Autore Topic: aiuto per acquisto ricetrasmittente motorola  (Letto 1358 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mastrolollo

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
  • Karma: 0
aiuto per acquisto ricetrasmittente motorola
« il: Dom 03 Set, 22:29 2017 »

Salve, vorrei sapere le differenze tra una radio APX 7000 XE P25 e APX 8000 XE P25, per poter valutare l’acquisto per uso privato.
Inoltre vorrei sapere se il caricatore con codice NNTN8863 sia compatibile con i due tipi di radio sopra descritti, più le differenze tra uno speaker-microfono remoto XE500 (codice PMMN4106A) e uno speaker-microfono remoto XE con cavo resistente alle alte temperature (codice NNTN8575A) e quale tra le due antenne, una con codice PMAS4001 e l’altra con codice NAR6591, sia la migliore per le due radio sopra riportate.
Il tutto preso dal sito https://www.motorolasolutions.com/en_us/products/two-way-radios/project-25-radios/portable-radios/apx-7000xe.html#tabproductinfo
Grazie per eventuali risposte



Offline Claudio

  • Full Member
  • ***
  • Post: 156
  • Karma: 9
  • Sesso: Maschio
Re:aiuto per acquisto ricetrasmittente motorola
« Risposta #1 il: Lun 04 Set, 09:20 2017 »
Ciao. Ti consiglio di contare direttamente Motorola. Le differenze sono diverse e impossibili da elencare, dai sistemi per la crittografia allo step impostabile e alla miriade di funzionalità presenti per la gestione dei gruppi a quelle con telefono integrato a quelle senza ecc. Non ho trovato una tabella comparativa però sul sito che hai già postato ci sono tutti i modelli da te menzionati con relative caratteristiche.  https://www.motorolasolutions.com/en_xu.html

Citazione
per poter valutare l’acquisto per uso privato

Scusa la domanda! ma uso privato in che senso!

Offline mastrolollo

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
  • Karma: 0
Re:aiuto per acquisto ricetrasmittente motorola
« Risposta #2 il: Lun 04 Set, 15:50 2017 »
ciao grazie per l'aiuto. con uso privato intendo un uso "in famiglia" cioè le vorrei usare per comunicare tra di noi dato che vivo in un posto in cui il telefono non prende quasi mai.

Offline in3eqa

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 374
  • Karma: 6
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:aiuto per acquisto ricetrasmittente motorola
« Risposta #3 il: Lun 04 Set, 16:42 2017 »
ciao grazie per l'aiuto. con uso privato intendo un uso "in famiglia" cioè le vorrei usare per comunicare tra di noi dato che vivo in un posto in cui il telefono non prende quasi mai.

Gentile Mastrolollo, forse si tratta di apparati un po' "cari" per un uso siffatto: http://www.ebay.com/itm/Motorola-APX-7000-Xe-P25-TDMA-Digital-radio-DUAL-BAND-VHF-UHF-R1-H49TGD9PW1AN-/222632808847?epid=114235285&hash=item33d5f3118f:g:9-IAAOSw44BYWSNi... Si tratta di apparati per usi professionali, soprattutto nella zona USA/Canada, in cui è maggiormente in uso la trasmissione digitale in standard P25. Gli unici soggetti privati che legalmente possono utilizzare quegli apparti sono i radioamatori, ovvero coloro che sono titolari di patente e autorizzazione generale di stazione, con relativo nominativo internazionale di chiamata. Senza dimenticare che i suddetti apparati devono essere programmati per ricevere/trasmettere, utilizzando un opportuno software e collegati ad un computer tramite un cavetto, venduto sempre separatamente... In mancanza di una opportuna programmazione rimangono dei costosi fermacarte...
Se proprio volessi spendere denaro puoi acquistare apparati PMR446 digitali (trasmissione in standard DMR), il cui costo è di circa 230 euro ad apparato. L'uso dei suddetti apparati prevede solo il pagamento di un contributo annuale di 12 euro la compilazione di un modulino...
Ovviamente ci sono anche apparti PMR446 analogici (trasmettono in FM), il cui costo è sensibilmente inferiore (circa 120 euro per la coppia per i modelli di maggiore qualità quali gli stessi Motorola).

Offline Claudio

  • Full Member
  • ***
  • Post: 156
  • Karma: 9
  • Sesso: Maschio
Re:aiuto per acquisto ricetrasmittente motorola
« Risposta #4 il: Lun 04 Set, 17:17 2017 »
Citazione
con uso privato intendo un uso "in famiglia" cioè le vorrei usare per comunicare tra di noi dato che vivo in un posto in cui il telefono non prende quasi mai.
Mastrolollo ma che combini!! :o Questi sono apparecchi ultra professionali e ultra costosi e lo sono non perché raggiungono grandi distanze ma perché hanno caratteristiche tecniche e fisiche di primi livello. Spendere migliaia di euro sarebbe assurdo, non te ne faresti nulla di tutte quelle caratteristiche e funzionalità e probabilmente non sapresti neanche usarle, solo per programmarle ad un certo livello serve come minimo un apposito corso di programmazione senza contare poi che non sono di libero uso e quindi rischiersti guai grossi.

A te servono appunto un paio di portatili PMR446 che trovi anche nei supermercati, poi se la distanza che riuscirai a coprire sarà quella che è sappi che per comunicare a grandi distanze tra portatili serve un ponte ripetitore, detto in poche parole dovrai accontentarti.

Offline in3eqa

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 374
  • Karma: 6
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:aiuto per acquisto ricetrasmittente motorola
« Risposta #5 il: Lun 04 Set, 20:44 2017 »

Mastrolollo ma che combini!! :o Questi sono apparecchi ultra professionali e ultra costosi e lo sono non perché raggiungono grandi distanze ma perché hanno caratteristiche tecniche e fisiche di primi livello. Spendere migliaia di euro sarebbe assurdo, non te ne faresti nulla di tutte quelle caratteristiche e funzionalità e probabilmente non sapresti neanche usarle, solo per programmarle ad un certo livello serve come minimo un apposito corso di programmazione senza contare poi che non sono di libero uso e quindi rischiersti guai grossi.

Magari il gentile Mastrolollo dispone di un'ottima capacità di spesa... Non ha dichiarato un limite di budget. Tuttavia rimane indubbio che siffatti apparati rimangono dei costosi fermacarte se non si dispone delle conoscenze/competenze adeguate... Non conosco questa tipologia di apparti (tecnicamente molto interessanti davvero). Tuttavia conoscendo i software di programmazione Motorola in generale, immagino la vastità delle opzioni di configurazione (soprattutto se attivata la visualizzazione in modalità "expert"). Io stesso, dopo due anni di programmazione, non conosco tutte le funzionalità dei software di Motorola dei miei apparati digitali DMR...

Offline Claudio

  • Full Member
  • ***
  • Post: 156
  • Karma: 9
  • Sesso: Maschio
Re:aiuto per acquisto ricetrasmittente motorola
« Risposta #6 il: Mar 05 Set, 08:55 2017 »
Sottolineo anche, che se l’intento è quello di sostituire il telefono con la radio, non significa che queste saranno sufficienti per comunicare tra loro. Mastrolollo, i cellulari si appoggiano sulla rete di ripetitori, senza di questi funzionerebbero solo per poche centinaia di metri. Con delle ricetrasmittenti non aspettarti miracoli, per quanto costosi rimangono pur sempre dei portatili e la distanza massima coperta sarà sempre limitata e fortemente condizionata dalla conformità del terreno, se in determinate situazioni puoi coprire anche diversi chilometri, in altre non arriverai nemmeno a coprirne uno e questa regola vale per qualsiasi ricetrasmittente portatile, che costi 2000 euro o 30 euro.

Offline mastrolollo

  • Newbie
  • *
  • Post: 3
  • Karma: 0
Re:aiuto per acquisto ricetrasmittente motorola
« Risposta #7 il: Sab 30 Set, 23:07 2017 »
salve, perdonatemi per l'assenza ma in quest'ultimo periodo ho avuto poco tempo libero in cui rispondere ai vostri consigli.
volevo precisare che non ho problemi a comprarne un paio però volevo capire se in italia sono legali e se possono essere considerate come apparecchi radioamatoriali; inoltre ho notato che su e-bay è vietata la vendita in italia di questi apparecchi e volevo appunto capire il perché di ciò.
vorrei anche capire il fatto che debbano essere programmate da colui che le compra e non da chi le vende(correggetemi se sbaglio e  scusatemi tutte queste domande ma sono abbastanza "nuovo" nel campo del radioamatore)

Offline in3eqa

  • Sr. Member
  • ****
  • Post: 374
  • Karma: 6
  • Sesso: Maschio
  • Formatore TLC Croce Rossa
Re:aiuto per acquisto ricetrasmittente motorola
« Risposta #8 il: Dom 01 Ott, 01:45 2017 »
salve, perdonatemi per l'assenza ma in quest'ultimo periodo ho avuto poco tempo libero in cui rispondere ai vostri consigli.
volevo precisare che non ho problemi a comprarne un paio però volevo capire se in italia sono legali e se possono essere considerate come apparecchi radioamatoriali; inoltre ho notato che su e-bay è vietata la vendita in italia di questi apparecchi e volevo appunto capire il perché di ciò.
vorrei anche capire il fatto che debbano essere programmate da colui che le compra e non da chi le vende(correggetemi se sbaglio e  scusatemi tutte queste domande ma sono abbastanza "nuovo" nel campo del radioamatore)

Ben riletto Mastrolollo ! Se interpreto correttamente la tua risposta, hai un'ottimo budget di spesa. Ciò è estremamente positivo. Mi risulta strano che possa essere vietata la vendita di questi apparati, dal momento che i radioamatori sono gli unici soggetti privati che possono utilizzare qualunque apparato, chiaramente sulle frequenze in uso al servizio di amatore. Dunque io posso legalmente usare anche quegli apparati Motorola APX 7000XE e trasmettere in emissione digitale P25, in chiaro. Ciò perché la patente di operatore di stazione di radioamatore è un titolo abilitativo ad usare qualsiasi apparato radioelettrico, persino auto-costruito. Anche apparati in uso a forze di polizia, sempre se riprogrammati in frequenza. Questa è la sostanziale differenza tra i radioamatori e tutti gli altri soggetti che utilizzano apparati radioelettrici.

Purtroppo non è questo il tuo caso, dal momento che dichiari una certa inesperienza nel settore. Quindi tecnicamente, il possesso di tali apparati ti espone alla possibilità (molto remota) di una sanzione amministrativa, abbastanza significativa. Chiaro che utilizzare in luogo pubblico degli apparati Motorola così particolari potrebbe suscitare qualche attenzione maggiore. Generalmente chi vende apparati ad uso professionale non effettua quasi mai la programmazione preventivamente. Ciò in quanto la vendita di modelli professionali avviene a servizi pubblici o privati che dispongono, al loro interno, di personale tecnico appositamente preparato per effettuare questa operazione di programmazione. Tuttavia è sempre possibile che questa programmazione sia effettuata dall'azienda venditrice, previa comunicazione dei parametri tecnici da inserire (ed a pagamento s'intende). Primo fra tutti è necessario comunicare la/le frequenza/e di trasmissione e ricezione. Per questa operazione, generalmente le aziende venditrici desiderano avere la garanzia che la/le frequenza/e che saranno programmate siano lecitamente assegnate. Per le aziende è più semplice vendere questi apparati professionali "vuoti", senza alcuna programmazione, in quanto la responsabilità della programmazione ricade sul compratore.

In ogni caso disporre di apparati similari in Europa è piuttosto laborioso poiché sono stati progettati per un uso soprattutto in USA e Canada. Dovresti considerare anche i costi di importazione e sdoganamento. Posso domandare il motivo di un interesse per un apparato così particolare ? In zona europea anziché utilizzare trasmissione digitale P25 viene utilizzata la trasmissione digitale DMR o TETRA.

Offline Claudio

  • Full Member
  • ***
  • Post: 156
  • Karma: 9
  • Sesso: Maschio
Re:aiuto per acquisto ricetrasmittente motorola
« Risposta #9 il: Dom 01 Ott, 10:14 2017 »
Ben risentito mastrolollo :)

Scusa l’insistenza, ma proprio non capisco perché ti sei puntato con delle simili apparecchiature, hanno caratteristiche e funzionalità che non ti servono a nulla oltre al fatto che vanno programmate da chi sa farlo.

Non fai prima a comprarti un portatile ad uso radioamatoriale! Non serve programmare nulla e fai tutto da tastiera, inoltre la portata è la medesima, te lo dico perché ti stai solo complicando la vita.

Se proprio vuoi il top tra i portatili ti consiglio ad esempio il Kenwood TH-D74 oppure lo Yaesu FT-2DR, oltretutto entrambi digitali D-Star uno e C4FM l’altro, una volta modificati per l’espansione di banda sono in grado di operare in tutta la banda V e UHF.



Forumradioamatori.it

Re:aiuto per acquisto ricetrasmittente motorola
« Risposta #9 il: Dom 01 Ott, 10:14 2017 »

 

free countersfree countersfree counters