Autore Topic: consigli per acquisto ricetrasmittenti  (Letto 431 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline loller

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
consigli per acquisto ricetrasmittenti
« il: Sab 23 Set, 12:00 2017 »

salve mi servirebbe un consiglio su quale sia la migliore ricetrasmittente per un uso in un ambiente urbano. me ne servirebbero un paio che possano comunicare su una distanza minima di 5 km (in città) e che che possano essere utili per ascoltare le conversazioni dei vvf e della polizia di stato.
grazie :))



Offline BLURED

  • Full Member
  • ***
  • Post: 160
  • Karma: 4
Re:conigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #1 il: Sab 23 Set, 12:11 2017 »
Ciao. Per darti dei consigli non ci sono problemi però ti faccio presente che non è consentito l’ascolto di questo tipo di comunicazioni.

Offline loller

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
Re:conigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #2 il: Sab 23 Set, 12:14 2017 »
Ok grazie

Offline BLURED

  • Full Member
  • ***
  • Post: 160
  • Karma: 4
Re:conigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #3 il: Sab 23 Set, 13:32 2017 »
Visto che ti interessa anche fare ascolto, a questo punto la soluzione ideale sarebbe un bibanda che integri anche un ricevitore a larga banda. Quello che trovi a meno soldi è l'intramontabile Kenwood TH-F7, copre sia la VHF che la VHF in TX/RX e in più è in grado di ricevere da 1 a 1300 mhz SSB compresa. Si trova spesso anche usato a buon prezzo anche se nuovo non costa troppo, poi non so quanto vuoi spendere tu.

In alternativa ce ne sono anche altri di simili ma come prezzo solitamente superiore. Ti faccio anche presente che se non vengono modificati per l’espansione di banda in trasmissione sono in grado di funzionare solo sulle gamme dei radioamatori.

Per il discorso della portata dipende dalle condizioni del terreno, dalla presenza di ostacoli, dall’altezza ecc.. Sono portatili per qui sono di fatto già limitati. In campo aperto possono coprire molti chilometri ma in presenza di condizioni sfavorevoli la distanza massima si può ridurre anche a poche centinaia di metri, questo vale per qualsiasi ricetrasmittente specie se portatile.

Offline in3eqa

  • Full Member
  • ***
  • Post: 222
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:conigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #4 il: Dom 24 Set, 10:36 2017 »
salve mi servirebbe un consiglio su quale sia la migliore ricetrasmittente per un uso in un ambiente urbano. me ne servirebbero un paio che possano comunicare su una distanza minima di 5 km (in città) e che che possano essere utili per ascoltare le conversazioni dei vvf e della polizia di stato.
grazie :))

Mi dicono che il corpo nazionale dei vigili del fuoco italiani stia prevedendo il passaggio in digitale DMR. Quando questo avverrà, probabilmente verrà implementata una crittografia, anche solo con algoritmo RC4, e quindi addio ascolto. Nella mia zona (Tirolo meridionale) i vigili del fuoco fanno riferimento alla provincia autonoma (di fatto sono un corpo indipendente) e hanno iniziato ad utilizzare la rete TETRA provinciale, con crittografia TEA (algoritmo coperto da segreto industriale). La polizia statale italiana per alcuni reparti ha previsto l'uso di apparati DMR, anch'essi con crittografia ovviamente. In alcune zone, soprattutto meridionali, sono in uso apparati TETRA... L'epoca del radioascolto, seppur molto lentamente, sta andando a cessare, con l'implementazione della crittografia nelle trasmissioni digitali.

Per il discorso legato alla trasmissione a distanza uguale o superiore a 5 km, in ambito urbano, nessun apparato PMR (nè analogico, nè digitale) può consentire tale collegamento, per via della limitata potenza di trasmissione (0,5 watt). Chiaramente puoi acquistare un apparato radioamatoriale, a tuo rischio e pericolo... Sono di libera vendita... Tuttavia qualora incappassi nel rarissimo caso di un controllo mirato (1% delle possibilità) saresti oggetto di una "donazione obbligatoria" di alcune migliaia di euro all'ispettorato territoriale del "mistero" dello sviluppo economico della tua regione.

Offline BLURED

  • Full Member
  • ***
  • Post: 160
  • Karma: 4
Re:conigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #5 il: Dom 24 Set, 13:29 2017 »
loller che dici del TH-F7! Non so cosa devi fare ma pensavo che potevi prendere uno scanner per l’ascolta e un pmr per comunicare, in questo modo saresti anche in regola e potresti girare tranquillo.

Offline BLURED

  • Full Member
  • ***
  • Post: 160
  • Karma: 4
Re:conigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #6 il: Lun 25 Set, 20:37 2017 »
loller ci sei ancora?

Offline IU2IDU

  • Global Moderator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 403
  • Karma: 43
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • IU2IDU Official Page
Re:conigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #7 il: Lun 25 Set, 21:15 2017 »


Eccoli........i conigli!
( H-I sto scherzando sul titolo che hai scritto)

Sul discorso "radioascolto forze dell'ordine" posso dirti che è vietatissimo, così come è vietato parlarne ed avere traccia scritta (è reato ad esempio tenere appunti sulle frequenze delle FFOO).
Lascia perdere.............................................................

73 Giulio IU2IDU (COTA SM686)
IU2IDU operatore GIULIO
UNITA' COTA 686-SM - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline BLURED

  • Full Member
  • ***
  • Post: 160
  • Karma: 4
Re:conigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #8 il: Lun 25 Set, 21:32 2017 »
Haha non ci avevo fatto caso che c’era scritto conigli e non consigli ;D ;D ;D

Offline IU2IDU

  • Global Moderator
  • Sr. Member
  • *****
  • Post: 403
  • Karma: 43
  • Sesso: Maschio
  • COTA 686-SM Associazione Radioamatori Carabinieri
    • IU2IDU Official Page
Re:conigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #9 il: Mar 26 Set, 09:41 2017 »
Ahahahaha si scherza....ovvio che è una distrazione di battitura!
Però fanno sorridere i CONIGLI che ti suggeriscono quale radio comprare.....

73 Giulio IU2IDU
IU2IDU operatore GIULIO
UNITA' COTA 686-SM - Associazione Radioamatori Carabinieri


Offline BLURED

  • Full Member
  • ***
  • Post: 160
  • Karma: 4
Re:conigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #10 il: Mar 26 Set, 13:04 2017 »
I conigli sono sempre simpatici specie quando sono in radio :D

Offline loller

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
Re:conigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #11 il: Sab 30 Set, 22:55 2017 »
ciao scusatemi per l'assenza ma in queste settimane ero un po occupato, comunque grazie dei consigli ma volevo rispondere alla domanda fatta in una risposta a questo mio post.
mi servirebbero per comunicare tra le strade di una piccola città intorno a milano e mi servirebbe che raggiungessero una distanza di minimo 1/2 km; appunto dato che già dovrei comprare una o due ricetrasmittenti per questo motivo mi piacerebbe che queste due siano anche "adatte" per fare radioascolto.
scusatemi ancora per l'assenza ;D

Offline BLURED

  • Full Member
  • ***
  • Post: 160
  • Karma: 4
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #12 il: Dom 01 Ott, 09:37 2017 »
Qualsiasi portatile copre almeno uno o due chilometri quindi da questo punto di vista uno vale l’altro, ovviamente però quando si è schermati da case, palazzi o qualsiasi altro genere di ostacoli nulla è più garantito specie se entrambi chi le usa si trova al livello del terreno oltre a considerare se si è fermi oppure in movimento.

Il Kenwwod che ti ho consigliato è il migliore in base al prezzo e appunto ti consente di fare ascolto su tutta la banda utile, poi come detto ce ne sono anche altri ma non ti cambierà nulla.

Offline Radiofaro

  • Full Member
  • ***
  • Post: 118
  • Karma: 5
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #13 il: Mer 04 Ott, 09:21 2017 »
Citazione
mi servirebbe che raggiungessero una distanza di minimo 1/2 km
L’unico modo per sapere se vi ascolterete è quello di provare. Dipende molto sopratutto dagli ostacoli, se entrambi vi trovate abbastanza in alto e aperti non credo ci saranno problema nemmeno con un pmr da mezzo watt ma se ad esempio entrambi siete al livello del terreno e con anche degli ostacoli frapposti credo proprio che il risultato sarà negativo.

Offline loller

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #14 il: Dom 08 Ott, 20:57 2017 »
Ok grazie per tutti i consigli :)
mi stavo chiedendo se per caso ci fossero radio simili a quelle che mi avete consigliato in grado di poter usufruire di uno speaker-microfono come quello nella foto allegata.
Grazie mille ;D

Offline BLURED

  • Full Member
  • ***
  • Post: 160
  • Karma: 4
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #15 il: Dom 08 Ott, 21:09 2017 »
Tutte bene o male ne hanno uno come accessorio opzionale, trovi sia l’originale che marchi compatibili.

Offline loller

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #16 il: Gio 12 Ott, 19:45 2017 »
Quindi la radio he mi avete consigliato (ovvero la kenwood THF7) avrebbe la possibilità di poter usare uno di quelli speaker?
Se mi doveste consigliare una radio tenendo conto anche dello speaker mi consigliereste sempre quella o un altra? (Quale?)

Offline BLURED

  • Full Member
  • ***
  • Post: 160
  • Karma: 4
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #17 il: Gio 12 Ott, 20:30 2017 »
Prendere in considerazione un banale microfono da pochi euro per decidere quale radio comprare non alcun senso, è la qualità e le caratteristiche della radio che contano, un microfono vale l’altro, ce ne sono di buoni e meno buoni indifferentemente su che apparecchio marca e tipo andranno utilizzati.

Anzi, lo standard Kenwood è usato anche dalla maggior parte delle radio cinesi, Baofeng, Woxun ecc.. per qui i loro economici accessori sono i benvenuti economicamente parlando, se poi vuoi una qualità migliore allora basta comprare accessori originali Kenwood.

Offline loller

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #18 il: Gio 12 Ott, 20:58 2017 »
Si scusami ho formulato male la domanda😅 intendevo se per caso la radio kenwood TH-F7 ha l'attacco per lo speaker!
e nel caso non lo abbia quale mi consiglieresti??

Offline BLURED

  • Full Member
  • ***
  • Post: 160
  • Karma: 4
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #19 il: Gio 12 Ott, 21:03 2017 »
Non esiste alcun problema da questo punto di vista, tutte hanno il jack per gli accessori opzionali.

Offline loller

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #20 il: Ven 13 Ott, 08:41 2017 »
Ok e una curiosità: come rapporto qualità-prezzo secondo te sono megli online dio kenwood o motorola?
E della motorola che cosa mi consiglieresti??

Offline loller

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #21 il: Ven 13 Ott, 09:59 2017 »
Scusami * meglio le

Offline BLURED

  • Full Member
  • ***
  • Post: 160
  • Karma: 4
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #22 il: Ven 13 Ott, 12:29 2017 »
Il punto è che si tratta di due tipologie di radio completamente diverse e non ha un vero senso metterle a confronto. La Motorola non produce apparecchi con specifiche per i radioamatori ma solo per usi professionali, di fatto buona parte delle funzionalità presenti in queste radio sono totalmente inutili per un radioamatore e inoltre manca di quelle funzionalità invece utili per l’attività radiantistica. Ad esempio non c’è la possibilità di spostarsi liberamente tra le frequenze digitandola o ruotando la manopola, essendo canalizzate per legge necessitano di essere precedente programmate su un numero stabilito di frequenze e di personalizzare le varie funzionalità in base alle proprie esigenze, ti lascio dunque immaginare le problematiche per un radioamatore dovute a questo limite, al massimo possono andare bene quelle di tipo digitale DMR visto che è sufficiente programmare anche un solo ripetitore per essere operative.

Offline loller

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #23 il: Ven 13 Ott, 18:48 2017 »
Ok grazie allora mi sa che prenderò due di quelle kenwood TH-F7 che mi hai consigliato

Offline loller

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #24 il: Ven 13 Ott, 18:51 2017 »
Comunque se devo essere precisissimo nella questione del radioascolto, principalmente mi servono per comunicare, e nel tempo libero ascoltare eventualmente la scansione automatica dei canali (cosa che facevo con le mie due vecchie ricetrasmittenti)

Offline BLURED

  • Full Member
  • ***
  • Post: 160
  • Karma: 4
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #25 il: Ven 13 Ott, 19:02 2017 »
La scansione automatica delle memorie e della frequenza la fanno tutte le radio, l’unica vera differenza del Kenwood TH-F7 che lo contraddistingue dagli altri portatili è che è l’unico esistente assieme all’ultimo nato Kenwood TH-D74 a poter ricevere anche in SSB.

Offline GianlucaB

  • Full Member
  • ***
  • Post: 233
  • Karma: 20
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #26 il: Ven 13 Ott, 20:00 2017 »
Inutile dire che per utilizzarle serve la patente, quindi attenzione a cosa fai, io ti sconsiglio di portarle a giro, e sopratutto lascia perdere certe frequenze, rischi grosso per niente.

Offline loller

  • Newbie
  • *
  • Post: 11
  • Karma: 0
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #27 il: Ven 13 Ott, 20:43 2017 »
 Ok grazie

Offline in3eqa

  • Full Member
  • ***
  • Post: 222
  • Karma: 4
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #28 il: Dom 15 Ott, 08:55 2017 »
Ad esempio non c’è la possibilità di spostarsi liberamente tra le frequenze digitandola o ruotando la manopola, essendo canalizzate per legge necessitano di essere precedente programmate su un numero stabilito di frequenze e di personalizzare le varie funzionalità in base alle proprie esigenze, ti lascio dunque immaginare le problematiche per un radioamatore dovute a questo limite, al massimo possono andare bene quelle di tipo digitale DMR visto che è sufficiente programmare anche un solo ripetitore per essere operative.

Recentemente Motorola ha reso disponibile una "option board" che consente di accedere all'intera programmazione di ciascun canale tramite la tastiera. Chiaramente ha il suo costo ed è orientata per scopi di "laboratorio" e chi l'ha installata suggerisce di far effettuare l'operazione di installazione ad un centro adeguatamente strutturato, in quanto non è una banalità richiudere quegli apparati e conservare il grado di protezione IP57 o superiore.

Offline BLURED

  • Full Member
  • ***
  • Post: 160
  • Karma: 4
Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #29 il: Dom 15 Ott, 11:43 2017 »
Rimane appunto una cosa da laboratorio. Esiste invece un firmware ufficiale Hytera (non ricordo per quale modello) fatto appositamente per i radioamatori, magari se facesse altrettanto anche la Motorola non sarebbe una brutta cosa.

Forumradioamatori.it

Re:consigli per acquisto ricetrasmittenti
« Risposta #29 il: Dom 15 Ott, 11:43 2017 »

 

free countersfree countersfree counters