mai.

Clicca sul pulsante che vedi in alto a sinistra per visualizzare i menu altrimenti vedi solo la homepage. https://www.iw2en.com

Offline Carlo.Martinelli

  • Newbie
  • *
  • Post: 26
  • Karma: 3
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #10 il: Mar 15 Mag, 09:03 2018 »
Sito molto interessante, non lo conoscevo, complimenti per la segnalazione. Molte informazioni anche se leggendo qua e la non vedo ne formule  ne spiegazioni dettagliate, ma devo approfondire.

Direi che si può sempre imparare. E sono quì per farlo.

Carlo

Offline MrSmt2306 - IU2KUL

  • Newbie
  • *
  • Post: 31
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
  • Sto lavorando duro per il mio prossimoi errore !!!
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #11 il: Mar 15 Mag, 10:28 2018 »
Salve a tutti, sono Carlo  Martinelli IW3GIK  Da Masi PD, radioamatore dal 1990 e che ogni tanto si ricorda di avare tutta l'attrezzatura che prende polvere ... :-)

Spero di imparare molto da voi.

73 de Carlo

Ciao ben tornato e ritrovato ....

Ricordati ceh dopo 10 anni il nominativo scade .....
MrSmt :,)

Offline Carlo.Martinelli

  • Newbie
  • *
  • Post: 26
  • Karma: 3
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #12 il: Mar 15 Mag, 11:13 2018 »
Non scade nulla se si rinnova ciclicamente, e se si paga annualmente i 5 euro ... Ora sono al 3 rinnovo ... come passano gli anni.

Offline RadioMario

  • Full Member
  • ***
  • Post: 175
  • Karma: 6
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #13 il: Mar 15 Mag, 11:33 2018 »
Citazione
Molte informazioni anche se leggendo qua e la non vedo ne formule  ne spiegazioni dettagliate, ma devo approfondire.
Si perché è un sito di vendita e non di progetti. Le sue antenne sono molto conosciute ed apprezzate ed è una buona occasione per usare delle antenne veramente made in italy. :)

Offline MrSmt2306 - IU2KUL

  • Newbie
  • *
  • Post: 31
  • Karma: 0
  • Sesso: Maschio
  • Sto lavorando duro per il mio prossimoi errore !!!
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #14 il: Mar 15 Mag, 11:38 2018 »
Non scade nulla se si rinnova ciclicamente, e se si paga annualmente i 5 euro ... Ora sono al 3 rinnovo ... come passano gli anni.

 çç16 çç16 çç16 çç16 çç16 çç16 çç16 çç16

Complimenti
MrSmt :,)

Offline Carlo.Martinelli

  • Newbie
  • *
  • Post: 26
  • Karma: 3
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #15 il: Lun 28 Mag, 12:43 2018 »
Per quei pochi che hanno letto la mia presentazione e che hanno gentilmente risposto, volevo comunicare il cambio attrezzatura, ho dato dentro il TS-140s ed il TM-733 ed ho preso un nuovissimo Yaesu FT-991A, spero di poterlo sfruttare meglio della vecchia attrezzatura anche se datata ma seminuova per poco o nulla utilizzo.

Saltate di gioia insieme a me, in settimana Arriva ...  çç11

Offline RadioMario

  • Full Member
  • ***
  • Post: 175
  • Karma: 6
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #16 il: Lun 28 Mag, 13:31 2018 »
Complimenti Carlo, gran bel acquisto oltre ad avere ora un rtx al passo con i tempi. Anche con il solo C4FM avrai di che divertirti. çç25

Offline Franco10

  • Full Member
  • ***
  • Post: 216
  • Karma: 6
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #17 il: Mar 29 Mag, 11:10 2018 »
Dal Kenwood TS-140 allo Yaesu FT-991 ci sono di mezzo generazioni, tutto sommato però il buon vecchio 140 è sempre da rispettare così come tutti quelli di vecchia generazione, per quanto ti sembrerà strano però, sia il 140 che il 991 fanno esattamente la stessa cosa, cioè ricevere e trasmettere HI :D


Offline RadioMario

  • Full Member
  • ***
  • Post: 175
  • Karma: 6
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #18 il: Mer 30 Mag, 13:12 2018 »
Citazione
per quanto ti sembrerà strano però sia il 140 che il 991 fanno esattamente la stessa cosa, cioè ricevere e trasmettere HI
Anche per questo mi piacciono le radio, non diventano mai veramente obsolete, non essendo dei computer rimangono utili oggi come ieri, alla fine ricevono e trasmettono e non devono fare altro. :D

Offline Carlo.Martinelli

  • Newbie
  • *
  • Post: 26
  • Karma: 3
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #19 il: Lun 04 Giu, 09:01 2018 »
Certo gli anni passano, ma il bello che la passione che esse trasmettono rimane uguale, magari esse si rinnovano e noi torniamo ogni tanto a rinverdire quella passione che da giovani ci ha fatto fare le notti insonni per risolvere vari problemi o per raccimolare i soldi faceno lavori che ci potevano dare quel tanto che bastava per ottenere con tanta fatica quel poco che ci permetteva di raggiungere l'agognato sogno.
(Ho fatto la guardia notturna per 3 anni durante tutte le vacanze estive) per raccimolare i soldi per il Kenwood ... :-) e per gli studi.

Offline AlfaMike

  • Michele IZ8XOV
  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 295
  • Karma: 27
    • La mia stazione radio
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #20 il: Lun 04 Giu, 13:48 2018 »
@Carlo, riguardo le antenne ritengo che non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca, ergo resa e dimensioni delle antenne vanno di pari passo, ergo dove l'accorciamento elettrico scende sotto il 1/4 lambda cala inesorabilmente la resistenza di radiazione che è a sua volta il parametro fondamentale della resa di un'antenna (la resistenza di radiazione è la virtù di un'antenna a generare campi elettromagnetici).

A ciò aggiungo che anche in relazione alla rumorosità delle varie bande (Qrm e Qrn - il rumore e inversamente proporzionale alla lunghezza d'onda), personalmente prediligerei -sempre- antenne filari dai 40 metri a scendere e antenne verticali dai 20 metri a salire dove per filari intendo se possibile antenne -bilanciate- (alimentate al centro) e con vertice il più alto possibile dal suolo. Quanto invece ai piani di terra (leggasi contrappesi/radiali), questi andrebbero scelti come 1/4 onda per ogni banda nelle antenne di tipo risonante e come lunghezza random nelle antenne non risonanti anche se la teoria americana vuole radiali risonanti sempre 1/4 onda sulla banda più bassa (tutto secondo me è da provare e da adattare al singolo caso anche in relazione al tipo/umidità del terreno).

Ergo, nelle antenne esistono delle leggi inequivocabili ma ogni situazione va valutata e adattata caso per caso poiché se abiti su una collina in assenza di fonti di rumore puoi anche permetterti la verticale in 160 metri ma se abiti in città quell'antenna sarà una fabbrica di rumore.

Per quanto mi concerne mai fatti i 160 metri se non in pochissime occasioni e solo con antenne filari. La mia esperienza in Hf ha dato per quanto mi riguarda i migliori risultati (almeno per i miei gusti personali e la voglia di sperimentare) con una G5RV avente 2 bracci ognuno da 15.50 metri e alimentata con unba linea bifilare a 450 ohm della lunghezza di 9.80 metri con alla base un Bal-Un 1:1 su ferrite toroidale, il tutto con apice a 18 metri e punte a 4 metri dal tetto, antenna abbinata a una verticale sempre home-made della lunghezza di 9.50 metri con alla base un accordatore Cg-3000 usando come contrappeso una trentina di metri di Rg-213.

Come filosofia sono contrario ad avere un'unica antenna che fa tutto proprio in virtù di lobi di radiazione e rumorosità che un unico radiatore non riesce a garantire in egual maniera quando le bande da coprire sono troppe ma si può sempre accettare il compromesso e ridurre il set-up ad una sola antenna, sia essa multi-risonante (vedi Cushcraft R-8 et similia) così così come un buon dipolo rotativo (vedi Create 730), così come un'antenna non risonante broad-band (vedi una verticale Rybakov, vedi altresì una G5rv o finanche una Longwire).

LA MIA STAZIONE RADIO
https://www.qrz.com/db/IZ8XOV

Offline Carlo.Martinelli

  • Newbie
  • *
  • Post: 26
  • Karma: 3
Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #21 il: Lun 04 Giu, 14:08 2018 »
Quanta roba hai messo sul fuoco ... In effetti mi sono reso conto che non è cambiato moltissimo almeno nelle antenne se non che adesso molti più radioamatori autostruiscono antenne cosa invece prima ci si concentrava sulla costruzione di RTX (Ormai ben pochi autocostruiscono rtx).

Al momento ho una endfeed che copre male i 10-15-20 metri ma fa bene i 40 ed gli 80 metri che mi danno grandi soddisfazioni. Essendo sbilanciata ho qualche rientro di hf ma ho lavorato un pò e sembra funzionare. Con un filo di 40 metri la ricezione è buona anche sui 160.

Per quanto riguarda il resto mi stò documentando, internet ora è una realtà dove si trova molta documentazione.

Grazie anche per i vs suggerimenti.

Forumradioamatori.it

Re:Presentazione e Saluti
« Risposta #21 il: Lun 04 Giu, 14:08 2018 »

 

free countersfree countersfree counters