Forumradioamatori.it

VHF-UHF-SHF – Hai appena preso un portatile o uno scanner e non sai come si programma! oppure vuoi dare tu qualche dritta! ..sei nel posto giusto => Radio portatili giapponesi e non: Yaesu, Icom, Kenwood ecc… => Topic aperto da: ik3rbh - Mer 17 Giu, 13:46 2015

Titolo: Tono subaudio
Inserito da: ik3rbh - Mer 17 Giu, 13:46 2015
Ciao a tutti.

Qualcuno si ricorda se il bibanda portatile Standard C520 aveva a bordo di deault  la scheda tone squelch?

Grazie - Paolo
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Dino - Mer 17 Giu, 14:15 2015
Ciao Paolo! La scheda CTCSS era opzionale come in quasi tutte le radio di quel periodo, di preciso la schedina si chiamava CTN520 e come tutti gli accessori di quel periodo costava una cifra!

Ti allego un paio di foto ricordo :)
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Giorgio - Dom 21 Giu, 10:26 2015
Quando tutto era opzionale! all’epoca ci mancava poco fosse opzionale anche la manopola del volume hi!! almeno ora le funzioni interne sono sempre o quasi di serie! ^-^ Certo che era un gran bel apparecchio, magari un po’ troppo ingombrante per i nostri tempi ma negli anni 90 assieme al Kenwood TH-78 ne è stato un simbolo!
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Dino - Lun 22 Giu, 13:28 2015
Ciao Giorgio! Ad essere precisi non era tanto il C-528 a fare concorrenza diretta al TH-78 ma il C-558/C-550, spesso nelle pubblicità che apparivano sulle riviste specializzate venivano messi fianco a fianco quasi con sfida, peccato costassero un patrimonio!
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Giorgio - Mar 23 Giu, 09:42 2015
Si vero, infatti quando li vedevo entrambi ero costretto a pensare ai prezzi invece che alle radio, praticamente irraggiungibili, se non erro mi pare 800.000 lire e più :o
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Dino - Mar 23 Giu, 14:29 2015
In quel periodo spendere 800.000 lire per una radio era come spendere 800 euro oggi!!
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Giorgio - Gio 25 Giu, 13:40 2015
E infatti quando torneremmo alla lira costerà di nuovo tutto il doppio di adesso çç29 Siamo proprio bravi noi italiano a farci del male da soli çç51
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Dino - Sab 27 Giu, 09:08 2015
…… e’ quando torneremmo all’Euro un’altra volta raddoppierà tutto per la terza volta aggiungo io, certo che noi italiani siamo proprio dei creduloni çç44
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Lurenzio IU0JGN - Ven 08 Set, 08:43 2017
Ciao ragazzi, a me servirebbe proprio una scheda ctn520. Fatemi sapere se ve ne ritrovate una in qualche cassetto. Buona giornata
Lorenzo
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Giorgio - Ven 08 Set, 09:28 2017
Su eBay e pieno ;)

https://www.ebay.it/sch/i.html?_from=R40&_trksid=p2380057.m570.l1313.TR0.TRC0.H0.X+ctn520.TRS0&_nkw=+ctn520&_sacat=0
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: tarcos - Sab 28 Ott, 17:27 2017
ciao scusami ho uno standard c520 e volevo comprare il sub tono cinesi quello che tu hai indacato. volevo sapere quale è la differenza tra quello originale e il commerciale? funzionano entrambe allo stesso modo oppure il commerciale ha delle limitazioni'
grazie
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Giorgio - Sab 28 Ott, 18:36 2017
Che io sappia esiste solo l’originale prodotto dalla Standard negli anni 90. Tuttavia tra uno o l’altro, anche se fosse non c’è alcuna differenza, o funziona o non funziona non è che deve fare altro.
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: tmmlrd - Sab 28 Ott, 23:33 2017
Bello il bibanda Standard Radio, quanti ricordi... Io avevo un C168 solo VHF, il bibanda non me lo ero potuto permettere. Ricordo una volta un amico mi prestò il suo bibanda che era come questo citato, col quale scoprii quasi per caso il link Cisar! Che bello, era il 1995 se non ricordo male...
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Giorgio - Dom 29 Ott, 08:10 2017
I vecchi rtx sono anche quelli dei ricordi più belli che ci sono rimasti, le prime radio i primi qso i primi tutto ....prima dell’invasione delle anonime radio cinesi tutte uguali anche quando sono diverse :D
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: i6kzr - Dom 03 Dic, 17:51 2017
Per gli Standard 520 ormai vecchi attenzione ai condensatori al tantalio! Fanno brutti scherzi anche da "giovani"  çç44 figuriamoci da vecchi, hanno la pessima abitudine di perdere l'acido e di spargerlo per il circuito stampato compromettendo ovviamento tutta la funzionalità dell'apparato che arà da buttare...

Per la cronaca io ho qui di fronte uno Standard 5600D - 50 Watts ancora Nuovo Immacolato e con il cellophane sul visore. Ovviamente VHF e UHF manca anche qui la basetta del sub tono, microfono attivo con tastiera e tutti i comandi che sono sulla radio con visore frequenza, pulsante acceso/spento, coperchio a slitta che copre tutto.

Una roccia...

73 a tutti, Renzo

I6KZR

www.i6kzr.it

Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Radio Operatore - Dom 03 Dic, 20:46 2017
Ciao Renzo. Lo Standard 5600D ce l’ho anch’io comprato nel 1991, praticamante quando appare per la prima volta su riviste come CQ Elettronica e Radiokit. Per me è un pezzo di storia con qui mi sono avvicinato alla V-UHF. Ancora oggi è funzionante e presente nella mia stazione anche se come radio secondaria.


Mi meraviglio che quello che hai tu sua ancora così nuovo! ma dove lo hai comprato!! Già è difficile trovarlo, figuriamoci con il cellophane sul display. Al massimo e curiosamente, ho trovato una foto proprio con il cellophane sul display. :D
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Giorgio - Ven 08 Dic, 16:51 2017
Dalle immagini che hai postato è pure più bello di quanto lo sia veramente :D
Titolo: Re:Tono subaudio
Inserito da: Radio Operatore - Sab 09 Dic, 14:31 2017
E’ vero anche se se lo merita comunque, è uno di quei rtx che non fanno più çç53