Autore Topic: Antenne in Condominio -Registro Anagrafe Sicurezza-  (Letto 103 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Digit62

  • Newbie
  • *
  • Post: 2
  • Karma: 0
Antenne in Condominio -Registro Anagrafe Sicurezza-
« il: Gio 11 Gen, 17:10 2018 »

Buonasera a tutti :)
Chiedevo un Vostro parere sulla installazione delle antenne per uso radiamatoriale in un condominio.
Premetto che le mie antenne sono poste in un lato del tetto di un palazzo condominiale lontano da quella televisiva comune,sopra al mio alloggio essendo io all'ultimo piano.
il solaio non è abitabile accessibile con una scala che si ritrae a botola.
Veniamo al punto.
Un nuovo obbligo degli amministratori è quello di inserire il RAS "Registro Anagrafe Sicurezza" nell'ambito del Registro Anagrafe Condominiale.
Nel RAS vanno inserite tutte le conformità degli impianti delle parti comuni condominiali per l'individuazione dei pericoli e di analisi dei rischi  come cancelli,vetrate,antenne ecc.
Le mie antenne sono in una parte comune quindi dovrò produrre documentazione di conformità e valutazione dei rischi verso terzi?
Premetto che sono un antennista quindi conosco bene l'installazione dei pali e delle antenne.
In questo link si parla di questo adenpimento in generale.
http://www.condominioweb.com/registro-anagrafe-sicurezza-fascicolo-fabbricato.13468

Per ora mille grazie per il Vostro apporto alla discussione e consulenza.

Digit 62 :)



Offline Renzo

  • Full Member
  • ***
  • Post: 142
  • Karma: 7
Re:Antenne in Condominio -Registro Anagrafe Sicurezza-
« Risposta #1 il: Gio 11 Gen, 17:36 2018 »
Buona serata a te. Semplicemente esiste il diritto d’antenna per chi abita nei condomini quindi non ce nulla che possa impedirti di installare la tua o le tue antenne, tutto qua. Poi visto che non abito in un condominio non ho idea di come funzionino le regole ma di certo bisogna interpretare questa RAS per capire se riguarda anche te in base anche al tipo di installazione che andrai a fare. Se si tratta di un antenna di piccole dimensioni e comunque non installata su di un palo con tanto di tiranti non credo necessiti di fare nulla, al contrario se si tratta di un installazione di un certo peso allora evidentemente potrebbero sorgere dei problemi, magari senti l’amministratore cosa ti dice poiché qui si entra in un argomento dove diventa complicato anche solo capire come ci si deve comportare.

Offline VFO-160

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 78
  • Karma: 6
Re:Antenne in Condominio -Registro Anagrafe Sicurezza-
« Risposta #2 il: Gio 11 Gen, 21:04 2018 »
Qui si entra in un argomento delicato, secondo me è meglio interpellare un esperto altrimenti rischi di ottenere delle informazioni errate che poi dai per buone.

Offline Gabry66

  • Newbie
  • *
  • Post: 2
  • Karma: 0
Re:Antenne in Condominio -Registro Anagrafe Sicurezza-
« Risposta #3 il: Gio 11 Gen, 22:09 2018 »
Buona serata a te. Semplicemente esiste il diritto d’antenna per chi abita nei condomini quindi non ce nulla che possa impedirti di installare la tua o le tue antenne, tutto qua.
Buona sera a tutti,
purtroppo quello del diritto d'antenna è stato volutamente o inconsapevolmente utilizzato in modo errato per utilizzarlo come abilitazione all'installazione di antenne da parte dei radioamatori, esponendo a rischi che possono sconfinare nel penale chi crede a piè spinto a quanto erroneamente viene dato per vero in caso di danni a cose o persone derivanti dall'installazione delle antenne.

L'installazione delle antenne sugli edifici è consentita, secondo la normativa vigente e sottoposta alla legge 37/08, alle imprese abilitate che posseggano i requisiti tecno professionali; il diritto d'antenna rientra tra i diritti civili nel possedere l'antenna e non nell'installarla.

Il mio consiglio, per chi abita in un condomio, è di rivolgersi ad un installatore abilitato e di stipulare un'assicurazione dell'impianto.




Offline Urbano

  • Full Member
  • ***
  • Post: 150
  • Karma: 3
Re:Antenne in Condominio -Registro Anagrafe Sicurezza-
« Risposta #4 il: Ven 12 Gen, 19:20 2018 »
73 a tutti

Bisogna valutare la situazione nei particolari per capire se c’è bisogno di questa benedetta RAS! Sinceramente non saprei cosa dirti anche perché non so cosa andrai ad installare.

Parlando di me: personalmente io ho solo chiesto all’amministratore che mi ha dato l’ok e poi ho proceduto a installare nell’enorme terrazzo del condominio due verticali di piccole dimensioni su uno dei tanti tetti di uscita del vano scale. In pratica ho fissato due staffe nel muretto del tettuccio che si trova al centro su due pali di due metri e ognuno senza usare tiranti, quindi anche nel caso si staccasse tutto non cadrebbe giù niente visto che non sono fissate sui lati del terrazzo.

Problemi non ce ne sono, inoltre le due antenne sono pressoché invisibili. Chiamare un installatore autorizzato per una boiata simile mi sembra una cavolata, avessi messo un catafalco allora si, tra l’altro altri inquilini hanno installato anche tre ripetitori wi-fi con relativa antenna di qui una parabolina a rete, insomma non serve nessun certificato per delle cose da così poco, poi cosa dei fare tu Gabry66 non ne ho idea.

Offline VFO-160

  • Jr. Member
  • **
  • Post: 78
  • Karma: 6
Re:Antenne in Condominio -Registro Anagrafe Sicurezza-
« Risposta #5 il: Sab 13 Gen, 08:15 2018 »
Credo che il punto sia che le si tratta di regole volute da altri e di conseguenza bisogna chiedere a chi di dovere. Quando si cercano informazioni diventa anche inutile sentire una opinione e subito dopo sentire esattamente il contrario. Poi dipende anche dalle circostante, chi ha detto che questa RAS è obbligatoria sempre e comunque! E' comunque una mia opinione ...appunto! :D

Offline Gabry66

  • Newbie
  • *
  • Post: 2
  • Karma: 0
Re:Antenne in Condominio -Registro Anagrafe Sicurezza-
« Risposta #6 il: Sab 13 Gen, 11:33 2018 »
Ognuno si comporta come crede assumendosi le proprie responsabilità; per dovere verso chi cerca notizie ho solamente posto l'attenzione nelle normative vigenti.
Dirò di più: molte volte, installando l'antenna, si modifica la protezione intrinseca di un edificio verso le scariche atmosferiche ( basta oltrepassare un metro ), e in caso di danni a cose si risponde in causa civile, in penale se il danno è verso persone.

Offline Urbano

  • Full Member
  • ***
  • Post: 150
  • Karma: 3
Re:Antenne in Condominio -Registro Anagrafe Sicurezza-
« Risposta #7 il: Sab 13 Gen, 12:13 2018 »
A questo punto per evitare situazioni spiacevoli ti conviene attenerti al RAS e non ci pensi più. Personalmente non ritengo che nel mio caso di fare nulla in quanto ho solo messo paio di paletti che non modificano in alcun modo l’aspetto della sicurezza e in più ho tirato i due cavi fino al piano di sotto. Poi non sapendo cosa devi fare tu nei particolari e non conoscendo la tua situazione condominiale non mi esprimo oltre, io ho agito da privato ma se tu di lavoro fai l’antennista ti conviene rispettare scrupolosamente le regole anche se le antenne sono le tue, anche perché se succede qualcosa non te lo perdoneranno proprio in virtù della tua professione. :D çç37

Offline in3eqa

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 256
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:Antenne in Condominio -Registro Anagrafe Sicurezza-
« Risposta #8 il: Sab 13 Gen, 15:06 2018 »
Trovo assolutamente stupefacente che nel territorio italiano si inventino delle normative così fantasiose e potenzialmente rigorose, che poi saranno rispettate da un numero irrisorio di persone.
Essendo socio di un piccolo radioclub locale, le mie antenne assicurate con polizza ad-hoc sull'intero appartamento, secondo quanto suggerito da IK2SAI, e ciò mi garantisce per qualunque tipologia di sinistro.
Domanda: se un radioamatore volesse sostituire ogni "x" mesi una o più antenne per varie gamme di frequenza, ogni volta deve far intervenire (a proprie spese) un professionista ? Se sussistesse quest'obbligo, semplicemente sarebbe la morte del servizio di radioamatore. Personalmente mi sono fatto aiutare da un elettricista, ma unicamente per il fatto che non mi sento sicuro nel salire su un tetto che non ha un lastrico orizzontale (abitando tra le montagne). Ma se non avessi avuto questa difficoltà, avrei installato tutte le mie antenne senza ricorrere ad altri.

Offline Renzo

  • Full Member
  • ***
  • Post: 142
  • Karma: 7
Re:Antenne in Condominio -Registro Anagrafe Sicurezza-
« Risposta #9 il: Sab 13 Gen, 16:12 2018 »
Citazione
se un radioamatore volesse sostituire ogni "x" mesi una o più antenne per varie gamme di frequenza, ogni volta deve far intervenire (a proprie spese) un professionista ? Se sussistesse quest'obbligo, semplicemente sarebbe la morte del servizio di radioamatore

Esatto, forse chi fa certe norme dimentica che un radioamatore costruisce le proprie antenne o comunque se le compra sa installarsele da solo e ci marcerebbe altro. Ma il punto fondamentale è che tali antenne vengono tolte rimesse e cambiare continuamente, per qui come giustamente dici si dovrebbe ogni qual volta chiamare un tecnico abilitato e magari rifare le scartoffie ogni volta, mica stiamo parlando di antenne della televisione che una volta installata rimangono li fin che cadono.

A questo punto si fa prima a dire che chi sta nei condomini, una volta installata l’antenna non la si deve più toccare almeno uno si mette l’anima in pace. :)

Forumradioamatori.it

Re:Antenne in Condominio -Registro Anagrafe Sicurezza-
« Risposta #9 il: Sab 13 Gen, 16:12 2018 »

 

free countersfree countersfree counters