Autore Topic: Cosa è un hotspot?  (Letto 102 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline scd_epl

  • Newbie
  • *
  • Post: 9
  • Karma: 0
Cosa è un hotspot?
« il: Lun 04 Dic, 22:15 2017 »

Ciao,
ora che ho il nominativo e AG sto cercando di fare un po' di pratica, guardavo la lista di ripetitori di IK2ANE, e vedo che alcuni sono identificati come HOTSPOT, in simplex, come funzionano? a cosa servono? cosa posso farci?

grazie a tutti
Ciao



Offline RadioMen

  • Full Member
  • ***
  • Post: 138
  • Karma: 7
Re:Cosa è un hotspot?
« Risposta #1 il: Mar 05 Dic, 10:18 2017 »
Ciao

Un HotSpot è un punto di accesso così come ad esempio lo può essere un Access Point anche se nel nostro caso si parla di accesso alla rete di ripetitori radioamatoriale e di conseguenza di un sistema che nel complesso è tecnicamente molto diverso da un normale hotspot internet.

Per capirci meglio, da diversi anni, oltre ai ripetitori analogici, esistono anche quelli digitali funzionanti a seconda dei casi in: C4FM, DMR, D-STAR.

I ripetitori digitali dispongono anche di una scheda di rete integrata per qui si possono collegare tra loro tramite internet grazie all’ausilio di server centrali. Questo consente potenzialmente di entrare da un ripetitore locale ed uscire ad esempio in uno che si trova in Giappone piuttosto che in Argentina o Sud Africa e questo crea una rete mondiale di ripetitori radio/internet.

Ora entra in campo l’Hotspot, altro non è che una scheda che può essere di tipo autonomo come ad esempio la famosa DVMEGA oppure la DV4Mini che invece richiede un PC, naturalmente poi il mercato offre diverse soluzioni in merito. Di fatto è una ricetrasmittente a bassa potenza che va connessa al router oppure allo smartphone. Una volta opportunamente configurata la si può collegare ai vari server esattamente come lo sono collegati i ripetitori, di fatto così diventa una sorta di ripetitore simplex personale di qui possiamo anche potenziarlo tramite l’uso di un’antenna esterna e anche di un amplificatore, tieni presente che la potenza di uscita è di pochi milliwatt.

Il vantaggio è che non si è più obbligati ad usare un ripetitore, ripetitore che tra l’altro non è neanche detto che arrivi nella nostra zona per qui si va ad ovviare ad una mancanza, inoltre se collego l’hotspot allo smartphone ho a disposizione un accesso alla rete digitale anche da mobile.

Preciso che naturalmente bisogna sempre avere con se un rtx digitale in quanto l’accesso diretto tramite ad esempio il mic del PC non è possibile così come anche il solo ascolto.

Un altro vantaggio nell’avere un proprio hotspot è che posso farlo funzionare in una modalità a mia scelta indifferentemente da quale rete è collegato, per esempio se l’hotspot viene configurato per far parte della rete DMR ho però la possibilità di far funzionare la parte radiofrequenza in un modo diverso, ad esempio in C4FM, il risultato sarà che pur non avendo una radio DMR vi posso comunque accedere, in questo caso con una radio C4FM, di fatto quindi esiste anche una interconnessione tra i vari sistemi e non sussiste più l’obbligo di avere tre rtx per le tre modalità.

Ho un pò sintetizzato la cosa ma credo di essermi spiegato a sufficienza o almeno spero, ovvio poi che se non hai mai trafficato con il digitale potrebbe essere che la cosa ti risulti comunque poco chiara.


Offline scd_epl

  • Newbie
  • *
  • Post: 9
  • Karma: 0
Re:Cosa è un hotspot?
« Risposta #2 il: Mar 05 Dic, 23:46 2017 »
Grazie mille, sei stato molto chiaro, quello che a questo punto non mi è chiaro è perché questi Hotspot se sono punti di accesso alla rete privati siano nella lista dei ripetitori che si trova in rete? Sono comunque di pubblico utilizzo?

Offline RadioMen

  • Full Member
  • ***
  • Post: 138
  • Karma: 7
Re:Cosa è un hotspot?
« Risposta #3 il: Mer 06 Dic, 09:15 2017 »
Ogni radioamatore ha il dovere e non solo morale di condividere le proprie idee come anche di mettere a disposizione i propri mezzi come ad esempio le cosiddette stazioni ripetitrici automatiche. Non esistono sistemi privati tra i radioamatori, ogni mezzo utile alla comunità deve poter essere condiviso da tutti come appunto i RIPETITORI gli HOTSPOT i nodi ECHOLINK o WIRES-X ecc...

Non fosse così sarebbe come se io installasi un ripetitore e poi cacciassi tutti quelli che lo usano tranne chi sta bene a me, di fatto sarebbe la fine del radioamatore che lo ricordo non è un hobby ma un servizio (servizio di radioamatore) anche se poi alla fine il divertimento personale prevale come è giusto che sia.

Al massimo può succedere che a volte per qualche motivo anche tecnico si decida di mettere delle restrizioni a certi sistemi ma il concetto che tutti li possano usare rimane alla base di tutto.

Offline scd_epl

  • Newbie
  • *
  • Post: 9
  • Karma: 0
Re:Cosa è un hotspot?
« Risposta #4 il: Gio 07 Dic, 21:54 2017 »
ok, quindi se ho capito bene, posso usare un hotspot senza problemi, giusto? Perché sono in simplex?

Offline RadioMen

  • Full Member
  • ***
  • Post: 138
  • Karma: 7
Re:Cosa è un hotspot?
« Risposta #5 il: Gio 07 Dic, 22:04 2017 »
Certo, non per nulla ci sono anche nella lista di IK2ANE.

Gli hotspot funzionano in simplex per il semplice motivo che ricevono il segnale via radiofrequenza e lo ritrasmettono tramite internet e viceversa, di fatto quindi se ci pensi bene funzionano già in duplex ma non radio/radio ma bensì radio/internet. Tecnicamente si potrebbe anche farli funzionare con due frequenze diverse rx/tx ma non avrebbe senso.

Forumradioamatori.it

Re:Cosa è un hotspot?
« Risposta #5 il: Gio 07 Dic, 22:04 2017 »

 

free countersfree countersfree counters