Autore Topic: frequenza  (Letto 55 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mauro1983

  • Newbie
  • *
  • Post: 42
  • Karma: 1
frequenza
« il: Sab 15 Lug, 22:32 2017 »

mi sono imbattuto in questa frequenza 78.5250 chi mi sa dire chi è? poi un'altra cosa perche quando cerco questa frequenza '''ESEMPIO 65.XXX'' alla fine quando faccio enter mi da un zero finale? eppure certe frequenze hanno solo 3 numeri finali e non c'e verso di inserirli. Grazie



Offline NuovaDistanza

  • Newbie
  • *
  • Post: 37
  • Karma: 1
Re:frequenza
« Risposta #1 il: Sab 15 Lug, 23:13 2017 »
Ministero dell’interno.

Non ho ben capito invece cosa intendi con il discorso dei numeri, tuttavia questo dipende dal passo che usi, ad esempio se usi 12,5khz: dopo 430.000 ci sarà 430.012.5 e poi 430.025 e così via, se invece usi un passo di 25khz significa che da 430.000 andrai direttamente a 430.025 e così via.

Offline in3eqa

  • Full Member
  • ***
  • Post: 110
  • Karma: 3
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:frequenza
« Risposta #2 il: Dom 16 Lug, 01:56 2017 »
mi sono imbattuto in questa frequenza 78.5250 chi mi sa dire chi è? poi un'altra cosa perche quando cerco questa frequenza '''ESEMPIO 65.XXX'' alla fine quando faccio enter mi da un zero finale? eppure certe frequenze hanno solo 3 numeri finali e non c'e verso di inserirli. Grazie

Il piano nazionale di ripartizione delle frequenze italiano riporta che la gamma di frequenze comprese tra 75,2 e 87,5 MHz è assegnata ai militari. I militari, ovvero il MiRFA (Military Radio Frequency Agency) possono decidere di accettare in statuto secondario, sulle frequenze loro assegnate, chi desiderano. Numerose frequenze assegnate in ambito internazionale ai radioamatori sono assegnate in statuto primario ai militari o totalmente "espropriate" (caso paradossale della porzione di frequenze 434-435 MHz). Giuridicamente i militari potrebbero anche requisire gran parte delle frequenze superiori a 30 MHz impedendo qualunque altro utilizzo da parte di servizi in statuto secondario (compresi i radiamatori ovviamente).

Interessante la nota 60 riportata per la sopracitata gamma di frequenze:

Frequenze  delle  bande  74,6-74,8  MHz,  75,2-76,950  MHz,  78,6-87,5  MHz  possono  essere  destinate,  previo
coordinamento   con   il  Ministero   della   Difesa,   per   utilizzazioni   temporanee   di  radiotelefoni   da   parte
di organizzazioni o imprese straniere itineranti o in occasione di eventi sportivi.


Il secondo quesito è assolutamente poco chiaro e deve essere riformulato.

Offline NuovaDistanza

  • Newbie
  • *
  • Post: 37
  • Karma: 1
Re:frequenza
« Risposta #3 il: Dom 16 Lug, 12:03 2017 »
La nota 60 è decisamente stravagante! poi non si capisce perché proprio su questa banda, tra l’altro anche per avvenimenti sportivi!! mah!

Offline Kappamario

  • Full Member
  • ***
  • Post: 130
  • Karma: 4
Re:frequenza
« Risposta #4 il: Lun 17 Lug, 08:47 2017 »
Citazione
Frequenze  delle  bande  74,6-74,8  MHz,  75,2-76,950  MHz,  78,6-87,5  MHz  possono  essere  destinate,  previo
coordinamento   con   il  Ministero   della   Difesa,   per   utilizzazioni   temporanee   di  radiotelefoni   da   parte
di organizzazioni o imprese straniere itineranti o in occasione di eventi sportivi.


Il secondo quesito è assolutamente poco chiaro e deve essere riformulato.

A me sembra fin troppo chiaro, di poco chiaro è la motivazione per qui è stata scelta proprio questa banda visto che ci operano già dei servizi importanti per la sicurezza.

Offline NuovaDistanza

  • Newbie
  • *
  • Post: 37
  • Karma: 1
Re:frequenza
« Risposta #5 il: Gio 20 Lug, 18:35 2017 »
Di cose strane ce ne sono tante e questa è una!

Forumradioamatori.it

Re:frequenza
« Risposta #5 il: Gio 20 Lug, 18:35 2017 »

 

free countersfree countersfree counters